Il male più grande è quello che fai a te stessa subendo il male altrui. Sii tu la cura.

 26/07/2019 16:39:48
Ghiandaiaimitatrice

Ghiandaiaimitatrice2891

Psicologia, lettura, disegno, anime, e animali

Le persone che fanno del male al prossimo, che si divertono ad usare i punti deboli degli altri per ferire, provano piacere perché anch'esse hanno un lato oscuro, si divertono a vedere stare male le persone.

Ci sono persone che attribuiscono agli altri caratteristiche negative proprie, fanno agli altri lo stesso trattamento ricevuto perché il male li ha plagiati, si sono fatti dominare/cambiare dal male.

Io però quando ho letto, ho pensato ad un'altro tipo di male, l autolesionismo....in questo caso psicologicicamente si ha un atteggiamento di rifiuto verso se stessi, io ne so qualcosa anche se non sono mai arrivata a tagli profondi.

 26/07/2019 19:02:31

Ovvio che li piacere deriva anche dal dolore altrui, ci sono infiniti studi a riguardo.

E se questa particolare predilezione è condivisa tra due adulti consenzienti e in privata sede, è sacrosanto poterla esercitare.


Ma se come si legge tra le righe, il più debole subisce e non condivide questo stile di vita, la questione cambia.

Ricorda, non è amore se ti umilia.

Non è amore se decide per te.

Non è amore se chi hai accanto tenta in ogni modo di piegarti, per poterti spezzare.

Lui non cambierà mai, sei tu a dover cambiare e decidere di dire basta.

Come hanno scritto più su, sii la cura di te stessa.

Inizia ad amarti e a rispettarti in primis, poi pretendilo da chi hai accanto, e se questo non avviene sei libera di passare oltre.


Forza e coraggio.. ci si può riuscire.

Se ci sono riuscita io, puoi farlo anche tu.

 27/07/2019 08:14:38
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

Un pio colpo di pistola.

 27/07/2019 09:30:16
Dianissima

Dianissima69781

Artista e poetessa

Contrabbandiere, è quello che penso ogni volta che sento di una donna uccisa dal compagno. Se non li uccidi, ti uccidono, non vedo altre opzioni, la realtà parla chiaramente. 

 27/07/2019 15:33:14
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

in risposta a ↑

Dianissima, non possiamo fare una guerra di genere ad ogni piè sospinto. Dovete andare dallo psichiatra.  

 27/07/2019 20:44:34
Dianissima

Dianissima69781

Artista e poetessa

in risposta a ↑

Contrabbandiere, macché guerra di genere. Solo legittima difesa.

 27/07/2019 20:51:58
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

in risposta a ↑

Dianissima, no, no è guerra di genere continuativa ed anche fuori luogo, io citavo Guccini, la discussione non è incentrata sul genere .

 28/07/2019 05:13:35
Dianissima

Dianissima69781

Artista e poetessa

in risposta a ↑

Contrabbandiere, avevo inteso il post come di una persona vittima di violenza di genere. E avevo pensato che il tuo commento fosse la soluzione cui penso spesso anch'io. A volte si fatica ad intendersi senza vedersi e senza le inflessioni del parlare. Mi sono sbagliata, ma pensavo fosse altro argomento. 

 28/07/2019 12:21:15
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

in risposta a ↑

Dianissima, certo, ti capisco, ma il mio capirti non scusa il “tuo” atteggiamento, ormai, qualsiasi discussione, qualsiasi battuta, qualsiasi affermazione viene vista attraverso gli occhi della guerra di genere e diventa compito di chi dice bene di dimostrare che ha detto bene e non di chi capisce male. Chiaramente la mia discussione non è personale ne si limita a questo contesto.

 28/07/2019 12:55:34
Va___

Va___246

Bastan poche briciole!

in risposta a ↑

Contrabbandiere, Dallo psichiatra vacci tu, e vedi se puoi anche svolgere qualche test per migliorare il quoziente di intelligenza empatica. Il colpo di pistola (mi stai suggerendo di ammazzarmi?) inoltre, lo suggerisco a te, perché di individui che non hanno la minima accortezza e il minimo tatto quando si trovano davanti a donne vittime di violenza di genere questo pianeta non ne ha bisogno. 

Se non sai niente di niente, cosa giudichi?

 28/07/2019 14:50:03
Dianissima

Dianissima69781

Artista e poetessa

in risposta a ↑

Contrabbandiere, non sono d'accordo, mi sembra una fissazione la tua puntualizzazione su questioni di genere. E offensivo senza motivo l'invito di andare dallo psichiatra. Io me ne frego personalmente, ma resta offensivo e gratuito. 

 28/07/2019 14:57:09
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

in risposta a ↑

Dianissima, scusami se mi sono espresso male. Ma il mio commento era generale e l’ho detto chiaramente, il mio era una generalizzazione, lungi da me l’idea di dirti una cosa del genere, ma ripeto il mio commento era in generale non riferito a te.

 28/07/2019 18:33:17
Dianissima

Dianissima69781

Artista e poetessa

in risposta a ↑

Contrabbandiere, scusami anche tu, senza vederci né ascoltarci, ci si può fraintendere. Amici come prima. 

 29/07/2019 05:14:54
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

in risposta a ↑

Va___, sono responsabile di quello che dico non di quello che capisci, e sopratutto non voglio essere responsabile di quello che vuoi capire.

 29/07/2019 11:52:29
Contrabbandiere

Contrabbandiere38496

PLA-XIT

in risposta a ↑

Contrabbandiere, dato che non hai più risposto parlo io spiegando cosa avevo detto: "il pio colpo di pistola" era una parabola intesa come risposta all'atteggiamento dell'altro non puoi fare la persona civile con chi è incivile non puoi chiedere empatia a chi empatia non  ha, allora puoi solo comportarti male nel suoi confronti e fargli capire che hai i mezzi per fargli male, e soprattutto non devi fare minacce che non puoi mettere in pratica. Piccole vittorie magari insignificanti ma che ti permettono, innanzitutto, a riprendere fiducia in te stessa, tu sei vittima e non carnefice, non prenderti colpe che non hai. Comincia a prenderti piccole vittorie prima di sferrare il colpo finale e mandare affaunk definitivamente l'essere immondo che se la prende con te. La tua "fuga" sarà una vittoria immensa, i suoi amici quando si renderanno conto che non può più prendersela con te gli si rivolteranno contro e saranno azzi loro…. e soprattutto saranno azzi suoi difendersi dai "suoi" amici.

 14/08/2019 09:35:26
Va___

Va___246

Bastan poche briciole!

in risposta a ↑

Contrabbandiere, devo ringraziarti e scusarmi, perché avevo avuto un'impressione sbagliata su di te. Mi hai dato degli ottimi consigli. 

 14/08/2019 10:24:05
Dianissima

Dianissima69781

Artista e poetessa

Secondo me ti hanno dato suggerimenti utili, in particolare @EwaMaria e @Fata_Morgana, non puoi restare in una situazione in cui ti senti vittima di prevaricazione. Cerca di allontanartene presto. Ci sono anche molti centri antiviolenza per chiedere consiglio, cerca i numeri in internet per la tua zona, puoi anche prendere appuntamento alla asl con una psicologa per aiutarti a capire come meglio gestire la tua situazione. Auguroni. 

 28/07/2019 12:26:04 (modificato)

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader