pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

Quello che conta davvero

Ci puo' essere un governo che racconta le cose che fa come le piu' belle , le previsioni piu' rosee, avere gli economisti piu' scapigliati e innovativi, ma poi alla fine quello  che contano sono i mercati: non e' che si cresce a comando o si da' fiducia nella nostra economia vantandosi di realta' inesistenti, alla fine la realta' e' descritta matematicamente dai dati economici, e quindi l'Italia, grazie a tutti i bei discorsi sul boom economico e i cattivi mercati, dalla crescita che era e' passata ad essere valutata come un paese quasi in default.


Il post e' in politica, perche' parlare di economia con questo governo mi sembra molto off topic: stiamo andando a fondo, e uno ti promette altre spese impossibili, l'altro ti parla solo di barconi.

 01/06/2019 09:20:11
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
22 commenti
Robbins

Robbins92061

Only music 4 Blowing

È un po' di tempo che lo diciamo su quag

 01/06/2019 10:12:52
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

Robbins, Io comunque non riesco a vedere che la volonta' di distruggere tutto, un po' comincio a preoccuparmi, e il sapere che molti che hanno voluto tutto questo staranno peggio di me non mi consola.

 01/06/2019 10:52:39
Robbins

Robbins92061

Only music 4 Blowing

in risposta a ↑

pastrank, l'Italia è il 2% del pil mondiale 

Non contiamo un gran che .

Detto questo ritengo che i politici del passato hanno fatto errori enormi che oltre alla situazione economica ci  hanno portato a questa situazione politica .

Ci sono responsabilità politiche e sociali di chi ha governato che hanno portato al governo questi.

D'altra parte Nessun governo anche futuro avrebbe la forza politica e di consenso per fare le riforme necessarie. 

Siamo sul Titanic verso l'iceberg e nessuno VUOLE cambiare rotta .


 01/06/2019 11:03:16
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Robbins, senza dubbio. Spero che quando arrivera' la mannaia tutti quelli che oseranno pronunciare frasi tipo "spesa in deficit", "lavoro al sud", "aiutare i giovani", "e' colpa del neoliberismo", "l'Europa ci vuol male", e banalita' del genere, siano affidati a importanti equipe psichiatriche   .  

 01/06/2019 11:08:37
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

pastrank, e' tutto un godere


https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-05-30/pil-bluff-ad-alibi-governo-dell-anno-bellissimo-ora-chiede-clemenza-ue-163748.shtml?uuid=ACOSNcK


Per quanto cerchi, non trovo notizie affidabili sull'esportazione di arance in Cina via aeroplano...

 01/06/2019 11:10:23
Robbins

Robbins92061

Only music 4 Blowing

Per onestà bisogna dire che il mercato dei titoli greci è tale che se compriamo 1000 euro cambia lo spred dei titoli 

 01/06/2019 14:51:20
Contrabbandiere

Contrabbandiere39346

PLA-XIT

Secondo me il problema è mediatico, fino a che confondiamo politica e finanza, tralasciando l'economia reale non ne usciamo.

 01/06/2019 17:31:29
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

Contrabbandiere, mediatico fino a che si tratta di convincere le persone che basta mandare a quel paese l'Europa per star bene, ma poi quando si tratta di chiedere soldi per finanziare il debito, e se non li chiedi devi tagliare ospedali, scuole, forze dell'ordine etc etc, e' matematico il rapporto tra l'economia reale e la finanza, ma spesso anche con la politica, dato che ogni volta che Salvini fa una sparata, cosi' come ne faceva Di Maio mesi fa, volano via decine di milioni in interessi, altro che lo stipendio di Fazio o le restituzioni dei parlamentari.

 01/06/2019 17:45:03
Contrabbandiere

Contrabbandiere39346

PLA-XIT

in risposta a ↑

pastrank, quasi il 20% delle spese dello stato sono interessi sul debito, è la voce maggiore all'interno del bilancio  dello stato.

Siamo sotto attacco degli strozzini.

 02/06/2019 17:37:26
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Contrabbandiere, no, e' meno, fai conto che siamo 860 euro di spesa corrente contro 65 miliardi, l'anno scorso, di interessi. Il fatto e' che il problema non sono i 2300 mld di debiti, ma questi che abbiamo da ridare indietro, se no non ce ne danno altri. Dal 2012 in poi la spesa di questi interessi e' diminuita grandemente, grazie all'Europa e al quantitative easying, ma i governanti attuali hanno preferito fare campagna elettorale contro l'Europa, facendo aumentare grandemente da quest'anno la quantita' di interessi da pagare, piuttosto che proseguire nel circolo virtuoso che avrrebbe permesso di essere meno dipendente da questi soldi. Eppure, con qualche piccolo sforzo scalare di 4 o 5 mld gli interessi da pagare ogni anno era alla nostra portata, e via via sarebbe stato sempre piu' facile.

Da dove viene questa battaglia con l'Europa che pure ci ha sostenuto? Boh, a essere maligni se vedi che Bannon e Putin sostenevano grillini e Lega, un pensiero su cosa ci potrebbero guadagnare non puo' non venire.

 02/06/2019 18:34:47
Contrabbandiere

Contrabbandiere39346

PLA-XIT

in risposta a ↑

pastrank, la battaglia contro l'Europa Unita viene dal fatto che l'EU si occupa troppo di banche e sicurezza e poco di welfare.

 03/06/2019 09:47:52
miro13

miro13371

Poliedrico

In buona parte, condivido le tue considerazioni, tuttavia il problema è di sistema. A ben vedere, nonostante l'intelligenza umana, le Società evolute  e democratiche, si fondano, prioritariamente, sulle ingiustizie economico-sociali. Speculazione finanziaria, sfruttamento dei più deboli, salari e stipendi troppo bassi, tasse troppo alte, mafie, squilibri demografici, inquinamento, spaccio e uso di stupefacenti, prostituzione, sistematica elusione delle leggi e non da ultimi, egoismo e individualismo, mettono a repentaglio la qualità di vita di ciascuno, instillando la paura e inducendo al pessimismo. Non ci si deve, dunque, meravigliare più di tanto se, in un contesto tanto iniquo, anche i governi in carica ne subiscono gli effetti. Le subdole dinamiche che esprimono la "forza dirompente" dei mercati, trovano facile esca in un habitat strutturalmente iniquo, e relegano la politica a un mero ruolo di subalternità, inibendone, di fatto, la portata. 


 02/06/2019 13:15:46
Contrabbandiere

Contrabbandiere39346

PLA-XIT

miro13, non avrei saputo dirlo meglio.

 02/06/2019 17:26:15

Guarda che i BTP a 10 anni italiani, hanno quasi lo stesso rendimento dei BTP decennali americani (2.7% contro 2.3%)....in pratica abbiamo la stessa solidità del debito pubblico americano...


Questo terrorismo sul debito (solo a scopo di lotta politica), lo trovo abbastanza schifoso, oltre che meschino....

 02/06/2019 15:32:50
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

Lirias123, il debito americano e' diverso, ma non e' da prendere a esempio per la sostenibilita'. Ma anche se fosse citato per fare terrorismo, fatto sta che la cosa rimane uguale e noi lo paghiamo con sempre piu' difficolta'.


https://usdebtclock.org/world-debt-clock.html

 02/06/2019 15:41:08
in risposta a ↑

pastrank, forse perché a differenza degli USA non abbiamo la sovranità della nostra moneta ....

 04/06/2019 08:35:22
pastrank

pastrank41931

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Tobias24, ma riduci tutto a questo? Guarda che il mondo e' complicato... gli USA hanno un grosso mercato interno, e hanno il dollaro che funziona per gli scambi di tutto il mondo: nonostante questo, i problemi li hanno anche loro con il debito. Vedi per esempio come hanno reagito, dopo il boicottaggio a Huawei, al mancato acquisto di un piccola quantita' di titoli di stato da parte dei cinesi.

 04/06/2019 17:04:35

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader