RobertoMontanari

RobertoMontanari101309

Naufrago

Il mestiere di avvocato è "immorale" ?

Il mestiere di avvocato è "immorale" ?

Il modo di dire: "avvocato del diavolo"  la dice lunga: anche il reo più feroce, ha diritto alla difesa, e trova un avvocato che sta dalla sua parte.

Segno di civiltà giuridica, ma ... moralmente, è corretto ?

La morale è la capacità di distinguere il bene dal male: la professione dell'avvocato lascia al giudice questo compito.

E' dunque sostanzialmente "immorale" ?

Un quesito simile era stato posto  da @antirenzi 3 anni fa, e la principale obiezione, era che l'avvocato difende la persona "prima" della condanna, però, diciamocelo chiaramente: ha tutti gli elementi per formulare una sua valutazione.... solo che non lo fa.

Lo spunto per riaprire la discussione -inutile nasconderlo- è stata la frase di ieri:

"Sarò l'avvocato del popolo".

Dunque "populista".

Ma nelle aspettative del popolo, sta tutto il bene, e in quelle degli altri (a proposito... di chi ? )   tutto il male ?

 24/05/2018 06:34:26 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
12 commenti
roberto962

roberto96239236

"è difficile restare arrabbiati..."

Me lo sono chiesto tante volte, avvocati che cercano di difendere… l’indifendibile. Credo abbia un senso, anche perché:


- davanti a prove schiaccianti di colpevolezza non si può e non si deve infierire. Che arrivi la condanna anche a dispetto di una strenua e valida difesa, il reo non avrà nulla per cui recriminare.


- davanti all’incertezza delle prove, ha un senso ancora più profondo: una sentenza ponderata, che si avvicini il più possibile a un’idea di giustizia universale.


Quanto all’avvocato del popolo non saprei, a pelle direi che non mi piace, per quel fatto di cui parliamo ogni tanto, anche su queste pagine:


- detentori del potere politico incapaci e corrotti.


- Cittadini modelli di virtù e competenti.


Come no…  

 24/05/2018 08:38:11
RobertoMontanari

RobertoMontanari101309

Naufrago

roberto962, in effetti credo ci siano molte professioni "problematiche";  metti, ad esempio, chi lavora nei macelli (con tutto il dovuto rispetto per chi fa quella professione).

E' chiaro che se qualcuno fa quel lavoro (che pochissimi di noi farebbe) è perché la stragrande maggioranza di noi ne ha bisogno.

Ma -butto lì una provocazione- saremmo tranquilli a dare il governo in mano ad un macellaio ?

Siamo tranquilli a dare il governo in mano ad un avvocato, che per professione prende le parti di chiunque lo retribuisca ?

(NB.:  il parlamento è strapieno di avvocati... che ci possa essere una correlazione sul suo grado di "moralità" ?)

 24/05/2018 09:43:28
in risposta a ↑

RobertoMontanari, considera che piaccia o non piaccia il parlamento ci rappresenta, va a finire che l'intera società è amorale, casomai alcune professioni di più altre di meno.

Quantomeno il ruolo dell'avvocato è dichiarato,è risaputo che difendono l'indifendibile e soprattutto la loro lauta parcella.

 24/05/2018 10:24:44
roberto962

roberto96239236

"è difficile restare arrabbiati..."

in risposta a ↑

RobertoMontanari, Tempo fa ho visto una puntata di un programma di Santoro, dei cronisti sono entrati di notte in un allevamento. Il girone infernale al confronto è un parco giochi, cosa non si è visto. Sembra un paradosso ma anche la gestione di un allevamento può essere umana.

Quanto agli avvocati, se sono di quelli che si occupano di certi casi, certo devono avere i peli sullo stomaco, sembra inevitabile. Se poi oltre a essere avvocato uno si dà alla politica, non per banalizzare ma insomma…

Conosco una storia di fantasia, un avvocato di grido si è offerto di difendere gratuitamente una donna accusata per un grave fatto di cronaca. Non solo ha fallito in tribunale, ora vuole l’argent, tanto quanto quella sfortunata famiglia non può neanche immaginare…  

 24/05/2018 13:02:13
forbest

forbest16316

scrittore incompreso

La legge (con giudici e avvocati) agli uomini, la giustizia a Dio.

 24/05/2018 10:56:55
roberto962

roberto96239236

"è difficile restare arrabbiati..."

forbest, ciao!

 24/05/2018 13:01:07
RobertoMontanari

RobertoMontanari101309

Naufrago

forbest, ok; e la politica, a chi ?

Agli avvocati ?    

 24/05/2018 14:39:57
forbest

forbest16316

scrittore incompreso

in risposta a ↑

RobertoMontanari, gli avvocati, giudici e legulei sono la categoria più presente nella classe politica (a prescindere dall'orientamento)

 24/05/2018 17:47:07
RobertoMontanari

RobertoMontanari101309

Naufrago

in risposta a ↑

forbest, è così.... e secondo te è un bene ?  Aiuta ad avere un parlamento "moralmente" valido ?

 24/05/2018 18:58:56
forbest

forbest16316

scrittore incompreso

in risposta a ↑

RobertoMontanari, il problema è che la morale è una cosa diversa dalla legge o almeno dovrebbe esserlo

 25/05/2018 05:13:53
RobertoMontanari

RobertoMontanari101309

Naufrago

in risposta a ↑

forbest, vero... Non so se ricordi la "questione morale". Da un pubblico amministratore non ci si aspetta solo che rispetti le leggi, ma che sia anche moralmente ineccepibile. Forse qualificarsi "avvocato del popolo" non è una bella presentazione...

 25/05/2018 06:25:33
forbest

forbest16316

scrittore incompreso

in risposta a ↑

RobertoMontanari, effettivamente la morale è una cosa personale ed intima..in Svezia I ministri scoperti a non pagare il canone della tv di stato si dimettono volontariamente...in Italia  per fatti più gravi si procede all'agiografia..

 26/05/2018 21:33:04

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader