Il M5S, e il commento di @TeQuila lo dimostra, non può fare alleanze senza perdere elettori. Però vorrei ricordare a @TeQuila che se il M5S non si allea, anche se sarà il primo partito non governerà, perché anche se avesse il mandato da Mattarella non otterrebbe la fiducia alle camere. Quindi sarebbe forse il primo caso nella storia repubblicana in cui il partito che ha la maggioranza relativa rifiuta di governare (perché non allearsi corrisponde a rifiutarsi di governare): poi con che faccia si può rivolgere ai suoi elettori?

Sarebbe un suicidio.

Ma se si alleassero con qualche partito, io credo che il ricatto giornaliero che un'alleanza comporta porterebbe un partito con una base frammentata come quella pentastellata a frantumarsi in mille pezzi. E la cosa preoccupante è che non sarà una questione di correnti come nel PD ma una questione di base, perciò di perdita di elettori.

Con la legge elettorale in discussione, quindi, se il M5S sarà il primo partito si troverà di fronte alla stessa posizione in cui si trovò Bersani alle ultime elezioni: dover fare alleanze senza poterle fare. Di più, il M5S è in una posizione peggiore, perché avendo sempre preso le distanze e rifiutato la politica di "inciucio" non può allearsi ma allo stesso tempo non può non allearsi, altrimenti si condannerebbe all'irrilevanza anche agli occhi dei suoi elettori.

Molto meglio per il M5S arrivare secondo e continuare a fare opposizione.


Venendo alla tua domanda, un'alleanza M5S-Lega-FdI:

Quest'alleanza come minimo finirebbe per allontanare gli elettori pentastellati di sinistra.

Ma a parte una perdita di consenso, naturale in ogni caso per un partito di opposizione che passa al governo, un'alleanza di questo tipo potrebbe anche ottenere la fiducia una volta che Mattarella dia l'incarico al governo (sebbene lo reputi comunque molto difficile) ma non finirebbe la legislatura perché alla prima difficoltà il governo cadrebbe.

E di difficoltà ce ne saranno tantissime.

A partire dall'Europa, che attaccherà questo governo con tutti i suoi mezzi, e senza dimenticare che in politica estera, a parte un'apertura verso la Russia e un tiepido consenso attorno a Trump (che comunque sta già dividendo il M5S - il rifiuto dell'accordo sul clima su di tutti), non ci sono grandi convergenze tra i due partiti.

La lotta all'immigrazione dovrebbe essere il collante che tiene unita l'alleanza, però sono certo che le posizioni radicali leghiste porteranno a violenti scontri con i parlamentari pentastellati, danneggiando l'immagine di un partito, o dell'altro, o di entrambi.

Il referendum sull'Euro, altro punto di convergenza, sarà forse il tema più critico. Se la sentiranno i due partiti di fare questo salto nel vuoto, sapendo che se la decisione viene lasciata a un popolo che non va oltre le equazioni euro=miseria, lira=ricchezza-dei-tempi-che-furono, si esce dall'euro? Ho i miei dubbi.

In materia economica, quali saranno le misure intraprese? E in materia ambientale, con la Lega che non vuole danneggiare l'industria del nord e il M5S che è un estremista ambientalista? E sulla difesa, in cui Lega e FdI vorrebbero investire mentre il M5S vorrebbe tagliare? E il sud? E la famiglia? E il testamento biologico?

Potrei andare avanti per ore. I due partiti sono completamente differenti, le divergenze sono così tante che ipotizzare che arrivi a fine legislatura senza che entrambi, o almeno il M5S (che in quest'alleanza ha tutto da perdere), si rompano le ossa, è impossibile.

Per affinità politiche e di programma, l'unico partito con cui il M5S si potrebbe alleare è il PD. Ma essendo stato il PD il partito di governo dell'ultima legislatura e avendo dovuto strappargli più elettori possibili, il M5S l'ha attaccato così tanto che ora non può allearcisi.

Il M5S deve stravincere le elezioni o sperare di arrivare secondo, altrimenti avrà vita breve.


 08/06/2017 09:42:19 (modificato)
cintia

cintia3591

Impiegata

Voto M5S con assoluta convinzione perché sono rivoluzionari pacifici. Gli altri, dal primo all'ultimo, li vorrei vedere tutti ai lavori forzati a vita. E come me la pensano la maggior parte dei loro sostenitori...

 10/06/2017 19:19:46
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209516

Distributore di pillole rosse.

Essendo stata abbattuta la legge elettorale il thread ha esaurito la sua funzione. Grazie per i commenti.

 10/06/2017 19:22:26
ilmiozio

ilmiozio196671

Estremista di destra e di sinistra

Harry_Vandenpost, Aspè. Prima di chiudere: l'hanno affossata i tirapiedi di napoletano che solo il giorno prima, da nemico della democrazie qual è sempre stato, aveva tuonato contro le elezioni anticipate. Che dici?

 10/06/2017 19:28:45
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209516

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

ilmiozio, può essere. A patto di comprendere anche i 5 stelle tra i tirapiedi di Napolitano...

 10/06/2017 19:30:01
ilmiozio

ilmiozio196671

Estremista di destra e di sinistra

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, Dici? Storicamente i suoi tirapiedi sono all'interno del pd. Però non escludo neanche il tuo sospetto.

 10/06/2017 19:32:08
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209516

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

ilmiozio, da quel che ne so la legge è stata abbattuta dai 5 stelle e dai franchi tiratori del PD, almeno questo ha rivelato il tabellone della Camera le cui luci si sono accese nonostante il voto dovesse essere segreto. Poi magari ognuno l'ha fatto per interessi diversi, tutto può essere.

 10/06/2017 19:34:44
TeQuila

TeQuila31096

Non sono una femmina

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, ma che centra il M5S? 

 10/06/2017 21:42:53
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209516

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

TeQuila, c'è stato un teatrino tra Fiano ed i 5 stelle su un emendamento per l'Alto Adige. Non voglio dire che uno abbia torto e l'altro ragione, semplicemente questi due sono gli attori che hanno determinato la caduta della legge. 

 10/06/2017 22:01:14
TeQuila

TeQuila31096

Non sono una femmina

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, in realtà il teatrino l'ha fatto il PD. Il M5S aveva dichiarato precedentemente che avrebbero votato a favore (anche perché avevano presentato un emendamento simile) e se alla maggioranza (che non è il M5S) non andava bene, avrebbe potuto bocciarlo, cosa che non è successo sia per le assenze che per i traditori nel partito. 


Trovo veramente assurdo far cadere l'accordo per un emendamento simile. Son due le mie ipotesi: o alcuni (i traditori) hanno obbedito a Napolitano oppure hanno usato questo episodio come pretesto per evitare di rompere l'accordo in occasione degli emendamenti voto disgiunto e preferenze (quest'ultimo tanto temuto dai partiti e in particolare dal PD). Poi avrebbero dovuto spiegare perché siano stati contrari alle preferenze.


Ecco un riassunto di quella giornata:



Anche Franco Bechis, giornalista che sembra tu rispetti, addossa la colpa al PD.


 10/06/2017 22:30:04
ilmiozio

ilmiozio196671

Estremista di destra e di sinistra

in risposta a ↑

TeQuila, Sempre preciso e documentato.

 10/06/2017 22:34:13
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209516

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

TeQuila, infatti io concordo con l'analisi di Bechis, ho solo detto che a votare l'emendamento che ha fatto saltare la legge sono stati i 5 stelle ed i franchi tiratori del Pd, quindi nei fatti la legge è stata affondata da loro. Poi sugli accordi in commissione è la parola degli uni contro quella degli altri, non posso sapere come siano andate le cose.

 10/06/2017 22:38:55

È interessante rileggere questa discussione alla luce dei risultati delle elezioni. 

 13/03/2018 20:32:18
AlessioM

AlessioM36241

Ricercatore di senso

bandini, è vero. Va dato atto a @Harry_Vandenpost  di essere davvero lungimirante: oggi come oggi una alleanza Lega-Movimento 5 Stelle è una delle opzioni sul tavolo per la nuova maggioranza parlamentare. In questa discussione avevo espresso la mia perplessità sul fatto che quei due partiti avrebbero potuto accedere alla "stanza dei bottoni" ma in 9 mesi tanto il 5 stelle quanto la Lega sono cresciuti molto e con i numeri di oggi è impossibile, anche volendo, tenerli tutti e due fuori. Se il PD dovesse confermare anche dinnanzi a Mattarella la sua decisione di stare solo all'opposizione, avremo proprio un governo di leghisti e pentastellati. 

Anche oggi però sono prudente, e dico che secondo me pressioni "esterne" suggeriranno per l'Italia un governo in cui comunque i ministeri degli esteri, della difesa e dell'economia non siano esponenti di un partito "populista".  

 13/03/2018 21:55:46

io non li votero' mai piu', se dovessero fare i voltagabbana

 13/03/2018 20:53:40

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader