POSSONO LICENZIARMI???

Ciao. Ho fatto varie assenze quest'anno purtroppo per malattia. Il datore mi aveva convocato in ufficio per dirmi che così non va bene e che se farò ancora troppe assenze non mi terra più.

Il mio contratto è a tempo indeterminato.

Però col job act da quello che ho capito possono licenziare senza che mandino lettere di richiamo come una volta. Non ho superato il periodo di comporto (quel tot di assenza per malattia che giustifica il datore a licenziarti). Ma da quello che ho capito può licenziarmi lo stesso.

La mia domanda è:

Se mi licenzia mi deve dare un preavviso di tot giorni ? Che io devo firmare? È finché non me lo da e non firmo non parte il preavviso?

Il mio contratto è commercio.

Altra domanda : può licenziarmi mentre sono in malattia? Cioè ora sono a casa in malattia (inutile che spiego qui il motivo della malattia).

Ma potrebbe licenziarmi mentre sono via a mia insaputa?

Cioè che quando torno a lavoro mi dirà guarda che sei già licenziato dal giorno (oggi ad esempio)?

 16/04/2018 12:02:34
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
25 commenti
Biruzin

Biruzin931

Brontolone, parlo poco ma onesto

Non sono sicuro ma penso che non possono licenziarti finchè sei in malattia e siamo ancora all'interno del contratto. Ad esempio non possono metterti in cassa integrazione se sei in malattia. Un mio consiglio è mantieni sempre la calma, non rispondere alle provocazioni e non rispondere subito. Ad ogni cosa dici che ne discuti in famiglia, ci pensi su e poi rispondi. Se hai un capo nervoso puoi far girare le cose dalla tua parte, in questo caso cerca anche di trovarti un testimone, ti può risultare molto utile.


 17/04/2018 06:28:44
Giuly61GE

Giuly61GE9236

Psicologia, Politica,cucina, natura, viaggi ecc...

Io mi rivolgerei a un avvocato del lavoro (se esiste) solo un legale può dirti se è corretto il comportamento del tuo datore di lavoro.

 18/04/2018 08:34:36
EwaMaria

EwaMaria137076

Hiraeth. Davidia Involucrata.

rivolgiti al patronato sindacale, ti sapranno aiutare e tutelare

 18/04/2018 16:12:19
Windkin

Windkin2716

Vivo imparando dai pazzi e dai saggi.

Loro hanno comunque in mano una data di termine malattia e basta che  scrivano una data oltre quella segnata sul foglio della malattia e sono in regola. Possono poi dare un preavviso che va da una settimana in poi in base ai mesi o agli anni di lavoro svolti in ditta. Dovrebbe arrivarti una lettera a casa o possono consegnartela quando rientri. Ci sono diverse formule oltre al licenziamento per giustificato motivo oggettivo. I Nel caso siano loro a licenziare senza un motivo giustificato (perché non hai superato il computo o non c'è riduzione di personale) oltre a quello che ti spetta, dovrai contrattare una cifra per il licenziamento che si calcola in base a quanti anni di lavoro hai fatto in quell'azienda.  L'azienda dovrà farti la busta paga con dentro l'indennità di malattia fino a che non la finisci, ma sta di fatto che non rientreresti al lavoro se hai superato la data di licenziamento. Non conosco il tuo problema ma se non riesci a lavorare e fosse possibile potresti chiedere un cambio di mamsione o un part time. 

 19/04/2018 04:18:39
Biruzin

Biruzin931

Brontolone, parlo poco ma onesto

Windkin, se estendi la malatia mentre sei in malattia devono aspettare che rientri. Chiaramente dipende dai casi: se ho qualcosa di grave e in evoluzione facilemnte la data può essere estendibile e il decorso della malattia incerto. Se sono influenzato posso prendere un giorno in più ma difficile giustificare molto di più.



 19/04/2018 10:55:55

Windkin, cioè dici che anche col job act che possono licenziare quando vogliono, se mi licenziano io posso contrattare una cifra?

 19/04/2018 13:33:54
ciro_andreotti

ciro_andreotti29806

Lavoro un po'ovunque.... Basta che mi paghino

Mah io parlerei cion un avvocato del lavoro 

 19/04/2018 18:51:57

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader