abc12345

abc1234558706

Probitas

Ha fatto di tutto per meritarsi quel riconoscimento; è una località che conosco bene, avendovi soggiornato diverse volte; sono tante le caratteristiche che fanno di Imperia una città da “godere”. Il clima anzitutto, mite durante tutto l’anno; la posizione orografica poi, ne fa una località che attrae turisti. La vicinanza di località come San Remo, Alassio, Laigueglia e Diano, cittadine incantevoli, richiamano turisti da tutto il Nord Italia e anche d’Europa.


Non parliamo poi dell’entroterra imperiese, con storia, borghi, cultura, arte e attrazioni gastronomiche che sanno d’antico. Molte località della zona poi, godono ancora della Bandiera Blu di Goletta verde per le acque limpiede e pescose; nel 2016 a dominare la scena italiana, con 25 località premiate, è proprio la Liguria.


La cucina imperiese poi, con le sue specialità: coniglio alla ligure, fagiolo bianco, pane di Triora, gambero rosso, turtelli e verdure provenienti da consorzi di coltivatori locali a marchio slow-food - per non parlare dei vini: pigato, sciac-trà, vermentino, ormeasco, rossese e altri – ne fanno una cucina d’eccellenza. Per non dimenticare il pesce fresco che è ancora di casa ad Imperia per la presenza di molti pescatori ancora in attività.


Vien da sè che tutte queste caratteristiche richiamino turisti e non solo dal Nord Italia ma anche dalla vicina Francia attratti dal clima mite e dalla cucina italiana che è una eccellenza nel mondo. Esercita poi una forte attrattiva sugli anziani delle città del Nord, molti dei quali si trasferiscono laggiù per passare l’ultima fase della vita, in un angolo così particolare dal lato paesaggistico e salutare. Una costa quindi “perennemente in festa”, da godere tutto l’anno.

Come dovrebbe essere una città amica degli anziani, lo specifico della domanda.

Mi vengono in mente le corsie preferenziali per gli anziani, vuoi nelle strutture pubbliche ma anche in quelle sanitarie; si sa che l’anziano è portatore di patologie croniche e che necessita quindi di frequenti visite vuoi presso Ospedali o Strutture sanitarie in genere. Conosco amici anziani che abitano nei pressi di Imperia che si dichiarano soddisfatti dei trattamenti da parte di sanitari e personale medico; la presenza poi di Strutture per la Riabilitazione post-traumatica, è un forte richiamo per chi è affetto da problemi deambulatori.


Hai finito nonno di magnificare Imperia, mi sembra di sentir dire. No! Ancora una postilla; mi auguro anch’io, fra qualche anno di venire laggiù in Liguria in attesa del de cuius al quale non sfugge ahinoi, proprio nessuno. E per concludere, un collage delle località liguri più conosciute nel mondo:


Liguria magica!

 01/03/2017 05:36:46
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

abc12345, mi fa piacere entrare nello specifico delle iniziative e dei pregi di Imperia. In Italia non si fa altro che sparare a zero sulle nostre città, per una volta che se ne parla bene...   Hai elencato una lunga serie di pregi, di molti di questi possono godere anche i più giovani (buon clima, buona cucina, ecc.). Sei a conoscenza di qualche iniziativa specificamente dedicata alla terza età?

 01/03/2017 12:40:19
abc12345

abc1234558706

Probitas

in risposta a ↑

Amelia, abito più a Nord della tua zona e conosco solo le iniziative operanti e attive nel mio piccolo Comune: il Centro anziani, frequentatissimo e la ginnastica per anziani, organizzata dal Comune tramite quel Centro; frequentata purtroppo da sole donne (due soli uomini). Uno dei motivi per i quali voi donne campate di più…perchè più attente alla linea e alla salute.


Sono a conoscenza poi, di un grupo di volontari che si presta in caso di bisogno per trasporto anziani nelle varie strutture e come tanti anni fa, è attivo ancora il famoso “Circolone” che nei paesi di periferia è molto frequentato. Spesso purtroppo, qualcuno esce barcollando perchè il vinello gira alla grande. C’è anche un “Centro dell’Amicizia” organizzato dalla Parrocchia dove, oltre a ritrovarsi lungo la settima, organizzano gite, vuoi nei Santuari sparsi nel Nord Italia o in qualche località piemontese per rifornirsi di quello “buono”.


Nella zona dell’Astigiano, è attivo un Movimento per il Turismo del vino che organizza gite nella zona; così, oltre alle visite a Musei e Chiese antiche, propongono Cantine da visitare - come emblema ha un bicchiere di barbera molto eloquente:

http://www.movimentoturismovino.it/it/itinerari/piemonte/34/viaggio-nell-astigiano/


Mi hanno già invitato diverse volte a iscrivermi a qualche gruppo, ma sono ancora in buona salute e impegnatissimo nel sociale; suono piano e organo e qualche volta partecipo a pomeriggi musicali in una R.S.A per anziani - mi auguro di proseguire così per tanti anni ancora. Un caro saluto ai pochi anziani e anziane che frequentano la categoria Terza età; sarà forse per la poca dimestichezza con i mezzi informatici.

 01/03/2017 15:35:04
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

in risposta a ↑

abc12345, beh mi sembra una zona piuttosto attiva. Se ci fossero tutte queste iniziative in tutta Italia i nostri nonni starebbero molto meglio, ne sono certa.

 02/03/2017 17:08:40
abc12345

abc1234558706

Probitas

in risposta a ↑

Amelia, un pò dipende anche da noi anziani; se non ci facciamo sentire, le autorità ci lasciano in disparte. Anche qui su Quag, di anziani (in Terza età) ne vedo pochi, quando avremmo molto da imparare dalla loro esperienza. In parte è dovuto al fatto che hanno poca dimestichezza con i mezzi informatici che, ai nostri giorni, permettono di allargare la visuale ed essere utili e propositivi anche da casa. Forza anziani!!! Fatevi sentire, regaliamo ai giovani la nostra esperienza.


«In Africa ogni anziano che muore è una biblioteca che brucia»


«La saggezza è come il fungo, cresce solo nella stagione avanzata»


«Le parole di un anziano non cadono mai per terra». 


 02/03/2017 17:17:26
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

in risposta a ↑

abc12345, si, penso sia una questione di dimestichezza con la tecnologia. E' un peccato perché nonostante la mediazione del computer credo che il dialogo possa far bene a tutti, giovani e meno giovani.

 02/03/2017 17:19:25
in risposta a ↑

Amelia, eccomi  una diversamente giovane pronta a dialogare con gli effettivamente giovani,  ma sei sicura che i giovani  amino confrontarsi con chi ha esperienze cultura  di......... altri tempi?.Un malinteso senso di modernità, penso ,abbia seriamente compromesso l'approccio tra diverse generazioni<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<vi prego,ditemi che sono in errore!Per quanto riguarda poi l'attenzione per gli anziani,purtroppo vivo in una città dove si fa ben poco per loro  poca cosa è stata fatta nell'infelicissima Palermo,per rendere loro più agevole la vita .

 02/03/2017 20:54:54
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

in risposta a ↑

Eufemia, è molto difficile darti una risposta secca. Le differenze di vedute tra generazioni diverse ci sono sempre state e sempre ci saranno. Sta ai singoli vederle come un'occasione per crescere insieme e non come un elemento di separazione.

 03/03/2017 12:45:01
in risposta a ↑

Amelia, saggia risposta.


 04/03/2017 10:50:52
Io-uomo

Io-uomo851

l'amico delle donne

Non solo una città, ma anche una nazione amica degli anziani, considerando che gli italiani in terza età sono praticamente la maggioranza.

Ci vorrebbero politiche apposite, incentivi alla socializzazione, sanità efficiente, abbattimento delle barriere architettoniche, aiuto alle famiglie per l'accudimento degli anziani (come in Francia), canoni di locazione e tariffe delle utenze calmierati per aiutare chi ha pensioni da fame, 

 04/03/2017 18:16:42
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

Io-uomo, la nazione amica degli anziani dovrebbe essere la base su cui poggiare le iniziative dei singoli comuni. Queste ultime saltano all'occhio proprio perché manca un'attenzione nazionale ai bisogni della terza età.

 12/04/2017 13:29:41
RobertoMontanari

RobertoMontanari98014

Naufrago

C'è un bisogno fisiologico che gli anziani sentono spesso (ma anche i bambini, e chiunque).

Inutile spiegare cos'è, giusto ?

Beh, non è sempre così facile, e se si trova, non sempre è confortevole.

Verso questa naturalissima necessità, alziamo barriere assurde (per gli anziani, ma anche per i bambini), fatte di pannolini.  "Falla ma non ci scocciare" è il messaggio, quando invece basterebbe pochissimo per farla in modo naturale... (circa 20 secondi)

 04/03/2017 21:19:36
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

RobertoMontanari, grazie per questo intervento, hai ragionissima. La mia famiglia ha una piccola attività commerciale in un paesino ed è molto frequente che anziani entrino in negozio solo per chiederci di usare i servizi. 

 06/03/2017 15:00:54
RobertoMontanari

RobertoMontanari98014

Naufrago

in risposta a ↑

Amelia, io credo che dovrebbe essere concesso uno sconto (di una delle tantissime gabelle) a quegli esercizi che offrono servizi confortevoli non riservati ai clienti.

Quand'ero bambino io, nella mia città c'erano due posti pubblici, ed io me li ricordo per il bianco splendente dei sanitari. L'acqua scorreva, e di norma non si sentivano cattivi odori.

Qual'è il beneficio della loro abolizione ? Boh

Per non dire delle fontanelle: ce n'erano un sacco, tutte di acqua potabile freschissima.

Oggi... hanno tolto anche le sale d'aspetto nelle stazioni (in compenso hanno messo megaschermi, che, invece di dare informazioni su arrivi e partenze, trasmettono pubblicità ).

 06/03/2017 15:30:47
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

in risposta a ↑

RobertoMontanari, più che altro proprio non dovrebbe esserci necessità di rivolgersi a una attività commerciale perché chi ci rimette è sempre l'anziano, non perché costretto all'acquisto (non nel mio piccolo paese almeno), ma perché deve chiedere il permesso di usare i servizi come fanno i bimbi a scuola. Assurdo.

 06/03/2017 15:46:09
violaris

violaris4701

SONO SOLO UN UOMO

RobertoMontanari, giusta osservazione. Una volta per noi uomini c'erano i vespasiani, ora sono spariti anche quelli. Ci sono gli esercizi pubblici ma molti riservano i bagni solo ai clienti che significa semplicemente che devi consumare o acquistare qualcosa. Tanto varrebbe mettere bagni pubblici lungo le strade come si trovano a Parigi utilizzabili sia da uomini che da donne e bambini


 23/05/2018 22:09:32

devo prenotare   tanto 50 anni già li ho.

 06/03/2017 19:24:26
Amelia

Amelia38663

Impastatrice di polpette :)

annasoR, A 50 anni sei ancora una ragazzina   

 08/03/2017 17:10:20
in risposta a ↑

Amelia, mille grazie   

 08/03/2017 17:52:34

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader