ilmiozio

ilmiozio189371

Estremista di destra e di sinistra

In sostanza perché omicidi, stupri e altro non cagionano danno a nessuno finché rimangono confinati nel mondo della fantasia.

 10/05/2019 19:21:50
GIUSTIZIA

GIUSTIZIA41816

Tiecco RORANTUONO NINJUTSU !

ilmiozio, "MI CONSENTA"... Penso che questo sia come la questione del MALOCCHIO che sta allo SPECCHIO DELL'ANIMA come gli occhi!


Free understatement   


CIAO LUMACO' ...come va la vendita di bava terapeutica per le rughe delle donne ?.... Un mio amico alla chiama SVILUPPINA   

 13/05/2019 03:19:57
SAsds

SAsds2036

Programmatore

Se devo essere sincero, io non considero "imperdonabile" nessuno dei due casi. Ma posso capire perché non lo sia così per tutti, da una parte abbiamo un pensiero comune su cui ci possiamo immedesimare, credo che tutti abbiano almeno una volta nella vita immaginato di uccidere un'altra persona, conosciamo quindi l'"immagine" e ben la distinguiamo dall'atto.


Per quanto riguarda il rapporto con un minore, presumo, che ci sia estraneo e che quindi vediamo queste persone come individui che sul serio vogliano commettere questo atto oppure ci basta anche solo pensare che un individuo che pensa certe cose ha una probabilità, giustamente, maggiore di commettere ciò che immagina.

Un fattore di rischio che ricade sull'individuo, quindi un probabile colpevole. Nello stesso modo in cui possiamo giudicare una persona di colore se ci siamo abituati ad associare le persone di colore alla criminalità.


Questa è una mia proposta su quelle che potrebbero essere le motivazioni per questi "doppio standard". Il primo riguarda noi, il secondo riguarda loro. (per l'esempio sostituirei "minore" con "pedofilia" che sicuramente ha un impatto nell'immaginario molto, ma molto maggiore)

 10/05/2019 21:52:51
RobertoMontanari

RobertoMontanari96369

Naufrago

Bella domanda.

Credo che, andando nel passato, l'uso di minori per procurare piacere sessuale, non fosse considerato scandaloso. Oggi il turismo sessuale è un fenomeno esteso. Sappiamo bene che la pedofilia era diffusa e taciuta in diversi istituti religiosi.

Non conosco le statistiche, ma leggevo un saggio sulla violenza a minori,in cui si riferiva che i casi erano numerosi e in genere giustificati da fini educativi.

Credo che queste cose rivelino una discreta predisposizione a quella azione che oggi (finalmente) è considerata deprecabile. 

Intendo dire che quella predisposizione potrebbe albergare in molti di noi, in conflitto con la proibizione morale.

Questo conflitto renderebbe pericoloso anche solo immaginare l'atto.

Cosa che non si verifica con l'omicidio, perché la proibizione morale è più radicata, e l'azione provoca in quasi tutti una forte repulsione.

 11/05/2019 20:08:00
Shi_No_Hana

Shi_No_Hana391

Scrittore, poeta

RobertoMontanari, fantastico. Quindi hai un'idea quasi opposta a quella di @disperso o @EwaMaria , dico bene? 

 11/05/2019 20:12:23
RobertoMontanari

RobertoMontanari96369

Naufrago

in risposta a ↑

Shi_No_Hana, forse "opposta" non rende correttamente la differenza. Mi sembra che loro confrontano le due azioni, quasi a distinguere un diverso grado di pericolosità. Per me la differenza sta nel timore di realizzare l'azione, perché quel tabù sessuale è piuttosto recente e poco consolidato.

 11/05/2019 20:18:50
Shi_No_Hana

Shi_No_Hana391

Scrittore, poeta

in risposta a ↑

RobertoMontanari, idea molto interessante, grazie per averla condivisa   

 11/05/2019 20:20:24

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader