Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

Gli uomini hanno il diritto di piangere

Anche i RAGAZZI hanno il DIRITTO di PIANGERE || Giulia Marletta

https://www.youtube.com/watch?v=Mm8YfEJsq7E

Cari ragazzi, oggi mi concentro su di voi e spero con tutto il cuore che possiate capire il mio discorso. ─ Social in cui potete seguire i miei progetti e lavori: ❥ PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/GiuliaMarlet... ❥ INSTAGRAM: ...

Precedentemente, avevo già pubblicato un video di questa ragazza.

Riguardava l'essere se stessi e mi era piaciuto per come aveva esplorato con intelligenza e saggezza l'argomento. 


Questa volta pubblico un altro suo video dedicato agli uomini e i loro sentimenti. Io sono d'accordo con quello che lei dice nel video, perchè è una cosa che sta a cuore anche me.


Quanti danni hanno fatto gli stereotipi che ci hanno inculcato nelle menti le generazioni del passato per secoli e secoli.

Quanti danni hanno provocato nelle relazioni, soprattutto fra uomo e donna.

Quanti danni a livello emotivo, psicologico e sessuale.

Eccoli gli stereotipi che da sempre ci hanno divisi e disintegrati fra noi;


*L' uomo è forte non deve essere triste, non deve piangere, deve essere virile, audace nel sesso. Insomma l'uomo deve fare l'uomo e non essere una femminuccia. 

 

Cause: blocchi a livello emotivo e repressione dei sentimenti, e non sapere come gestirli quando escono fuori in situazioni anche drammatiche delle volte. La conseguenza è non esplorare i propri sentimenti con incapacità di comprensione emotiva di sé e dei sentimenti della donna. 


*La donna deve essere bella, sensibile ed emotiva, debole, bisognosa di protezione, non deve essere determinata, coraggiosa, non deve conoscere i piaceri del sesso.


Cause: blocchi a livello sessuale, ancora oggi presenti nelle donne e nella società che le considera p......e quando vogliono esprimersi liberamente nel sesso. Perchè diciamolo, anche se il sesso è stato sdoganato ancora si pensa che è l'uomo quello legato di più al sesso e a queste attività in tutti i paesi, perchè anche la scienza lo dice.


Io penso che queste siano tutte cavolate, che ci siamo inventati nel corso dei secoli per calarci nei ruoli utili alla società ma non certo alle persone.


Questi maledetti stereotipi hanno rovinato generazioni e generazioni di persone, rendendoci incapaci emotivamente e sessualmente di esprimerci liberamente. Hanno ucciso e violentato il nostro essere spontanei come essere umani, fin dall nostra tenera età.

Quindi liberatevi da questi odiosi stereotipi!


In particolare questo lo dico agli uomini.

Vi prego piangete, perchè ne avete tutto il diritto come esseri umani, poiché piangere è un sentimento naturale come gli altri e non vi rende meno uomini ma uomini completi. 

Non mostrate solo la vostra virilità, quello non è tutto.

Io sarei contenta di vedere il mio futuro compagno piangere davanti a me se ne avesse il bisogno, non lo riterrei meno uomo degli altri ma umano come tutti noi. Piangete liberamente e fate vostri tutti i sentimenti, esprimeteli e non vi sentirete più soffocare.


 11/01/2020 20:04:09
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
123 commenti
FrancescoFrank

FrancescoFrank186356

Organizzazione eventi culturali

La sto seguendo. È dolcissima e sensibile

 11/01/2020 20:07:50
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

FrancescoFrank, si è una ragazza che studia psicologia e mi sembra molto intelligente oltre che dolce. Le cose che dice non si sentono molto in giro, per questo l'ho resa visibile. 

Inoltre condivido appieno quello che pensa.

 11/01/2020 21:15:31
FrancescoFrank

FrancescoFrank186356

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Malva, è una persona molto umile e saggia (per la sua età intendo)

 11/01/2020 21:30:40
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

in risposta a ↑

FrancescoFrank, si è vero e sono contenta che lei parli di questi argomenti di cui in rete quasi nessuno parla.

 11/01/2020 21:31:29
ilmiozio

ilmiozio203731

Estremista di destra e di sinistra

Sono completamente d'accordo con gli stereotipi.

 11/01/2020 20:13:44
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

ilmiozio, quindi per te va bene quello che ci hanno inculcato da secoli, ok...

 11/01/2020 21:19:54
ilmiozio

ilmiozio203731

Estremista di destra e di sinistra

in risposta a ↑

Malva, A parte il fatto che ciascuno decide per sé come esprimere o non esprimere le sue emozioni; 

Qello che tu chiami "Inculcato da secoli" lo ritrovi nell'arte e nella poesia, nelle tradizioni e più in generale nella storia della cultura europea e non solo,

Prima che la femminilizzazione dell'uomo diventasse di gran moda.

 12/01/2020 03:36:16
Justy

Justy2491

Diversamente incazzoso

in risposta a ↑

ilmiozio, Lumaco' di veri machi siamo rimasti in pochi, se vai in Duomo e S. Babila devi strisciare spalle al muro con i "modelli" che girano, ma quando incroci le modelle "E AL SABATOOOOO"    


Ciao 


 12/01/2020 07:09:24
canardu

canardu116681

CEO

Sarei anche d'accordo, però il problema non è tanto la libertà di piangere, ma è equipaggiare emotivamente in maniera adeguata le persone affinché il bisogno di piangere sia ridotto al minimo e far prevalere un modo maturo e proattivo di affrontare i problemi che creano stress emotivo.

 11/01/2020 20:26:21
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

canardu, vuoi dire insegnare alle persone a gestire le emozioni, certo questo si.

 11/01/2020 21:20:54
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice11741

Introversa e molto emotiva

Perché l'uomo non può piangere?   Avete un concetto di debolezza distorto, non è sbagliato manifestare le proprie preoccupazioni, ne i propri limiti e l'emozioni che fanno capolino nella mente.   Io riesco anche a intravedere l'uomo emotivo, l'uomo generoso e sensibile che non ha paura di farsi vedere dagli altri in un momento di fallimento.   L'uomo non è solo forte, si può non vedere solo l'uomo che ha un carattere deciso e che nasconde i propri sentimenti a chi è componente della famiglia, il vero uomo non è composto solo da disciplina ed equilibrio   e di regole, ma anche di amore e condivisione di idee

 11/01/2020 21:00:16
FrancescoFrank

FrancescoFrank186356

Organizzazione eventi culturali

Ghiandaiaimitatrice, non tutte le persone sono epatiche e rispettose dei sentimenti degli altri. I luoghi comuni non contemplano l'uomo sensibile

 11/01/2020 21:02:30
Marcovaldo

Marcovaldo1721

Esploratore(ex tastefulstage9000)

Ghiandaiaimitatrice, io potrei aggiungere che l'uomo rivela la sua forza nel momento in cui fallisce. Cmq, il commuoversi, il versare qualche lacrima riguardo a un fatto(fallimento di lavoro ad edempio, o la morte di una persona cara o ancora disperazione riguardo a un'evento, rivela la parte di umanità in cui tutti versiamo, diciamo.. Io stesso sin da bambino, sognavo di reagire incallito dall'esperienza, in modo imperturbabile, niente mi avrebbe scosso più di tanto, perché io sono un maschio e piangere, commuovermi e roba di donne... È una grande cazzata invece. Al contrario, il versare qualche lacrima è segno di forza. L'uomo sensibile che manifesta le sue emozioni è un'uomo forte (mia opinione eh). 

 12/01/2020 09:51:31
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice11741

Introversa e molto emotiva

in risposta a ↑

Marcovaldo, è così effettivamente, è consapevole di dove può arrivare e magari studia dei metodi per migliorarsi, poi bisogna essere selettivi con chi farlo

 12/01/2020 09:54:56
Warmuser

Warmuser13166

miao miao

Ognuno ha il diritto di decidere come esternare ciò che sente, nel modo in cui considera opportuno. Finché non danneggia gli altri. In ogni caso, piangersi sempre addosso è una forma di debolezza.

 11/01/2020 21:35:45
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

Warmuser, piangere non significa essere deboli significa esternare il proprio dolore. Se poi stai sempre a piangere è un problema tuo che devi saper gestire, ma non per questo va condannato e giudicato in modo superficiale e stupido come molte persone fanno.

 11/01/2020 21:37:36
Warmuser

Warmuser13166

miao miao

in risposta a ↑

Malva, ho detto che piangere continuamente è una debolezza, no che piangere sia una debolezza. Fa attenzione. Cmq " è un problema tuo che devi saper gestire" ergo, è una debolezza! Sai che è così.

 11/01/2020 21:41:22
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

in risposta a ↑

Warmuser, anche se è una debolezza va condannata?

 11/01/2020 21:42:11
Warmuser

Warmuser13166

miao miao

in risposta a ↑

Malva, ti ho scritto io che va condannata? Dunque, no. 

 11/01/2020 21:42:47
Malva

Malva3326

Creativa e spirituale

in risposta a ↑

Warmuser, ok è chiaro adesso

 11/01/2020 21:43:11

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader