Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

Ci credi o no..... al Diavolo

Ci credi o no..... al Diavolo

Dimmi cosa ne pensi di aforisma.

Io credo all'esistenza di una creatura malvagia che si è opposta al dominio di Dio, diventando un oppositore e un calunniatore. E una sua astuzia è quella di far credere che non esista. 

Alcuni invece, credono solo che esista il male e basta. 

Tu, da che parte stai? 

 08/05/2019 18:35:05
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
135 commenti
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

Il mio primo post in questa sezione. Vediamo come va. 

 08/05/2019 18:35:34
Tastefulstage9000

Tastefulstage90009356

Venditore di idee

Certo che ci credo: esiste eccome e usa sempre nuove astuzie per farci cadere nelle sue trappole , puntando alle nostre debolezze.Il diavolo non vuole vedere l'umanità felice: si prodiga per dividere(diavolo significa divisione).Spirito del male: nemico di Dio e degli uomini, che tenta per indurli a peccare e così allontanarli dal Creatore.la depressione(il male del secolo), è un suo prodotto.Cerca di  distruggere la Chiesa traviando quanti più sacerdoti può,diffondendo la pedofilia tra i consacrati, cercando di portare dalla sua parte più anime possibili e vederle precipitare giù all'inferno.Santa Faustina kovalska, ebbe una visione dell'inferno: l'ho letta..Deve essere un posto orrendo: una dimensione dove regna la disperazione..per sempre...Solo a immaginarlo mi mette i brividi...Sta cercando di distruggere il concetto di famiglia, l'amore tra le persone, con la diffusione della new Age e di nuove tendenze di vita. Potrei fare tanti altri esempi..


 08/05/2019 18:57:43
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

Tastefulstage9000, innanzitutto ciao   come stai?

Poi ti dico che concordo con ciò che hai scritto, tranne una parte, quella sull'inferno. 

Anche quella è un 'invenzione dell' uomo però. Quindi non avere timore di questo. Ho letto la bibbia da cima a fondo, ma ti assicuro che non esiste un solo versetto che dimostri l'esistenza di un inferno di fuoco. 

 08/05/2019 19:08:38
Tastefulstage9000

Tastefulstage90009356

Venditore di idee

in risposta a ↑

Michelle-Doc, Ciao , Michelle : grazie..Abbastanza bene. l'inferno non è una invenzione dell'uomo.E' menzionanto tante volte nella Bibbia: innumerevoli volte.Gesù lo chiama"Geenna"; lo stagno di fuoco, la fornace ardente(con le frasi tipiche della Bibbia su certi passi: e là sarà pianto e stridore di denti...)..Inserisco un'allegato, perchè la descrizione è molto lunga..http://www.cristianicattolici.net/catehesi-inferno-insegnamenti-biblici.html

 08/05/2019 19:22:29
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

in risposta a ↑

Tastefulstage9000, un aspetto che io conosco molto bene, infatti nella bibbia la Geenna è simbolo di distruzione eterna. Ma non è un luogo letterale, ma simbolico. 

 08/05/2019 19:25:50
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

in risposta a ↑

Tastefulstage9000, è un discorso profondo. Ora sto per staccare, ma se vuoi approfondire, ti rispondo domani   

 08/05/2019 19:26:56
Tastefulstage9000

Tastefulstage90009356

Venditore di idee

in risposta a ↑

Michelle-Doc, ..:) buona serata e buona notte..:)

 08/05/2019 19:31:21
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

Tastefulstage9000, Ecco dove ha origine l'insegnamento dell'inferno come punizione 



Le anime di coloro che muoiono in stato di peccato mortale, dopo la morte discendono immediatamente negli inferi, dove subiscono le pene dell’inferno, ‘il fuoco eterno’” (Catechismo della Chiesa Cattolica, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano, 1992, n. 1035)

 09/05/2019 07:53:28
GIUSTIZIA

GIUSTIZIA41816

Tiecco RORANTUONO NINJUTSU !

Tastefulstage9000, BEN DETTO anzi SCRITTO   .


Ciao !

 16/05/2019 05:11:15
GIUSTIZIA

GIUSTIZIA41816

Tiecco RORANTUONO NINJUTSU !

in risposta a ↑

Tastefulstage9000, ho letto la tua risposta, ora non ho tempo di leggere l'allegato, ma mi FIDO di quanto affermi   .


Bonjour !

 16/05/2019 05:16:31
Antares_5

Antares_554131

Sopravvissuta all'Ade in cammino verso il Paradiso

Purtroppo esiste ed è reale, non è solo il male assoluto, è un essere spirituale con una personalità. Il male che vediamo è opera sua, operato dai demoni che lui dirige, ma non solo: avendo assoggettato il genere umano, influenza anche questo a compiere il male. 

 09/05/2019 05:56:34
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

Antares_5, la penso esattamente come te   

 09/05/2019 05:58:25
GIUSTIZIA

GIUSTIZIA41816

Tiecco RORANTUONO NINJUTSU !

Antares_5, vero   ma ORA BASTA !    


Ciao !

 16/05/2019 05:19:21

Incolpare una entità superiore, e darle la responsabilità per le scempiaggini che il genere umano combina, è una cavolata enorme.

Cioè... fare del male in modo volontario è sempre frutto di influenze negative, da ricondurre a questa figura.

Ma stiamo scherzando??

Che ognuno si prenda la responsabilità delle proprie azioni schifose, senza scuse!


Questo è il mio personalissimo pensiero a riguardo.

 09/05/2019 06:16:51
FlavioBertamini

FlavioBertamini74089

Dead man walking

Fata_Morgana, esiste anche il "dolore innocente" cioè un male di cui non si riesce a trovare un responsabile (anche morale): pensiamo ad un bambino che si ammala di cancro. Ma di solito accade il contrario: ricondurre una disgrazia ad una presunta colpa: come chi, dai microfoni di R. Maria, vide nel terremoto dell'Aquila una punizione divina per l'approvazione delle unioni civili. Nello stesso modo, disturbi di origine psichiatrica vengono attribuiti a possessioni demoniache, in un calderone di superstizione e pseudoscienza, il tutto spesso gestito da ciarlatani privi di scrupoli!

 09/05/2019 06:36:14
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

Fata_Morgana, su questo non ci sono dubbi. Ognuno si prenda la propria responsabilità di ciò che compie, e questo non significa che sia "colpa" di Satana. 

Ma è anche vero che Satana esiste eccome, e la sua influenza negativa la si può notare da come va il mondo oggi. Negare la sua esistenza è proprio ciò che vuole. 

 09/05/2019 06:58:18
Antares_5

Antares_554131

Sopravvissuta all'Ade in cammino verso il Paradiso

Fata_Morgana, l'essere umano ha le sue responsabilità, sennò non andrebbe all'inferno. Ma il male è incominciato ad esistere dopo la caduta di Lucifero che è diventato Satana, ossia l'avversario di Dio.

 09/05/2019 07:24:00
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

in risposta a ↑

Antares_5, lo sai che non esiste l'inferno come luogo letterale? 

Quando Dio puni 'Adamo ed Eva, non menziono' la parola inferno, non disse che avrebbero meritato l'inferno, ma la punizione che diede loro è riportata in Genesi 3:19


Con il sudore della tua faccia mangerai pane,* finché non tornerai al suolo, perché dal suolo sei stato tratto:+ polvere sei e polvere tornerai”.+

 09/05/2019 07:50:56

...avvincente quasi come il signore degli anelli

 09/05/2019 08:13:13
in risposta a ↑

Yappappeo, Bibbia VS Signore degli anelli.. 

Secondo te chi vince??

Da quel che leggo, pure il sacro tomo ha dei risvolti interessanti.

  


 09/05/2019 08:51:01
Antares_5

Antares_554131

Sopravvissuta all'Ade in cammino verso il Paradiso

in risposta a ↑

Michelle-Doc, e le anime malvagie dove andrebbero?

 09/05/2019 10:17:07
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

in risposta a ↑

Antares_5, nella comune tomba. Con la morte, si paga il peccato. 

 09/05/2019 10:29:11
Antares_5

Antares_554131

Sopravvissuta all'Ade in cammino verso il Paradiso

in risposta a ↑

Michelle-Doc, ma no puccia... noi abbiamo l'anima e l'anima è immortale. 

 09/05/2019 10:53:13
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

in risposta a ↑

Antares_5, no tesoro   

Leggi la tua bibbia in Ezechiele 18:4


Ecco, tutte le anime* appartengono a me.+ Come l’anima+ del padre così l’anima del figlio appartengono a me.+ L’anima che pecca,+ essa stessa morirà.*+


Non e' vero l'insegnamento dell'anima che sopravvive alla morte. L'anima siamo noi stessi, e non una particella che sopravvive alla nostra morte.

La Bibbia insegna che alla nostra morte, andiamo nella tomba, dive rimaniamo inattivi, fino al.momento della resurrezione. 

 09/05/2019 11:02:59
Antares_5

Antares_554131

Sopravvissuta all'Ade in cammino verso il Paradiso

in risposta a ↑

Michelle-Doc, qualche volta ne parliamo in privato se vuoi. Adesso sto lavorando e questo è un argomento che richiede molta attenzione. 

 09/05/2019 11:11:30
Michelle-Doc

Michelle-Doc95016

Sensibile,determinata,riservata e controcorrente.

in risposta a ↑

Antares_5, sono a tua disposizione 

 09/05/2019 11:59:35
in risposta a ↑

Fata_Morgana, ...ah è una gara dura ...gli hobbit almeno sono simpatici   

 09/05/2019 13:25:57
GIUSTIZIA

GIUSTIZIA41816

Tiecco RORANTUONO NINJUTSU !

in risposta a ↑

FlavioBertamini, ESISTE ANCHE CHI, come te con ME, SPARLA (scrivendo) DI 1 ALTRO UTENTE senza RIVOLGERGLISI DIRETTAMENTE! E anche quando avvisato, CONTINUA CON LO STESSO ATTEGGIAMENTO!


In questo caso "REPETITA NON IUVANT" !


Un mio ex capo aveva una frase dietro la scrivania del suo ufficio, alle sue spalle, la seguente: "PRIMA DI APRIRE LA BOCCA ASSICURARSI CHE IL CERVELLO SIA COLLEGATO" ora te la personalizzo "prima di scrivere, soprattutto Sparlando di altre persone / UTENTI, assicurarsi che la penna, ANCHE SE VIRTUALE, "SIA COLLEGATA AL CERVELLO"... Fanne buon uso, UN CONSIGLIO SPASSIONATO ...altrimenti è meglio riempirsi la bocca di CANEDERLI !

 16/05/2019 05:33:05

La più grande astuzia consiste nel far credere in divinità in calzamaglia.

Tranquilli, tutte le divinità sono laiche e se la ridono dei vostri dilemmi esistenziali   

 09/05/2019 06:51:57

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader