Serve pagare pur di mantenere alta la propria dignità?

Serve pagare pur di mantenere alta la propria dignità?

Quesito sortomi sulla scia della discussione (" Violenza a orologeria") aperta da @ilmiozio .

Del caso in oggetto, come ribadito in quella discussione, nulla ne so se non che si fosse di fronte al classico ricatto sessuale e tutto il rituale che si porta dietro.

Al sodo, di fronte a cotanta illegalità e immoralità e fermo restando il fatto che solo se ti ritrovi vittima del ricatto o di fronte a scelte pesanti( penso a libertà e dignità) sai come ti comporterai( e nessuno può arrogarsi il diritto di critica, per non dire di insulto) vale la pena pagare un duro prezzo pur di non scendere a compromessi?


Origine della foto: non ricordo il titolo del libro ma riguarda l'avventura/disavventura di un dipendente Trenord " reo" di aver denunciato la malversazione del presidente della medesima azienda: licenziato.


 23/10/2017 18:21:57 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
55 commenti
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

Per la serie: "Italia: meglio tardi che mai": il Senato ha approvato il disegno di legge a tutela dei whistleblower , e adesso passerà nuovamente alla Camera ( fonte ).

Affinchè chi denuncia sia tutelato dalla giustizia, e non perseguitato dalla ingiustizia.


Certo, bisogna pure vedere se e come verrà applicata, una volta diventata legge.

 23/10/2017 19:16:02
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

Ancora non posso dire se servirà, ma la mia scelta di non appoggiare i cambiamenti dovuti alla nuova gestione del luogo in cui lavoro (da 12 anni) mi ha portato a perdere il lavoro. Tra una settimana sarò disoccupata e dovrò inventarmi un nuovo modo per andare avanti. Non so se ne sia valsa la pena, ma sento di poter affermare che esco da questa situazione pulita e a testa alta.

 23/10/2017 19:31:38
rbox68

rbox6842971

semplicemente anima

donatella, Anche io lo feci anni fa. Mi dicevano: "Se il boss dice che questo è rosso tu non devi dire che è nero" (testuali parole). Io ho detto "Cosaa?!?"

Poi mi sono fatta licenziare.

Insomma, di situazioni spiacevoli per il lavoro ne ho mandate giù parecchie ma le ho già digerite da un bel pezzo. Hai fatto comunque bene.

 23/10/2017 20:00:35

donatella, Un altro lavoro lo troverai... Sei una Donna dalle mille risorse.

La dignità, quando la perdi... La perdi e basta.

Credo che anche Tu come Me, possa permetterti di girare a testa alta e guardare chiunque negli ochhi.

A differenza di altre persone

 23/10/2017 20:01:36
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

rbox68, anche io ho avuto varie esperienze, non tutte piacevoli. Diciamo che questa volta è un po' più difficile perché credevo di aver trovato il mio lavoro ideale. Va be', andiamo avanti.

 23/10/2017 20:08:49 (modificato)
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

DioPulceGavioli, grazie per l'incoraggiamento.   

 23/10/2017 20:09:12
rbox68

rbox6842971

semplicemente anima

in risposta a ↑

donatella, Ma certo che andrai avanti! Si vede che il destino ha altro in serbo per te. Ma basta con questi idioti che hanno due soldi in tasca più degli altri e pensano di fare e dire quello che vogliono, senza umiltá e, per mia esperienza, anche ignorantoni. 

 23/10/2017 20:15:33
MARCOnista

MARCOnista54991

rustico

in risposta a ↑

donatella, in un altro paese non ci sarebbe nessun problema...

 23/10/2017 21:11:46
in risposta a ↑

donatella, un grosso in bocca al lupo

 23/10/2017 21:39:55
EwaMaria

EwaMaria136906

Hiraeth. Davidia Involucrata.

donatella, dopo 12 anni ho mollato il mio studio e l'ho riaperto in un'altra città. È andata bene, andrà bene anche a te. 12 anni possono bastare,  non credi?

 23/10/2017 23:37:07
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

MARCOnista, infatti non è escluso che decida di cambiare paese.   

 24/10/2017 06:17:26
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

EwaMaria, sì, sono abbastanza. Bisogna sempre considerare che sono anche 12 anni in più dal punto di vista anagrafico e questo nel mondo del lavoro conta non poco. Grazie.

 24/10/2017 06:21:13
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Ehman, grazie.   

 24/10/2017 06:21:29
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

in risposta a ↑

donatella, io nutro un certo scetticismo circa l'evenienza di cambiare Paese; insomma, non è che all'estero sia tutto rose e fiori. 

E si deve spesso fare i conti con una cultura del tutto differente, non è detto che ci si riesca ad adattare. Già ci sono grosse difficoltà ad adeguarsi alle diverse "scuole di pensiero" all'interno della stessa Italia, figurarsi all'estero...


Sarei piuttosto del parere di unirsi a chi lotta per cambiare il nostro Paese, quello in cui siamo nati e cresciuti, quello in cui abbiamo i nostri affetti e i nostri ricordi.

 24/10/2017 08:17:38
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Eirene, quella che presenti come una difficoltà, cioè avere a che fare con una cultura (lavorativa e no) differente, per me si trasforma in uno stimolo, dato che amo tutto ciò che è confronto con il "diverso". Quanto al legame con l'Italia, non ho mai provato questo senso di appartenenza al Bel Paese: le uniche radici che riconosco come forti e inattaccabili sono quelle con la mia famiglia e la mia terra. Sono indelebili e non hanno bisogno di una frequentazione "fisica", semplicemente non si toccano, è qualcosa che non ho mai messi in dubbio. Questa certezza non è mai svanita, nemmeno durante i miei lunghi soggiorni all'estero, anzi, guardare la mia isola e i miei affetti da lontano me la ha fatti amare ancora di più. Non so cosa farò e l'idea di andare all'estero mi attira molto. Il problema è solo uno: chi me se pija?  

 24/10/2017 10:40:43
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

in risposta a ↑

donatella, è una cosa stimolante anche per me (ci ho dedicato una tesi di laurea)   


Ma la quotidianità, la quotidianità altrove (Italia compresa)... A volte ti sfianca, ecco, con barriere che ti stanchi a voler superare.


 24/10/2017 10:50:14
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Eirene, capisco cosa intendi, però queste barriere quotidiane possiamo incontrarle dappertutto e con chiunque, anche con persone care. Dipendono da mille variabili, non ultimo il modo in cui noi le affrontiamo.   

 24/10/2017 18:27:38
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

in risposta a ↑

donatella, attualmente prevale la stanchezza...   

 24/10/2017 18:31:59
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Eirene, nuuuu... spero sia solo un brutto momento e che passi in fretta.   

 24/10/2017 18:37:42
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

Dato che in tanti vi siete preoccupati per me, anche in privato, condivido un aggiornamento, così, giusto per chi sia curioso di sapere come è andata. La cosa si è protratta un po' più del previsto. Ho lavorato fino al mese di febbraio e poi, alla scadenza del contratto, ho lasciato il lavoro, resistendo a grandi offerte e alla proposta di un buon contratto a tempo indeterminato. Ho frequentato un corso di formazione e un altro corso su un'attività manuale che mi piace molto (probabilmente senza sbocchi lavorativi, ma chi lo sa.... ). A maggio ho iniziato a lavorare per un'altra azienda. Meno soldi, livello lavorativo di base, ore di lavoro praticamente uguali, mansioni ridotte e diversificate rispetto a prima. Sono contenta del cambiamento e di essermi liberata da un peso che mi opprimeva, minando il mio equilibrio. Sono felice di non aver avuto paura di cambiare strada. Fin qui, tutto bene. Grazie a tutti per l'appoggio.   

 19/06/2018 09:06:29
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

in risposta a ↑

donatella, bene dai, l'importante è che tu abbia trovato in tempi abbastanza brevi un altro lavoro, e ritrovato la tua serenità   

 19/06/2018 09:08:38
EwaMaria

EwaMaria136906

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

donatella, brava, sono contenta di sapere che tu abbia un nuovo lavoro.

  

 19/06/2018 09:12:06

SI, secondo Me si.

Poi ognuno ha il proprio prezzo...

Ma in questo mondo e in questo tempo, nessuno ha abbastanza di tutto per comprare la Mia.

 23/10/2017 19:57:46
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

DioPulceGavioli, diciamo che spesso viene anche adoperata la" sottile" arma del ricatto   

 23/10/2017 20:01:53
in risposta a ↑

Eirene, Vero, ma sta a noi decidere se scegliere di accettare il ricatto.

E a meno che, non minacci fisicamente la mia famiglia... Non cedo a ricatti.

Sarà che nel mio vocabolario, non esiste la parola compromesso

 23/10/2017 20:05:44
Eirene

Eirene135466

Impertinente. Non interessata a flirt e relazioni.

in risposta a ↑

DioPulceGavioli, io immagino chi abbia una famiglia da mantenere, o situazioni tali (che so, anziani da far assistere) tali da valutare bene se poter scendere a compromessi.

In teoria sono d'accordo con te, però mi rendo conto che la realtà ti mette davanti a dei muri di gomma. Che ti costringono a ingoiare rospi amarissimi.



 23/10/2017 20:11:42
MARCOnista

MARCOnista54991

rustico

Niente pregiudizi: bisogna vendersi al bisogno.

 23/10/2017 21:15:58
MARCOnista

MARCOnista54991

rustico

MARCOnista, lo sai che devi imparare ancora a farlo?   

 23/10/2017 21:44:04


Posso dire che ho avuto la fortuna di riuscire sempre a conciliare il mio pensiero con il mio fare. 

Ribadisco fortuna

 23/10/2017 21:42:20

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader