canardu

canardu111916

CEO

Sta mappa è sbagliata. Secondo loro io parlo ciociaro.

 15/08/2017 12:09:30

canardu, si l'ho notato, ma era l'unica esistente

 15/08/2017 12:25:42
canardu

canardu111916

CEO

in risposta a ↑

magnulli, va bene. Ti perdono   

 15/08/2017 12:32:36
in risposta a ↑

canardu, come è buono lei ... !!!!

 15/08/2017 12:37:10
Diamake

Diamake106971

Quanto vorrei vedere quel ponte sulla Drina

canardu, come Tata Francesca!   Io ne sarei onorata!

 17/08/2017 16:09:38
canardu

canardu111916

CEO

in risposta a ↑

Diamake, meglio il mio mezzo romanesco

 17/08/2017 16:54:09
VerdeMatematico

VerdeMatematico23411

(c)Reo confesso

Nel complimentarmi con @magnulli per il suo bel post, gli chiedo di esser paziente con me nel valutare il mio intervento, considerata la mia lunga assenza, spero capirai e capirete che sono fuori allenamento. 

Amo da sempre il napoletano; fin dall'infanzia. Mi sembrava un italiano, più poetico. Crescendo l'ho amato sempre più perché mi sembrava un italiano beffardo. 

Amo anche il genovese, che certe volte sembra un miscuglio di portoghese e veneziano. Incomprensibile, apparentemente. 

Amo tutti i dialetti, anche se devo ammettere che ce n'è uno che m'inquieta. Il calabrese mi agita, non so perché. I dialetti secondo me sono un patrimonio da preservare. Io parlo il mio dialetto, Se dovessi avere dei figli, insegnerei il dialetto anche a loro. Credo che sia quasi come imparare una seconda lingua, ed è dimostrato che i bambini bilingue spesso sviluppano un Q.I. superiore alla media. Grandi artisti come De Andrè e Troisi, hanno usato il dialetto. Pasolini scelse il dialetto friulano per comporre le sue prime poesie. Quale che sia il tuo dialetto, usalo... ma questa, ovviamente, è solo la mia modesta opinione.         

 16/08/2017 03:27:17

VerdeMatematico, il friulano è una lingua non un dialetto 

 16/08/2017 04:38:20

VerdeMatematico, bentornato   felice di leggerti.

 16/08/2017 06:53:00

VerdeMatematico, ben tornato. Hai ragione su più fronti, sul genovese che sembra portoghese o viceversa e sul calabrese inquitante. 

 16/08/2017 08:27:17
minimamoralia

minimamoralia73531

Una volta sottolineavo, ora cancello.

VerdeMatematico, Bentornato! Hai talmente tanto ragione che io, essendomi accorta che i giovani non conoscono il dialetto (a parte l'inflessione), qualche anno fa ho iniziato a scrivere commedie in dialetto. Non immagini la difficoltà a rappresentarle con i ragazzi, mentre le persone adulte, ma soprattutto i vecchi (non mi piace la parola anziani), sono bravissimi. Non si può disperdere un patrimonio culturale come quello dei dialetti e diventa sempre più difficile trovare testimoni e scritti che possano aiutarci.

 16/08/2017 10:13:08
thepaga

thepaga9091

libero professionista

VerdeMatematico, io non parlo il dialetto benché capisca il lombardo ( tranne alcuni termini bergamaschi..) però ho notato che quando sono molto stanco e non trovo i termini, queste parole mi vengono in milanese...e la cosa mi fa ridere

 18/08/2017 14:52:46
VerdeMatematico

VerdeMatematico23411

(c)Reo confesso

in risposta a ↑

thepaga, secondo me, quello che descrivi è il pragmatismo delle espressioni dialettali. Ci sono molti aspetti che mi affascinano dei dialetti, la...cosa che ti fa ridere... (  ) secondo me è la qualità più brillante di queste lingue ormai "arcaiche". Il dialetto nasce per essere preciso, deciso e conciso. Proprio come vorrei essere io.   

Scrivi che non parli il dialetto ma, lo capisci...e allora non lo parli per scelta!   

A parte gli scherzi, spesso capita di non sentirsi abbastanza sicuri nel padroneggiare una lingua e si tace per paura di sbagliare. L'unico errore è non provarci, tu che dici?  

 09/09/2017 01:37:45
thepaga

thepaga9091

libero professionista

in risposta a ↑

VerdeMatematico, no, sbaglio la pronuncia di diversi termini. è anche vero che non dove vivo si parla lodigiano eV non milanese ( dove sono nato)

 09/09/2017 11:42:28

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader