Chi supera una dipendenza affettiva, diventa piu' forte?

Chi esce da una dipendenza affettiva, diventa piu' forte, più consapevole di sé e si ama di più? Quando si può dire di esserne usciti e soprattutto di averlo superato ? Quali sono i segnali? Ce la si può fare,gradualmente? E quando si ha sopportato troppo e sofferto troppo, che ci si dice basta? Ovviamente è soggettivo il limite, o a un certo punto ci si sveglia e si capisce che si può provare a essere felici o almeno a distaccarsi da chi è deleterio? Grazie 

 06/03/2017 17:44:37
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
44 commenti

Quando avrai stima di te, rispetto per te stessa e hai deciso di non voler soffrire più per nessuno , ti stancherai di aspettare cose che non arrivano, quando avrai capito che la vita continua anche se quella persona non c'è. quando cominci ad essere scocciata di aspettare i suoi comodi, da se ci tiene sarà lui a venire da te. Quando capisci di avere una DIGNITA' 

 06/03/2017 18:14:24

LunaMilano5, Grazie, bellissima e vera risposta,mi ci trovo molto. E secondo te questo migliora la condizione esistenziale e di vita, l' aver appreso e fatto tesoro di tutti questi concetti basilari sulla dignità umana, che purtroppo non vengono insegnati a tutti o ad altri vengono tolti 

 07/03/2017 18:20:18
Shiver

Shiver155281

Petalosa

C'è dipendenza affettiva quando le tue esigenze vengono annullate per far felice qualcun altro, questo è il più grande segnale.. e ne esci solo quando avrai più rispetto per te stessa

 06/03/2017 18:35:07

Shiver, è vero, il rispetto per noi stessi è fondamentale 

 07/03/2017 18:18:54

Qualsiasi dipendenza condiziona la vita. 

Quando è totalizzante e patologica. 

Va curata da specialisti. 

 07/03/2017 06:41:12

Ehman, Grazie, hai ragione, purtroppo lo so bene 

 07/03/2017 18:18:04
Parpix

Parpix501

Leale

Chi supera una dipendenza affettiva ha superato quella ma resta esposto al rischio di un'altra dipendenza affettiva de non risolve ciò che la determina.

 07/03/2017 07:25:15

Parpix, Grazie, e se risolve o migliora ciò che la determina, diventa più in grado di affrontare la vita? E secondo te, cosa la può determinare? 

 07/03/2017 18:17:22
abc12345

abc1234558706

Probitas

Chi supera una “dipendenza affettiva” o “Love addiction” come la chiamano gli anglosassoni, non è più quella/o di prima perché pensa:


“Non mi voglio più legare con nessuno, perchè poi sono sicura che soffrirei da morire”. Una paura quindi preventiva, quasi un mettere le mani avanti per non “cadere” nella trappola; non reputano quindi di poter essere amati per quello che sono o per come si sentono.


Di norma capita a persone con scarsa autostima che fanno dipendere il proprio valore dagli altri; consegnano quindi il loro “essere” ad altri, rimanendone così dipendenti. Pensano in pratica che per ottenere affetto si debbano annullare come persona...una autentica fame di sicurezza che non si sanno dare da sole, assoggettandosi e piegandosi alla volontà di un altro.


Il rapporto quindi non diventa più un rapporto tra due “identità mature” ma tra una personalità sicura di se ed un’altra insicura; capisci come questo sbilanciamento giochi a sfavore del debole che in questo modo (conoscendosi) si tutela a tal punto di evitare persino un nuovo approccio in caso di un fallimento precedente.


A questa dipendenza affettiva, una psicologa americana, tale Robin Norwood ha dedicato un libro, bestseller mondiale con milioni di copie vendute: “Donne che amano troppo”. Se è il tuo caso, qui trovi qualche consiglio.

 07/03/2017 11:10:51

abc12345, Grazie, chiedevo anche se una volta superata, perché ho fatto distinzione dal semplice uscirne, ci si ama di più e si è più forti e consapevoli. Quindi quei pensieri del non valere che indichi, una volta superata io non li reputo effettivi, ma di quando ancora si soffre per questo 

 07/03/2017 14:28:25
abc12345

abc1234558706

Probitas

in risposta a ↑

Dedalo_di_strade, non mi è chiaro cosa intendi dire; comunque, una volta superata quella dipendenza ti dovresti sentire più forte e quindi in grado di superare e lasciare da parte il ricordo. Quali sono i segnali chiedevi nella domanda. È come se pian piano si allentasse la corda che ti teneva legata a lui; il tutto favorito da uno sforzo da parte tua di impegnarti in qualcosa che attiri il tuo interesse…il famoso chiodo scaccia chiodo. Se la tua attenzione è rivolta da un’altra parte, vien da sé che ti dimentichi sempre più di lui, perché lo hai sostituito da altri interessi.

 07/03/2017 16:37:39
in risposta a ↑

abc12345, Grazie: ) sì è proprio questo che chiedevo, se dopo aver passato una simile esperienza e averla superata, si è più in grado di vivere

 07/03/2017 18:11:02

abc12345, bellissimo libro, consigliato a tutte le donne

 08/03/2017 02:16:37
abc12345

abc1234558706

Probitas

in risposta a ↑

Lisag, lo so; non per niente l'ho acquistato, per rendermi conto della questione dal punto di vista femminile.

 08/03/2017 06:36:19
in risposta a ↑

abc12345, ottima scelta ti fa onore

 09/03/2017 00:59:05

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader