Recensioni on line e normativa

Recensioni on line e normativa

Che si tratti di TripAdvisor, Booking, Facebook, Google Maps o quant'altro, spesso si leggono delle recensioni completamente campate in aria, fake, ingiustificate, assurde, scorrette: possono essere di un troll, della concorrenza, di un ex dipendente vendicativo o, più probabilmente, di persone stupide e/o arroganti, fatto sta che danneggiano la struttura abbassando il rating, a volte gravemente.

E pare che far rimuovere le recensioni negative palesemente falsate sia di solito tutt'altro che facile.

Cosa dice la legge in merito? Come pensate che evolverà la faccenda in futuro?

 18/10/2019 12:30:31
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
25 commenti

Effettivamente è una nuova frontiera.

 Ti scriverò : le recensioni che ho letto io sia negative che positive erano meritate.

Anzi, casomai erano eccessivamente positive, questo perché so che c'è stato qualche caso "Mi recensisci in modo negativo! Ti denuncio!".

Io stesso ho evitato di recensire in negativo proprio per questa paura, ma te lo garantisco che se lo sarebbero meritato.

Come si evolverà non lo so, comunque le recensioni sono utili.

Inoltre neppure so cosa dice la normativa, trattasi di comunicazione scritta alla fine e probabilmente è sottoposta a possibile giudizio in quanto tale.

Nulla importa se un recensore non si firma, le polizie non ci mettono molto a scoprire di chi si tratta.


Modifico : Ecco una recensione su Quag di sei anni fa, praticamente quando era appena nata 


"Quag: il “social network” più sociale del Web. Ecco come funziona

Di Cristian Conforti -

Lug 1, 2013

“Avere la risposta ad ogni domanda” è questa la vera esigenza e al tempo stesso la base dell’interazione multimediale resa mondiale grazie ad internet, in cui un contenuto può essere condiviso da tutti e tramutarsi così in una sorta di patrimonio collettivo, al quale semplicemente dare un’occhiata per ricevere una risposta soddisfacente e che non valichi i limiti dell’insensatezza: da oggi si può grazie a Quag.

Molti di voi non avranno ancora avuto il piacere di entrare a far parte di questa comunità, nella quale tutti hanno il proprio spazio, dove potrai accrescere la tua “reputazione”. È proprio questa la logica della nuova “piattaforma intelligente”, mettere in contatto persone con interessi comuni in modo tale che possano confrontarsi su questioni poste da entrambi e arrivare così ad un accordo, e se la tua risposta si rivela illuminante ed esaustiva la tua notorietà aumenta. “Il merito nasce dal valore” e se le tue risposte hanno qualcosa in più rispetto le altre o semplicemente hai esposto l’argomento in modo oggettivo, la tua reputazione comincia a salire e le tue idee saranno sicuramente poste in primo piano.

Il meccanismo ricorda molto l’essenza di un gruppo di persone affiatate decise a raggiungere uno scopo senza indugi e senza rinunciare alla propria privacy: infatti, la tua identità e le tue preferenze non saranno messe a repentaglio durante una ricerca di contenuto, poiché comparirà solo il numero di persone che si concentrano su uno specifico tema.

Insomma, la rete sta diventando un luogo più sicuro in cui navigare grazie alla presenza di questi “fari informatici”, i quali illuminano il percorso da intraprendere al fine di approdare sul nostro contenuto senza perdere, però, la strada di casa e schiantarsi così contro mete indesiderate."


Come puoi notare è più che positiva, al di là del fatto che sono pure parecchio d'accordo, ma prova ad immaginarti cosa sarebbe accaduto se fosse stata totalmente negativa (ingiustamente), probabilmente sarebbero immediatamente volate querele da parte della direzione.

Certo, togliere le recensioni negative mi sa che è parecchio complicato, ma l'abitudine alla querela fa desistere al negativo a prescindere che sia meritato o no.

Se ad esempio vai nelle recensioni degli alberghi delle Dolomiti, difficilmente ne trovi qualcuna di negativa, sono perfetti dunque? Molto improbabile.

Concludendo : se ciò che tu hai scritto è possibile e sarà sicuramente accaduto, esiste anche il problema contrario, il farsi remore alla critica negativa.

 18/10/2019 12:45:48 (modificato)

Sanguanel, sì sono utili ma quando sono veritiere   

Comunque credo che la condizione che dici tu si verifica solo quando il gestore denuncia il recensore...

 18/10/2019 14:01:49
in risposta a ↑

Mimla, e magari anche querelato, e so per certo che è accaduto, perche gli stessi denunciati e querelati me lo hanno raccontato.

 18/10/2019 14:03:25

Sanguanel, mah, querelare comporta oneri economici e non solo, e l'esito non è certo...

 18/10/2019 14:03:30
in risposta a ↑

Mimla, a volte ne vale la pena, personalmente in passato ho querelato un organo dello stato ed ho pure vinto, l'esito è deciso dallo stato di diritto e da chi ha commesso un reato (mafia permettendo).

Avevo subito un torto e sono stato totalmente risarcito con gli interessi.

 18/10/2019 14:05:44
in risposta a ↑

Sanguanel, ok, quindi insomma mi sembra di capire che tu non ritieni necessaria una normativa che protegga gli esercenti da recensioni false, giusto?

 19/10/2019 09:51:30
in risposta a ↑

Mimla, non necessariamente come hai scritto.

Ipotizziamo che lo consideri necessario, come lo risolvi?

Come fa Google a valutare se una recensione è falsa o no?

La normativa esiste già, quella penale, i siti non possono andare oltre neppure volendolo.

L'alternativa è il cancellare l'esistenza delle recensioni.

 19/10/2019 14:44:05
liala23

liala23391

Appassionata della vita

Certo bisogna vigilare sulle recensioni false e mettere a punto regole che impediscano azioni di sciacallaggio, so che TripAdvisor in queste ultime settimane ha dichiarato di aver fatto un'azione di pulizia utile per tutti.

Certo però che bisogna lasciare spazio alla recensione negativa se fatta con educazione e circostanziata perché è utile per chi acquista prodotti o servizi. E le aziende non devono fare minacce  ai Clienti arrabbiati ma devono capire cosa non è andato bene per il loro cliente. Controbattere se necessario davanti ad una recensione negativa con argomentazioni a supporto del prodotto/servizio ma con altrettanta buona educazione. In sostanza io sono FAVOREVOLE alla libertà di recensione anche negativa se necessario mentre penso che si debba vigilare e minacciare chi recensisce solo con lo scopo di danneggiare. La recensione è utile al consumatore e alle aziende per migliorare i loro prodotti/servizi.

 19/10/2019 12:02:54
FrancescoFrank

FrancescoFrank178301

Organizzazione eventi culturali

Farle rimuovere non é per nulla semplice, ed é un problema dal momento che le persone sono propense a lasciare un feedback quando questo é negativo. I feedback e le recensioni sono l'incubo e la risorsa del nuovo millennio. 

 31/10/2019 13:48:16

FrancescoFrank, perché non è semplice?

 31/10/2019 14:38:06
FrancescoFrank

FrancescoFrank178301

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Mimla, non te lo so spiegare in termini tecnici, ma conosco una ragazza che ha lavorato a lungo sulla piattaforma air bnb per esempio, un'altra sulla app di Comehome. E solo in casi molto rari si possono rimuovere. Forse é una filosofia legata al concetto (secondo me sbagliato) che la censura é sempre una cosa negativa

 31/10/2019 16:57:23
in risposta a ↑

FrancescoFrank, come ho già scritto a @Mimla più addietro : come fa una piattaforma ad essere certa che si tratti di maldicenze o verità? Dovrebbe controllare di persona sito per sito, caso per caso?

Sta a chi ha subito un torto darsi da fare, non di certo alle piattaforme.

 31/10/2019 18:47:32
in risposta a ↑

FrancescoFrank, Eh ma allora il problema sta proprio nel fatto che queste aziende adottano un comportamento sbagliato...secondo me hanno paura di farsi una brutta fama.

 31/10/2019 20:51:39
in risposta a ↑

Mimla, fa finta di essere tu a capo di Trip Advisor, e devi far quadrare i conti, invii una persona pagata per ogni contestazione?

 31/10/2019 20:54:39
in risposta a ↑

Sanguanel, forse non sono stata abbastanza chiara, io parlo specialmente delle recensioni PALESEMENTE false o sbagliate. Per esempio mettere una brutta recensione perché il locale fa cucina straniera, perché era chiuso, perché era pieno, dichiarare candidamente di non esserci mai stati.

 31/10/2019 20:57:24
in risposta a ↑

Sanguanel, Che vuol dire invii?

 31/10/2019 20:57:47
in risposta a ↑

Mimla, forse non sono stato abbastanza chiaro : se sul piano etico e morale hai ragione, è necessaria una pratica per i risultati.

Tu! Come capo assoluto della azienda Trip Advisor, come risolveresti il problema?

Nella pratica intendo, con i fatti, fatti non sognati, ma applicabili.

 31/10/2019 21:01:40
in risposta a ↑

Sanguanel, Ehm, rimuoverei almeno le recensioni palesemente sbagliate.

 31/10/2019 21:02:12
in risposta a ↑

Mimla, palesemente!

Palesemente per chi?

 31/10/2019 21:03:29
in risposta a ↑

Sanguanel, Ma li leggi i miei commenti??? L'ho scritto sopra! 


 31/10/2019 21:07:32
in risposta a ↑

Mimla, ma sicuramente! Io non leggo e nulla capisco.

Hai ragione.

Talmente tanta ragione che non ha neppure più senso intervenire, tanto...hai ragione.

 31/10/2019 21:10:09
in risposta a ↑

Sanguanel, Risparmiati questo puerile atteggiamento offeso. 

Io mi sono spiegata chiaramente, te lo spiego meglio sì? Te lo spiego meglio:

Esempi di recensioni ad una stella che DOVREBBERO essere cancellate:

"Io non ci ho mai mangiato, ma lasciatemi dire che queste cinesate non hanno nulla a che fare con la nostra imbattibile cucina italiana"; "Siamo venuti a pranzo ma era chiuso"; "Quando siamo arrivati il cameriere ci ha detto che era tutto prenotato, è una vergogna"; "Non sono mai stata in questo posto quindi non so che dire".

Su, dimmi che non si capisce che sono recensioni scorrette.

 31/10/2019 21:16:18
in risposta a ↑

Mimla, bah! Dopo questo...credo che mi assenterò dal web, o meglio, da Quag per qualche giorno.

Basta così, grazie lo stesso, almeno momentaneamente, ma vivo benissimo anche senza il web.

 31/10/2019 21:27:35
FrancescoFrank

FrancescoFrank178301

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Sanguanel, non si può, magari é la concorrenza o un cliente scassascatole. A volte però le accuse sono cosí gratuite che con il diritto di replica li puoi sp....... e facilmente

 01/11/2019 15:43:53
FrancescoFrank

FrancescoFrank178301

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Mimla, guarda che purtroppo è cosí, ho letto delle recensioni veramente assurde. Certo, da un lato é giusto ricevere delle critiche costruttive, dall'altra possono romperti le uova nel paniere per un nunnulla. Anni fa ho affittato casa al mare tramite airbnb. Tutto ok, la piattaforma funziona da dio, ma l'utenza a volte é di un pretenzioso e di una spocchia.. E pensare che ho lucidato l'appartamento come uno specchio, sono stato accogliente, preciso e attento. Mi scrivono che nell'armadio delle scope ce n'era una con il manico rotto. E che volevano le lenzuola sottovuoto. Cioé, fuori di testa! 

 01/11/2019 15:48:48

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader