donatella

donatella209073

ex traghettatrice di Quaggers

Mi piace pensare che l'amore sia eterno, anche quando finisce e ci lascia senza parole, senza forze, senza voglia di provarlo ancora. Quel qualcosa che si è creato in un attimo di amore (che può essere un attimo di un secondo o un attimo lungo una vita) dura per sempre. Persino quando crediamo di averlo dimenticato, superato, sostituito, l'amore che abbiamo vissuto è con noi, fa parte dei nostri pensieri, magari in un angolino nascosto del nostro cervello, in un cassettino segreto, dove custodiamo i nostri gioielli più preziosi.


Non sono una scienziata, ho una formazione umanistica, ma una definizione dell'amore che mi provoca una grande emozione viene proprio dalla fisica. L'ho già citata in un'altra discussione, nella quale si parlava dell'attrazione. E' l'Equazione di Dirac e la parte che mi fa venire i brividi è questa: "se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possiamo più descriverli come due sistemi distinti, ma in qualche modo sottile diventano un unico sistema. Quello che accade a uno di loro continua a influenzare l'altro, anche se distanti chilometri o anni luce".


Insomma, non so se l'amore sia una risorsa limitata o illimitata, ma secondo me è sicuramente una risorsa sorprendente e senza limiti.

 23/04/2014 20:40:36
RobertoMontanari

RobertoMontanari97914

Naufrago

Hai toccato un tasto su cui sono particolarmente sensibile: l'a-temporalità dell'amore.

Vissuto, o tracciato nella memoria, o anelato, non ci abbandona mai.

Ora, tutti i principi di conservazione (ed anche l'entanglement che hai citato) sanciscono l'indifferenza rispetto al tempo.


"Un diamante è per sempre", è uno slogan efficace perché richiama l'a-temporalità dell'amore (in compensazione di una spesa elevata, che a nessuno piacerebbe ripetere... se hai voglia di sorridere, leggi questo "scherzo").

L'a-temporalità è una caratteristica essenziale, che ci fa percepire l'amore come un fatto trascendente, un dono divino e -come giustamente dici tu- senza limiti.

Messa così, non è più una risorsa limitata: ce n'è per tutti !


 23/04/2014 21:23:58
donatella

donatella209073

ex traghettatrice di Quaggers

RobertoMontanari, splendido il "ce n'è per tutti!!". Non solo possiamo "sfruttare" questo sentimento senza per questo toglierlo a qualcuno, ma, ancora meglio, arricchendo le nostre vite attraverso l'Amore, facciamo sì che l'Amore stesso si arricchisca tramite noi, acquisendo nuovo valore e nuove sfumature. Parafrasando una vecchia canzone direi"Eh, l'Amore è, qualcosa che più ce n'è meglio è....". :D
 24/04/2014 12:53:21
Michelle-Doc

Michelle-Doc97056

La dolcezza ottiene più della violenza

L' amore agape....è al di sopra di tutto. 

Si tratta di un amore "guidato o governato da un principio" e può includere o non includere affetto e simpatia, ma è un sentimento altruistico che spinge a fare del bene ad altri indipendentemente dai meriti di chi ne è oggetto e da qualsiasi vantaggio che possa derivare a chi lo esprime. Un amore disinteressato.

In 1 Corinti 13:2 l'appstolo Paolo scrisse: “Se ho il dono di profezia e conosco tutti i sacri segreti e tutta la conoscenza, e se ho tutta la fede da trapiantare i monti, ma non ho amore, non sono nulla”. 

 23/09/2018 18:54:33
FlavioBertamini

FlavioBertamini79729

Dead man walking

Michelle-Doc, credo che tu abbia citato il cosiddetto "inno alla carità"! A suo tempo ho fatto un post dove sostenevo l'idea di abolire il termine "carità" e usare invece "amore" ...

 23/09/2018 19:11:21
Michelle-Doc

Michelle-Doc97056

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

FlavioBertamini, mi riferisco al tipo di amore descritto in 1 Corinti 13: 1 in poi, un tipo di amore diverso da altri tipi di amore altrettanto importanti,come PHILIA ,EROS, STORGE'

 23/09/2018 19:14:20
 23/09/2018 19:19:12
FlavioBertamini

FlavioBertamini79729

Dead man walking

in risposta a ↑

Michelle-Doc, ops ... Non conosco storge ... Da dove viene?

 23/09/2018 19:20:36
Michelle-Doc

Michelle-Doc97056

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

FlavioBertamini, mmmm...c'è molto da dire e lo farò domani rispondendo direttamente al tuo post, perché ho fatto solo una breve visitina rimango altri cinque minuti e ho bisogno di tempo per rispondere bene.   

 23/09/2018 19:23:47
Michelle-Doc

Michelle-Doc97056

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

FlavioBertamini, greco. Non so se il termine è scritto esattamente,come al.solito scrivo di fretta e vado a memoria, ma è il tipo di amore che c'è tra parenti.

(L’amore fra quelli della stessa famiglia, come l’amore dei genitori per un figlio, era espresso dalla parola storgé.)

 23/09/2018 19:26:07
Michelle-Doc

Michelle-Doc97056

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

FlavioBertamini, buona serata! È iniziata la fiction Vittoria.   

 23/09/2018 19:34:54
RobertoMontanari

RobertoMontanari97914

Naufrago

Michelle-Doc, è però vero che non è molto diffuso...

Quale definizione se ne dia, si ha l'impressione che ce ne sia ... poco, o per poco tempo.

Che "compaia" nei momenti più inaspettati, e "sparisca" quando ci era illusi che fosse eterno.

La mia domanda -volutamente paradossale- è se per caso si tratta di una risora con dei limiti "quantitativi", com'è -che so- l'acqua, che se la sprechiamo, non ce ne avanza per le cose importanti.

Ovviamente era un pretesto per parlare di questo stranissimo stato mentale, che ci spinge a fare cose paradossali.

Grazie per aver risvegliato un tema piuttosto trascurato   

 24/09/2018 10:35:58
Michelle-Doc

Michelle-Doc97056

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

RobertoMontanari, grazie a te per il post interessante   

 24/09/2018 12:26:41
Robbins

Robbins91426

By ,by

C'è ne pochissimo .

Già dato fondo

 23/09/2018 19:12:29
RobertoMontanari

RobertoMontanari97914

Naufrago

Robbins, che si possa contare su una ristampa ?

 24/09/2018 10:36:39
Robbins

Robbins91426

By ,by

in risposta a ↑

RobertoMontanari, niet .

Tutto ha una fine prima o poi

 24/09/2018 11:25:04

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader