Marco90

Marco906826

Do your best

Condivido il pensiero e lo stato d'animo, non cedere ai malesseri e ai pensieri negativi, continua a coltivare le tue qualità e non scendere mai a compromessi, non accontentarti, avere la forza ogni giorno di alzarti affrontare quello che hai dentro e andare avanti ti fa onore e fa di te un uomo.

 25/06/2017 21:31:45
Fablues

Fablues2366

musicista amatore; anima in pena sul pianeta Terra

Ringrazio i vari quaggers che hanno voluto contribuire con un commento. 
E mi sembra che più o meno la pensiamo tutti allo stesso modo. 

Che dire, in effetti la tristezza che si prova in certi momenti non è certo peggiore del disagio e della frustrazione che si provano quando una relazione non funziona bene, quando non ti senti veramente appagato dall'altro ma cerchi di tirare avanti lo stesso. Anzi, direi che stare in una relazione insoddisfacente è molto peggio che non averla affatto. 
Poi la psicologia delle relazioni amorose é qualcosa di veramente spinoso e difficilmente decifrabile, e per quanto a me piaccia dissertare e confrontarmi su certi temi, é sempre buona cosa ad un certo punto ricordarmi umilmente che non sono Freud, e che tutto è sempre relativo alle esperienze individuali e alla fase di vita contingente. 
Ad esempio, io la penso come Lisag sull'innamoramento. Però l'esperienza mi ha anche insegnato che a volte nella vita si cambia prospettiva, che a volte mi sono trovato a condividere e fare miei punti di vista che in precedenza avevo giudicato assurdi. Per cui non posso escludere che in futuro possa scoprire di poter avere una relazione appagante senza sentirmi profondamente innamorato, cosa che al momento mi sembra un'eresia. Oppure incontrare una donna, la cosiddetta trombamica, e scoprire che mi sta bene così. 
Avete presente quando notate che gli altri hanno una visione che non riuscite a capire, a condividere? Beh, ho capito che non sono matti, stanno solo in diverse condizioni interiori, dalle quali hanno diverse prospettive. Un giorno potremmo trovarci anche noi in quelle condizioni interiori, a quel punto scatterebbe la comprensione del loro punto di vista.

Comunque, al momento penso che la relazione è un sottile equilibrio tra necessità contrapposte, cioè la dipendenza affettiva, e il desiderio di autonomia e libertà.
Ma mi sa che mi sto dilungando... eheh :)

 25/06/2017 23:04:52
FrancescoFrank

FrancescoFrank181791

Organizzazione eventi culturali

Fablues, vorrei aggiungere che la tristezza va vissuta fino in fondo, non combattuta. Se elaboriamo bene i fatti che ci accadono, sicuramente si può raggiungere la felicità (che significa accettare le regole dell'esistenza). Se è fondamentale  vivere la solitudine, lo sarà anche vivere altri stati interiori. Tristezza compresa.

Ma voglio anche dire che è più importante focalizzarsi sulle esperienze positive, sui nostri obiettivi di felicità e appagamento, che sulle paure. E' importante sapere quali sono le nostre insicurezze, e avere una buona forza interiore.


 25/06/2017 23:40:15
DeltempoAngelo

DeltempoAngelo3746

Alla ricerca del Sacro Graal....

Io sono "solo" praticamente da una vita, tranne qualche parentesi, che onestamente potevo risparmiarmi..

Oggi come oggi è meglio cosi.....in giro c'è troppo marciume. Non ti perdi nulla, ne guadagni di salute e denaro.

 27/06/2017 00:42:14

DeltempoAngelo, anch'io situazione simile, eppure stupidamente continuo a desiderare una situazione diversa e a volerci credere malgrado tutto. Il mio problema è che mi affeziono e poi ci resto male. Intorno infatti vedo tanta superficialità e gente che cambia opinione e sentimenti come banderuole al vento. Vorrei essere altrettanto menefreghista, vivrei meglio

 30/06/2017 20:58:16
DeltempoAngelo

DeltempoAngelo3746

Alla ricerca del Sacro Graal....

in risposta a ↑

StellaCometa28, e invece per chi è sensibile, non è possibile far finta di nulla. Ti resta tanto amaro in bocca e il cuore avvelenato. 

 13/07/2017 15:31:09
marillen

marillen32851

il tè a mezzanotte

in genere quando i post superano tre righe non proseguo la lettura, il tuo invece l'ho letto per intero e sai perchè? perchè a dispetto di tutti quelli che dicono: single è bello, fantastico, w la libertà, perchè hai più tempo per te ecc ecc... ebbene, capisco una volta di più che non è vero! tu dici delle cose semplici e giustissime, che avvalorano il fatto che non siamo nati per vivere in solitudine e che nessuno basta a se stesso. Ho un'amica che posta frasi del tipo: da sola posso permettermi di fare anche il giro del mondo! ma dietro alle sue parole intuisco l'amarezza dettata dalla solitudine. Coraggio, le cose cambiano, di continuo, ora dopo ora, soprattutto  quando meno te l'aspetti   

 28/06/2017 15:38:48 (modificato)

marillen, non ho capito la cosa dei post oltre le tre righe... Come mai? 

 28/06/2017 18:27:27
marillen

marillen32851

il tè a mezzanotte

in risposta a ↑

Daiquiri, soffro di un disturbo di attenzione, tranne che per la lettura di libri e certi giornali, faccio molta fatica a tenere la concentrazione

 29/06/2017 08:05:34
cintia

cintia3606

Impiegata

Mi rispecchio in ogni tua parola ....che tristezza

 29/06/2017 10:18:23

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader