"Be free with your tempo, be free" - riesci a seguire il tuo "tempo"?

"Be free with your tempo, be free" - riesci a seguire il tuo "tempo"?

"You can be anything you want to be

Just turn yourself into anything you think that you could ever be .

Be free with your tempo, be free, be free

Surrender your ego be free, be free to yourself"


...cantavano i Queen nella canzone Innuendo.

Passaggio che (se servisse) si traduce più o meno così:


"Puoi essere tutto ciò che vuoi essere

basta che ti trasformi in qualsiasi cosa tu pensi di poter essere.

Sii libero secondo il tuo tempo, sii libero

Lascia da parte il tuo ego, sii libero per te stesso"


Estrapolato dalla musica, le parole suonano come un mantra motivazionale, di quelli che se ne leggono in continuazione sul web, su YouTube, negli adesivi attaccati ai paraurti delle automobili, stampati sulle t-shirt di miss-maglietta-bagnata    (non farci caso, è il cinico latente/lattante dentro di me che parla, ogni tanto si risveglia - ma non è cattivo: solo un'inquieta acqua cheta).


Non entro nel merito del "Puoi essere tutto ciò che vuoi essere - basta che ti trasformi in qualsiasi cosa tu pensi di poter essere". Sarebbe troppo facile. Troppo ottimistico. Troppe cose in ballo. Troppi elementi che non si prendono in considerazione. E anche troppe cose su cui non è possibile avere il controllo.


Ma riconosco che Freddie cantava quella che, per come la vedo io, è effettivamente la chiave per andare avanti. "Seguire il proprio tempo", la propria natura. Per farlo, immagino che innanzitutto sarebbe utile quanto meno saper riconoscere ciò che non fa parte del proprio "tempo". Quello che per noi "non è". Giusto per non sprecare energie inutili...


Tu, il tuo "tempo" l'hai trovato? Lo riconosci? Lo segui?



P.S.: Cosa c'entra la foto dei Pink Floyd che ho scelto per il post? Assolutamente nulla. Ma è una bella foto. Mi ispirava. Ho seguito il "tempo"    


 04/06/2019 07:31:22
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
29 commenti

Sì, ho vissuto finora seguendo il mio tempo, la mia natura. Poi, visto che non mi ha portato niente di quello che desideravo, mi sono stufata e ho cambiato tutto seguendo la mia razionalità. Non è facile, sto stringendo i denti, sentendo di tradire un po' me stessa, ma è una cosa che devo fare. I frutti, se verranno, te li dirò tra qualche anno.

 04/06/2019 08:31:05

Amyntas, ti auguro davvero di aver fatto la scelta giusta per te. Io considero sempre il fatto che nulla è davvero imprescindibile, il cambiamento è sempre nell'ordine delle cose… non è mai facile comunque...

 04/06/2019 08:35:27
in risposta a ↑

Yappappeo, non so, a tratti sento che sto sbagliando tutto, ma non ero realizzata nemmeno col modus vivendi precedente. Non sto bene e non va bene in nessun modo. Non è insoddisfazione cronica sai, credo ci sia qualcosa dentro di me, una chiave che non ho ancora individuato.

 04/06/2019 08:40:36
in risposta a ↑

Amyntas, ...non so quanti anni hai (quindi valuta ciò che scrivo ora di conseguenza), ma se c'è una cosa che mi sentirei di dire è: fai tutto ciò che senti ti possa servire, senza lasciare che il tempo passi, perché capita che non ci se ne accorga… poi quel tempo non torna più.

Tipico consiglio non richiesto, il mio, me ne rendo conto - ma capisco benissimo ciò che hai scritto ora e mi ci ritrovo...

 04/06/2019 08:48:30
in risposta a ↑

Yappappeo, sto sperimentando (leggi: sto andando a tentoni   ) per capire cosa sia meglio per me e la mia realizzazione, ma ripeto, ho la sensazione che tutto cambierà, se cambieranno visione degli eventi ed approccio agli stessi. 

P.s. siamo più o meno coetanei

 04/06/2019 09:18:20
in risposta a ↑

Amyntas, ...d'altronde è così no? Al netto di eventi esterni indipendenti dalle nostre scelte e per i quali non possiamo farci nulla, noi vediamo il mondo in questo o in quel modo in base alla "visione" che abbiamo o che intendiamo formarci da un certo punto in poi… i pensieri sono una cosa potente, ma noi non siamo i nostri pensieri, li generiamo...

 04/06/2019 09:24:03
in risposta a ↑

Yappappeo, mi trovi molto d'accordo su tutto. Penso anche che il segreto sia fare la pace con sé stessi e con la vita accettando quello che viene. Purtroppo sono ancora nella fase in cui sto lottando e facendo di tutto, provandole tutte, per avere ciò che credo di volere per me e il mio futuro.

 04/06/2019 09:36:22
in risposta a ↑

Amyntas, ...vero. Dico sempre che se avessi studiato legge e fossi diventato giudice sarei stato un orco, perché se dovessi giudicare tutto e tutti come faccio con me stesso riempirei le carceri di tutto il mondo. Tutti nel braccio della morte. Ecco - cominciare ad essere più compassionevoli, indulgenti e comprensivi verso sé stessi è già un bell'obiettivo, aiuta l'autostima (fondamentale). Poi dirlo è una cosa, metterlo in pratica è tutto un altro paio di maniche...

 04/06/2019 10:15:52
in risposta a ↑

Yappappeo, non sono ancora al punto di poter dire di averlo messo in pratica, però spesso ripeto, senza sconforto ma con immensa pace "tanto va come deve andare".. che non vuol dire che tiro i remi in barca, ma che cerco di accettare quello che la vita mi dà o non mi dà a prescindere.

 04/06/2019 10:32:42
FrancescoFrank

FrancescoFrank163986

Organizzazione eventi culturali

Gradualmente, negli ultimi anni, anche se a passi di bimbo, ho trovato il mio tempo.  Grazie a certe esperienza, incontri e a me stesso. Non oso pensare alla larva in cui sarei rimasto prigioniero se non mi fossi trasformato in quello che sono ora

 04/06/2019 13:53:56
Robbins

Robbins84126

Perotto otto

Giuro che non ci ho capito un gran che 

Che dovrei seguire a parte andare ai concerti per bere birra e provarci con le donne con un bel personale?

 04/06/2019 14:39:14

Robbins, ...niente, sei già a posto così mi pare...

 04/06/2019 14:40:59
Robbins

Robbins84126

Perotto otto

in risposta a ↑

Yappappeo, ohhhh uno che comprende il mio spirito

 04/06/2019 14:48:13
in risposta a ↑

Robbins, ...e io che credevo di essere rimasto il solo ad usare l'espressione "bel personale" in riferimento a una donna   

 04/06/2019 14:55:03
Robbins

Robbins84126

Perotto otto

in risposta a ↑

Yappappeo, tu @AntonioAtzeni ed io

 04/06/2019 15:01:28
GIUSTIZIA

GIUSTIZIA42546

Tiecco RORANTUONO NINJUTSU !

in risposta a ↑

Yappappeo, beh, c'è anche chi ha UN BEL SITO...



    


Comunque rispondo SI a tutte e tre le tue domande, e come @Dianissima seguo il mio istinto che non mi inganna mai, come un animale...







Ciao! 



 07/06/2019 03:16:47
Karo_Lina

Karo_Lina59876

I never finish anyth

Seguire il proprio tempo lo intendo come seguire il proprio ritmo, e su questo non ho molte difficoltà. Ma "seguire il proprio tempo" in questa canzone mi sembra strettamente connesso con il verso successivo "abbandona il tuo ego". Il cammino verso la vera libertà e la vera natura comincia con il disfarsi del "falso io". Per farlo sarebbe necessario innanzitutto sbarazzarsi della struttura egoica, quindi innanzitutto non dovremmo essere qui a parlarne su un social network   

 04/06/2019 18:15:21

Karo_Lina, in realtà la canzone è servita solo da spunto - come ho scritto, ho voluto estrapolare quel "be free with your tempo" declinandolo come "seguire la propria natura".

Poi si, considerando l'intero passaggio del testo, ciò che scrivi più che condivisibile

 04/06/2019 18:31:58

Riconosco i Pink Floyd 

 04/06/2019 19:15:05

AntonioAtzeni, ...come da P.S.   

 04/06/2019 19:22:15
in risposta a ↑

Yappappeo, non me n'ero accorto. 

È stato come un mettermi alla prova   

 04/06/2019 19:58:22

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader