Rivoluzione

Rivoluzione11316

Business agent for solid waste recycling plants

Bisogna ascoltare tutto il discorso. A me sembra che Briatore abbia cercato di dire che l'Italia non è il contesto giusto per le start-up perché è impossibile creare sinergie ed economie di scala. Insomma, la Silicon Valley è un'altra cosa e in Italia possiamo solo sognarcela.

In sostanza mi sembra abbia cercato di dire che avviare start-up in Italia è un po' come cercare di far crescere un pero in mezzo al deserto...
Sconsolante è poi l'analisi del nostro paese in quanto tale. Dice chiaro e tondo: di opportunità per i giovani non ce ne sono.
Pertanto, non rimane che rivolgersi ai mestieri tradizionali se uno sogna di mettersi in proprio. Quindi impara a fare l'idraulico, l'elettricista, il ristoratore e poi mettiti in proprio e crea la tua piccola azienda. Questa è l'unica via che lui vede come percorribile nel nostro paese.

 02/01/2018 18:46:18
donatella

donatella207473

ex traghettatrice di Quaggers

Rivoluzione, sai, è quel "non rimane che rivolgersi ai mestieri tradizionali se uno sogna di mettersi in proprio" che un po' mi scombussola, perché suona come un ripiego su qualcosa di minore, mentre secondo me non è così. Premesso che non capisco un tubo di imprenditoria, ma credo che tutte le professioni siano importanti e indispensabili. L'importante è che vengano svolte con professionalità.

 03/01/2018 18:04:36
Rivoluzione

Rivoluzione11316

Business agent for solid waste recycling plants

in risposta a ↑

donatella, non l'avevo percepito in questi termini

 04/01/2018 22:34:56

@donatella è l'incompetente di turno che per dare aria alla bocca spara putta*e per inquinare l'atmosfera con aria fritta di emerite baggianate.

 03/01/2018 16:42:05

Idea-Makers-NPO, intanto le persone che lavorano per Briatore guadagnano almeno 1500 Euro al mese. Se si vuole dire che lui è un incapace o non è un imprenditore forse bisognerebbe prima guardare quelli che oggi "fanno" gli imprenditori assumendo con Garanzia Giovani e atteggiandosi da grandi business man quando non hanno le capacità di generare introiti importanti.


Se è incompetente lui trovatemene uno che lo sia, lieto di disquisire in merito.   



 03/01/2018 16:59:29
donatella

donatella207473

ex traghettatrice di Quaggers

Idea-Makers-NPO, non chiedevo un giudizio su Briatore, ma su quanto ha detto.

Ben arrivato su Quag.   

 03/01/2018 17:56:12
in risposta a ↑

donatella, dijelo un po' donatè..     

 03/01/2018 18:00:16
donatella

donatella207473

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Mark_a4s, ce provo... in realtà l'ho scritto anche nel post, ma capisco che l'antipatia per il personaggio, che condivido, possa avere il sopravvento. È successo anche in altri commenti.   

 03/01/2018 18:04:32
in risposta a ↑

Mark_a4s, credo che il giudizio sulle start up sia fuori luogo da parte di sto personaggio anche perché ci sono innovazioni che alcuni giovani imprenditori che stanno portando nel mercato italiano e non che stanno cambiando profondamente il mercato economico attuale ,che purtroppo vengono snobbate da gente che le ostacola perché sono fossilizzati su un vecchio modello di business che purtroppo si sta dimostrando pieno di cricche e non fanno bella figura ad infamarle perché dimostrano la loro meschinità nel avere un secondo fine losco nel ostacolare tale tipologia di sviluppo innovativo Delle startup cosicché rimanga nelle loro mani il monopolio del tradizionale business basato su mero guadagno e sulla concorrenza talvolta sleale.Briatore in questo caso è solo un parac*o per quanto riguarda tale tema che anzi dovrebbe essere più preso in considerazione sulle potenzialità che offre per il futuro piuttosto che essere ostacolato o rallentato come di prassi lo è nel cultura italica.

 03/01/2018 22:19:14
in risposta a ↑

Idea-Makers-NPO, lui ha semplicemente detto che le startup in genere non creano occupazione stabile perché sono basate su progetti fuffa destinati a spegnersi in 4-5 anni.

Su internet troverai dati statistici che lo confermano.

Poi che ci siano progetti validi non lo metto in dubbio, penso a quelle che si occupano di biotecnologie e robotica.

Per quanto riguarda le italianate concordo sul fatto che la mentalità radicata che abbiamo attualmente sia un forte impedimento alle capacità dei giovani e capaci imprenditori.

 03/01/2018 22:25:26
in risposta a ↑

Mark_a4s, mmm non nego il fatto che alcune startup proprio perché come tali sono un esperimento e come ogni esperimento che si rispetti avrà le volte in cui andrà male, quando parlavo della chiusura della mentalità culturale italica intendevo proprio questo in Italia vogliono tutto bene, tanto e troppo presto senza voler dare anche la possibilità di sviluppare sbagliando per migliorare giorno per giorno facendo tesoro del lavoro di gruppo ed il feedback degli utenti di un possibile prodotto o servizio di possibili startup

 03/01/2018 22:33:46
in risposta a ↑

Idea-Makers-NPO, il fallimento è il primo passo per il successo, l'abilità dell' imprenditore ma anche di chiunque abbia fegato e determinazione per raggiungere obiettivi è proprio quella, la tenacia di rialzarsi. Briatore lo sa meglio di chiunque altro ma penso che si riferisse ai business Plan basati sulle mode e non su progetti pianificati e strategicamente approntati con prospettive decennali.


 03/01/2018 22:38:58
in risposta a ↑

Mark_a4s, però Briatore è poco affidabile per quello che dice visto che la sua reputazione è messa a repentaglio per i casi legali imputati verso di lui, visto che nella sua carriera ne ha combinate di cotte e di crude a danni dello stato italiano, però lui una volta disse una cosa verissima riguardo al popolo italico e soprattutto la gioventù italica con cui concordo con lui,che l'Italia è un paese che rimane fermo piangendosi addosso, perché questo paese è pieno di falliti piagnucoloni.

 03/01/2018 22:53:08
in risposta a ↑

Idea-Makers-NPO, occhio che se parli così gli "italioti" si offendono e non ti parlano più.   

 04/01/2018 08:45:10
in risposta a ↑

Mark_a4s, se la prendano con Briatore.

 04/01/2018 11:39:08
in risposta a ↑

Idea-Makers-NPO, niente eh ti sta proprio antipatico. Quello mentre tu lo odi se ne sta su uno Yacht a Portocervo bello rilassato...   

 04/01/2018 11:51:47
in risposta a ↑

Mark_a4s, ben per lui gli faccio anche i complimenti hhhh

 04/01/2018 12:14:16

Idea-Makers-NPO, se posso darti un consiglio, non disprezzare nessuno e cerca di evitare le parola**e: sono punti di debolezza. Cerca, però, di coltivare il tuo sano entusiasmo ed I buoni propositi.

 04/01/2018 22:39:57
in risposta a ↑

Walter-INT, almeno le censuro ...mettendo asterischi...

 05/01/2018 16:18:51

Grazie Del Benvenuto @donatella 

 03/01/2018 21:52:25
sevensmemo

sevensmemo18501

Senza olio di palma

Ma Briatore pensasse quello che vuole. In fondo è un imprenditore ciarlatano come un altro, per cui perché dargli corda? Si deve credere  e investire tempo e soldi in quello che si fa e che si ama, che sia una start-up o l'apertura di un'attività o qualsiasi altro esercizio commerciale.

 08/01/2018 18:36:12

io ho fatto le scuole basse e parlo come mangio, per cui il termine mi sa di "perdere tempo sull'onda dei sogni sperando che la cosa si trasformi in soldi".


Ci sono attività relativamente alle quali il lavoro non manca mai....ma bisogna prima imparare e poi lavorare (ed entrambe le cose comportano impegno e orari lunghi), non stare a sognare davanti ad un pc

 14/03/2019 22:01:16

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader