donatella

donatella206203

ex traghettatrice di Quaggers

Quando si litiga, si dicono cose che si pensano e che normalmente non si ha il coraggio di dire oppure la rabbia fa dire cose che in realtà non si pensano?

Ho assistito a un brutto litigio tra due amici di vecchia data. Durante la lite, partita per motivi insignificanti, i toni hanno raggiunto livelli molto pesanti e sono venute fuori affermazioni durissime, riguardanti il passato e la personalità dei due. 


Non entro in dettagli, ma vorrei sapere se, secondo voi, quando si litiga violentemente, ciò che si dice è solo dettato dalla rabbia o se invece si dicono cose che già si pensavano, ma magari non sono mai state dette. Cioè, durante un litigio, si  abbandona ogni diplomazia e si tira fuori tutto ciò che si ha dentro?

SONDAGGIO CORRELATO

Quando si litiga, si dice ciò che si pensa oppure la rabbia fa dire cose che non si pensano?

Sondaggio concluso il 2018-05-31T22:30:00+00:00
Si dicono cose che si pensano.
 88%
Si dicono cose che non si pensano, a causa della rabbia.
 12%
 25 votanti
 24/02/2018 19:26:42
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
130 commenti
Marvel

Marvel59626

Secondo me almeno in parte uno le pensa...

 24/02/2018 19:29:13
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

Marvel, quindi la litigata può essere una scusa per dirsene di tutti i colori e, se non scatta la lite, si può andare avanti da grandi amici, pur pensando peste e corna l'uno dell'altro? 

 24/02/2018 19:47:22
Marvel

Marvel59626

in risposta a ↑

donatella, non dico peste e corna, dico che seppur gonfiate dalla rabbia un fondo di quel che uno pensa c'è, sai quanta ipocrisia c'è in giro...

 24/02/2018 19:50:13
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Marvel, nella situazione che ho descritto, si sono detti davvero di tutto, eppure sono amici da decenni. Certo, non posso farne un caso generale. Quanto all'ipocrisia, esiste, eccome se esiste, anche se a volte esistono frequentazioni "obbligate", come rapporti familiari o di lavoro in cui non si può fare a meno di vedersi, pur detestandosi.   

 24/02/2018 21:20:44
Robbins

Robbins52966

Potrebbe piovere fare nebbia e nevicare di brutto

Si dice le cose che si pensano così dopo si può dire che le ho dette perché ero arrabbiato.

 24/02/2018 19:30:27
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

Robbins, ma se uno le pensa davvero, perché poi dovrebbe negarlo e dare la colpa alla rabbia?

 24/02/2018 19:48:34
Robbins

Robbins52966

Potrebbe piovere fare nebbia e nevicare di brutto

in risposta a ↑

donatella, per non accoltellarsi

 24/02/2018 19:50:08
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Robbins, ma scusa, se due persone si detestano o hanno qualcosa in sospeso che non si può risolvere, tanto vale che smettano di frequentarsi, no? Che senso ha dirsi cose orrende e poi rimangiarsele?

 24/02/2018 19:55:08
Robbins

Robbins52966

Potrebbe piovere fare nebbia e nevicare di brutto

in risposta a ↑

donatella, perché funziona cosi.

Meglio accoltellarsi?

 24/02/2018 19:56:17
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Robbins, certo che no. Meglio ammettere di non essere amici, salutarsi e non frequentarsi più.

 24/02/2018 19:58:13
EwaMaria

EwaMaria120041

Hiraeth.

Si dicono le cose che si pensano: si abbandona la diplomazia e si va giù pesanti, ma non c'è nulla di inventato, sono cose mai espresse, ma pensate in varie occasioni. 

E' come la rabbia premestruale, anche se dettata da una circostanza ormonale, vengono agite e dette cose, fino a quel punto, trattenute. 

 24/02/2018 19:33:18
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

EwaMaria, vero, i problemi ormonali creano scompensi che a volte portano a sfoghi molto pesanti. Mi chiedo come si vada avanti, dopo essersi detti cose tremende. Dico così perché non sono abituata ad avere liti violente, quindi ho difficoltà a capire queste situazioni.

 24/02/2018 20:05:07
EwaMaria

EwaMaria120041

Hiraeth.

in risposta a ↑

donatella, se di base c'è un legame importante, si supera tutto; se invece la relazione traballa, potrebbero non esserci le vie del ritorno alla normalità.

La rabbia è ambosessi, non è prerogativa solo femminile, anche i signori hanno i loro momentacci di sconforto, specie se hanno i problemi al lavoro. O il lavoro non ce l'hanno affatto. 

Spesso la fonte è la famiglia allargata, per non parlare delle liti per l'eredità, e qui mi fermo.



 24/02/2018 20:20:15

EwaMaria, in linea di massima sono d'accordo; a volte, però, si tende un po' ad esagerare (io lo faccio) 

 24/02/2018 20:45:39
EwaMaria

EwaMaria120041

Hiraeth.

in risposta a ↑

Walter-INT, quando lo stato emotivo è alterato controllarsi è come remare contro corrente. Poi, ognuno ha le sue esperienze, a seconda delle quali si gestisce. Se tu preferisci  autocontrollo, applicato. 

 24/02/2018 20:54:23
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

EwaMaria, ma infatti io non mi riferivo necessariamente alle donne, se non rispondendo alla tua considerazione sui fastidi premestruali. È chiaro che esistono le situazioni più disparate che possono portare a perdere il controllo.

 24/02/2018 20:56:58
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Walter-INT, e quando capita di esagerare, come si evolve poi la cosa?

 24/02/2018 20:57:04
in risposta a ↑

EwaMaria, tutte e due le cose: a volte ci vuole l'autocontrollo, altre volte si può ed è bene sfogarsi; nel secondo caso, l'importante è non fare danni di cui poi ci si debba pentire amaramente (per fortuna non mi è mai capitato).

 24/02/2018 20:58:32
in risposta a ↑

donatella, si prende la scopa e si spazzano i vetri. Oppure si chiama l'Avvocato.

 24/02/2018 20:59:30
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Walter-INT, alla soluzione dell'Avvocato ci arrivo, se parli di una coppia, ma la frase "si prende la scopa e si spazzano i vetri" non l'ho capita.   

 24/02/2018 21:16:25
in risposta a ↑

donatella, si raccolgono i pezzi di quello che si è rotto, qualunque cosa sia. A volte, purtroppo, la cosa può essere più complicata di una semplice incomprensione o lite in una coppia; in generale, dopo aver scelto tra la prima (scopa) o la seconda (Avvocato) opzione, è meglio non cambiare idea: altrimenti potresti (tu generico) complicarti la vita e uscirne molto confusa o, peggio, uscirne confusa e complicarti molto la vita.

 24/02/2018 22:30:25
in risposta a ↑

donatella, non mi fraintendere, io non ho mai ucciso nessuno.

 24/02/2018 22:30:54
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Walter-INT, no, no, mai pensato niente di simile.   

 25/02/2018 09:02:38

Io sono convinta che si dice la verità. 

Sinceramente, trovo da vigliacchi sputare veleno quando c' è di mezzo la lite. Io se ho qualcosa con qualcuno, non aspetto la lite, vado da lui/lei, e gliene parlo. E dico sempre alla gente che mi conosce, che deve dirmi le cose quando non stiamo litigando, ma prima.

Ancora peggio ce l'ho con chi poi si pente dicendomi: " Non lo pensavo veramente "

Baggianate. 

 24/02/2018 19:56:58
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

Antares_15, non so se sia da vigliacchi, sinceramente a me non è mai capitato di farmi prendere dall'ira tanto da litigare furiosamente con qualcuno. Per questo, sono rimasta abbastanza sconvolta da quanto ho visto e non riesco a mettere bene a fuoco come la rabbia possa portare a dire cose terribili, tra persone che fino a due minuti prima ridevano e scherzavano tranquillamente.

 25/02/2018 21:08:27
in risposta a ↑

donatella, ognuno ha il suo carattere. Sono reazioni spontanee 

 25/02/2018 21:10:12
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Antares_15, certo, non ho intenzione di generalizzare.

 26/02/2018 19:31:41

quando litigo con qualcuno (capita di rado)dico esattamente le stesse cose che gli dico quando non sono arrabbiata, il che significa anche che non offendo, non dico parolacce e rimango nei limiti dell'argomento in discussione  senza tirare fuori cose che non c'entrano nulla. Se poi perdo definitivamente la pazienza perché dall'altra parte non c'è volontà di spiegarsi, un bel vaffa e ognuno a casa sua.

 24/02/2018 20:04:28
Robbins

Robbins52966

Potrebbe piovere fare nebbia e nevicare di brutto

_Madelyne_, confermo

 24/02/2018 20:06:24

_Madelyne_, a parte il vaffa, non ho capito bene come fai a distinguere quando litighi da quando discuti normalmente; dal tono della voce?

 24/02/2018 21:01:32
in risposta a ↑

Walter-INT, dall'intensità dell'arrabbiatura. Difficilmente mi arrabbio, spesso mi infastidisco e quando accade lo faccio presente, poi può succedere che dal fastidio si passi all'incavolatura e si alzano i toni. 

 25/02/2018 00:31:48
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

_Madelyne_, questo è un atteggiamento sano. Prima di arrivare ad esagerare, chiudi il discorso e ti allontani, con il tuo bel vaffa finale. Però non ti esprimi su quello che chiedo. Dato che sei sanguigna, ma riesci a conservare la lucidità, mi piacerebbe sapere cosa ne pensi.

 25/02/2018 21:12:36
in risposta a ↑

donatella, ma ti ho risposto. Io non dico cose che non penso e non nascondo cosa penso delle altre persone se ci tengo a loro. Quindi se litigo con qualcuno non sentiranno da me cose che già non sapevano. Per quanto riguarda gli altri, credo che se tirano fuori cose mai dette prima vuol dire che avevano grossi problemi personali nel riuscire a comunicare il proprio disagio rispetto ad episodi successi in passato.

 25/02/2018 21:20:34
donatella

donatella206183

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

_Madelyne_, grazie.

 25/02/2018 21:27:24

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader