MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

Delusione a 5 stelle

Scrivo ora, lontano dalle politiche (non sono siciliano e  non mi interessano le regionali) per cercare di "diffondere" l'ennesima vicenda in cui viene fuori il metodo per me inaccettabile con cui viene gestito un partito che poteva cambiare l'Italia. Il principio della pluralità delle idee, della libertà di espressione, il rispettare le opinioni e garantire la vera democrazia interna sono i primi requisiti per potersi candidare a rappresentare gli elettori. Le vicende Pizzarotti , le espulsioni di senatori e deputate, il voltafaccia sulla candidatura di Cassimatis, in piccolo questa vicenda e altre mi allontanano irrevocabilmente dai 5 stelle.

Grottesca appare a me questa mail:

"Ciao Mauro, abbiamo notato che hai accettato la candidatura per le regionali siciliane, tuttavia uno dei requisiti per avanzare la propria candidatura è il non avere procedimenti disciplinari in corso ovvero di non aver ricevuto sanzioni disciplinari da parte degli organi del MoVimento 5 Stelle negli ultimi 6 mesi. A tuo carico risulta un procedimento in corso con il Collegio dei Probiviri. Viene quindi meno uno dei requisiti per la candidatura. Pertanto ti comunichiamo che sei stato rimosso dall’elenco dei candidati. Un saluto Lo Staff"

Premesso che è diritto di un partito di candidare qualsiasi persona di proprio gradimento e magari farla scegliere dai dirigenti se questa fosse la sua linea, e che l'articolo della Stampa è forse interessato e non del tutto equilibrato, personalmente non sopporto il predicarein un modo e razzolare in un altro.

 12/09/2017 15:43:50
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
28 commenti
TeQuila

TeQuila31091

Non sono una femmina

Qui abbiamo a che fare con mafiosi, banchieri, massoni, ladri, succubi delle lobby ecc ecc e noi ci mettiamo a discutere delle regole interne di un movimento che sino a prova contraria non fa parte di nessuna delle categorie prima elencate? Mi dispiace leggere tanta inutile retorica in un tuo post. 


Ciao Mauro, abbiamo notato che hai accettato la candidatura per le regionali siciliane, tuttavia uno dei requisiti per avanzare la propria candidatura è il non avere procedimenti disciplinari in corso ovvero di non aver ricevuto sanzioni disciplinari da parte degli organi del MoVimento 5 Stelle negli ultimi 6 mesi. A tuo carico risulta un procedimento in corso con il Collegio dei Probiviri. Viene quindi meno uno dei requisiti per la candidatura. Pertanto ti comunichiamo che sei stato rimosso dall’elenco dei candidati. Un saluto Lo Staff" 


Grottesca? Ma stai scherzando? Invece di apprezzare che una forza polita cerca di imporre un codice etico ai propri membri, lo consideri grottesco? 


Continua a leggere il giornale di De Benedetti, finirai per incolpare il M5S di tutti i mali dell'Italia.



Comunque, a causa della mia ignoranza nel campo giuridico, mi chiedo, ma che diritto ha la magistratura di intromettersi sulle regole interne inerenti alla scelta del proprio candidato?

 12/09/2017 18:10:24
pastrank

pastrank42436

Den som är satt i skuld är icke fri

TeQuila,


> Qui abbiamo a che fare con mafiosi, banchieri, massoni, ladri, succubi delle lobby


Invece nei 5* c'e' invece la crema della nazione. Peccato che ovunque stia governando non dia prove cosi' eclatanti della propria bravura.


> Ma stai scherzando? Invece di apprezzare che una forza polita cerca di imporre un codice etico ai propri membri, lo consideri grottesco?


Io vedo piu' che altro un sacco di posti dove quello che viene candidato viene scelto da Casaleggio e Grillo, il candidato viene cambiato al volo da non si sa chi, dove fanno contratti con penali per chi sgarra, dove si tagliano un po' lo stipendio e i rimborsi li prendono alla grande.


 12/09/2017 19:01:49
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

TeQuila, ottimo inizio per un confronto... capisco che tu sei un simpatizzante e mi tieni in qualche considerazione,,,

Qui abbiamo a che fare con mafiosi, banchieri, massoni, ladri, succubi delle lobby ecc ecc e noi ci mettiamo a discutere delle regole interne di un movimento che sino a prova contraria non fa parte di nessuna delle categorie prima elencate?

Hai perfettamente ragione ma alla domanda ti rispondo SI

I motivi sono tre:

1) al peggio non c'è mai fine... quindi sostituire mafiosi banchieri massoni con altre persone può essere meglio certo ma può essere benissimo anche peggio certo.

2) Per me la libertà delle persone ha un valore di bene supremo e qualsiasi movimento che in virtù di una propria purezza o verginità politica deroghi ai principi di libertà di espressione e di azione che costituiscono ancora oggi la ricchezza maggiore della società italiana(certo molto mitigati dalla corruzione e dalla volontà di controllarli) per me è merda.

3) con gli anni ho dovuto ahimé condividere l'idea che è meglio essere guidati da un ladro intelligente che da un onesto stupido. Per altro penso che un liberale approfittatore sia meglio di un fascista mascherato.

Invece di apprezzare che una forza polita cerca di imporre un codice etico ai propri membri, lo consideri grottesco?

Il codice etico è una bella parola ma per me serve a dire, oh fate quello che cazzo pare a Casaleggio jr e BEPPE o andatevene a....

Se quei due si levassero dalle palle voterei come ho votato anche io cinque stelle

Comunque, a causa della mia ignoranza nel campo giuridico, mi chiedo, ma che diritto ha la magistratura di intromettersi sulle regole interne inerenti alla scelta del proprio candidato?

Anche qui hai perfettamente ragione ma attenzione la magistratura è intervenuta dietro denuncia di un attivista cinque stelle! Candidato alla regione! E' dovere suo rispondere come è dovere del movimento rispettare le leggi italiane a cui tutte le associazioni e i cittadini sono legati. E' ovvio  e giustissimo che questo non sposterà minimamente il fatto che Cancellieri sarà il candidato del movimento e (visto la situazione degli opponenti ) a pelle spererei che vinca, ma ricordare a un gruppo che non può fare quel che gli pare e che è in Italia è cosa buona e giusta.

  


 12/09/2017 19:16:13
TeQuila

TeQuila31091

Non sono una femmina

in risposta a ↑

pastrank, leggere continuamente le tue sequele di menzogne con lo scopo di infangare il M5S mi fa comprendere il perché della tua affinità con il Pd e il Bomba. Tra noi 2, per quanto riguarda la politica, non c'è speranza di discussione. 


@MARCOnista 


 ladro intelligente che da un onesto stupido 

Beh, se la pensi così, c'è poco da discutere con me. Comunque, il ladro intelligente, lo è per sé mica per la comunità. Inoltre vorrei sfatare il mito: M5S onesti ma incapaci e i vecchi partiti disonesti ma capaci. Il problema è che sono sia disonesti che incapaci, in caso contrario, l'Italia non sarebbe una nazione alla deriva. Inoltre il M5S non sarebbe ne anche nato. 


Il codice etico è una bella parola ma per me serve a dire, oh fate quello che cazzo pare a Casaleggio jr e BEPPE o andatevene a

Chi afferma ciò sono le stesse persone che non hanno mai letto un codice etico (o sono il malafede). Ricordo che il codice etico del M5S è stato apprezzato anche dal magistrato Nino di Matteo.



E' dovere suo rispondere come è dovere del movimento rispettare le leggi italiane a cui tutte le associazioni e i cittadini sono legati


Eh, ma non capisco, quale legge abbia violato.

 13/09/2017 14:07:18
pastrank

pastrank42436

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

TeQuila,


> pastrank, leggere continuamente le tue sequele di menzogne


Bugiardo dillo a qualcuno in casa tua. Io posso sbagliare, ma sicuramente meno di quelli che adori: di sicuro, se vedo commenti da campagna elettorale, io rispondero' allo stesso modo.


ps: ancora ho da iniziare a leggerlo, ma promette bene.




 13/09/2017 16:45:46
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

in risposta a ↑

TeQuila, ti ringrazio per la preferenza accordata  


Il codice etico è una bella parola ma per me serve a dire, oh fate quello che cazzo pare a Casaleggio jr e BEPPE o andatevene a

Chi afferma ciò sono le stesse persone che non hanno mai letto un codice etico (o sono il malafede). Ricordo che il codice etico del M5S è stato apprezzato anche dal magistrato Nino di Matteo.

Vedi qualsiasi testo ineccepibile formalmente puà essere usato in modo ignobile... non so se conosci la frase: "Anche il diavolo sa ben citare la Sacra Scrittura per i suoi fini."


Se non la conosci potresti pensare alla retorica del terrorismo... tutti siamo d'accordo che il terrorismo è una cosa ignobile vigliacca e in qualche modo da contrastare, ma se per giustificare una guerra, o cacciare gli oppositori politici come si fa in alcune nazioni, incarcerare persone scomode, allora ti accorgi che chi dice di lottare contro il terrorismo è lui in quel caso criminale.

Il punto quindi è che l'uso di una supposta superiorità morale (che usa retoricamente spesso anche il PD) maschera la voglia di controllare gli attivisti e il movimento. Chi non si adegua va fuori è sempre un metodo fascista.

Alcune espulsioni e allontanamenti mostrano per me la vera natura malata che purtroppo regola il movimento. Nel caso citato, sicuramente davvero poco rilevante nella sostanza, si presenta il metodo che gira sotto la gestione del movimento. E' ridicolo nella mail il tono amicale, verso una persona che vuoi scaricare, e poi il finale in cui viene firmata lo staff (generico senza presa di responsabilità) . Tu non puoi stilare un documento nuovo (chi lo ha discusso, stilato poi?) e costringere a accettarlo (firmandolo poi sul momento) non puoi convocare delle persone senza preavviso come soldatini pena esclusione.  C'è più mancanza di etica qui che in tutte le parole etiche che tu puoi scrivere su carta .

 13/09/2017 18:56:24
CamelKing96

CamelKing961171

Studente

TeQuila, hai ragione! Magari fossero solo massoni, banchieri, lobbisti ecc...! 

Oltre a questo, sono pure dei gran furbacchioni fascistoidi. Mi dispiace solo per i pirloni che ancora ci cascano e li votano, ma si sa, l'Italia è un paese di fessacchiotti e sempliciotti!! 

 13/09/2017 20:45:58
pastrank

pastrank42436

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

CamelKing96, vorrei sapere quali sarebbero i partiti fascistoidi, per capire chi sono i pirloni, fessacchiotti e sempliciotti che li votano.

 13/09/2017 20:57:08
TeQuila

TeQuila31091

Non sono una femmina

in risposta a ↑

MARCOnista, 


Anche il diavolo sa ben citare la Sacra Scrittura per i suoi fini

Mai sentita. Frase condivisibile ma non ha nulla a che fare con questo caso. Colui che ha denunciato, non ha voluto firmare il codice etico, quindi: ''vai a candidarti con un'altra forza politica''. Fine della questione.


Chi non si adegua va fuori è sempre un metodo fascista.

Ma scusami, con questo ragionamento allora anche qualunque ordinamento giuridico è fascista? Allora posso iniziare a fare quello che mi pare e chi cercherà di mettermi in galera (per eventuali reati) dovrei definirlo un fascista?


Se non adempio ai miei obblighi lavorativi e il datore di lavoro, giustamente, mi ''caccia'', devo definirlo fascista ? 


Nessuno l'ha messo in galera per ragioni politiche o gli ha impedita di esercitare il suo diritto di voto (o altro).


Vedi, utilizzare inadeguatamente (abusandone) termini che richiamano vecchie ideologie morte e sepolte è mera e vuota retorica.


Alcune espulsioni e allontanamenti mostrano per me la vera natura malata che purtroppo regola il movimento.


Ora non conosco tutti i vari i casi delle espulsioni, ma la maggior parte di loro non volevano dimezzarsi lo stipendio. Erano semplicemente delle persone indegne che avevano approfittato del movimento. Inoltre, i loro ricorsi giudiziari, i passaggi nel gruppo misto, ALA e altri, dimostra che il M5S ha fatto bene a cacciarli. 


Poi mi ''sorprende'' questa ossessione per le regole interne al Movimento quando negli altri partiti ci sono dei capi bastone che si arrogano il diritto di nominarsi i propri candidati. Nel Movimento 5 stelle li sceglie gli inscritti (analogo discorso per il programma). Io stesso ho partecipato alle votazioni su Rousseau.

 16/09/2017 14:38:33

Lo stato fallimentare è tutta colpa di questo partito. Colpa nostra non aver capito bontà e onestà dei partiti della prima repubblica.

 12/09/2017 19:15:15
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

AntonioAtzeni, Hitler non avevanessuna  colpa dello sfascio della repubblica di Weimar

 12/09/2017 19:21:08

non trovo niente di eclatante in quello che hai scritto ...se noi ci troviamo in queste condizioni al collasso è proprio per la mancanza di regole e del distacco della politica con i cittadini ...e il m5s proprio in questi ambiti ha messo dei paletti ... inserisce delle regole ferree perché è lecito non avere fede cieca nelle persone ma quando ci sono delle regole non è più questione di "sperare in qualcosa " ma una sicurezza ...in quanto due mandati ,dimezzamento dello stipendio ,vincolo di mandato dai cittadini ,sono sicurezze e nessuno si potrà svegliare un giorno decidendo di sovvertire tutto questo pena il decadimento dal posto di potere ...

il distacco dal cittadino non è solo retorica è fondamentale perché un parlamentare che viene eletto direttamente dai cittadini saprà che il suo status dipende dalla volontà degli stessi quindi se opererà contro saprà che alle prossime elezioni verrà mandato a quel paese ...mentre un parlamentare eletto da un segretario saprà che la sua rielezione sarà in mano ad una persona indifferentemente se farà politiche pro contro la cittadinanza e quindi vedi la nascita dei mostri come jobs act o riforma fornero ... i 5s hanno distrutto questo sistema con le elezioni online ...i deputati dipendono dai cittadini e se non agiscono bene semplicemente non verranno più rivotati ...

solo con regole ferree si è sicuri che qualcuno agisca per il bene comune ... 


sai cosa succede in Inghilterra ??? il partito di maggioranza si presenza alla camera e descrive punto per punto il programma del mandato in modo dettagliato e negli anni successivi si operano per realizzarlo ... il solo fatto che qui non sanno neanche cosa sia questo iter ti fa capire alla radice il problema che abbiamo 

 13/09/2017 08:47:18
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

Tobias24,

non trovo niente di eclatante in quello che hai scritto

Non c'è infatti. E' il metodo che disprezzo. Molto più eclatante il caso Cassimatis ad esempio.


il distacco dal cittadino non è solo retorica è fondamentale perché un parlamentare che viene eletto direttamente dai cittadini saprà che il suo status dipende dalla volontà degli stessi quindi se opererà contro saprà che alle prossime elezioni verrà mandato a quel paese ...mentre un parlamentare eletto da un segretario saprà che la sua rielezione sarà in mano ad una persona indifferentemente se farà politiche pro contro la cittadinanza e quindi vedi la nascita dei mostri come jobs act o riforma fornero .

Assolutamente d'accordo.


i 5s hanno distrutto questo sistema con le elezioni online ...

Tipo l'elezione della Cassimatis che non ci piace più anche se è democrativamente eletta?

E poi gira tutto sulla piattaforma Rosseau che è gestita e controllata dalla Casaleggio ? Ma dai!!

Io ci speravo in una democrazia della rete ma qui tutti nelle regole ma si deroga dalle regole ogni qual volta il capo si alza col culo storto. Ma non si dovrebbe dire eh, che dopo si scopre l'altarino!

 13/09/2017 12:56:45
in risposta a ↑

MARCOnista, Grillo: “Fidatevi di me, non siamo sicuri di lei al 100%”

Il perché Grillo lo ha spiegato sul suo blog: “Mi è stato segnalato, con tanto di documentazione, che molti, non tutti, dei 28 componenti di questa lista, incluso la candidata sindaco, hanno tenuto comportamenti contrari ai principi del M5S prima, durante e dopo le selezioni online del 14 marzo 2017. In particolare - scrive il comico - hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l’immagine del M5S, dileggiando, attaccando e denigrando i portavoce e altri iscritti, condividendo pubblicamente i contenuti e la linea dei fuoriusciti dai Cinque Stelle; appoggiandone le scelte anche dopo che si sono tenuti la poltrona senza dimettersi e hanno formato nuovi soggetti politici vicini ai partiti". Infine l’appello: “Se qualcuno non capirà questa scelta, vi chiedo di fidarvi di me. Non possiamo permetterci di candidare persone di cui non siamo sicuri al 100% "


questa è un intervista rilasciata da grillo ... fin da ora al netto delle polemiche ha solo portato benefici al paese ...e se devo scegliere di fidarmi o meno visto che non ha mai disatteso le promesse o i progetti scelgo di fidarmi 

 13/09/2017 13:04:40
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

in risposta a ↑

Tobias24, Ah Beh! Allora se l'ha detto Grillo!    

 13/09/2017 13:06:43
in risposta a ↑

MARCOnista, si ti sembrerà strano ma grillo con i suoi vaffanculo ha permesso a dei cittadini sconosciuti di entrare nel parlamento e salvare la costituzione evitando che cadessimo in dittatura ha aperto un ponte che ha avvicinato la politica ai cittadini la dove i partiti avevano eretto un muro dove tutto filtrava da loro ... se grillo si accorge che qualcosa non va e la allontana io decido di fidarmi ...

 13/09/2017 13:10:23
pastrank

pastrank42436

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Tobias24,


> grillo con i suoi vaffanculo ha permesso a dei cittadini sconosciuti di entrare nel parlamento e salvare la costituzione evitando che cadessimo in dittatura


Ha permesso a gente come questo di entrare in parlamento.



 13/09/2017 16:58:00
in risposta a ↑

pastrank, in inghilterra stanno tirando un calcio ai burocrati europei ...in germania  e francia si stanno dando delle scadenze per sostituire le auto in elettriche ...la spagna è alle prese con la scissione della catalogna che vuole più indipendenza e ricchezza ... mentre qui il parlamento l'unica cosa che riesce a fare è discutere sulla differenza tra fascismo e comunismo ...non ti sembra deludente e riduttivo ??? forse il messaggio che voleva mandare è questo ... impediti al governo che blaterano e basta per sviare i discorsi sulle pensioni che si prenderanno a giorni 

 13/09/2017 21:41:16
pastrank

pastrank42436

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Tobias24, il parlamento italiano non fara' mai niente, perche' c'e' campagna elettorale 24/365/5. Poteva essere diversa la situazione, ma al referendum gli italiani hanno votato per mantenere tutto com'e' adesso. Con il prossimo governo sara' la stessa cosa, chiunque ci vada.

 13/09/2017 22:07:39
in risposta a ↑

pastrank, sei consapevole che con la vittoria del si saremmo in dittatura europea in questo momento ???perché se non parti da qui non arrivi da nessuna parte 

 13/09/2017 22:15:58
pastrank

pastrank42436

Den som är satt i skuld är icke fri

in risposta a ↑

Tobias24, ma figurati se parto da un'affermazione che non condivido assolutamente.

 13/09/2017 22:28:58
in risposta a ↑

pastrank, ok

 13/09/2017 23:00:12
roberto962

roberto96238401

"è difficile restare arrabbiati..."

Si deve capire se la gestione verticistica del Movimento è finalizzata al mantenimento della “verginità” o del potere. Capire tenendo gli occhi aperti, informandosi e riflettendo. Anche parlandone, come facciamo noi adesso.

Attaccare il Movimento per peccati di gioventù / inesperienza mi sembra strumentale, funzionale all’eterna lotta per il consenso.

Detto da uno che li deve ancora voltare (ma non lo esclude). 

 13/09/2017 09:49:49

roberto962, segui le dirette che stanno facendo di maio e cancelleri con la comunità in questi giorni ...oggi parlano con gli imprenditori ieri hanno parlato con i pescatori e con gli agricoltori 

 13/09/2017 10:22:33
TheTraveller

TheTraveller18096

Vagabondo ,chitarrista, cantastorie e sognatore.

È tutto un complotto del Pd e del Pdl perché hanno paura che i 5 stelle possano governare in Sicilia.

 13/09/2017 12:38:56
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

TheTraveller, non è possibile escluderlo nel caso specifico.

ma se affrontiamo il discorso in generale questi il complotto verso se stessi se lo fanno da soli    o meglio i loro capi che incatenano il movimento

 13/09/2017 12:58:53
TeQuila

TeQuila31091

Non sono una femmina

in risposta a ↑

MARCOnista, mi sa che era sarcastico (il commento) :D 

 13/09/2017 14:12:44

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader