Decreto Sicurezza : sindaci disobbedienti

Leoluca Orlando ha ha impartito in modo netto ai suoi uffici "la disposizione di sospendere la legge 132 del 2018" ed è divenuto il rappresentante di quella fazione di sindaci che disobbedisce commettendo atti illegali.

Insieme a lui ci sono il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e quello di Firenze Dario Nardella, e mentre a Milano l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino esprime tutte le sue perplessità (che il sindaco Sala ha fatto sapere di condividere) verso il decreto di Salvini, a Parma il sindaco che fu del Movimento Cinque Stelle, Federico Pizzarotti.

Salvini replica duramente dicendo che La legge si applica 

Voi cosa ne pensate? 

 03/01/2019 09:18:37
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
28 commenti
pastrank

pastrank38636

Den som är satt i skuld är icke fri

Una considerazione: Salvini non riesce a spiegare perche', nonostante le promesse, non sta cambiando niente. le tasse aumentano e se vai prima in pensione ce l'hai decurtata, e i neri ancora girano per le strade. Allora la spara grossa (e dannosa, che a parte il volere aiutare o scacciare i migranti, con il ds si aumentano i problemi), e i sindaci "progressisti" ci cadono con tutte e due le gambe e gli danno spago.


Quanto a lui, a dimostrazione che sono solo parole,


 04/01/2019 19:51:12
Robbins

Robbins89761

Rincorso dai "ossimori della terra di mezzo"

pastrank, il problema è non tanto Salvini ma cosa propongono le opposizioni.

Cosa propongono?

 06/01/2019 06:45:36
pastrank

pastrank38636

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Robbins, in questo caso non le opposizioni, ma i sindaci, propongono non di risolvere il problema, ma di non crearne un altro con il numero di migranti che si ritroveranno con la strada. E poi, il problema e' anche Salvini, quando fa certi commenti, per esempio il sindaco di Firenze non ha detto per niente che non rispettera' la legge, ma Salvini insiste...

 06/01/2019 09:36:08
alezo89

alezo8911766

Essere sempre se stessi

Le leggi vanno rispettate sempre, e nel caso non si sia d'accordo bisogna trovare un modo legale per cercare di cambiarle o di migliorarle. Questo vuole la prassi democratica.

Salvini però, come ha già scritto @pastrank  sopra è l'ultimo a poter parlare e a fare la morale, avendo più volte invocato i propri sindaci ed elettori a non applicare le leggi come nel caso delle unioni gay.  Sul merito della legge non mi esprimo dato che sono convinto che sia incostituzionale, e infatti aspetto un intervento in tal senso della corte.

 04/01/2019 21:54:27
-ombretta_

-ombretta_8566

Lovesick

Se Mattarella (quello che augurava buon anno agli stranieri) non avesse firmato questo decreto incostituzionale, non ci sarebbe stata sta patetica sceneggiata elettorale sulla pelle degli esseri umani. 

 05/01/2019 20:58:33
pastrank

pastrank38636

Den som är satt i skuld är icke fri

-ombretta_, il decreto sembrerebbe solo parzialmente incostituzionale (almeno cosi' dicevano su Radio Popolare), ma guarda graziosa questa storiella: siamo all'apice del ridicolo...

 06/01/2019 00:24:43
-ombretta_

-ombretta_8566

Lovesick

in risposta a ↑

pastrank, non sono certo un'esperta e le fonti sono molteplici e spesso i attendibili. Secondo alcuni c'erano gli estremi per rimandare indietro il testo, così come c'erano (forse anche di più) per non approvare la manovra.  Come ben sai la costituzione è un testo interpretabile, il che non aiuta a far chiarezza. 


Il punto è che si cerca di evitare di far innervosire i mercati, quando invece servirebbero scelte coraggiose di fronte ad atti sempre più barbari ed incivili. 


Questa viltà la stiamo pagando cara in termini di consenso. Quelli si venderebbero pure la madre per un pugno di voti. 

 06/01/2019 06:25:31
pastrank

pastrank38636

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

-ombretta_, come dicevo, parto dai commenti di Radio Popolare, che certo non e' filogovernativa... poi, non sarebbe certo la prima volta che si sbagliano :-)

 06/01/2019 09:37:38
alezo89

alezo8911766

Essere sempre se stessi

-ombretta_, purtroppo credo che mattarella non potesse fare altro. Avrebbe scatenato soltanto un putiferio incredibile, come è avvenuto a maggio. Se è incostituzionale(come credo) interverrà la corte a breve. Comunque come dici tu il parlamento doveva non approvarla, mi hanno stupito in negativo i cinque stelle che hanno approvato una cosa simile senza dire nemmeno beh

 06/01/2019 09:52:47
Robbins

Robbins89761

Rincorso dai "ossimori della terra di mezzo"

Quale sarebbe la soluzione di questi sindaci?

 06/01/2019 06:46:09
BelloSchianto

BelloSchianto11676

Fricchettone croccante al!a frutta...

Robbins, Ciccio, dimentichi che fu Salvini a dire di ribellarsi alle leggi...?? 

 07/01/2019 18:00:24
Robbins

Robbins89761

Rincorso dai "ossimori della terra di mezzo"

in risposta a ↑

BelloSchianto, e allora?

 07/01/2019 18:19:21
TheTraveller

TheTraveller18086

Vagabondo ,chitarrista, cantastorie e sognatore.

Robbins,  quale sarebbe la soluzione di Salvini?

 08/01/2019 12:07:13
Robbins

Robbins89761

Rincorso dai "ossimori della terra di mezzo"

in risposta a ↑

TheTraveller, c'è la leggè votata dal parlamento 

 08/01/2019 12:37:40
TheTraveller

TheTraveller18086

Vagabondo ,chitarrista, cantastorie e sognatore.

in risposta a ↑

Robbins, non e' una spiegazione sufficiente.

 08/01/2019 12:40:21
BelloSchianto

BelloSchianto11676

Fricchettone croccante al!a frutta...

in risposta a ↑

TheTraveller, la spiegazione la da Salvini in persona vestito da poliziotto e da vigile del fuoco... ho detto tutto... se io indosso quelle divise con le mostrine, mi arrestano, lui invece può anche se come Ministro non li rappresenta... wow Berlusconi gli fa una pippa a Salvinuccio gioia del papà...   

 08/01/2019 12:43:28
TheTraveller

TheTraveller18086

Vagabondo ,chitarrista, cantastorie e sognatore.

in risposta a ↑

BelloSchianto, ahahah ridiamo per non piangere   

 08/01/2019 13:15:13
pennepazze10

pennepazze1063746

ESTETA

MI BASTA AVER SENTITO QUESTO !! 


 06/01/2019 06:52:52
TheTraveller

TheTraveller18086

Vagabondo ,chitarrista, cantastorie e sognatore.

pennepazze10, ma perche' il video e' tagliato a meta'? Gomblotto! Governo ladro!     

 08/01/2019 12:09:47

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader