PepaItaliana

PepaItaliana4991

Tirocinante

Tastiera: come imparare a suonarla da autodidatta?

Sono un'appassionata di musica che da dilettante ha acquistato una tastiera musicale qualche anno fa. 

Al momento non posso permettermi corsi presso professionisti (sono piuttosto costosi e al momento avrei altre priorità in termini di spesa), quindi volevo sapere se qualche quagger conosce siti online gratuiti validi che consentano di apprendere da autodidatta l'uso dello strumento.


L'unico che ho trovato è "Pianosolo" ma se qualcuno ha già testato l'esperienza dell'imparare da solo a suonare questo strumento o uno affine (pianoforte etc.) accetto molto volentieri consigli    



 25/09/2017 09:10:58
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
36 commenti
FrancescoFrank

FrancescoFrank156051

Organizzazione eventi culturali

Prova le lezioni Di Christian Salerno



 25/09/2017 09:30:32
PepaItaliana

PepaItaliana4991

Tirocinante

FrancescoFrank, ecco lui è proprio il ragazzo che insegna nel sito Pianosolo che citavo nel post   

 28/09/2017 09:08:32
Blackstorm88

Blackstorm883131

Divoratore antitetico di illusioni

Sappi che la tastiera (o meglio il pianoforte) è considerato uno degli strumenti più difficili da imparare.   

Detto questo non ti scoraggiare, io sono autodidatta e suono la tastiera da quando avevo 3 anni.
Innanzitutto datti piccoli obiettivi e raggiungili. Difficilmente si può arrivare a suonare decentemente la musica classica senza una base di insegnamento, però puoi molto più facilmente arrivare relativamente in fretta a impararti canzoni pop/rock non troppo difficili. Col tempo magari sempre più difficili e anche comporre qualcosa. La tastiera si presta molto alla composizione, forse anche più che la chitarra, almeno secondo me che le suono entrambe.

Per il resto ti consiglio di guardarti per bene youtube, esistono tutorial su tutto e a tutti i livelli.

Comincia dalle basi, la posizione delle note e degli accordi, il modo di usarli e le variazioni.

Comunque è da capire innanzitutto cosa vuoi arrivare a fare e se vuoi suonare tastiera tipo synth o come piano. Il piano si suona in maniera molto diversa dall'organo e dai synth.
Ma la teoria alla base è quella, quindi Youtube è tuo amico (ci fosse stato quando ho cominciato io!)


 25/09/2017 10:58:31
PepaItaliana

PepaItaliana4991

Tirocinante

Blackstorm88, intanto massima stima per la tua forza di volontà, ma se posso chiedere, tu sei autodidatta da quando avevi 3 anni? Ma qualcuno ti avrà pure indirizzato da piccolo no? Sto guardando un po' youtube infatti ma ho trovato diversi siti dove non c'è un percorso graduale vero e proprio, però può essere che non abbia cercato a dovere. 

Io vorrei imparare a suonare la tastiera come piano e, anche se mi piacerebbe spaziare di genere, non disdegnerei prediligere le canzoni pop. 

Intanto grazie per il tuo aiuto   

 28/09/2017 09:13:11
roberto962

roberto96232896

"è difficile restare arrabbiati..."

Confesso che ci sto provando pure io, sono ancora all’abc ma il tempo non mi manca quindi seguirò i consigli qui riportati. Ho un amico - collega che da autodidatta in una manciata di anni è finito a suonare la tastiera in una nota discoteca della Versilia. Certo è sempre stato un patito della musica.

A me è capitato di aver chiesto un pezzo rock in una cena con musica ma non ne avevano e allora ho pensato: non so quando ma me la suonerò da me. Se arrivo a strimpellare qualcosa sarò più che soddisfatto.  

 26/09/2017 09:36:26
Blackstorm88

Blackstorm883131

Divoratore antitetico di illusioni

roberto962, suonare la tastiera in discoteca? Mi sembra strana come cosa, che genere suona?
Ad ogni modo ci vuole impegno e costanza, il talento serve per arrivare a quel qualcosa in più e comporre, ma per quanto riguarda suonare il talento serve il giusto. Poi vabbè se devi suonare chopin bendato allora un po' di talento serve.   

 26/09/2017 11:06:39
roberto962

roberto96232896

"è difficile restare arrabbiati..."

in risposta a ↑

Blackstorm88, Sorprese anche me… lo lasciai appassionato di musica, disco e pop, e sempre lì a combattere con lo stereo in macchina (parliamo di 30 anni fa) e lo ritrovai a suonare la tastiera, erano passati 3 o 4 anni. Ora non so come la suonasse ma lo faceva e credo che ancora si diverta poiché ogni tanto posta qualche foto su fb. Immagino che si possa parlare di attività amatoriale, dico bene?

 26/09/2017 12:43:24
PepaItaliana

PepaItaliana4991

Tirocinante

roberto962, bene sono in compagnia!

mi sa che sarà una bella impresa...se in itinere dovessi avere qualche rivelazione su come facilitare l'apprendimento da solo, se ti fa piacere, scrivi pure che qualsiasi suggerimento è ben accetto...intanto in bocca al lupo!

 28/09/2017 09:16:30
roberto962

roberto96232896

"è difficile restare arrabbiati..."

in risposta a ↑

PepaItaliana, motivo di più per darci sotto, magari ci tiriamo dietro anche @renny61 

 28/09/2017 09:41:09
renny61

renny618168

sognatore a vita

in risposta a ↑

roberto962, va bene grazie,ben volentieri........però io sono vecchietto, dovrete avere un po' di pazienza........Anche se mi accontenterei di riuscire a fare una specie di karaoke.......

Domenica scora, ho visto qualcosa di simile.........C'era la base di diverse canzoni e dei ragazzini si esibivano chi con la batteria, chi con il violino, chi con la chitarra.......ma penso si debba essere in grado di leggere la musica......

 28/09/2017 13:08:11
Shiver

Shiver149301

Petalosa

Sconsiglio vivamente di imparare gli strumenti musicali da autodidatta.


Suonare il pianoforte non significa solo pigiare i tasti e indovinare le note, bisogna impostare correttamente la mano e il polso per non farsi venire tendiniti, far "cadere" in un certo modo le dita sui tasti per ampliare il suono e tante altre regole tecniche che un video su YouTube non potrà darti.

Anche perché se impari in un modo e non vieni corretto, quell'errore te lo trascini a vita.


Poi se uno vuole perdere tempo esistono sempre i balli di gruppo

 26/09/2017 12:01:03

Shiver, e io che volevo imparare la fisarmonica 

Mi stai demotivando

 26/09/2017 12:10:08
Blackstorm88

Blackstorm883131

Divoratore antitetico di illusioni

Shiver, in linea di massima hai ragione, ma ci sono un sacco di musicisti che hanno fatto bellissime cose imparando da autodidatti. Dipende sempre qual'è il proprio obiettivo. Io stesso ne conosco tanti di musicisti autodidatti e ti assicuro che molti sono estremamente validi.

 26/09/2017 12:11:27
FrancescoFrank

FrancescoFrank156051

Organizzazione eventi culturali

Shiver, tu suoni il piano vero? 

 26/09/2017 12:14:55
Shiver

Shiver149301

Petalosa

in risposta a ↑

Blackstorm88, voliamo basso.

Di geni della musica capaci di raggiungere le vette senza tecnica ne nascono pochi, noi poveri mortali dobbiamo sgobbare seguendo le giuste regole 

 26/09/2017 12:35:25
Shiver

Shiver149301

Petalosa

in risposta a ↑

FrancescoFrank, sì e mi spiace quando non si affronta lo studio della musica con cognizione di causa

 26/09/2017 12:36:54
Shiver

Shiver149301

Petalosa

in risposta a ↑

Ehman, invece no! 

Impara eccome, non perdere più tempo!!

Solo fatti seguire da un maestro perché non stai giocando a briscola 

 26/09/2017 12:38:10
FrancescoFrank

FrancescoFrank156051

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Shiver, dici giusto. Se avessi iniziato clarinetto senza una guida, sarei ancora ai salti di quinta o..  a capire come soffiarci dentro

 26/09/2017 13:00:39
Blackstorm88

Blackstorm883131

Divoratore antitetico di illusioni

in risposta a ↑

Shiver, dipende sempre da che geni dici, un sacco di musicisti molto validi sono ed erano autodidatti. Spesso troppa teoria uccide la creatività.

 26/09/2017 20:13:31
PepaItaliana

PepaItaliana4991

Tirocinante

Shiver, il tuo discorso non fa una piega e ti assicuro che ero a conoscenza dell'uso del pianoforte, non ho comprato la tastiera pensando di poter intonare melodie accarezzandola a sentimento, per intenderci.

Solo che ho iniziato in 2 periodi differenti un corso di pianoforte presso 2 insegnanti, entrambi deludenti per due motivazioni: il costo eccessivo (potrà essere soggettivo, ma per me  20 €/h  sono troppi) e la mancanza di rigidità nella formazione ( 1/2 h era persa per chiacchierare e 1/2 h per provare qualcosa). 

Oltre al fatto che trovare un insegnante adeguato privatamente non lo trovo così immediato, anche se sono la prima ad ammettere che qualsiasi tipo di formazione senza una guida, ma in solitaria, sia faticosissimo. 


Diciamo che con qualche lezione qua e là sono arrivata all'apprendimento di melodie semplici semplici, scale, posizione delle mani/dita e accompagnamenti, per questo quindi non partirei da zero, ma volevo capire se fosse possibile proseguire da soli da un livello elementare (forse neanche sufficiente) e apprendere da chi già aveva affrontato questa sfida.

 28/09/2017 09:37:02
Blackstorm88

Blackstorm883131

Divoratore antitetico di illusioni

in risposta a ↑

PepaItaliana, se hai già queste basi e non vuoi arrivare a fare Bach allora prova con Youtube

 28/09/2017 09:54:27
BLVCK

BLVCK3811

Potrebbe aiutarti un programma come Synthesia, dato un file MIDI contenente le note della canzone, questo programma ti fa visualizzare le note da suonare sullo schermo, insieme a un pianoforte di riferimento. Ti lascio il link: http://synthesiagame.com/

Il contro è che non prendi dimestichezza con gli spartiti (in realtà con un'opzione su Synthesia è possibile anche visualizzare lo spartito mentre si suona). Buona fortuna!

 26/09/2017 15:33:05
PepaItaliana

PepaItaliana4991

Tirocinante

BLVCK, grazie per la dritta! Proverò a darci un'occhiata allora...ma tu lo hai provato? 

 28/09/2017 09:38:03
BLVCK

BLVCK3811

in risposta a ↑

PepaItaliana, sì, ho imparato così a "suonare", non lo faccio in modo serio, ma ogni tanto imparo qualche canzone   

 28/09/2017 13:59:52

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader