BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

Film dai titoli tradotti male: quali conoscete?

Film dai titoli tradotti male: quali conoscete?

Mi ha sempre incuriosito l'arte davvero strana di dare ai film dei titoli abbastanza lontani dal loro reale significato, complice una traduzione fatta male talvolta adattata alle esigenze di dare un messaggio immediato.


Quello che mi viene in mente in questo momento dopo aver rivisto forse per l'ennesima volta la sera scorsa un film che è tra i miei preferiti, è la traduzione "Se mi lasci ti cancello" di "Eternal Sunshine of the Spotless Mind" di Michel Gondry.


Voi come avreste tradotto questo titolo? Che altri titoli tradotti male ricordate?

 23/04/2014 06:32:27 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
35 commenti
Questo utente si è disattivato
Ricordo chiaramente il film Le Crociate di Ridley Scott, che in inglese si chiama Kingdom of Heavens, cioè Il Regno dei Cieli e in italiano ha subito un nome blandissimo per colpa di una censura velata che è passata in sordina. Il messaggio del film, esplicitato anche da una scritta alla fine, è che dopo un millennio quasi ancora si combattono le stesse inutili guerre di religione negli stessi luoghi (Gerusalemme), cioè è una denuncia della situazione attuale, anche se è tutto incentrato sulle battaglie e i costumi sociali medievali, mentre in italiano il titolo è stato dato volutamente così generico in modo da etichettarlo come normalissimo film "storico" o semplicemente che seguiva il filone dei fantasy dell'epoca (l'ultimo Il Signore degli Anelli era uscito da un anno e poco più) e quindi scoraggiare lo spettatore medio a vederlo e a capire il messaggio finale.
 23/04/2014 08:57:20 (modificato)
BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

Hai ragione @Oraban mi riferivo proprio a questo, non tanto alcuni adattamenti linguistici ma quanto gli stravolgimenti proprio nel cuore della trama e del messaggio di un film vengono talvolta "maltrattati", non ultimi i film storici che hanno il compito ben preciso di raccontare qualcosa. 
 23/04/2014 12:16:30
Cassandra

Cassandra6288

Impiegata

@BettyDraper a me hanno sempre molto fatto ridere gli "adattamenti" in italiano dei titoli dei film! Alcune volte sono davvero fantasiosi! :D 


Oltre a quello che hai indicato tu la cui traduzione dovrebbe essere a grandi linee "L'eterno splendore di una mente senza macchia" a me viene in mente il film "Prima ti sposo, poi ti rovino" dei fratelli Coen il cui titolo originale è "Intolerable Cruelty". E diciamo che anche in questo caso la fantasia ha battuto la traduzione! :D 


 23/04/2014 09:07:01
BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

Beh si diciamo che la traduzione ha un po' anticipato la trama del film, che evidentemente allontanerà anche chi poteva essere lontanamente interessato ad un titolo con una parvenza di interesse. 
 23/04/2014 12:22:51
Cassandra

Cassandra6288

Impiegata

@BettyDraper in effetti il titolo tradotto in questo caso potrebbe essere inteso come una sorta di riassunto del film! In ogni caso avrei preferito il titolo originale. 
 24/04/2014 07:54:33
spotlessmind1975

spotlessmind197538315

Software Problem Solver / Libero Professionista

Io avrei lasciato la citazione dei versi dell’opera “Eloisa to Abelard” di Alexander Pope, tra l'altro recitati magistralmente da Federica De Bortoli.


L'infinita letizia della mente candida

 23/04/2014 09:29:19
BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

Hai ragione @spotlessmind1975 ho letto l'intervento che mi hai indicato, oltre ad essere un bel film con un bel carico sentimentale è davvero ricco di significato storico e culturale ;)
 23/04/2014 12:19:50
donatella

donatella210848

ex traghettatrice di Quaggers

@BettyDraper, c'è una bellissima discussione, aperta proprio da @spotlessmind1975, ispirata dal film "Eternal Sunshine of the Spotless Mind", nel quale ci chiediamo se una mente priva di ricordi possa effettivamente essere felice. Io l'ho trovata molto stimolante. :-)
 11/05/2014 15:17:31
BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

Grazie per avermela indicata @donatella, ammetto di aver visto spesso circolare nel mio feed la domanda, ma non ho mai prestato particolare attenzione. Mi interessa non poco come discussione, grazie ancora!
 12/05/2014 10:05:45

Vera questa cosa @BettyDraper, bella domanda. I titoli tendono a non tradurli più, e si li traducono, spesso lo fanno malamente.

In questo istante mi ricordo solo di "Dead Poets Society" che da noi è stato chiamato "L'attimo fuggente", forse questo era azzeccato perché il cuore del messaggio del film era proprio la frase di Orazio. Però a volte sono scandalosi, come l'esempio citato da @Cassandra, che effettivamente banalizzava il film. Non mi viene in mente molto altro anche se so di avere riflettuto con i miei amici su diversi esempi. Se mi vengono in mente, torno per allungare la lista, ciao!

 23/04/2014 17:36:04
BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

Beh forse hai ragione, ma lo stesso Carpe Diem trasformandosi in "L'attimo fuggente" è come se perdesse qualcosa. Ogni lingua porta con sé il significato intimo di qualcosa che viene perso e corrotto dalla banale traduzione utile in un'altra lingua. 
 24/04/2014 06:17:44
Già :-) hai pienamente ragione!
 24/04/2014 09:21:18
Anubi

Anubi54303

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

As goods as it gets tradotto in uno squallidissimo "qualcosa è cambiato":


 23/04/2014 17:58:01
BettyDraper

BettyDraper13939

Supplente

In questo caso il titolo in lingua originale sembra addirittura stato messo come sottotitolo, quasi a spiegare cosa è cambiato. Io non sono d'accordo con questo tipo di traduzione, talvolta non rende nemmeno accattivante un titolo, come dicevamo prima è come se gli cambiasse il vestito in una maniera totalmente differente e lontana dal reale significato. 
 24/04/2014 06:14:58

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader