TeQuila

TeQuila31091

Non sono una femmina

''Nonostante le critiche che ti ho mosso, comprerò senz'altro il tuo libro''

''Nonostante le critiche che ti ho mosso, comprerò senz'altro il tuo libro''

Come titolo ho messo un commento letto su Facebook. A mio parere, leggendo tale frase, ci pone ad interrogarci quand'è che diamo credito ad una persona che la pensa diversamente (anche totalmente ) da te? 


Quanto volte abbiamo sentito dire la frase ''rispetta il mio pensiero anche se diverso dal tuo''. Giusto ma con un'opportuna precisazione. Ebbene, la discriminante è proprio nello stabilire se il pensiero dell'interlocutore si possa definire tale. 


Mi spiego meglio. Prima cerco di comprendere se i pareri discordanti al mio siano puri/genuini o viziati dalla disonestà intellettuale. Certo è rischioso e non esente da errori l'attribuire all'interlocutore l'etichetta del disonesto intellettuale, ma per quanto mi riguarda è inevitabile farlo. 


Quando lo faccio (dopo mie opportune e personali considerazioni) attribuisco valore zero al pensiero (se così possiamo definirlo) del mio interlocutore. In tale fattispecie (uscendo dal caso dell'interlocuzione diretta) mai mi sognerei, per esempio, di acquistare un libro di una persona con tale etichetta oppure di seguire il social in cui manifesta i suoi pensieri (o meglio la sua disonestà).


Io ritengo importante (come tutti, credo) per la crescita personale confrontarsi con persone (o seguirle a senso unico) che la pensano diversamente da se stessi purché, ripeto, i pensieri non siano viziati (altrimenti è una perdita di tempo). Qui su Quag, che io ricordi, almeno in tre occasioni ho cambiato radicalmente la mia opinione (su cose importanti) grazie al confronto con persone di pensieri divergenti dai miei. Hanno ampliato la mia veduta.



Mentre scrivevo questo thread mi sono reso conto che c'è anche un altro caso in cui non rispetto il pensiero altrui ovvero quando l'interlocutore manifesta grande insensibilità a titolo gratuito (ad esempio le esternazioni discriminatorie). 


Siete propensi a fare il distinguo tra quelli che reputate persone intellettualmente oneste e disoneste? Quand'è che non date valore al pensiero altrui? Ci sono intellettuali (o più semplicemente utenti di Quag :DDD) che la pensano diversamente da voi ma che lo seguite comunque ?

 17/06/2018 10:31:59
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
14 commenti

Accetto il pensiero altrui se è esposto con educazione e senza volontà di prevaricazione. Ci sono persone con cui il confronto è impossibile, perché sono caratterialmente incapaci di essere sereni nell'esporre il proprio pensiero. Qui su quag non mi è mai successo di cambiare opinione nel confronto con qualcuno perché raramente ho incontrato persone che erano disposte a a cambiare la propria, quindi se vedo un atteggiamento di chiusura non mi pongo neanche io in modo aperto. In generale invece ho cambiato idea su tante questioni perché nell'approfondimento sono venuta a conoscenza di cose che ignoravo. Difficile cambiare idea su argomenti che si conoscono bene.  

Ps. ultimamente sto attraversando una fase di poca tolleranza  quindi chiudo subito di fronte a persone che non mi piacciono. Non ho voglia di discutere. 

 17/06/2018 10:50:39
DevilTrigger

DevilTrigger16866

Sono quello che sono e nient'altro

Beh sicuramente non ascolto pareri delle persone per il quale ho pessima considerazione. Non lo faccio perché mi sento superiore ma proprio non mi va di sentire. Spesso non a caso le cose che dicono sono cavolate. Escluso questo caso ascolto sempre ciò che hanno da dire le altre persone. Se mi porti una prova a sostegno di quel che dici m'invogli pure. M'invogli a discutere ed a parlare tantissimo anche pensandola diversamente. 

 17/06/2018 10:54:19

Tanti <3

La diversità è arricchimento ma bisogna essere pronti a fare autocritica.

 17/06/2018 13:43:22

La mia filosofia è questa: 

Su alcuni argomenti - che non voglio citare volutamente per questioni mie personali - il mio pensiero è assoluto, non cambio idea nemmeno se mi ammazzano, semplicemente, perchè ho avuto la constatazione, le prove, ecc che è come penso io, e non c'entra il voler avere ragione, e tutto queste ottusità che non sopporto... non posso dire che il cielo è verde - faccio un esempio stupido volutamente    - se lo vedo azzurro. 

Su altri argomenti, sono più versatile, ascolto molto il parere altrui, sempre evitando di farmi indottrinare, ma ascolto, e non pretendo nulla, visto che non sono sicura. 

Ho rispetto per le idee altrui, per chi la pensa diverso da me, anche in cose che io vedo diversamente e ci tengo pure.... non mi interessa che cambino idea. Ascolto, dico che la penso diversamente, ma non giudico. Ognuno deve arrivarci con i suoi tempi, e a modo suo. 

Più che altro, alcune opinioni mi rendono parecchio triste, visto che in pochi la pensano come me, ma non importa. 

Quindi, della serie: " La pensi così? Io no. Ok, amici come prima "

Quelle discussioni che non finiscono mai alla Sgarbi... mio Dio, no! 

Una volta lo facevo, ma, o notato che la polemica non serve a niente, anche se hai ragione. 

 17/06/2018 13:54:16
PaoloVincenti

PaoloVincenti30706

Stratega del vuoto - SMM

Sono disposto ad ascoltare il pensiero altrui e a discutere civilmente con chi la pensa diversamente da me, voglio sempre dare una possibilità alle persone. Discutere permette di vedere le altre angolazioni di una questione, di allargare le proprie prospettive e di ripensare criticamente a certi punti di vista, specialmente se ho la certezza di discutere con una persona intelligente. Non sono invece disposto a discutere con gli stupidi: sono mortalmente noiosi, insignificanti e ossessivi.

 17/06/2018 15:47:58

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader