Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

Simpatia per il diavolo

Simpatia per il diavolo

Ho scoperto che una mia collega ha una cotta per Lucifero. Non solo: pure a mia mamma piace un sacco. Mi riferisco ovviamente al protagonista della serie Lucifer, che è una simpatica faccia da schiaffi. Il che porta a farsi una domanda: perché mentre il sesso degli angeli è proverbialmente indefinito, quello dei diavoli viene costantemente rappresentato in modo chiaro e inequivocabile (esiste anche l'iconografia della diavolessa) e persino ostentato?


Una famosa formula scolastica dice : Nihil appetimus nisi sub ratione boni, nihil aversamur nisi sub ratione mali (non desideriamo nient'altro che ciò che riteniamo buono, e cerchiamo di evitare nient'altro che ciò che riteniamo cattivo). Scegliere di adorare il male per il male è secondo me un'impossibilità razionale e logica, oltre che psicologica. Quindi, sarebbe impossibile comprendere come qualcuno (nel pieno delle proprie facoltà mentali) potrebbe diventare satanista, se ciò significasse votarsi coscientemente e deliberatamente al male. E in effetti, se mai vi capitasse di discutere con un satanista razionalista, scoprireste che non solo non è votato al male, ma anzi mostra un senso di responsabilità al di sopra della media; non solo non crede nell'esistenza di Dio, ma nemmeno in quella del diavolo.


Poiché il satanismo è tradizionalmente scevro di principi dogmatici, di intolleranze religiose e di tabù sessuali, la percezione di Satana nella cultura popolare si è largamente modificata. Non è più l'odiata e temuta personificazione del Male, ma è diventato una sorta di ribelle cosmico, decisamente 'cool'.

Le band metal fanno un ampio uso dell'immaginario e dell'estetica satanica, tanto da aver sdoganato l'idea friendly del satanismo e da averne fatto una sorta di sinonimo di ateismo oscuramente espressivo. E questo senza nemmeno premere troppo l'acceleratore dal punto di vista dei testi, poiché è altamente improbabile che i loro contenuti possano scatenare il panico morale, almeno nel mondo occidentale.

Rifiutando ogni forma di misoginia, non manifestando pregiudizi verso l'omosessualità, e anzi mostrandosi liberale e tollerante verso ogni forma di relazione sessuale, fintanto che le persone coinvolte sono consenzienti, il satanismo ha assunto un taglio progressista (a volte persino radical e femminista) e pragmatista ("If you want something out of life, get off your lazy butt and work for it” è uno dei motti della Chiesa di Satana), che negli USA lo ha fatto inserire di diritto nella controcultura dell'era Trump. Da qui, anche la "simpatia per il diavolo" che ispira serie come Lucifer: un diavolo avvenente, disinvolto, tombeur de femmes e decisamente poco cattivo. Umano, praticamente: potrebbe essere anche il vicino di pianerottolo.


Se il diavolo esistesse, come ve lo immaginereste? Con le corna e avvolto in un mantello rosso, o piuttosto sotto forma di ciò che desiderate di più? E nel secondo caso, diffidereste di ciò che desiderate di più?

 17/03/2019 16:29:40
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
127 commenti
Antares_5

Antares_549086

La libertà di essere se stessi

ahahah XD questa serie la seguo pure io, anzi, sto aspettando con ansia la 4 stagione  .

Riguardante il sesso degli angeli, in realtà loro anche se sono spiriti possono prendere forma umana e mangiare, bere e persino fare sesso. Il che è successo prima del diluvio universale, fu per questo che Dio volle sterminare gli esseri umani, perchè gli angeli si unirono alle donne umane e nacquero i giganti ( o nefilim ). LA storia degli angeli senza sesso è vera in parte, come ti ho detto, sono creature spirituali ma hanno dei poteri svariati.

Riguardante il satanismo, io credo che oggi il mondo si basi sul satanismo razionalista. Questi sono i " 9 peccati satanici " 

- Stupidità

- Pretenziosità.

- Solipsismo.

- Autoinganno.

- Conformità al gregge.

- Mancanza di prospettive.

- Dimenticanza delle ortodossie passate.

- Orgoglio controproducente.

- Mancanza di estetica.

Non sono cose che danno fastidio a tutti? E spesso le persone vengono giudicate male se fanno anche solo una di queste cose. Mentre poi, tutto il resto viene accettato e considerato facente parte della natura umana.

Se il diavolo esistesse, come ve lo immaginereste?

Innanzitutto credo che esiste. Poi credo che sia ancora bellissimo ma anche pericolosissimo e cattivissimo. Lo immagino vestito bene, ma vestito normale, senza niente che richiami l'attenzione. Credo che ha a cuore la distruzione dell'umanità, che si sia ribellato a Dio senza avere nessuna ragione per farlo se non quella di innalzarsi su Dio, e credo pure che abbia dei pregi: una forte volontà,intelligenza, intraprendenza, saggezza, non si è mai minimamente perso d'animo per avere pochissime o quasi nulle possibilità di vincere contro Dio. Ma, tutto ciò è sprecato. Aveva una bella posizione in Cielo e non era soddisfatto. Povero Diavolo, che pena mi fai... e dopo il lungo soggiorno a combinare guai sulla Terra, alla fine gli tocca pure il fuoco eterno insieme a chi decide di seguirlo.

Purtroppo non è come Lucifer Morningstar, ma ti dico una cosa: sai che pensavo del diavolo da bambina, quando ancora non conoscevo l'ideologia Cristiana? ( la chiamo così ma io la chiamo verità, ma lasciamo stare non voglio sembrare presuntuosa ) Ho sempre attribuito il male e le disgrazie dell'umanità a Satana, ma, in fin dei conti, vedevo Dio troppo Santo e troppo giusto per potersi avvicinare. Il diavolo invece, lo vedevo più simile ad un essere umano, passami il termine, più " amico ", uno che non ti chiede di non fare questo e quello. Più in là però ho capito come stanno le cose, e cioè che Dio non è uno che ti punta il dito per condannarti. Quindi la mia " simpatia " è passata dalla parte di Dio.

 17/03/2019 17:30:28
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

Antares_5, la narrazione di cui parli compare nel Libro di Enoch, che però non fa parte del canone delle chiese cristiane, a parte quella ortodossa etiope (dubito che tu segua proprio quest'ultima confessione...). I " 9 peccati satanici " sono i nove comportamenti da evitare dal punto di vista dei satanisti; non ho ben capito se li hai intesi in questo modo nel tuo commento. Si tratta di nove comportamenti da cui è ragionevole astenersi, che si sia satanisti o meno, direi.

Infine, se il diavolo è intelligente, intraprendente, saggio e volitivo, come fai a distinguerlo da una persona dotata delle medesime doti positive?

 17/03/2019 18:03:37
Antares_5

Antares_549086

La libertà di essere se stessi

in risposta a ↑

Karo_Lina, Allora aspe:

 " la narrazione di cui parli compare nel Libro di Enoch

Non parlavo del libro di Enoch, ma della Bibbia, la Genesi. 

Genesi 6

1 Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero loro figlie, 2 i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne vollero. 3 Allora il Signore disse: «Il mio spirito non resterà sempre nell'uomo, perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni».

4 C'erano sulla terra i giganti a quei tempi - e anche dopo - quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell'antichità, uomini famosi.

I Figli di Dio dell'antico testamento, sono gli angeli. Diversamente perchè Dio doveva arrabbiarsi così tanto?E come mai sono venuti fuori dei giganti? Perchè non si trattava di esseri umani. 

" 9 peccati satanici " sono i nove comportamenti da evitare dal punto di vista dei satanisti; non ho ben capito se li hai intesi in questo modo nel tuo commento. Si tratta di nove comportamenti da cui è ragionevole astenersi, che si sia satanisti o meno, direi. "

Certo, intendo proprio quelli, conosco bene l'argomento. Questi comandamenti sono stati creati osservando la società. Era per dire che oggi, nel mondo, vige un modo di pensare e di vivere la vita come professano i satanisti razionalisti, anche se la gente non si professa satanista, in fondo fa la volontà di Satana, che è il Dio di questo mondo.

" Infine, se il diavolo è intelligente, intraprendente, saggio e volitivo, come fai a distinguerlo da una persona dotata delle medesime doti positive?

Distinguerlo da chi o da cosa?Considerando la teoria che sia " tra di noi " ?

 17/03/2019 18:19:28
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

Antares_5, nella Genesi non si dice che i giganti fossero generati dai figli di Dio. E da Sant'Agostino in poi (vedi la sua Città di Dio), la Chiesa condanna l'idea che i "figli di Dio" fossero angeli. Ma se Satana è il Dio di questo mondo, perché dici che le sue possibilità di vincere contro Dio sono pochissime?  La tua concezione è abbastanza vicina a quella delle dottrine gnostiche; per caso le conosci?

 17/03/2019 18:44:56
Antares_5

Antares_549086

La libertà di essere se stessi

in risposta a ↑

Karo_Lina, come no, certo che si!I giganti sono i nefilim. 

Allora, diciamo così: io sono cristiana ma non mi frega niente delle religioni. Io mi baso sulla bibbia perchè la credo parola di Dio. 

Satana è il Dio di questo mondo dopo la caduta dell'uomo ( il frutto della conoscenza del bene e del male, insomma, quello ) in pratica la disubbidienza a Dio di Adamo ed Eva ha consegnato il mondo che era nostro a Satana. Con tutte le conseguenze. Ma Dio è più forte di Satana... Satana può fare del male all'essere umano ma solo fin quando Dio glielo permette. 

Si dice che il diavolo sia potente ( e noi impotenti ) ma Dio sia onnipotente. 

 17/03/2019 18:52:53
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

Antares_5, i giganti sono i nefilim, ma la Genesi non dice che li hanno generati i figli di Dio, dice che "c'erano sulla terra i giganti a quei tempi - e anche dopo - quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli". Solo nel Libro di Enoch si dice che i figli di Dio fossero angeli caduti, la Genesi non lo dice. Ma l'idea che Satana sia il Dio di questo mondo appartiene al credo dei Testimoni di Geova, o sbaglio?

 17/03/2019 19:06:36
Antares_5

Antares_549086

La libertà di essere se stessi

in risposta a ↑

Karo_Lina, ma che Testimoni di Geova, è scritto nella bibbia... 2 Corinzi 4. 

Il libro di Enoc è citato nel libro di Giuda del nuovo testamento... forse che tanto apocrifo non è. Forse e... però penso che sia da prendere in considerazione, purchè sempre con le pinze, così, tanto come spunto di riflessione a certe  cose che della bibbia non sembrano chiari.



 17/03/2019 19:36:21
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

Antares_5, i Testimoni di Geova comunque osservano strettamente la Bibbia, anche se usano una traduzione tutta loro.

 17/03/2019 19:54:42
Antares_5

Antares_549086

La libertà di essere se stessi

in risposta a ↑

Karo_Lina, si, lo so. Ma non sono solo loro che lo pensano che il diavolo sia il Dio di questo mondo... è biblico in ogni caso. 

 17/03/2019 20:45:50
qvotds

qvotds1131

Una volta lo immaginavo come nei cartoni animati, film e dipinti. Dopo aver letto libri di esoterismo ho capito che il Diavolo essendo spirito non ha una forma conosciuta a noi terrestri, quindi si presenterebbe assumendo una forma terrena a noi conosciuta. Le immagini che noi abbiamo memorizzato nel cervello esistono soltanto nella nostra dimensione. La più grande fatica per un veggente è quella di associare le cose che vede ad immagini a noi conosciute. Gran cavolata la storia del Dio a nostra immagine e somiglianza, è la Chiesa ad averlo fatto a nostra somiglianza mettendogli come se non bastasse il carattere di Toto Riina.

 17/03/2019 17:35:04
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

qvotds, quindi una forma conosciuta, umana, gradevole e accattivante. E come si potrebbe distinguerlo da un essere umano con le medesime caratteristiche?

 17/03/2019 18:06:18
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Anche. Plausibile che arrivi ai suoi scopi anche usando ragazze come queste https://youtu.be/I-Lu4cfBz3E 

 17/03/2019 18:12:59
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, mmm... quello che tenta il Buddha non è il diavolo, bensì Māra: una forza psicologica che distrae e semina il dubbio.

 17/03/2019 18:22:54
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Racchiude tutte le cose del Diavolo Cristiano. L'equivalente delle nostre vessazioni Sataniche.

 17/03/2019 18:24:04
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, no, non direi. È una somiglianza solo esteriore. Nel buddhismo non esiste la nozione di Male assoluto. I demoni sono solo rappresentazioni di demoni interiori (vizi, pensieri, passioni, attaccamenti, ecc. ) da dominare attraverso l'abilità, la compassione, la meditazione.

 17/03/2019 18:32:37
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Appunto, rappresentate tramite immagini a noi conosciute.Per loro ma anche per l'esoterismo il male serve soltanto a farci evolvere, senza il male come potresti raggiungere il Nirvana? Io se ci penso devo molta più gratitudine a coloro che mi hanno ferito che a coloro che mi hanno voluto bene.Dalla mia vita cancellerei quelli che mi hanno fatto del bene ma mai quelli che mi hanno fatto del male.Se sei migliore di quelli che ti hanno fatto del male trasformi i torti subiti in amore mentre se i torti subiti li trasformi in vendetta e rancore allora significa che sei uguale a quelli che ti hanno ferito e non evolvi.

 17/03/2019 18:35:27
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, ho capito qual è la tua concezione, ma a poco a che vedere col buddhismo, che ho studiato abbastanza.

Nel buddhismo non esiste l'idea di sé o degli altri come intrinsecamente buoni o cattivi: intrinsecamente siamo vuoti. C'è solo causa ed effetto. Allo stesso modo, per il buddhismo non esiste una forza esterna che ci induce al peccato, generata da Satana o altri demoni.

Il male è qualcosa creato da noi stessi, non è intrinseco né effetto di forze esterne.

 17/03/2019 18:55:19
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Ma le cause ed effetti non dipendono dal carma di ognuno di noi?  Buon carma e cattivo carma come esistono? Per l'esoterismo anche i popoli hanno un carma comune, oltre a quello individuale. 

 17/03/2019 18:57:30
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, il karma è generato dagli atti intenzionali, dalle parole e dai pensieri di ciascuno di noi.  Se tali atti sono privi di odio, desiderio e illusione, non producono karma. Il karma non è una forza nascosta o misteriosa: se un popolo è colpito da un disastro naturale, non è "cattivo karma" o una punizione divina. Nel buddhismo esiste il concetto di "origine dipendente": nulla è isolato, tutto è connesso e ciò che accade adesso è parte di ciò che è avvenuto prima e parte di ciò che accadrà in futuro.

 17/03/2019 19:17:36
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Ma se un intero popolo si trasformasse nell' Isis?

 17/03/2019 19:19:24
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, che cosa c'entra con il karma comune? Nessuno può trasformare un intero popolo nell'Isis o altro: ci sono solo singole persone che possono scegliere di farne parte, con un atto intenzionale.

 17/03/2019 19:23:08
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Io quel poco che so del Buddismo l'ho letto nelle  Upanishad e nel Bhagavad Gita.Anche nel libro Tibetano dei morti.Ho letto anche tanti libri di Osho Non mi pare che sia così. Cmq ho sbagliato a parlare di Esoterismo e Buddismo insieme.Il carma comune esiste per la Teosofia e per l'esoterismo in genere.Cmq la Teosofia non si differenzia molto dal Buddismo.  Nelle Upanishad si parla molto di malvagità. 

 17/03/2019 19:33:56
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, il Bhagavad Gita e soprattutto le Upanishad  hanno molti punti in contatto col buddhismo, anche se non fanno parte del corpus dei testi buddhisti. L'insegnamento di Osho riprende alcuni elementi buddhisti, ma mescolati con altri temi. Lo stesso si può dire della teosofia: buddhismo e teosofia sono cose molto diverse. La concezione della Blavatsky è più vicina a certe idee new age, direi.

 17/03/2019 20:10:21
qvotds

qvotds1131

in risposta a ↑

Karo_Lina, Credevo appartenessero al Buddismo perché i testi Bhagavad e Upanishad venivano consigliati dal Dalai Lama. Venni a conoscenza di quei testi leggendo la sua biografia. 

 17/03/2019 20:17:21
Karo_Lina

Karo_Lina56901

I never finish anyth

in risposta a ↑

qvotds, in effetti sono testi molto importanti, che sono parte integrante di varie scuole dell'induismo, da cui il buddhismo ha preso origine. Le Upanishad precedono addirittura il buddhismo stesso di un paio di secoli.

 17/03/2019 20:26:01
qvotds

qvotds1131

Potrebbe anche manifestarsi come nel racconto del Faust. Insomma essendo spirito può fare come vuole,gli basta usare la "fantasia" non puoi classificarlo è come se fosse una forza di Gravità dotata di psiche. 

 17/03/2019 18:27:27 (modificato)
FlavioBertamini

FlavioBertamini71119

Dead man walking

A me piaceva un diavolo italiano: si chiamava Geppo, e non riusciva a fare del male perché era imbranato e poco determinato. Era la disperazione di Sua Maestà Satana: un panzone coi baffi neri e la corona in testa ...

 17/03/2019 20:16:45
Robbins

Robbins72786

Tutti in Umbria (8x8)

"Il diavolo non è mai come lo si dipinge "

Non ho trovato mai questa frese più calzante.


Come lo immagino?

Se lo immagino certamente non si svelerebbe così .

Perciò immaginarlo sarebbe solo un vantaggio per satana.

Non immaginarlo è un mio vantaggio



 17/03/2019 20:18:42

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader