Guerriera_della_Luce

Guerriera_della_Luce19806

Libera pensatrice, atea e umanista

Questo piccolo test vi farà capire cosa si cela davvero nella vostra mente

Non guardate la soluzione in basso prima di aver terminato il test



Prendete carta e penna (o aprite un foglio dove poter scrivere direttamente sul vostro computer) e rispondete alle otto domande che seguiranno


  1. State scrutando nel mare: cosa vedete?
  2. State camminando nella foresta, ora guardate giù: cosa vedete? Scrivete anche le sensazioni che vi provoca
  3. State guardando dei gabbiani che volano sopra la vostra testa: cosa provate in questo momento?
  4. State guardando dei cavalli che corrono: quali emozioni vi stanno trasmettendo?
  5. Siete nel deserto, di fronte a voi trovate un muro. Non potete vederne la fine. Quel muro ha un piccolo buco, attraverso il quale vedete un’oasi dall’altra parte. Cosa fate?
  6. State vagando per il deserto, quando improvvisamente trovate una caraffa d’acqua. Cosa fate?
  7. State vagando da soli per la foresta di notte, quando ad un certo punto vi trovate al cospetto una casa con delle luci accese. Pensate a cosa fareste in quel caso.
  8. Siete immersi nella nebbia, non riuscite a vedere nulla. Qual è la prima cosa che fate?







SOLUZIONE


Avete risposto a tutte ed otto le domane proposte? Bene, allora andiamo a vedere qual è il loro corrispettivo in psicologia.


La prima è relativa al vostro atteggiamento nei confronti della vita, delle vostre emozioni e dei vostri desideri.

La seconda è relativa al vostro rapporto con la famiglia, mentre la terza e la quarta rispettivamente con le donne e con gli uomini.

La quinta domanda evidenzia la complessità delle vostre strategie nella risoluzione dei problemi, mentre la sesta suggerisce le vostre priorità al momento della scelta del vostro partner.

La settima è utile a capire se siate pronti o meno ad impegnarvi seriamente a sposarvi e creare una famiglia, mentre l'ultima corrisponde alla vostra attitudine dinanzi alla morte.






Cosa ne pensate adesso? Vi rispecchiate?

 11/03/2018 21:20:05
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
17 commenti
UtopyconII

UtopyconII32006

Super Genio

1. Scruto yuuy, una specie di sfera dalla pelle fatta di post da social network. Con una potente scorreggia getta fuori le sue interiora, metà pixellate metà carnose. Egli mi suggerisce: <<devi passare dalle parole alla carne>>. 


2. Verso il basso della foresta noto che ci sono tanti scarabei con 50 martelli sulla loro corazza, ma il loro volto è umano. Mi mozzicano fino a farmi scomparire metà gamba destra, inoltre uno di essi con una martellata ha alterato la forza di gravità, rodendomi le tasche con i suoi lunghi denti.


3. Provo una sensazione di irrealizzazione, vorrei volare anche io, anche più in alto di loro. 


4. Il cavallo che corre mi trasmette una sorta di contatto col pubblico, come se fossi un danzatore che muovendosi in massima estasi faccio danzare tutti i cuori degli altri. È la dinamica della vita, il cavallo che corre è entusiasmo, bruciare per vivere a metallo fuso. 


5. Demolisco il muro, ad ogni limite c'è il tasto delete! 


6. Vorrei bermi l'acqua ma ho la sensazione che la caraffa sia vogliosa di bere me! Insomma quello fatto di acqua sono io, ed il deserto però mi sta riducendo presto in vapore, dissolvendo la mia vitalità. Arido di anima. 


7. Inizialmente controllo le finestre, giusto per assicurarmi che tipo di persone ci abitano li dentro. Subito dopo busso alla porta. 


8. Chiudo gli occhi e trasformo il mondo tattile in quello uditivo, darei concretezza fisica al mondo dei suoni. 

 11/03/2018 22:18:49
UtopyconII

UtopyconII32006

Super Genio

UtopyconII, @Guerriera_della_Luce


Yuuy è psicologicamente correlazionato sul fatto che io sono uno scorreggione della vita, di emozioni e desideri? Li ho mandati a cagare?     

 11/03/2018 22:46:47

UtopyconII, devo ammettere che rimango sempre affascinato dagli abissi della tua psiche pseudo-umana   

 12/03/2018 05:55:18
  1.  Onde calme, boe, barche, l'orizzonte. (non capisco il nesso di questi elementi con il mio atteggiamento nei confronti della vita, delle emozioni e dei desideri... forse desidero un mare calmo nella mia vita con delle boe di segnalazione che mi indichino i pericoli e cerco un'orizzonte per sapere dove andare? boh..)
  2. Terra ed erba, nessuna sensazione se non quella di essere in piedi e di stare camminando su un terreno, dove però non vorrei rimanere considerato che devo uscire dalla foresta. (quindi vorrei andare via in fretta dalla mia famiglia nonostante mi sento i piedi ben saldi...)
  3. Senso di tranquillità (ho tranquillità con le donne? chi è che ha tranquillità con le donne? )
  4.  Senso di adrenalina misto a senso di tranquillità (cioe?)
  5.  Se non posso vederne la fine orizzontalmente ma posso vederne la fine verticalmente e non è troppo alto, cerco di scavalcarlo se non è troppo liscio. Se invece non riesco a vederne la fine ne in larghezza ne in altezza e ho qualche strumento per allargare il buco, cerco di aprirmi un varco nel muro, se non posso neanche aprirmi un varco nel muro cammino per tutto il perimetro del muro nella speranza di trovarne la fine. (cioè? forse cerco sempre la via più semplice? può darsi...)
  6. Gli dò un'occhiata, cerco di capire se non è un'allucinazione, e la bevo. (quindi quando stò scegliendo la partner in pratica gli dò un'occhiata, cerco di capire se non è un'allucinazione, e poi la scelgo?  
  7. Se non ho problemi di sorta nulla, continuo per la mia strada lasciandomi la casa alle spalle. Se invece mi sono perso, e non ho telefono, nè posso comunicare con qualcuno, allora potrei pensare di chiamare il proprietario della casa dopo aver (se posso arrivare vicino alle finestre) sbirciare per vedere se c'è qualcuno dentro e nel caso bussare alla porta nonostante un pò di scagazza che avrei. (quindi in pratica, se posso evito di sposarmi a meno che la mia lei non mi dia altra scelta, però se mi sposassi lo farei comunque con un pò di scagazza, mi pare chiaro)
  8. Prendo il cellullare e chiamo qualcuno, se non ho il cellullare cerco di trovare un muro per trovare una strada e da lì cercare di venirne fuori. (quindi dinanzi alla morte la prima cosa che farei è chiamare qualcuno, ma se non potessi farlo cercherei comunque di trovare una strada per venirne fuori?)


 12/03/2018 06:22:01

- Onde blu reale, sabbia.

- rami, radici, foglie e provo ansia.

- paura.

- tristezza.

- vi caccio qualcosa dentro.

- faccio cose, la annuso, ne verso un po’ sulla sabbia.

- la oltrepasso.

- aspetto in un cantuccio che passi.


Quindi, teoricamente sono una persona tranquilla ed equilibrata. Ed effettivamente il mio stato è un po’ l’atarassia xD

La mia famiglia mi mette ansia.

Le donne mi mettono paura e gli uomini tristezza.. andiamo benone.

Risolvo i problemi come MacGyver..ma meglio se qualcuno viene in mio soccorso.

Scelgo il mio ragazzo come un gatto randagio sceglie di fidarsi di un umano. Insomma, prima la vita, poi le crocchette.. appena l’umano se ne va.

Non voglio sposarmi e creare una famiglia.

Non ho paura della morte, anzi quando vuole ci facciamo una partita a scacchi.


BENE!



 13/03/2018 10:59:31 (modificato)

41) l'infinito.

2)l'infinitamente piccolo.

3)"Speriamo che non attacchino".Non va bene con i Gabbiani, perché lo so che sono parecchio aggressivi.

4)Stupore.

5)Nessun dubbio, passo dall'altra parte o allargando il buco o scavalcando il muro.

6)La annuso, la osservo, poi decido.

7)Uguale alla risposta precedente.

8)Avanzo ugualmente con gran cautela.


Ora vado a leggere i risultati.


Ho letto, il cosa ne penso me lo tengo per me.

 13/03/2018 11:22:29
Avit7

Avit732511

.....

Orbene, procediamo. 

1. Abisso. 

2. Foglie secche e sensazione di effimero. 

3. Ne ammiro e invidio il volo. 

4. Mi sento un indolenzimento ai testicoli.

5. Tento di realizzare a forza di braccia un rialzo di sabbia per poter scavalcare il muro. 

6. La bevo sperando sia un buon segno per la salvezza ma conscio che potrebbe essere la fine. 

7. Evito di entrare nella casa nella foresta tipicamente da film horror USA.

8. Mi siedo in silenziosa contemplazione del nulla. 

Devo ora interpretar-mi? 

La vita è un abisso in cui sprofondiamo ineluttabilmente: dall'abisso veniamo, all'abisso torniamo. 

La famiglia è un legame transitorio, effimero come tutto nel nostro mondo. 

Ammiro e invidio in certi aspetti le donne.

Gli uomini mi danno prevalentemente fastidio. 

Prima di arrendermi cerco di risolvere i problemi con quello che ho a disposizione.

Scelgo partner in cui vedo un segnale di speranza (di buono) ma conscio che potrebbero costituire invece veleno. 

I legami troppo rigidi mi inquietano.

Non c'è alcunché da fare al cospetto della morte. 

 13/03/2018 13:00:26

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader