giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

Gli scocciatori.

Gli scocciatori.

Sono quelli che: ti attaccano bottone quando non hanno niente a vedere con te...

...Quelli che da mane a sera battono pervicacemente contro il pavimento sopra casa tua. Quando non ci sono subentra il cane, che povera bestia, viene lasciato solo ed allora ulula giorno e notte...

Quelli che...ti vengono a seccare, in quei pochi momenti che sei solo al lavoro sul corridoio esterno a fumarti una sigaretta...perchè hanno bisogno di chiacchierare...


Chi sono per voi gli scocciatori?

 21/05/2018 10:57:49
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
77 commenti
Michelle-Doc

Michelle-Doc104441

La dolcezza ottiene più della violenza

Quelli che ti raccontano particolari della vita privata degli altri...e tu non hai nessuna voglia di ascoltare.

Quelli che ti gettano polvere sui panni stesi sul balcone...per farti dispetto.

Quelli che vogliono a tutti I costi venderti un 'aspirapolvere.

Quelli che ti chiamano per farti cambiare la linea telefonica.


Continuo??? 

 21/05/2018 11:28:58
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

Michelle-Doc, sì quelli che poi ti vogliono a tutti i costi raccontare un pettegolezzo...   

 21/05/2018 11:42:32
Michelle-Doc

Michelle-Doc104441

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

giorgia56, sono insopportabili...   

 21/05/2018 11:44:43
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

in risposta a ↑

Michelle-Doc,   

 21/05/2018 11:46:32
Michelle-Doc

Michelle-Doc104441

La dolcezza ottiene più della violenza

in risposta a ↑

giorgia56,   

 21/05/2018 11:47:00

Michelle-Doc, Poveretti, gli ultimi due credo ne farebbero volentieri a meno, ci sono costretti dal bisogno

 22/05/2018 12:10:48
Manuela-Manu

Manuela-Manu72096

Una goccia in mezzo al mare...

Sono quelle persone che si intromettono nella tue vita "personale" senza essere stati invitati...

Sono quelle persone che quando sei in sala d'attesa per entrare dal medico attaccano bottone narrando tutte le loro malattie e interventi vari dalla nascita alla terza eta'...

Sono la maggior parte degli operatori dei call center... etc. etc.

 21/05/2018 12:10:03
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

Manuela-Manu, sì anche quelli che si impicciano dei fatti tuoi.

 21/05/2018 12:23:07
Manuela-Manu

Manuela-Manu72096

Una goccia in mezzo al mare...

in risposta a ↑

giorgia56,   

 21/05/2018 12:26:00
FrancescoFrank

FrancescoFrank176516

Organizzazione eventi culturali

I miei inquilini che suonano il citofono alle 8 di mattina di domenica. 

 21/05/2018 12:48:09
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

FrancescoFrank, e che caspita cercano a quell'ora?   

 21/05/2018 12:54:05
FrancescoFrank

FrancescoFrank176516

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

giorgia56, pagare l'affitto o per qualche lamentela

 21/05/2018 12:55:24
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

in risposta a ↑

FrancescoFrank, beh non mi sembra l'ora adatta   

 21/05/2018 13:05:10
rosablu2

rosablu25486

amo la vita

A costo di apparire antipatica e acida come una vecchia zitella rancida, per me gli scocciatori sono tutti quelli che incontro da mane a sera; ora, consapevole di questa mia caratteristica, cerco di prendere la vita con filosofia , cerco di sorridere e accogliere assertivamente tutti ma proprio tutti i potenziali scocciatori.

Consapevole , tra l altro, che anche io potrei essere considerata tale....

 21/05/2018 13:03:16
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

rosablu2,   

 21/05/2018 13:06:24
forbest

forbest16281

scrittore incompreso

benchè conosca scocciatori dell'età contemporanea (tipo il proprietario dell'appartamento del tuo stesso pianerottolo che pur di sapere cosa fa/quanfo è in case il suo inquilino ti mitraglia per settimane) penso che la migliore descrizione appartenga ad Orazio...la satire sul seccatore..

"

Me ne andavo per caso (a spasso) per la Via Sacra, com'è mio costume, meditando non so quali sciocchezze, tutto (immerso) in quelle: (quand'ecco, mi) corre incontro un tale, a me noto soltanto di nome, e afferrata(mi) la mano (esclama): "Come va, carissimo [dolcissima fra le cose]?" "Bene, almeno per ora," gli rispondo, " e ti auguro tutto ciò che vuoi." Poiché (mi) seguiva: "Hai bisogno di qualcosa?" (lo) prevengo. Ma lui: "Dovresti conoscermi," dice, "siamo letterati". A questo punto io gli faccio: "Mi sarai piú caro per questo (motivo)." Cercando disperatamente di svignarmela, ora camminavo più velocemente, ora mi fermavo, sussurravo non so cosa nell'orecchio al (mio) schiavo, mentre il sudore (mi) colava in fondo ai talloni. "Beato te, Bolano, che hai la testa calda [fortunato per il cervello]", ripetevo in silenzio (a me stesso), mentre quello cianciava di qualsiasi cosa, elogiava i rioni (e) la città.

Visto che non gli rispondevo niente: "Tu hai una voglia disperata di andartene," mi fa, "lo vedo da un pezzo; ma non c'è niente da fare [non fai niente]: (ti) terrò fino in fondo; ti seguirò (dovunque). Di qui dove sei diretto [dove è a te la strada] adesso?". "Non è il caso che tu faccia un (simile) giro: voglio visitare un tale che non conosci [non noto a te]; è a letto (malato), lontano, oltre il Tevere, vicino ai giardini di Cesare." "Non ho niente da fare e non sono pigro: t'accompagnerò fin là." Abbasso le orecchie, come un asinello recalcitrante [dall'animo riluttante], quando si ritrova sulla groppa un [si è messo con il dorso sotto ad un] carico troppo pesante.

E quello attacca: "Se mi conosco bene, non considererai piú amico (di me) né Visco né Vario; infatti, chi potrebbe scrivere piú versi di me o più velocemente? Chi danzare [muovere le membra] con piú grazia? (E poi) io canto da fare invidia anche ad Ermògene [io canto (ciò) che anche Ermogene invidierebbe]!"

Qui era tempo di interromperlo: "(Non) hai una madre, dei parenti, che abbiano a cuore la tua salute [per i quali è necessario (che) tu (sia) in buona salute]?" "Non ho (piú) nessuno: (li) ho seppelliti tutti." "Beati (loro)! Ora resto io. Finiscimi: infatti mi sovrasta un amaro destino, che (a me) ragazzo predisse una vecchia sabina, scuotendo l'urna fatale: 'Costui non lo stroncherà né veleno mortale né spada nemica, né polmonite [dolore dei fianchi] o tosse, né la gotta che azzoppa [la lenta gotta]: lo ucciderà, un giorno o l'altro, un chiacchierone: eviti dunque i linguacciuti, se avrà [abbia] giudizio, non appena sarà adulto [la (sua) età sarà adulta]'."

Si era giunti al (tempio) di Vesta, ormai verso le dieci [trascorsa ormai la quarta parte del giorno], e per caso (costui) doveva comparire (in tribunale), avendo presentato garanzia: e se non lo avesse fatto, avrebbe perso [(doveva) perdere] la causa. "Se mi vuoi bene", mi dice, "assistimi un attimo qui." "Mi prenda un colpo, se ho la forza di stare in piedi o (se) m'intendo di diritto civile: e (poi) ho fretta (di andare) dove sai." "Sono in dubbio (su) cosa fare", dice, "se lasciare te o la causa". "Me! Non farti problemi [per favore]." "Non (lo) farò", (fa) lui, e s'incammina davanti a me [cominciò a preceder(mi)]; io, siccome è difficile combattere con il vincitore, (lo) seguo.

"E Mecenate," riprende, "in che rapporti è con te [come (si comporta) con te]?" "(È un uomo) di pochi amici, e di animo davvero retto." "Nessuno (piú di lui) ha saputo sfruttare la fortuna. Avresti un aiutante coi fiocchi, che potrebbe farti da spalla [sostenere le seconde (parti)], se volessi presentar(gli) quest'uomo: mi venga un accidente, se non avresti (già) soppiantato tutti!" "Là non viviamo come tu credi: non vi è casa piú pura di questa o piú aliena da simili malanni; non mi danneggia per niente, (ti) ripeto, il fatto che qualcuno lì [qui] sia piú ricco o dotto (di me): ognuno ha il proprio posto." "(Mi) racconti una cosa straordinaria, a stento credibile!" "Eppure è cosí." "Tu ecciti il mio desiderio [(mi) accendi perché io desideri di più] di essergli vicino." "Basta che tu (lo) voglia: bravo come sei, (lo) conquisterai: ed è un uomo che si lascia vincere, e per questo rende difficili i primi approcci." "Non mi risparmierò: a forza di mance, corromperò i servi; se oggi sarò chiuso fuori, non mi darò per vinto; cercherò le occasioni (propizie), (gli) correrò incontro nei crocicchi, (lo) accompagnerò. Niente ai mortali ha dato la vita senza fatica."

Mentre ciancia così [fa questo], ecco (che) mi viene incontro Aristio Fusco, mio amico, e che conosceva bene quel tipo. Ci fermiamo. "Da dove vieni e dove vai?" chiede e risponde. Cominciai a solleticar(gli), a stringer(gli) con la mano le braccia completamente inerti, ammiccando, storcendo gli occhi, perché mi cavasse (d'impiccio). Ma (quello) spiritosone a sproposito, ridendo, faceva finta di non capire; la bile mi bruciava il fegato. "Di sicuro (mi) dicevi che volevi parlarmi di non so cosa a quattr'occhi." "(Me lo) ricordo bene, ma (te la) dirò in un momento migliore; oggi è il novilunio ed è sabato [è il tredicesimo sabato]: vuoi forse fare oltraggio agli ebrei circoncisi?" "Non ho il minimo scrupolo religioso", rispondo. "Ma io (sí): sono un po' debole, uno come tanti [fra i molti]. (Mi) scuserai: (te la) dirò un'altra volta."

E una giornata [questo sole] così nera doveva essere sorta (proprio) per me! Scappa, il disgraziato, e mi lascia sotto il coltello.

(Ma) per combinazione viene incontro al tipo l'avversario, ed urla a gran voce: "Dove scappi, schifoso?", e a me: "Posso [(mi) è lecito] prenderti a testimone?" Io, manco a dirlo, (gli) porgo l'orecchio. (Lo) trascina in giudizio; grida da entrambe le parti, da ogni parte gente che accorre.

(Fu) cosí (che) mi salvò Apollo."



 21/05/2018 13:13:48
giorgia56

giorgia568751

Una sognatrice

forbest, infatti mi sono sbellicata dalle risate   

 21/05/2018 13:33:27

forbest, conoscevo la satira (ho letto tutto Orazio), ed hai fatto bene a citarla e pubblicarla

 22/05/2018 14:06:16
quarkuno

quarkuno24896

Non ricordo di ricordarmi

forbest, io no e sono lieto di averlo saputo. Grande Orazio. Sembrerebbe un articolo di vita in città su un quotidiano di oggi, scritto più di 2000 anni fa. Incredibile. 

 22/05/2018 14:34:41

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader