Karrie7

Karrie729881

paladina della legge e streghetta nel tempo libero

Credo siano periodi, a me è capitato e sta passando.

L'importante è non forzarsi: improvvisamente ci si ritrova a fare le cose di sempre senza neppure accorgersene.

 16/05/2019 10:14:25
minimamoralia

minimamoralia73426

Una volta sottolineavo, ora cancello.

Il cervello ha bisogno del giusto riposo, esattamente come le fibre muscolari. Non bisogna eccedere negli stimoli altrimenti si può instaurare quel fenomeno chiamato "nebbia mentale", che può avere anche cause ormonali (specialmente in noi donne) e quindi chiederà a suo modo uno stop. 

 16/05/2019 10:58:52
Dianissima

Dianissima75141

Artista e poetessa

minimamoralia, hai ragione, a me è capitato un periodo di quasi assoluta nebbia mentale, quando morì giovane, in scontro frontale, il marito della mia sorella più giovane. Apparentemente ero una roccia, per dare supporto alla "piccola" e al figlio di 10 anni, ho sbrigato questioni di funerale, parlato con carabinieri e assicurazione, ecc. Ma, quando, dopo 2 settimane, mi sono messa a compilare il vecchio 740, cosa che facevo da anni senza problemi, sono rimasta basita perché non riuscivo a concentrarmi su nulla, "la testa non era lì", ho riprovato diverse volte, ma niente da fare, neanche sforzandomi, tabula rasa di tutta la mia conoscenza in quel campo. Ho lasciato da parte il 740 per un mese abbondante, poi ho potuto farlo senza problemi. Evidentemente lo shock era stato grosso e il mio cervello ci doveva lavorare a pieno ritmo e non c'era posto per i numeri. 

 18/05/2019 16:32:53

minimamoralia, va bene, bel intervento e bella risposta, ma sono tecnicamente incuriosito sulla questione "nebbia mentale".

Spieghi tu? (Pardon per il tu)

Ricerco in internet?

È una questione di termini.

Per "Nebbia mentale" cosa intendiamo?

Se ti va di scrivere, per essere molto chiari.

"Nebbia mentale" sa di poetico.

Se non spiegherai, pazienza, va bene lo stesso.

 18/05/2019 16:56:36
minimamoralia

minimamoralia73426

Una volta sottolineavo, ora cancello.

in risposta a ↑

Sanguanel, Il tu va benissimo. Mi scuso per il ritardo nella risposta, ma mi sono concessa una breve vacanza. Concordo sul fatto che nebbia mentale sia poetico, ma in realtà è un fenomeno che dovrebbe essere preso in seria considerazione. I nostri stili di vita favoriscono questo disturbo, che si esprime con mancanza di concentrazione, affaticamento e confusione mentale. Fondamentale escludere cause organiche ed agire poi con una grande attenzione ad evitare situazioni che generano stress, dormire quanto necessario quali/quantitativamente, tenere una dieta adeguata al consumo di calorie, non carente di vitamina B12, che troviamo ad esempio nelle uova, nel latte, nei legumi, e la D.

 19/05/2019 22:25:38

io ho proprio smesso, leggevo anche io un botto, ho letto libri da quando ho imparato leggere fino ai 40 anni, immagina quanti, poi tutto di un tratto non me ne frega nulla, non ne ho più presi in mano, non ne vedo la bellezza, non consiglierei a nessuno di leggere. non ci vedo il senso, e più vado avanti e più sono le cose in cui perdo interesse, ma forse il mio è un problema diverso dal tuo, in ogni caso non mi sono fatto domande e non ho risposte 

 16/05/2019 13:08:25

In questo ultimo anno non ho letto tantissimi libri,è stato un periodo di sconvolgimenti nella mia vita,in poco tempo sono rimasta orfana,ma su di me sono piombare addosso molte responsabili  prima non avevo.Ho anche io una libreria piena di libri,ed i miei figli mi dicono che non mi basterà qs vita per leggerli tutti,nonostante cio6le librerie mi attraggono ancora,sto cercando diimitare l'acquisto di libri e continuo a frequenti gruppi di lettura a cui sono iscritta,ma non mi metto frettolosamente,ma spero che sia so un momento di passaggio

 08/11/2019 10:15:56

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader