MassimoCocciolo

MassimoCocciolo16771

medico

Il valore delle ricerche "scientifiche"

Pillole di scienza, la cattiva informazione scientifica, a caccia di bufale scientifiche

https://www.youtube.com/watch?v=LG1WRwLWpg8&t=73s

Come la cattiva informazione scientifica condiziona la nostra vita? Un bellissimo video prodotto da Frascati Scienza in cui vengono raccontate da una voce fuori campo tutto un insieme di bufale e contro bufale, vere od inventate ad hoc, che mettono in ...

Che valore dare alla pubblicazione delle cosiddette "ricerche"? Come distinguere le bufale dalle effettive notizie di valore scientifico?


 10/03/2017 13:30:25
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
6 commenti
Anna

Anna48310

Web Specialist

Ciao @MassimoCocciolo il video è davvero carino e fa sorridere, nonostante il tema sia molto serio. Ci sono persone che prendono molto sul serio quelle che sono palesemente bufale, mi viene sempre in mente una "notizia" che circolava tempo fa e circola tuttora, sulla presunta possibilità di curare i tumori con limone e bicarbonato. Penso che in futuro si renderà necessaria una qualche forma di educazione perché si possano riconoscere le bufale. Per il momento io do credibilità solo ad articoli a firma di specialisti e/o pubblicati su siti di cui mi fido. Tutto il resto serve solo per farsi una sana risata   

 10/03/2017 14:53:52
MassimoCocciolo

MassimoCocciolo16771

medico

Anna, il fatto è che molti degli studi citati dalla "voce fuori campo" sono stati davvero pubblicati su riviste scientifiche, e molti risultati sono in contraddizione. Per questo si invocano la reiterazione dell'esperimento e le meta-analisi. Ha ragione @FrancescoFrank  quando scrive che spesso chi conduce gli studi si fa prendere la mano e interpreta i risultati e "allarga"le conclusioni oltre il lecito... 

 10/03/2017 15:16:29
Anna

Anna48310

Web Specialist

in risposta a ↑

MassimoCocciolo, addirittura? Così la faccenda è molto più seria. Se i risultati di uno studio sono da principio poco attendibili, come può filtrare le notizie una persona che non ha alcuna competenza?

 10/03/2017 15:20:55
FrancescoFrank

FrancescoFrank152086

Organizzazione eventi culturali

Per quanto riguarda gli studi seri.....se vogliamo essere pignolissimi, bisognerebbe conoscere il software statistico adoperato dai ricercatori e il tipo di analisi effettuata, dal momento che, alcune volte, si cerca di far "quadrare i conti". L'ho visto fare nel mio dipartimento di chimica agraria, dove ho fatto la tesi: alcune ricerche sono state condotte in modo approssimativo e i relativi studi pubblicati erano tirati un po' per i capelli, laddove invece - secondo me- bisognava limitarsi a quello che il risultato del trattamento dei dati "sputava fuori". Sono sfumature che a volte fanno la differenza.

 10/03/2017 14:58:40
Robbins

Robbins68511

8x8

Discorso davvero difficile.

Facciamo un po' di esempi.

Stretching 

In voga dagli anni 80 ma non esiste nessun studio che ne dimostri l'efficacia anzi le evidenze empiriche dimostrano che fa male.

Piramide di masLow

Famosa piramide dele necessità dell'uomo tirata in ballo in tutti i corsi motivazionali.

Sapete come la ha costruita ?

Osservando una comunità di scimmie 

Comunicazione 

15 %verbale 30 % paraverbale e il resto non verbale.

Questo viene fuori da un'esperimetro fatto da un psicologo americano con degli studenti che non ha nessun valore .


 25/02/2019 08:03:36
Antares_5

Antares_543546

Pronta per la lotta finale

Mi sono informata per capire come funziona la faccenda.

Ho capito che siamo messi male, male davvero.

Non esiste nulla di certo, a volte scoprono che una data sostanza ad esempio è nociva solo dopo aver mietuto vittime. 

 26/02/2019 07:49:45

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader