Io non lo sono, ma ho letto che certi soggetti, da una dieta vegan o vegetariana ne traggono benefici per la salute. E a dirlo, sono i dottori. Io ad esempio, non potrei farlo, sarebbe una scelta pessima. Tuttavia, da amante degli animali, mi piacerebbe non mangiarli. Ma non posso... Mi ammalerei! Figurati se potrei parlar male di chi ha il coraggio  di intraprendere questo stile di vita! Però, mi è capitato il contrario: non tanto di ricevere insulti ma critiche aspre quando dico che devo mangiare carne per una questione di salute... loro ti rispondono che sono i medici a farmi  credere che ho bisogno di carne. Eh no, lo dicono le analisi al sangue: nel periodo in cui ho mangiato meno carne, stavo ridotta uno schifo. Quando ho mangiato carne due volte a settimana, i valori si sono alzati e la salute è ok.

 04/01/2018 21:18:33
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

Antares_15, infatti essere obbligati a mangiare carne per questioni di salute è un bel controsenso oltre che ad essere folle. Se hai problemi di carenze specifiche, puoi trovare alternative vegetali con il minimo sforzo. Colesterolo e grassi animali come fanno ad essere salutari?

 04/01/2018 21:33:50
in risposta a ↑

gnommywave, ahaha vedi? 

Per natura porto tutto basso persino il colesterolo... Pensa se non mangiassi carne. Il mio medico, che lui stesso è vegetariano mi ha consigliato di mangiare carne.

 05/01/2018 06:30:50
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

Antares_15, eh ma scusami, mi sembra una reazione normale.

 05/01/2018 07:50:31
in risposta a ↑

gnommywave, cosa?

 05/01/2018 08:04:43
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

Antares_15, rimanere increduli davanti alla tua situazione. Tutti sappiamo, chi più chi meno, che la carne e derivati non fanno di certo bene, e non sono per forza necessari per la sopravvivenza. 

 05/01/2018 08:24:03
in risposta a ↑

gnommywave, ahahah

 05/01/2018 08:25:09
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

Antares_15, per quale motivo ti ho fatto ridere?    

 05/01/2018 08:26:42
in risposta a ↑

gnommywave, perchè parlate tutti allo stesso modo i vegani/vegetariani. Poi, se io ti dico che ho un medico vegetariano che mi ha detto che io la carne la devo mangiare, tu pensi di capirne di più che ha studiato medicina?

 05/01/2018 08:29:34
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

Antares_15, io seguo il buon senso, non la medicina. E mi baso sul nostro bisogno fisiologico di mangiare frutta e verdura. Non su tabelle standardizzate fatte da qualcuno con la verità in mano. Sicuramente chi ha studiato medicina saprà molte più cose di me, ma non vuol dire che ci potrebbero essere altre soluzioni che il tuo medico attualmente non conosce.

 05/01/2018 08:40:35
in risposta a ↑

gnommywave, mi sa che non sai leggere, oppure vuoi per forza litigare.

Cmq, ci vuole rispetto per gli altri, se tu non mangi carne, io ti rispetto, ma tu devi rispettare me che la mangio.


 05/01/2018 08:51:02
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

Antares_15, non penso di averti mancato di rispetto, anzi, moltissimi altri ti avrebbero già lanciato m**da addosso al primo commento. Ho solo detto che il tuo medico vegetariano (non vegano, c'è differenza) potrebbe non avere tutte le risposte. Fossi nella tua situazione approfondirei sicuramente la cosa.

 05/01/2018 09:22:40
in risposta a ↑

gnommywave, certo che ho approfondito... sono per natura diffidente, approfondisco sempre ciò che mi dicono, chiunque esso sia. Mi hanno pure chiamata "Miscredenza " ahahaha

 05/01/2018 09:24:56
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

Antares_15, e a cosa ti ha portato? Ora sono curioso.

 05/01/2018 09:34:09
in risposta a ↑

gnommywave, che devo mangiare carne.

 05/01/2018 09:41:54
Claudio_in_Viaggio

Claudio_in_Viaggio16556

Indaco, vegano, spirituale, tantrika, sperimentale

in risposta a ↑

@Antares_15 , ti scrivo questo per farti sapere qualcosa che potrebbe aiutarti a stare meglio, e non certo per minare le tue certezze, e soprattutto il tuo meraviglioso poterti affidare al tuo medico, che giustamente prendi come riferimento, sapendone senz'altro più di molti... ma come prima cosa i "medici" non sono esperti di alimentazione, e addirittura gli "esperti di alimentazione" a volte prendono delle cantonate tremende; come seconda cosa, la medicina occidentale copre si e no il 35% delle competenze necessarie al ben-essere delle persone, trascura completamente il lato elettrico della problematica "corpo umano" e totalmente l'aspetto energetico sottile, utilizzando, spessissimo male ed in forma "pittorescamente personalizzata", solo la parte biochimica (senz'altro necessaria, ma insufficiente ed inadeguata, da sola).

Detto questo, ti consiglio di non mangiare carne, o di cambiare medico? Ma assolutamente no. La carne che assumi, a questo punto, è praticamente una "medicina", e come tutte le medicine, se ti può far stare meglio, ben venga. Analogamente, sarebbe bello poterla dismettere, prima o poi, questa medicina... a meno di avere una patologia naturale connaturata con il tuo stesso essere, e a questo punto mi potrebbe solo dispiacere tantissimo per te, ma non ci potrei fare nulla).

Permettimi comunque di dubitare che per la tua situazione (per QUALSIASI situazione), esista come UNICO RIMEDIO l'assunzione di proteine Animali: è solo questione che nessuno ha competenze tali da poter garantire nulla di tutto questo, e quindi si fa a gara a chi è meno smentibile di altri (benché in campo alimentare esimi professori che hanno compiuto studi estremamente precisi e scientificamente ben posti siano stati rifiutati dalla comunità, ovviamente per il motivo che ben sappiamo: abbassamento del fatturato...).


P.S. Ah, un mio amico, vegetariano, aveva sempre avuto problemi di anemia, ed essendo anche un donatore di sangue, il suo dottore (non vegan, non vegetariano, etc. etc.) gli ha prescritto carne. Lui pur da vegetariano ha seguito comunque questa indicazione, chiudendosi un po' il naso e prendendola, appunto, come medicina. Risultato: ha migliorato, sì, ma ha continuato a restare anemico. Non riuscendo a migliorare drasticamente, si è mosso molto, ha parlato con tanti altri dottori e medici, specialisti delle malattie del sangue, e così via. Alla fine, ha migliorato molto la sua situazione con un utilizzo congiunto di rimedi antroposofici ed allopatici e tong ren, ed ha potuto smettere di mangiare carne senza alcun problema. CERTAMENTE, queste competenze (antroposofia, allopatia, tong ren e così via) vanno acquisite personalmente: non si trovano nei testi dei corsi di laurea in medicina. Ah, questi specialisti sono tutti dottori laureati in medicina (uno è anche un chirurgo primario di un ospedale) che hanno INTEGRATO le loro competenze con qualcosa che qui in occidente non è conosciuto, non sono "figli dei fiori che han visto un unicorno che li ha consigliati"...   

 15/01/2018 11:20:20
in risposta a ↑

Claudio_in_Viaggio, ti ringrazio per il tuo interessamento, ma, a parte che non ho più avuto problemi proprio seguendo i consigli del mio medico. Quindi il problema non si pone. Non mi intestardisco su una cosa che non ha risultati, se insisto su una cosa è perchè ne vedo i frutti. Cosa che, seguendo una alimentazione senza carne non ho avuta. 

Non posso dire A se è B, se no, dovrei mentire per darvi ragione. 

Credimi, io con estremo piacere diventerei vegetariana, anzi, mangerei sempre indiano (cioè delle Indie ) ma non posso farlo. Purtroppo non ci sta rimedio   

 15/01/2018 11:54:45
Claudio_in_Viaggio

Claudio_in_Viaggio16556

Indaco, vegano, spirituale, tantrika, sperimentale

in risposta a ↑

   Se stai bene, ora, io ne sono felice. Namasté!   

 15/01/2018 12:24:22
Tzuin

Tzuin19396

cacciatrice di agglomerati alla frutta nel muesli

Non scherziamo, a me se una persona mangia carne, pesce, uova o quello che è, non può fregar di meno. Mi aspetto solo che, come io non guardo nel piatto altrui, gli altri non guardino nel mio per poi storcere il naso. E' un po' una rottura. 

 04/01/2018 21:22:39
exfabbricadellebambole

exfabbricadellebambole12008

agente arte per la valorizzazione artisti e opere

Non odio nessuno ma, spesso, diventano fanatici come dei talebani.. e su Fb, soprattutto, ad un certo punto li elimino... ognuno, giusto o sbagliato, è responsabile delle proprie scelte e per farne alcune ci si deve arrivare con coscienza matura ma ciò significa che se altri non hanno maturato una vera coscienza consapevole non è insistendo o provocando che li convinci, anzi, si ottiene l'effetto opposto


 13/01/2018 11:48:23
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

exfabbricadellebambole, se voler evitare la morte di milioni di animali vuol dire essere fanatici, siamo al capolinea allora.

 13/01/2018 11:55:30
exfabbricadellebambole

exfabbricadellebambole12008

agente arte per la valorizzazione artisti e opere

Come tutte le cose il "troppo stroppia" anche un progetto utile e interessante diventa controproducente perchè si tratta, in questo caso, d "convertire" non solo delle abitudini consolidate da secoli, ma una filosofia. ll tutto avviene lentamente e nel tempo, magari ci vogliono secoli... perchè attorno sono intrinseci interessi (e con questo non intendo solo quelli speculativi o in malafede) ma economici e sociali che se non elaborati seriamente, comporterebbero scopensi ben peggiori. Io non voglio difendere nessuno, sono vegetariana, ma chiudere ditte e professoni significa mettere sulla strada milioni di persone, ulteriore mancanza di lavoro etc. E' stato come la Legge Basaglia per i manicomi. Bella, utile, necessaria ma... se la società non provvede nel sostituire con strutture e alternative efficienti succede che, chiusi i manicomi, le famiglie si sono trovate a dover provvedere, senza appoggi, competenze, aiuti, contributi e quant'altro ad affrontare emergenze e situazioni difficili... Io sto proponendo, cercando di realizzare, un Villaggio Ideale a tutela e prevenzione della Terza età perchè, la ricerca, la genetica, la medicina, hanno fatto passi da giganti nel promettere (e s'è anche realizzato) che la vita media s'è allungata. Però nessuno a pensato o ipotizzato che ciò, oltre ad aumentare molte patologie si sarebbero sviluppate e decuplicate, l'Italia sarebbe diventata uno dei paesi con il pù alto tasso di anzianità e non ci sono le strutture per le persone per seguirle e curarle. Tumori decuplicati, maculopatie in forte amento, alzheimer etc. Per fortuna stanno aumentando gli Hospice, ma sempre troppo pochi per le richieste e le necessità, posti letto diminuiti per malati di lunghe degenze, i malati d alzheimer tenuti per tutto il loro tempo sedati anche per mancanza di personale, lì a vegetare e, queste persone, considerate "bocce perse" per una società che si ritiene "produttiva" ha creato illusioni e mercati perversi paradossali e paralleli... le lobby farmaceutiche, veri imperi speculativi, hanno a disposizione cavie umane gratis su cui sperimentare nuovi farmaci e terapie legalmente! Tanto, essendo troppo vecchi, o con malattie degenerative o termali... se il farmaco produce effetti positivi viene immesso sul mercato e loro lucrano, se non funziona.... tanto morirebbero comunque, Tu ha pensato a tutto ciò? C'è chi conduce una causa per migliorare qualcosa e chi ne conduce altre... non è detto che  "non vegani" non siano, comunque persone sensibili o ciniche... magari hanno altro da fare.

 13/01/2018 12:28:23
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

exfabbricadellebambole, mi sono fermato alla prima riga. Non parlavamo di animali?

 13/01/2018 12:41:31
exfabbricadellebambole

exfabbricadellebambole12008

agente arte per la valorizzazione artisti e opere

la domanda era perchè odiano i vegani... e ho spiegato perchè non sarebbe possibile diventare tutti vegani.. se vai oltre la terza riga capirai perchè.. non siamo "scollegati" animali, umani, natura... fanno parte dello stesso equilibrio per cui c'è chi conduce certe battaglie e chi altre.. tutte mirano allo stesso scopo: far progredire nel rispetto di tutti e di tutto... se i vegani dventano fanatc è perchè vedono il mondo a spicchi e solo il loro spcchio

 13/01/2018 13:02:11
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

exfabbricadellebambole, già eravamo tutti tendenti al veganesimo, migliaia di anni fa. Infatti l'uomo ha iniziato a cacciate molto tardi durante la sua evoluzione, verso il paleolitico superiore.

Noi mangiamo carne per cultura e per abitudine, non per necessità. Quindi si, è possibile diventare tutti vegani.

 13/01/2018 13:25:53
exfabbricadellebambole

exfabbricadellebambole12008

agente arte per la valorizzazione artisti e opere

in risposta a ↑

gnommywave, in teoria sì e anche in pratica come scelte personali. L'uomo infatti nasce frugivoro.

Ma voler cambiare la società velocemente senza valutare un sistema, per quanto perverso e degenerato, senza provvedere a risistemare un equilibrio non è possibile. Ho chiesto, anche se non mi piace e mi fa orrore qualunque cosa che faccia soffrire gli animali: tutti i lavoratori e le aziende, il settore commerciale... questa gente che non solo carne ma anche indotti... va a finire i strada perdendo il lavoro? O si inizia parallelamente a costruire alternative efficaci o la sola battaglia porterebbe scompensi e danni maggiori di quelli che si vorrebbero correggere.

 13/01/2018 13:48:53
gnommywave

gnommywave6631

Game Sound Designer

in risposta a ↑

exfabbricadellebambole, da qualche parte bisogna pure cominciare. È ovvio che non si può cambiare una società globale in poco tempo, ma non è una scusa per non provare a fare qualche cambiamento.

 13/01/2018 15:22:14
Claudio_in_Viaggio

Claudio_in_Viaggio16556

Indaco, vegano, spirituale, tantrika, sperimentale

in risposta a ↑

@exfabbricadellebambole , ma a parte in un esperimento mentale, dov'è che ti immagini tutti questi milioni di macellai e pescivendoli disoccupati e miliardi di capi di allevamento riversati nelle strade di New York? Di gente che perde il lavoro e va "in strada" ce n'è a bizzeffe senza nessun sovvertimento vegan... quand'anche chiudesse qualche macelleria, ci sarebbe qualche disoccupato in più in quel campo e qualche chiosco vegan in più da un altro, che problemi ti fai (vi fate)?

 22/01/2018 00:06:21

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader