Michelle-Doc

Michelle-Doc108346

La dolcezza ottiene più della violenza

Il dono della parola....

Il dono della parola....

Secondo il modernismo russo, la poetica si concretizza con la liberazione della parola dal suo significato letterale.

'La parola è Psiche. La parola viva sceglie liberamente la propria residenza in questo o in quel significato '(cit)

In realtà, la domanda è questa :quanto sei 'padrone/a' del tuo linguaggio, da saperci 'giocare'?

Mi ricordo che un mio compagno di liceo non studiava quasi mai, ma era cosi 'padrone' del linguaggio, da riuscire a cavarsela sempre.

Può essere un dono, a volte. 

 12/11/2019 11:02:53
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
17 commenti
Gampsy

Gampsy17291

... qualcuno...

Ma il linguaggio è materia complessa, un insieme di fatti della comunicazione umana. Non solo la parola quindi, ma il mezzo, le espressioni, i toni, le pause, la punteggiatura, e poi i gesti i contesti. Che universo infinito il linguaggio...

 12/11/2019 11:12:37
Michelle-Doc

Michelle-Doc108346

La dolcezza ottiene più della violenza

Gampsy, verissimo.... Condivido!   

 12/11/2019 12:34:30
FlavioBertamini

FlavioBertamini88294

Dead man walking

Uno degli aforismi di Lacan dice più o meno: "L'inconscio è strutturato come un linguaggio". E credo sia nel Vangelo: "Os loquitur ex plenitudo cordis", " la bocca parla dalla pienezza del cuore"

 12/11/2019 13:08:02
Michelle-Doc

Michelle-Doc108346

La dolcezza ottiene più della violenza

FlavioBertamini, si è trattato da un versetto biblico   

 12/11/2019 14:48:03
FlavioBertamini

FlavioBertamini88294

Dead man walking

in risposta a ↑

Michelle-Doc, trovo che entrambe le mie citazioni, siano affini alla tua.

 12/11/2019 17:15:07
Michelle-Doc

Michelle-Doc108346

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

FlavioBertamini, la prima citazione non l'avevo mai letta   

 12/11/2019 18:27:00
FlavioBertamini

FlavioBertamini88294

Dead man walking

in risposta a ↑

Michelle-Doc, da "Storia della psicanalisi" di Silvia Veggetti Finzi, Grandi Saggi Oscar Mondadori ISBN 88-04-33739 - 7 , pag. 381, cap. 25, par 2, "Inconscio e linguaggio"

<<L'inconscio è strutturato come un linguaggio>> è la parola d'ordine con la quale Lacan inaugura il suo pensiero.
 12/11/2019 19:29:16
FlavioBertamini

FlavioBertamini88294

Dead man walking

in risposta a ↑

Michelle-Doc, sai che sono un po' pignolo!  

 12/11/2019 19:47:15
FrancescoFrank

FrancescoFrank180976

Organizzazione eventi culturali

Tirate fuori i padiglioni auricolari bambascioni cari, sono un hippie-gangster che fa Kung fu!

 12/11/2019 13:30:41
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice9041

Introversa e molto emotiva

Ciao michelle come stai? Molte persone mi lodano in congregazione, e anche le persone al di fuori hanno notato il dono delle mie parole   alcuni fratelli/sorelle si sono sentiti incoraggiati, e valorizzati dalle mie parole, e anche nel ministero le persone mi ascoltano con interesse   

Io scelgo le parole, e anche il momento adatto e la tonalità da utilizzare, rifletto prima di esprimere un pensiero......mi prendo il tempo per analizzare le preoccupazioni di chi mi sta vicino, così da esprimere dei concetti basilari e costruttivi per dargli il giusto consiglio, cerco anche di apprezzare le sue doti naturali   .......

Sono molto paziente, devo arrivare al limite della sopportazione per sbottare e cerco comunque di trattenermi, per me è importante usare le parole per edificare e non abbattere.

La lettura mi sta aiutando molto, anche a trovare altri vocaboli

 12/11/2019 18:48:10
Michelle-Doc

Michelle-Doc108346

La dolcezza ottiene più della violenza

Ghiandaiaimitatrice, sto bene grazie! 

Sono contenta che ti apprezzano, l'importante è che ti apprezzi o le belle persone! 

 12/11/2019 18:51:35

Il libero arbitrio è un dono, la parola senza arbitrio non vale niente. 

 12/11/2019 19:51:44

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader