Amelia

Amelia38693

Impastatrice di polpette :)

Come pulire il forno incrostato da anni?

A breve dovrò aiutare mia cugina con il trasloco, ha preso una camera in affitto in un appartamento in condivisione a Roma. Abbiamo già visto l'appartamento insieme e la cucina lascia davvero a desiderare. Il forno è veramente in condizioni pessime c'è grasso/olio bruciato e incrostato da chissà quanto. Abbiamo anche pensato di comprarne uno nuovo delle dimensioni di un microonde, ma ha pochissimo piano d'appoggio, sarebbe meglio se riuscissimo a recuperare il forno che c'è già. Ho l'impressione che con i prodotti che si usano per la pulizia ordinaria non risolveremo nulla. Conoscete qualche prodotto per casi disperati o qualche rimedio casalingo che possa risparmiarci un po' di fatica?

 18/10/2018 12:10:27
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
5 commenti
Samantha75

Samantha752516

Felice, gioiosa, grata,creativa

Mi verrebbe da dirvi che l’unica soluzione è comprare un forno nuovo, ma credo che n bel mix di tutto ciò che di chimico  trovate in commercio, potrebbe essere un inizio.

 18/10/2018 19:00:23
Amelia

Amelia38693

Impastatrice di polpette :)

Samantha75, vorrei fare un tentativo prima di acquistare un forno nuovo, ma niente mix di prodotti chimici. Nei pochi anni di esperienza come "casalinga disperata" ho imparato che alla pulizia bisogna anteporre il proprio benessere: non sappiamo che effetto possano fare le esalazioni dei mix di prodotti chimici. Meglio evitare   

 19/10/2018 09:26:44
quarkuno

quarkuno26191

Non ricordo di ricordarmi

L'unto dalle pareti del forno e dalle leccarde si toglie più facilmente riscaldando il forno a 30°, 40° . Le zone dove si è accumulato vanno poi raschiate con spatole di legno, Dopo aver eliminato il "grosso", asportare il resto con tela ruvida e poi con carta da cucina. Aiutarsi con luce a pila. In alcuni modelli, le pareti possono smontarsi. Ricordarsi di pulire anche la lampadina, avendo prima staccato la spina elettrica del forno, o  l'interruttore centrale.

Da evitare prodotti chimici e utensili metallici che inciderebbero lo smalto, che finirebbe per sgretolarsi e nel tempo finire nei cibi.

Le griglie d'acciaio possono essere riportate a nuovo con pagliette d'acciaio o con la "vecchia" retina di ferro, che si trova ancora in matasse nei ferramenta, da impastate con sapone duro per addolcire l'abrasione.

Il bruciato è più difficile da togliere. Si può provare a scalfirlo passandovi sopra, come fosse carta vetrata,  uno straccetto di tela umida con sopra un cucchiaino di sale grosso.

Quello che nonostante gli sforzi non viene rimosso  si può lasciarlo, dato che è ormai inerte.

Con  detersivo per stoviglie e spugnetta si può poi rifinire il tutto.

I forni sarebbero da ripulire dopo ogni uso. Ma, si sa come vanno le cose. 

Da non sottovalutare l'acquisto di piccoli forni elettrici, posizionabili un po' ovunque, per riscaldare o cucinare porzioni ridotte:  si fa prima e con minore consumo di elettricità che quello grande, da riservare alle grandi occasioni, sempre più rare. Niente di complicato, più semplici sono, meno si guastano: basta che ci sia il termostato per la temperatura di cottura e un selettore delle resistenze (sopra, sotto, insieme). Preferire quelli che si possano aprire sotto, per facilitarne la pulizia da briciole e schizzi.

Buon lavoro.


^^^^^^

Nota: nei forni datati, sarebbe importante verificare che non vi siano dispersioni elettriche. Lo si accerta facilmente con un giravite detto "cerca fase"  (costo 1,5 euro), che si usa tenendo un dito in cima appoggiandola punta del giravite su una parte metallica (non su plastiche finto metallo): se si accende la lucina interna c'è dispersione elettrica, anche l'interruttore centrale non scatta. Meglio evitare la prova col dorso inumidito di una mano, ma, se proprio, sia sempre la destra e mai la sinistra.

Se non vi va di chiamare l'elettricista, varrebbe di isolare il pavimento davanti al forno con tappetino di gomma un po' spesso.

 20/10/2018 07:43:27
Keysteal

Keysteal9732

Guru e mentore Informatico

Non l'ho provato perché non ho mai raggiunto livelli del forno che descrivi, ma ho visto su youtube qualcuno che ha usato un metodo naturale. Ha messo una ciotola con dentro bicarbonato e aceto bianco. Ha fatto andare un po' il forno, probabilmente per far evaporare l'aceto con le molecole di bicarbonato, e poi una volta spento il forno, passato un panno, facendo vedere il grasso togliersi dalle pareti e "inzuppare" il panno. Mai provato ripeto.



 20/10/2018 07:55:39
Amelia

Amelia38693

Impastatrice di polpette :)

Keysteal, se funziona è la soluzione del secolo. Sa di miracolo, ma provare la pappetta di bicarbonato e aceto non mi costa nulla. Ti faccio sapere. Intanto grazie   

 22/10/2018 11:01:32

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader