MissLemon

MissLemon581

Caos

 24/05/2017 14:10:30
Avit7

Avit734336

.....

Il viaggio è stato interessante ma troppo breve, peccato, sarebbe stato bello leggerne ancora.

Se interpreto bene la conclusione (sotto forma di interrogative) in rapporto al resto del testo, non trovando elementi di straordinarietà in te stessa, aneleresti ad impattare contro eventi esterni di straordinaria entità per bruciare il tuo cosmo in essi? C'è dell'eroico romanticismo in questa visione, bello! Hai pensato o ipotizzato o immaginato quali eventi/stimoli esterni potrebbero essere motore o facilitatori di questo risveglio o immersione nello straordinario?   

 24/05/2017 14:44:19

Avit7, la risposta è sì a tutte le domande, ma una risposta vale poco quando si scontra con la realtà dei fatti. :)

 24/05/2017 14:52:33
Avit7

Avit734336

.....

in risposta a ↑

Anomos, ciò che noi viviamo di noi stessi è insindacabile, quindi: ti credo.

Tuttavia, anche se mero esercizio di fantasia alieno alla concreta realtà, non posso negare la curiosità di spiare quali sarebbero quegli eventi/stimoli da te immaginati, ma non è dato.

Mi pare appropriato concludere con le parole di Leopardi: "Anche l’amore della meraviglia par che si debba ridurre all’amore dello straordinario e all’odio della noia ch’è prodotta dall’uniformità".   

 24/05/2017 15:35:17 (modificato)

w Buzzati e il deserto dei tartari!

"Lo scrittore bellunese in un'intervista affermò che lo spunto per il romanzo, era nato:

« ..dalla monotona routine redazionale notturna che facevo a quei tempi. Molto spesso avevo l'idea che quel tran tran dovesse andare avanti senza termine e che mi avrebbe consumato così inutilmente la vita. È un sentimento comune, io penso, alla maggioranza degli uomini, soprattutto se incasellati nell'esistenza ad orario delle città. La trasposizione di questa idea in un mondo militare fantastico è stata per me quasi istintiva”. »" (Wikipedia)

Dal mio punto di vista: affrontare l'ordinario è la vera sfida giornaliera, poco importa come una persona si veda dall'interno.



 24/05/2017 14:47:15

cricietta, mi sono messa il cuore in pace, sarò sempre un'anonima, quindi d'ora in avanti devo capire come si fa ad affrontare l'ordinario. Hai qualche idea per riuscirci?

 24/05/2017 14:59:11
in risposta a ↑

Anomos, permettimi una domanda prima. il tuo "anonimato" deriva da un confronto con altri o ti senti tu così a priori? è perchè anonimato e ordinarietà sono brutte condizioni?

 24/05/2017 15:12:47
in risposta a ↑

cricietta, sono ordinaria, ma in confronto agli altri mi sento ancora più anonima di quel che già sono.

Non sono brutte condizioni, ma ho uno spirito idealista a cui non piace particolarmente la noia e l'ordinarietà.

 24/05/2017 15:31:23
in risposta a ↑

Anomos, hai la risposta in mano allora! segui il tuo spirito idealista se puoi! forse non riusciamo a cambiare quello che ci circonda ma possiamo cambiare noi e il nostro modo di viverlo.

 24/05/2017 15:37:26
in risposta a ↑

@cricietta hai uno spasimante!   

 24/05/2017 17:58:35
in risposta a ↑

AntonioAtzeni,   

 25/05/2017 06:34:31
in risposta a ↑

cricietta, sono io   

 25/05/2017 11:06:15
in risposta a ↑

AntonioAtzeni,     

 25/05/2017 12:44:50
ilmiozio

ilmiozio200201

Estremista di destra e di sinistra

La calma piatta degli eventi  è inversamente proporzionale al tumulto interiore di Drogo.

Tu sei tumultuosa come lui o ti adegui alla banalità del quotidiano?

 24/05/2017 15:14:03

ilmiozio, che importanza ha? Non è che cambierà mai qualcosa. 

 24/05/2017 15:19:09
ilmiozio

ilmiozio200201

Estremista di destra e di sinistra

in risposta a ↑

Anomos, Vedo una punta di pessimismo in questa risposta.   

 24/05/2017 15:24:29
in risposta a ↑

ilmiozio, davvero? Da quando il realismo ha cambiato nome in pessimismo?   

 24/05/2017 15:28:57
Francesco-Arena

Francesco-Arena7506

IMPIEGATO BANCARIO

Essere ordinari non è un male... È rendersi conto che si sta al centro della distribuzione cosmica delle cose... che non si eccelle in nulla, ma neanche si è mancanti in qualcosa, se non in quella manca di straordinarietà che potrebbe farti sentire unico. Ma essere unici ha senso? Se nessuno è come te, cosa puoi condividere? Ovviamente va preso il discorso sul piano del paradosso...

 24/05/2017 15:49:06

Francesco-Arena, io ormai ho accettato il mio essere anonima e ordinaria, solo che non so come fare ad affrontare questa situazione. Non ho intenzione di fingere di essere qualcuno che non sono, non fingerò di essere straordinaria.

 24/05/2017 18:44:49
Francesco-Arena

Francesco-Arena7506

IMPIEGATO BANCARIO

in risposta a ↑

Anomos, e fa bene... non prendere fischi per fiaschi, bevi il whisky maschio senza rischio! Scherzi a parte, vivi come più ti senti e non aver paura di affrontare la realtà o chiederti dove la situazione ti porterà... un piede davanti all'altro e nessun problema ci sarà...

 24/05/2017 20:07:32

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader