Scegliereste un partner di cui non siete innamorati?

Diversi scienziati e psicologi esperti di relazioni sostengono che essere innamorati non sia necessario per avere una relazione felice e duratura. In pratica, la scienza ha dimostrato che la fase dell'innamoramento è una reazione chimica simile alla dipendenza da droga e che dura al massimo 2 anni. Sulla base di questo, l'essere innamorati può offuscare il cervello e spingere a scegliere un partner con cui c'è molta passione iniziale ma scarsa compatibilità. Meglio scegliere razionalmente un partner con cui ci sia, diciamo, 8 passione e 9 compatibilità, piuttosto che 10 passione e 3 compatibilità. Quindi, l'essere innamorati è irrilevante, o addirittura deletereo, visto che comunque quei sentimenti svaniscono nel giro di 2 anni e la fase di amore vero inizia dopo. Partendo dal presupposto che ci sia attrazione sessuale, meglio puntare su altri aspetti, tipo il rispetto, la capacità di ridere insieme, l'affetto, l'amicizia, ecc. 

Cosa ne pensate? Siete d'accordo? Vi mettereste con qualcuno di cui non siete innamorati?

 25/09/2019 16:28:14
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
77 commenti
Michelle-Doc

Michelle-Doc112871

La dolcezza ottiene più della violenza

No. 

Non avrei mai potuto sposare un uomo senza esserne innamorata, e senza provare passione e coinvolgimento per lui. 

Ma, nel rispondere al tuo post, ti dico che una cosa è l'innamoramento e un'altra è il vero amore. 

Quel tipo di chimica a cui tu ti riferisci, esiste  all'inizio di ogni relazione e va vissuta in modo intenso e bruciante, ma nel corso del tempo va a scemare perché subentra la routine. È così. 

Ma se esistono di base altri tipi di sentimenti, come ad esempio la complicità, il senso di appartenenza, una profonda stima, non significa che hai smesso di amare. 

NO. 

Significa che l'amore si è evoluto ed è cresciuto, è diventato ancora più forte perché è andato oltre. 

E quando si fa l'amore, è sempre emozionante se si ama, anche se quella chimica iniziale è scemata. 

Ecco perché molte coppie si lasciano :non vogliono rinunciare a quella chimica e agiscono in base a quella chimica ritrovando in altre storie.

A questo punto il legame si spezza. Perché al centro di tutto si mette se stessi e non la coppia, la promessa di amarsi nel bene e nel male. 

Siamo degli egoisti, e basta. 

 25/09/2019 17:40:24
Amazzone74

Amazzone7412641

Pensatrice,sensibile,sportiva...Rock!

Michelle-Doc, è proprio vero

 26/09/2019 12:15:28
Michelle-Doc

Michelle-Doc112871

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

Amazzone74,   

 26/09/2019 12:15:46
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice11431

Introversa e molto emotiva

Mah non esiste proprio, la persona a cui devo dare tutta me stessa, i miei sentimenti più reconditi deve essere bravo a farmi innamorare ogni giorno, e mi deve scegliere tra mille altre donne migliori   

Infatti non riesco a concepire l'idea, dei matrimoni organizzati dai genitori anche in altre culture, capisco la necessità di scegliere un brav'uomo che mantenga e provvede economicamente alla figlia, però alcune scelte vanno prese da sé.

Magari non nell'età adolescenziale dove gli ormoni sono impazziti, mah bisogna scegliere da se le qualità e la personalità che ogni persona vuole dal coniuge   

 25/09/2019 17:46:33
mavia

mavia59371

Ghiandaiaimitatrice, forse e ribadisco forse in alcune culture ci pensano i genitori perchè sanno che "quello" è un buon partito.

In certi paesi si sposano addirittura minorenni e credo che decidere per loro sia una garanzia visto che decidere fino a una certa età è rischioso perchè siamo inesperti.

Intervengono i genitori poichè essendo nati prima, ne sanno di più.

Il tutto rimane una mia elucubrazione   

 26/09/2019 13:51:50
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice11431

Introversa e molto emotiva

in risposta a ↑

mavia, si mah superata l'adolescenza una persona ha la capacità di discernere le brave persone, da quelle che non sono buone.

Diciamo che è difficile, prendere una decisione mentre sei dentro il sentimento   

 26/09/2019 13:59:36
mavia

mavia59371

in risposta a ↑

Ghiandaiaimitatrice, non tutti passata l'adolescenza sanno discernere.

Dovrebbe essere così ma ho visto 40 enni mettersi nei casini in modo vergognoso peggio di un 15 enne.

Non possono nemmeno giustificarsi con il "sono giovane ed inesperto".

Casi particolari che se per il 15 enne siamo disposti a chiudere un occhio, per il 40 enne no

 26/09/2019 14:03:14
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice11431

Introversa e molto emotiva

in risposta a ↑

mavia, credo che la scelta sia libera a priori, dunque ti faccio la domanda al contrario ....se io vorrei restare single? Così sono obbligata a sposarmi anche in questo caso, è vero che ogni persona non matura alla stessa età di altre persone, è vero che spesso ci vuole più tempo mah i matrimoni combinati li vedo come un'obbligo   

 26/09/2019 14:07:15
mavia

mavia59371

in risposta a ↑

Ghiandaiaimitatrice, non è che li vedi...sono un obbligo!

Sempre in questi paesi la donna conta zero o quasi, spesso non ha titoli di studio e serve qualcuno che le assicuri una sopravvivenza.

Sono molto credenti e c'è l'usanza di sposarsi e procreare per portare avanti la stirpe.

Non è concepita la convivenza nè tantomeno la singletudine.

Il divorzio poi neanche a parlarne.

È al pari di uno scandalo.

Tant'è che fanno un brutta fine se cadono nell'adulterio.

Indipendenza e potere decisionale inesistenti.

Ci sarebbe molto da dire ma mi fermo qui per non andare fuori tema 


 26/09/2019 14:13:52
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice11431

Introversa e molto emotiva

in risposta a ↑

mavia, eh infatti non trovo corretto neanche questo ragionamento, perché la donna ha valore agli occhi di Dio, e dovrebbe avere la stessa libertà di scelta dell'uomo   

 26/09/2019 14:17:53

Hanno ragione.

Pure ovviamente dal mio punto di vista.

Scrivi al futuro, ma io l'ho già fatto, più volte.

Ottime scelte, di cui non mi pento per nulla.

 25/09/2019 18:50:20
Gihitaka

Gihitaka631

Pensatore

Sono parzialmente d'accordo perché la scienza spiega ma saranno le scienze umane a darci conferma di questi dati se mai sarà possibile avere una conferma. 

Personalmente è un pó cinico pensarla solo così, si ha un fondamento più o meno veritiero ma non è solo essere innamorati è anche l'affetto a tenere insieme le coppie. 

L'essere disposto a fare per..... Il tuo partner nel tempo. 

Io sono innamorato da svariati anni e nella mia relazione che mi soddisfa c'è rispetto, amicizia, complicità, e altre caratteristiche oltre quelle elencate dal tuo post. 

Non potrei mai pensare di stare con una persona che non mi soddisfa 

Codesta sarebbe un'amica massimo 

O un'amica con cui scopo, faccio sesso magari pure bellissimo, ma diverso dal fare l'amore attenzione. 

Quindi per rispondere alla tua domanda no non ci riuscirei perché lei questo esempio potrebbe arrivare al livello di amica, amante, scopamica ecc ma sarà sempre sotto al livello della mia partner con cui voglio condividere tutto. 

Ogni tanto la religione dice qualcosa di sensato e giusto 

In buona e cattiva sorte, in salute e in malattia e poi non mi ricordo più comunque la persona con cui condividerai il resto dei tuoi giorni dovrà essere forte per te e con te e convinta dal legame che ci unisce.

Qualunque legame che non sia tale verrà spazzato via dalla prima tempesta 

Non si può essere innamorati solo quando il tempo è bello e i problemi non esistono 

 26/09/2019 00:11:10
flaminia79

flaminia7931

Una catastrofe

So solo che l'amore è raro quindi si. Credo che le coppie che durano nel tempo non è perché si amano ma perché si stimano e si rispettano. La sintonia non c'entra con l'amore. Dipende più dall'attrazione fisica. 

 26/09/2019 06:42:32

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader