EwaMaria

EwaMaria120271

Hiraeth.

24 ore in prigione volontaria per sfuggire allo stress della vita estremamente competitiva e stressante.

24 ore in prigione volontaria per sfuggire allo stress della vita estremamente competitiva e stressante.

Succede in Sud Corea, dove le persone lavorano un'incredibile numero di ore alla settimana con conseguente stress molto elevato ed alto tasso di suicidi.

Le persone pagano per passare 24 o 48 ore il silenzio, staccate dalla quotidianità , dagli impegni e dagli smartphone. 

Ci sono alcune regole, come quella del silenzio che mi ha fatto pensare ai ritiri spirituali, ai certi ordini religiosi in cui si tace e lavora.


La mia domanda è questa: vi rifugereste in un luogo simile, non necessariamente in una simil prigione, ma p.es in un convento che offre il silenzio e la contemplazione?


Perché è così difficile ritrovare la pace interiore? 




https://www.internazionale.it/notizie/minwoo-park/2018/12/02/prigione-vita-quotidiana








 03/12/2018 00:15:43 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
68 commenti
Robbins

Robbins52686

Potrebbe piovere fare nebbia e nevicare di brutto

Assolutamente si.

 03/12/2018 05:42:27
FrancescoFrank

FrancescoFrank139211

Organizzazione eventi culturali

Si!! È difficile per il nostro senso del dovere e la nostra ansia che preme. 


 03/12/2018 06:04:25

lo faccio già, ma non ho bisogno di andare in un convento o in una simil prigione, basta andare via il fine settimana.  

 03/12/2018 07:16:43

_Madelyne_, infatti.

È sufficiente andare per i boschi in quota il fine settimana e trovi silenzio, assenza di connessioni, assenza di persone (soprattutto in questo periodo freddo, umido e senza neve).

 03/12/2018 08:25:19
__wachiwi__

__wachiwi__5661

1004-dia'66lo

Non vivo in una metropoli, per avere silenzio mi basta al massimo la mia stanza. 


Comunque sì non mi dispiacerebbe rifugiarmi in un luogo che offre silenzio. 


Penso che per ritrovare la pace interiore devi comunicare con te stesso ed è difficile riuscirci quando sei costantemente stimolato e pressato dall'esterno. 

 03/12/2018 07:44:27
canardu

canardu96661

Io preferirei però un altro ambiente, la prigione mi mette ansia. Tipo un finto ospedale, con le infermiere che ti coccolano sarebbe molto meglio.

 03/12/2018 07:47:47
Dianissima

Dianissima49006

Artista e poetessa

canardu, mo' sorbole che bella situazione che ti sei immaginato! Mica male le infermiere coccolose. 

 03/12/2018 17:08:16
EwaMaria

EwaMaria119931

Hiraeth.

canardu, sai che anche io, specialmente quando sono davvero molto stanco, sogno una bella clinica, il cibo pronto, le lenzuola pulite e le infermiere che si ricordano di portarmi i farmaci, io non devo fa niente, solo riposare, leggere e dormire.


Un bel sogno di riposo totale... 

 04/12/2018 01:28:02
canardu

canardu96661

in risposta a ↑

EwaMaria, se non si sta troppo male in ospedale ci si rilassa un sacco.

 04/12/2018 07:58:51
selkie

selkie20446

in risposta a ↑

canardu, solo l'idea dell'ospedale mi fa venire l'ansia. Infermieri (giustamente ) incazzati per paga bassa e  turni assuridi, germi che passano allegramente da u letto all'altro,gente che sta davvero male intorno. ..

E tutto ciò se è un buon ospedale,non oso pensare laddove la sanità non funziona 

 04/12/2018 14:42:11
canardu

canardu96661

in risposta a ↑

selkie, io c'è stato un periodo che non facevo altro che entrare e uscire dall'ospedale, ma sono stato piuttosto fortunato, trovato sempre infermiere\i carine e sorridenti e gli ospedali erano sempre puliti se non fossi stato così male sarebbe stata una vacanza rilassante, a parte il cibo, quello fa sempre schifo   

 04/12/2018 15:26:30
selkie

selkie20446

in risposta a ↑

canardu, io ci lavoro. ..sarà per questo che mi fa strano :-)

 04/12/2018 15:36:21
canardu

canardu96661

in risposta a ↑

selkie, ah beh, può essere, a te non ti coccolano abbastanza   

 04/12/2018 15:41:25
selkie

selkie20446

in risposta a ↑

canardu, eh no...faccio parte della descrizione sopra   

 04/12/2018 16:21:31

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader