Shi_No_Hana

Shi_No_Hana831

Scrittore, poeta

Chi mi spiega le Europee?

Chi mi spiega le Europee?



Per la serie "explain me like I'm 5"   

Sbizzarritevi, fingete di dover spiegare l'attuale scenario politico europeo a un bambino delle elementari.

 08/05/2019 15:47:22
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
9 commenti
Robbins

Robbins91921

By ,by

Un bambino delle elementari non vota

 08/05/2019 15:55:52
Shi_No_Hana

Shi_No_Hana831

Scrittore, poeta

Robbins, purtroppo tanti adulti sì, e non è detto che abbiano una comprensione maggiore del mondo    

 08/05/2019 16:00:39
Robbins

Robbins91921

By ,by

in risposta a ↑

Shi_No_Hana, no non c'è la hanno o almeno hanno una comprensione di un bambino delle elementeri

 08/05/2019 16:16:49
pastrank

pastrank41451

Den som är satt i skuld är icke fri

Lo spieghi male, se non hai seguito le vicende della CE da anni... per esempio, tanti si scandalizzano degli accordi che la CE spinge  a firmare con i paesi esteri, ma non si degnano di leggere i vantaggi che si avrebbero (vedi il miliardo di export in piu' con l'accordo con il Giappone): cosi', non riflettono che spesso spesso, se c'e' stato una qualche legge fatta bene, spesso viene dalla CE, e continuano a credere a fake tipo gli obblighi di mangiare carne americana con gli estrogeni etc etc

 10/05/2019 20:54:00
Rivoluzione

Rivoluzione14926

Business agent for solid waste recycling plants

Ma cosa vuoi che ti venga spiegato?
Vuoi sapere tecnicamente quale organo dell'UE si elegge votando, di che poteri gode, che tipo di legge elettorale si usa?
Oppure ti interessa sapere cosa propongono i vari schieramenti che si presentano alle elezioni?

 13/05/2019 13:50:04
Shi_No_Hana

Shi_No_Hana831

Scrittore, poeta

Rivoluzione, era più un esercizio di stile, un "prova a spiegare le Europee '19 nel modo più semplice possibile". 

 13/05/2019 13:57:06

nessuno lo dice ma per come è in subbuglio il quadro politico europeo quest'anno potrebbe essere veramente il punto di svolta nel modo in cui gestiscono e controllano l'euro dall'unione europea ... 

premessa : i diabolici ideatori dell'UE hanno pensato bene di creare una enorme e incasinata sovrastruttura europea ...formata da commissione europea ,consiglio europeo ,corte europea...etc... ... e parlamento europeo...

ovviamente per ogni democrazia che si rispetti l'unica camera elettiva è anche quella che non fa una beneamata cippa... non ha l'iniziativa legislativa ,non da la fiducia alla commissione europea ,può timidamente dire la sua quando i reverendi commissari europei decidono di creare e far cadere sulla testa di tutti noi le famose "direttive" ...figurativamente immaginati letteralmente delle MAZZATE  che ti arrivano tra "capo e collo" quando meno te lo aspetti in una giornata di sole ... 

(es. direttiva bolkenstein: tutto ciò che è tramandabile per famiglia che quindi ne tutela la tradizione è preso a mazzate dalla direttiva che obbliga i bandi di gara per tutto... dalle postazioni ambulanti...alle spiagge...si sono inventati anche alcuni negozi in centro a venezia...fortunatamente questo governo ha provveduto il disinnesco ,però ci siamo andati vicini)

ovviamente la commissione (quindi il governo dell'UE non è a elezione diretta e non risponde a nessuno se non a qualche dio "magari il dio denaro" e alle sue vestali le lobby delle multinazionali...)

però se il diavolo sta nei dettagli ,in questo caso il sistema si è fregato da solo ,perché forse sicuri di tenere a bada le politiche dei singoli paesi e della solidità delle due colonne del neoliberismo PPE e PSE ,hanno inserito due poteri base del parlamento 

1.sfiducia alla commissione europea 

2.nomina del presidente della commissione e dei suoi commissari ... 

visto che le due famiglie "mafiose" europee si stanno letteralmente sgretolando ,sotto i colpi dei gilet gialli e le pen ,di vox ,di nigel farage ,del club sovranista  visegrad ,e dei gialloverdi che forse hanno dato la mazzata letale ,rischiano di non riuscire a fare più 51% e quindi di non controllare e dare quindi il consenso "legittimo" a queste politiche da "allegro macellaio neoliberista" sulla pelle dei cittadini ; 

ma se è vero che i mostri hanno varie teste ,come l'Idra ,stanno cercando di riprendersi i voti usciti dalla porta x farli rientrare dalla finestra ,tramite una carinissima e dolcissima bambina ; (usando il loro senso macabro del gusto hanno mischato un etnia bianchissima da nordica ,treccine alla pippi calzelunghe ,faccino paffuto e dolce ,con due occhi da megera diabolica ,per tirare fuori dal cappello Greta ...la perfetta bambina sostenibile)

Greta ,uscita letteralmente fuori dal cappello del giocattolaio ,con una velocità da far invidia a Giovanna d'Arco... è passata da perfetta sconosciuta a paladina e salvatrice del mondo ... ricevuta da tutti i potenti possibili e immaginabili ...UE ... parlamento... addirittura il papa...

con una velocità invidiabile ha anche scritto dei libri che puntualmente gli editori si sono sbrigati a diffondere a velocità folle ... come ogni burattino che si rispetti greta è passata dal parlare della sostenibilità del mondo a demonizzare i sovranismi e i nazionalismi ...e come le due cose siano legate ancora è da spiegare ,però è curioso come il movimento che la sostiene è quello dei VERDI che è una delle teste dell'idra del PPE ... (i voti che escono dalla porta e rientrano dalla finestra)...è anche curioso come il papa si sia sbrigato a benedire l'attuale maggioranza europea ,lanciando anatemi nel caso in cui maggioranze sovraniste riescano anche minimamente a incrinare il divino disegno europeo che puntualmente trova sostegno da tutti i potenti d'europa... 

ora in questo macabro quadro le pedine ci sono tutte ,vecchie maggioranze diventate un colabrodo ,perfetti cavalli di troia ideati per fregare ancora una volta il cittadino (greta) ,nuove correnti sovraniste popolari pronti a ideare la tempesta perfetta ,cittadini incazzati e potenti traballanti , chi si aggiudicherà il trono dell'euro-parlamento e la vestizione della nuova commissione europea ??? 

riprendo l'incipit... le premesse ci sono tutte per un punto di svolta e in palio c'è da decidere se i cittadini europei debbano fare "sacrifici umani" in nome di un dio euro ...oppure se è il caso di spogliare il re ,e idealizzare un nuovo umanesimo economico ...dove prima ci sono i diritti fondamentali dei cittadini e poi i vari e superflui "equilibri di bilancio" ; mercati o cittadini...spread o deficit di bilancio ... austerità o espansione ??? vedremo ... 


 14/05/2019 10:21:50
RobertoMontanari

RobertoMontanari99229

Naufrago

Ragazzo mio, sta per accadere una figata incredibile.

Pensa che ci sono persone che parlano lingue diversissime, che si sono odiati per millenni, ammazzandosi l'un l'altro come se fosse stato inevitable, che hanno deciso di non fare più guerra tra di loro.

Non solo, hanno aperto le frontiere, e tutti possono andare dove vogliono.

Bene, queste persone da qualche anno stanno cercando di organizzarsi in modo democratico, prendendo le decisioni a "maggioranza", contando chi la pensa in un modo, e chi la pensa in un altro, e vincono quelli che sono più numerosi... non più quelli che sono più svelti a far fuoco sull'altro.

Beh, ragazzo mio, ho detto: "stanno cercando", perchè capisci bene che è un casino riuscirci.

Però intanto si sono dati da fare, e tra qualche giorno siamo tutti invitati ad andare in un posto dove ci daranno una scheda, ed ognuno di noi potrà scegliere chi deve rappresentarlo.


Io ci vado.


Votare è una figata.

Se penso a quando ero ragazzo: non vedevo l'ora di essere maggiorenne, per andare a votare.

E difatti è veramente una cosa incredibile: tutti quei signori potentissimi, non possono fare niente se non glielo dai tu il permesso.

Hanno messo mesi per mettersi d'accordo ? Macché: arrivi tu, e voti Pinco Pallino, e ribalti i piani: tutta la declinazione del potere la decidi tu.

Beh, tu, e tutti gli altri che votano come hai fatto tu.

Intendevo dire, noi.

Cioè noi, e non loro.

Capito ?  Non loro

Loro, poveretti, mendicano la nostra delega.

Fanno un po' di pena: per tanti di loro è in gioco il posto di lavoro.

Per non parlare della figuraccia: hanno spergiurato che vinceranno, ma non è mica così: a decidere chi vince siamo noi.

L'ho detto: una vera figata !

 14/05/2019 17:11:20

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader