Il mio nome è Giovanni Drogo

Ciao miei cari Quaggers,


Questo post vi costringerà ad entrare in un mondo di noia e di ordinarietà; sì, perché dovrete camminare con me per qualche minuto. Oh, sarà un viaggio piuttosto semplice, lineare, dritto, non vi perderete e non scorgerete nulla che sia lontanamente diverso dalla strada che percorrete ogni giorno e che conoscete a memoria.


Sono una persona ordinaria, l'ordinarietà scorre nelle mie vene come la linfa vitale scorre nei giovani alberi che cercano di innalzarsi al cielo; non che abbia qualcosa da raccontare, la mia vita e la mia coscienza sono piuttosto banali e prevedibili che preferisco nutrirmi delle storie altrui ed ammirare chi si eleva naturalmente e spontaneamente, chi brilla come un diamante ed irradia quella lucentezza che avvolge tutto ciò che lo circonda.

 

Quando sei consapevole di confonderti nella massa, non ha più molta importanza voler essere quella diversa, quella anticonformista, quella che racconta esperienze profonde, ardenti desideri e coraggiosi ideali in grado di farti volare, farti sperare e farti immaginare fuori dagli schemi. 

Non posso sforzarmi di essere diversa, proprio perché non sono unica, non sono straordinaria e non illudo me stessa.


Come posso affrontare l'ordinario quando ciò che desidero è combattere quei Tartari che mai arriveranno? Come posso affrontare l'ordinario quando ciò che voglio è scendere in battaglia e perire o vincere con la spada tra le mani? 


Il mio nome è Giovanni Drogo.

 23/05/2017 11:16:17
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
95 commenti

Mi son venute in mente delle risposte spiritose e una pesante   

 24/05/2017 05:16:28

AntonioAtzeni, dille tutte quante. :)

 24/05/2017 05:44:29
in risposta a ↑

Anomos, impavida   

Vai, c'è sul radar la flotta di Vega   

Vai a combattere con/contro l'Isis

La vita stessa, anche quella che giudichi ordinaria, è perigliosa quindi non lamentartene se ti appare noiosa.

Leggi la traduzione di " Time"/Pink Floyd 

 24/05/2017 05:54:10
in risposta a ↑

AntonioAtzeni, Time è stupenda :)

 24/05/2017 07:32:25
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155016

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

Quello che posso dirti è che non necessariamente si nasce straordinari, ma lo si può diventare, se questo rientra nei tuoi desideri. È un percorso ricco di conflitti, ma cavolo se fa venire la pelle d'oca. Come disse zio Shakespeare:



E comunque credo che dietro l'ordinario si possa nascondere lo straordinario 

 24/05/2017 08:18:13

Gladiator_of_stories1, non credo potrò diventare straordinaria, semplicemente perché non ho nulla che non abbiano già gli altri, sono una persona anonima.   


Shakespeare *-*

 24/05/2017 08:51:35
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155016

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

in risposta a ↑

Anomos, se siamo nessuno, possiamo essere tutto, tutto quello che entra nel range delle possibilità. In pratica, è la nostra capacità creativa il fattore chiave. 

 24/05/2017 11:57:12
in risposta a ↑

Gladiator_of_stories1, ho capito che devo smettere di essere quella sciocca idealista: mi sono scontrata con la realtà dei fatti, la questione adesso è capire come sopravvivere all'ordinario. :)

 24/05/2017 15:01:16
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155016

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

in risposta a ↑

Anomos, non puoi dare in qualche modo uno scossone a questo ordinario?

 24/05/2017 22:14:16

A volte è meglio attendere e prepararsi a scendere in battaglia.

L'ordinario va studiato e capito per arrivare ad ottenere e vivere lo straordinario che desideriamo o che può capitare senza che noi lo avessimo cercato. 


 24/05/2017 08:54:09

VikingsIII, non saprei, credo di aver capito e compreso il mio essere ordinaria, per questo motivo non ho mai tentato e mai tenterò di diventare una ribelle dell'ultima ora, un'anticonformista che cerca di essere diversa ad ogni costo, un'insofferente della realtà che stiamo vivendo in questo presente.

 24/05/2017 09:05:02

E allora combatti l'ordinario, se è una battaglia quella che vuoi. Prima dovrei capire cosa intendi con ordinario e cosa straordinario. Credo che nessuno, tranne pochissimi, abbiano una vita "straordinaria" e anche chi ce l'ha a volte cerca l'ordinario

 24/05/2017 10:29:20

Ago99_, non ho nessun'arma per combattere l'ordinario, perché non ho nulla che gli altri già non abbiano ad un livello decisamente superiore od irraggiungibile. 


Se ti piace leggere ti consiglio Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati. :) 

 24/05/2017 10:47:05
in risposta a ↑

Anomos, l'ho letto l'anno scorso e non ricordavo che il suo nome fosse Giovanni Drogo, ma io ho il cervello bruciato ahah sorry. 

Perchè paragonarsi agli altri? che ci frega di quello che in meno o in più hanno loro per combattere l'ordinario? all'apparenza tutto sembra diverso da quel che è, non puoi sapere se anche loro ad un "livello decisamente superiore" in realtà provano gli stessi sentimenti che provi tu.

 24/05/2017 11:01:45
in risposta a ↑

Ago99_, mi paragono agli altri perché sono consapevole di non avere nulla che mi permetta di elevarmi dalla massa, di spiccare o quantomeno di non essere una banalissima anonima, come invece sembra accadere a tanti giovani.

E' abbastanza frustrante non avere neanche una storia reale da raccontare, perché la tua vita è simile a quella di Giovanni Drogo.   

 24/05/2017 11:14:07
in risposta a ↑

Anomos, nulla nulla? ci sarà qualcosa che sai fare bene,buttarsi giù è il primo passo verso il tedio, sai... la noia di quelle che sarebbe meglio morire

 24/05/2017 11:16:58
in risposta a ↑

Ago99_, mah, guarda, l'unica cosa che mi viene in mente è che so scrivere decentemente, ma ciò chiaramente non è sufficiente per potermi permettere di sentirmi, non dico speciale, ma diversa dalla maggior parte degli individui.


Sto parlando esattamente di quest'opprimente tedio.   

 24/05/2017 11:25:38
in risposta a ↑

Anomos, senti tutto questo bisogno di sentirti "diversa"? guarda che vuoi o non vuoi diversa da me, da lei e da lui lo sei ugualmente

 24/05/2017 12:28:29
in risposta a ↑

Ago99_, più che diversa non vorrei essere ordinaria.   

 24/05/2017 12:54:14
in risposta a ↑

Anomos, e allora spiegami in cosa sei ordinaria

 24/05/2017 14:14:11
in risposta a ↑

Ago99_, ho una vita normale, routinaria, noiosa; non sono abbastanza intelligente, creativa, intuitiva, altruista od egoista per poter cambiare alcunché. 

Questa è la realtà dei fatti e l'ho accettata, è stato difficile, ma l'ho accettata.


Quanto è penoso per un'anima idealista!


 24/05/2017 14:57:10
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

in risposta a ↑

Anomos,

non ho nessun'arma per combattere l'ordinario, perché non ho nulla che gli altri già non abbiano ad un livello decisamente superiore od irraggiungibile.


ho una vita normale, routinaria, noiosa; non sono abbastanza intelligente, creativa, intuitiva, altruista od egoista per poter cambiare alcunché.

Questa è la realtà dei fatti e l'ho accettata, è stato difficile, ma l'ho accettata.


Hai un umiltà straordinaria!   

 25/05/2017 11:07:39
in risposta a ↑

MARCOnista, sei ironico? Ahaha

 25/05/2017 18:33:46
in risposta a ↑

Anomos, mi era sfuggita. Ne sei consapevole, cosa ti  blocca a non cambiare? 

 25/05/2017 18:36:32
in risposta a ↑

Ago99_, perché non può esistere e sussistere alcun cambiamento.

 25/05/2017 18:44:16
in risposta a ↑

Anomos, e allora se non si vuole cambiare è diverso 

 25/05/2017 18:47:57
in risposta a ↑

Ago99_, non ha senso cambiare e non ha senso sperare in un cambiamento, la mia, credimi, è una ponderata presa di coscienza. 


 25/05/2017 18:50:53
in risposta a ↑

Anomos, parli come una novantenne eh

 25/05/2017 18:52:04
in risposta a ↑

Ago99_, ahah per niente, in realtà   ho accettato solo la realtà dei fatti.

 25/05/2017 19:06:02
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

in risposta a ↑

Anomos, appunto quello  che ti dicevo   

 25/05/2017 21:38:14
in risposta a ↑

MARCOnista, sei gentile, ti ringrazio.   

 26/05/2017 07:46:34
cineMania

cineMania7166

Cameraman

È così importante rapportarti con "gli altri" da questa prospettiva?

Puoi essere straordinariamente ordinaria, oppure ordinariamente straordinaria, non fa differenza: basta sorridere al mattino, appena ti svegli. 

 24/05/2017 12:36:56

cineMania, non fraintendermi, non sono una persona infelice, anzi, sono piuttosto allegra ed entusiasta, ma sono perfettamente consapevole di essere ordinaria ed anonima.

 24/05/2017 12:56:13
MARCOnista

MARCOnista55011

rustico

in risposta a ↑

Anomos, vedi sopra.

 25/05/2017 11:08:45

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader