Filippo01

Filippo01621

karmaleonte

Dio c'è si, ma di certo non è nelle diocesi(cit.) 

Non credo, l'idea di un omaccione che ci guarda e ci controlla come in un videogioco mi fa un po' ridere. Comunque non ho la certezza né che esista né che non esista, quindi non ne nego né affermo l'esistenza. 

 05/11/2018 19:03:19
Cipo65

Cipo6530171

Alla ricerca di un buon giudizio in cucina

Filippo01, Sono della tua stessa opinione in questo senso....ognuno di noi, secondo la propria cultura, ha la sua versione, ma sia che si creda sia il contrario, nessuno potrà essere sicuro della sua versione finchè non arriva il fatidico momento....   .....  

 08/11/2018 13:40:56

......penso di sì

 08/11/2018 12:34:20
Robbins

Robbins92796

The return A quag wars story

Dio è sicuramente ateo .

Non può credere ad un dio .

Giusta osservazione @PaoloSacchetti 


 08/11/2018 13:26:10
PaoloVincenti

PaoloVincenti32256

Stratega del vuoto - SMM

Invece di chiederci se Dio esista o meno, potremmo fermarci a riflettere sul perché nella vita di ogni uomo esistano dei bisogni che si è ritenuto (a torto o a ragione) di poter soddisfare con le affermazioni di una certa religione o di un'altra.

Allora, ai credenti si potrebbe porre la domanda su quali siano i bisogni della vita che ritengono di aver soddisfatto con la religione e le sue affermazioni, e ai non credenti si potrebbe chiedere quale soluzione alternativa abbiano trovato per soddisfare questi stessi bisogni.

 08/11/2018 14:59:30

PaoloVincenti, da non credente: sin da bimbo non riesco a credere nel supereroe mentre credo nella Vita fatta dagli esseri viventi.

 08/11/2018 15:10:31
PaoloVincenti

PaoloVincenti32256

Stratega del vuoto - SMM

in risposta a ↑

PaoloSacchetti, questo potrebbe anche condurci a riflettere sulle differenze tra religione e spiritualità. Ma l'argomento è vasto e richiederebbe un post dedicato.

 09/11/2018 07:17:05
PaoloVincenti

PaoloVincenti32256

Stratega del vuoto - SMM

in risposta a ↑

PaoloSacchetti, mi riferivo ovviamente a quella "spiritualità razionale" (se mi si passa il termine) attraverso la quale si cerca semplicemente di trovare se stessi, quella naturale spontaneità attraverso la quale ci si distacca dagli stati mentali, dalla rabbia come dalla beatitudine. Per raggiungere una consapevolezza completamente rilassata, senza sforzo e desiderio.

 09/11/2018 08:53:33

Fai il seguente ragionamento e ti renderai conto.

Se Dio è Dio, allora dev’essere infinito, onnipotente e infinitamente buono. Infatti, se non è infinito e onnipotente, non è Dio, ma un essere inferiore. Lo stesso vale per la bontà: se non è infinitamente buono, non è Dio, ma un essere inferiore, poiché nulla è superiore al bene.

Se questo Dio, che, come abbiamo detto, dev’essere per forza infinitamente potente e buono, esiste, allora non si spiega come mai, potendo e volendo togliere immediatamente tutto il male, non lo fa.

Questo è ciò che demolisce la fede: il male. Da quando il mondo esiste nessuno ha mai saputo resistere a quest’interrogativo cruciale: se esiste il male, allora è impossibile che esista Dio.

Questo porta a chiedersi come mai allora così tante persone credono in Dio, pur conoscendo benissimo questo problema. Anch’io un tempo credevo in Dio, pur sapendo che non esiste risposta al problema. Su questo non è difficile trovare risposte; la più semplice è che purtroppo l’uomo è anche in grado di prendere in giro sé stesso, consapevolmente o inconsapevolmente. Il bisogno di non sentirci soli nell’universo è così forte da farci dimenticare il male, da farci tradire ciò che la nostra coscienza ci dice. Allo stesso modo in cui siamo in grado, all’occorrenza, di tradirci gli uni gli altri e tradire anche noi stessi.

Se poi aggiungiamo che non c’è bisogno di Dio per vivere una spiritualità piena, profonda, aperta, critica, allora non abbiamo neanche bisogno di chiederci se esiste: c’è di meglio di cui occuparsi.

 09/11/2018 01:20:08

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader