Salvop29

Salvop29 896

SEO of my Life

Scrivi. Qualsiasi cosa tu abbia voglia di scrivere fallo e basta

Scrivi una lettera o qualsiasi altra cosa ad una persona che è stata o importante per te, non ha importanza chi, cosa o perché fallo è basta a volte è meglio sfogarsi cosi...


Non ti chiederò come stai, sarebbe come cadere in un classico cliché, ti dico solo che in questo ultimo anno ho pensato molto a noi o quanto meno a cosa eravamo, a cosa siamo stati, ti dirò la verità ti ho odiata per molto tempo e credo che lo stia facendo anche adesso ma almeno ora ho una visione più chiara del quadro generale mentre io cercavo in qualche modo di andare avanti, arrancando il più possibile, arrivando a buttarmi cosi tanto a terra che neanche io trovavo la forza di rialzarmi, mi sono fatto film su film, ho cercato l'errore anche dove non c'era.

Purtroppo sono arrivato tardi, sono arrivato quando ormai era finita, l'ho capito solo ora e non ci sono scuse, potrei dire tante di quelle cose che forse non so neanche io da dove mi uscirebbero, da quale angolo del cuore o del cervello, ormai la differenza è poca, tendo a razionalizzare anche i sentimenti ormai, è più facile se li capisci, li accetti meglio visto che poi andranno male... Anche se sai che è sbagliato perche l'amore non è razionale a volte è proprio l'opposto.

Sono arrivato anche a pensare che forse mi meritassi, l'inquietudine, la solitudine, l rabbia a volte pure l'odio.

Ma Andando avanti le idee cambiano, allora pensai di non essere io, ma gli altri, beh un po' pesante come spiegazione ma sempre probabilistica.

Andai più avanti e mutai ancora, stavolta forse il pensiero peggiore, non era colpa di nessuno, ne mia e dei miei sbagli che indubbiamente ho commesso, ne degli altri se così fosse dovrei pensare che tutti abbiano ordito un complotto contro di me, realmente un po'esagerata come cosa, quindi invece di dare la colpa a qualcuno che potevo fare se non darla a nessuno? In fondo è così, le cose capitano, le persone vanno via, a volte altre arrivano, possiamo cambiare anche cento volte il nostro modo di essere ma per lo più è inutile dopo tutto abbiamo tutti dei momenti in cui dobbiamo fermarci per un attimo e razionalizzare la situazione, capire da che parte stiamo andando e vedere se è quella la direzione che abbiamo scelto forse per evitare un po di non cadere nel bovarismo.

Abbiamo tutti dei momenti di incertezza o insicurezza che poi scattano e ci fanno desistere dal fare una strage, possiamo mettere in pratica ogni cosa cambiare più volte itinerario l'importante alla fine sarà sempre e comunque le palle che ci abbiamo messo nel dire "da oggi basta, ricomincio una nuova vita".

... così credo che la risposta sia che non c'è risposta... puoi cercare di essere FELICE oppure no

 09/11/2016 21:43:16

Invita un amico a partecipare

Segnala questa pagina ad un tuo contatto su...

utente anonimo
Aggiungi il tuo commento

captcha
133 commenti
Shiver

Shiver 76801

Procrastino il momento in cui ti farò del male, giuro che vorrei prendere io il tuo dolore..

 09/11/2016 21:46:32
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

Sorrido...perché spesso la vita...non è solo un caso!

Tutto ciò che sembra inaspettato e straordinario...è quello che più ti stupisce e rallegra.

 09/11/2016 22:06:12
Simon_Joyce

Simon_Joyce 24711

Sul balcone presi una sdraio e mi sedetti maleducatamente con i piedi nudi poggiati sulla ringhiera. La notte era immobile, con i suoi odori, risparmiati dal torrido del giorno; accesi una sigaretta. Eravamo io ed un leggero fumo grigio che si perdeva lassù. Dove non vi erano stelle da guardare. Per strada poca roba; qualcuno partiva per il turno di notte, qualche coppia che andava ad iniziare o a finir qualcosa. Flebili segni di vita in un teatro quasi dormiente. Per un attimo chiusi gli occhi per poi riaprirli su di te. Sdraiata nella tua veranda sotto lo stesso cielo vuoto. Ed anche tu, con il solo fumo grigio a portar via ogni affanno. Ed un gatto in grembo goloso delle tue carezze. Pareva che i miei pensieri avessero la tua voce: "Ma certo che sei una piccola carogna, tu!!!", "Stasera c'era una bella luna, ho preso un gelato alla frutta, ma l'amarena l'avevano finita, sai?". Anche così mi hai fatto di nuovo sorridere. Poi di colpo tutto tornò reale; davanti a me solo alberi di pino. Che non potevano, non possono sapere del nostro ultimo abbraccio. Del tuo silenzioso abbraccio, l'ultimo. Prima di fuggire via. "Hai un bel mondo dentro, tesoro mio. Ma non posso farne parte." Avrei voluto chiederti dei tuoi tatuaggi sulla spalla, del tuo prossimo spettacolo, pensavo ne avrei avuto il tempo. Invece... anche le nuvole di zucchero filato seguono il vento. Lo stesso che porta via il nostro fumo grigio. Mi è rimasta questa tua dedica a ricordarti:   



 09/11/2016 22:56:58
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

Simon_Joyce, Che intensità!!!!!!!!!

 10/11/2016 14:58:41
Simon_Joyce

Simon_Joyce 24711

in risposta a ↑

Anna69, Grazie Anna, è un piccolo grande tassello della mia vita   

 10/11/2016 16:15:14
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

in risposta a ↑

Simon_Joyce, È percepibile che ti riguarda molto da vicino.   

 10/11/2016 16:17:51
Macky

Macky 351

Un grumo di incertezza e bisogno d'affetto

Ho uno spasmodico bisogno di sapere cose che tu non vuoi condividere con me. Ho uno spasmodico bisogno di sapere che ti ricordi ancora di me.

 09/11/2016 22:59:30
Vivins91

Vivins91 7226

Sono un personaggio in cerca d'autore

Voglio solo una motivazione. E il fatto che non la riceverò mai mi fa arrovellare

 10/11/2016 12:53:55

Vivins91, passa, oh se passa!

 27/11/2016 10:47:20
Vivins91

Vivins91 7226

Sono un personaggio in cerca d'autore

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, mi è già passato   

 27/11/2016 15:12:39
skynetema

skynetema 181

avventuriero

È importante dare ascolto ai propri errori, significa che sei cresciuto e che si può passare ad una fase diversa, più complicata ma altrettanto entusiasmante. 

Non tanto il convincersi ma crederci, testare, assaporare ciò che realmente crediamo. È più facile arrendersi che lottare, lo è sempre stato.

La gratificazione nasce in un piccolo gesto e crea un'inondazione che si propaga come microparticelle nel pianeta. Il susseguirsi delle tue vibrazioni muovono la melodia quotidiana. 

 10/11/2016 13:13:30
_Boh_

_Boh_ 53856

Rido de me stesso figuramose de voi

trallallerotrallallà

 10/11/2016 15:13:24
Jay82

Jay82 34796

scrittrice di bachi

_Boh_, adoro sta parola   mette il buonumore solo al sentirla   

 10/11/2016 15:14:50
_Boh_

_Boh_ 53856

Rido de me stesso figuramose de voi

in risposta a ↑

Jay82, perchè è la parte verbale dell'incantesimo 'Buonumore' :p

 10/11/2016 16:05:58
Amrita

Amrita 5001

Insisti persisti resisti conquisti!

Il segreto della felicità è la libertà.

Il segreto della libertà è il coraggio.

Tucidide

 10/11/2016 16:13:26
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories1 50431

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

Amrita, e il segreto del coraggio?  O forse in fondo non ha segreto?

 10/11/2016 18:56:57
Amrita

Amrita 5001

Insisti persisti resisti conquisti!

in risposta a ↑

Gladiator_of_stories1, credo non abbia segreto   

 10/11/2016 20:39:56
in risposta a ↑

Gladiator_of_stories1, avere una coscienza.

 27/11/2016 10:46:39
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

mi manchi, mi manchi da morire. Vado avanti nelle mie ore senza di te, senza le tue, faccio finta che tutto vada bene, fingo bene e sono credibile. Voglio stare agli scherzi del destino ma il mio sorriso non è per te, non più, è per chi c'e' e vuole restare, senza prendere in giro o sminuire le mie debolezze. Un abbraccio a chi sa dire ti voglio bene senza mostrare i muscoli. Un abbraccio a me che mi so proteggere.

 10/11/2016 17:22:14
Sailingtonowhere

Sailingtonowhere 876

Qualcosa

Chissà come starai, chissà dove sarai, chissà se sarai. La persona più importante della mia vita, che ha avuto lo stesso spazio di una comparsata. Ma io lo terrò per sempre dentro, lui e tutte le parole non dette.

 10/11/2016 17:38:30
Doeda

Doeda 4341

Scippatrice di emozioni

Il ricordo più bello sarà sempre quello che ci vide seduti sul gradino tu  con le stampelle io con la scarpa rotta...mi manchi..

 10/11/2016 17:51:19
Sputafumo

Sputafumo 6611

Maestro dell'iniorantità

Non cercherò più di capire il motivo. Lo accetto come un dato di fatto perché la vita, volente o nolente, deve proseguire nel suo andamento stanco, sotto un'andatura traballante ed altalenante, tra bene e male. Sicuramente ci vuole del gran coraggio ed incoscienza. Amen.

 11/11/2016 13:21:09
marghe

marghe 8449

studentessa curiosa, sempre più curiosa...

Immagino che molto probabilmente, tu già sappia perché ti scrivo questa specie di lettera, in cui posso dirti che mi manchi come la neve a Natale, nel senso che mi piacerebbe tanto se anche per un solo ed unico Natale, di un qualsiasi anno solare, potesse nevicare, dolcemente, nel senso che mi piacerebbe incontrarti un giorno, non mi importa quale, basta che ti riveda, altrimenti continuerò a chiedermi se un mio sogno, forse un po' "assurdo", avrebbe (o non avrebbe) potuto avverarsi. Capisco però, che non posso starmene dietro la linea gialla ad aspettare qualcuno che potrebbe non arrivare mai, e volendo potrei "dimenticarmi" dei miei sentimenti nei tuoi confronti, compreso uno strano senso di colpa, e andare avanti, e "innamorarmi" quasi perdutamente di qualcun altro, ma qualcun altro chi? Non credo che potrei mai innamorarmi di nessun altro se non di te, che leggerai (o non leggerai?) questa mia lettera (anche se chiamarla lettera mi sembra un po' troppo), e ti chiederai (o non ti chiederai, non importa) del perché non ti ho chiesto semplicemente "Come stai? Va tutto bene?", invece di scrivere tutto questo, di cui sopra, in modo forse che tu non ti chieda il motivo, che dovresti sapere, ma che potresti anche non sapere, e quindi dovrei spiegarlo, ma è una lunga storia, molto complicata... Spero che tu stia bene.

Zao!

 11/11/2016 14:47:14 (modificato)
Berenice

Berenice 14561

Ma se si potesse tornare indietro, dico, e modificare quell'unico pomeriggio di rabbia dirompente... tu ci torneresti lì con me? Potremmo fare una passeggiata al posto che scrivere brutte parole, per dire. O tu potresti suonare ed io cantare le poche canzoni che ci accomunano. Magari ci scapperebbe pure un biscotto e un'avventura raccontata da tuo padre. Potremmo chiamare Marta e potreste mettervi a fumare il tuo prezioso narguilé, oppure la pipa solo io e te, come quegli anni strani... o far giocare il tuo cane nei campi e andare a trovare Gelsomina.

Potremmo fare qualsiasi cosa.

Ma il punto è: ci torneresti lì con me, per cambiare la furia che ci ha divisi per sempre?


 11/11/2016 18:53:49
UtopyconII

UtopyconII 24391

Super Genio

Sei una pessima archeologa dell'amore, non sei riuscita a tradurre i miei criptici messaggi, mi hai concesso soltanto osservazioni superficiali ed appena hai visto grotteschi simboli uscire dalla mia bocca ti sei subito squalificata: <<ma cosa sta dicendo questo? non lo capisco..>>. Ho comunicato a te soltanto miei errati messaggi, ti sei fatta un'immagine svalutata di me mentre la mia parte più splendente agita le mani contro il muro delle incomprensioni a urlare quanto in realtà vale.


Ma la situazione più lugubre è che non posso comunicarti nemmeno questo ermetico sfogo, sono destinato a rimanere un geroglifo vivente.


Ma una verità ancora ma ancora più tetra è.... che tu non esisti, e che ho occultato tutto questo tempo la mia passione oscura di rendermi incompreso agli altri per paura di essere giudicato male.


 11/11/2016 20:41:29
CosmicCourier

CosmicCourier 12761

Vulgar display of Quagger

Dopo anni di niente sei ancora qui e ancora qui mi accompagni. Sei l'ombra del mio sangue. Credevo che il tempo ti avrebbe riscritta in lettere diverse e più sicure, lo temevo e lo speravo. O ancora che un giorno ti avrei pensata leggera, coperta da un velo di droga, inebriata, un oggetto che dona grandezza alla mente senza chiedere nulla, e invece l'accendi e la sovrasti come ti pare: sei il muro d'acqua sul quale galleggia il mio guscio di noce, il silenzio di cui è fatta l'aria, la frattura che mi spezza in un prima e in un dopo.

Io ti parlo ma non dico nulla e sono il tuo passeggero, il tuo ostaggio, la tua adorata incarnazione. Se potessi parlarmi, quanto sarebbe bello non capirsi più! Non riconoscersi e dover ricominciare tutto da capo. Ci affanneremmo, gridandoci da un piano all'altro cose sempre uguali, con voci diverse da quelle di un tempo. Io sarei di nuovo io e tu saresti di nuovo tu e il mondo tornerebbe al suo posto, a rigare diritto. Ti guardo come un cane arreso porge la gola nuda, perché sei il seme dell'assenza.

In ogni cosa la luce penetra così come il buio, e tu sei già lì da sempre, un segreto che non è un segreto, ma solo l'origine della mia vita.


 11/11/2016 22:00:39
Amrita

Amrita 5001

Insisti persisti resisti conquisti!

CosmicCourier, bellissima 

 12/11/2016 08:08:17
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

CosmicCourier, Belle parole...toccanti!

 12/11/2016 08:40:45

Non riesco ad aprire il topic "cosa state ascoltando in questo momento", troppe anteprime credo, così mi sfogo qua: 


When you were here before

Couldn't look you in the eye

You're just like an angel

Your skin makes me cry

You float like a feather

In a beautiful world

I wish I was special

You're so fuckin' special

But I'm a creep, I'm a weirdo

What the hell am I doing here?

I don't belong here.

I don't care if it hurts

I wanna have control

I wanna a perfect body

I wanna a perfect soul

I want you to notice

When I'm not around

You're so fuckin' special

I wish I was special

But I'm a creep, I'm a weirdo

What the hell am I doing here?

I don't belong here.




She looks like the real thing

She tastes like the real thing

My fake plastic love

But I can't help the feeling

I could blow through the ceiling

If I just turn and run

It wears me out, it wears me out

It wears me out, it wears me out

If I could be who you wanted

If I could be who you wanted all the time

All the time...

All the time...


Scusami davvero, tu pensi di avere qualcuno di normale a fianco e invece no, hai uno sfigato senza vita sociale e mi dispiace, è così bello che tu sia così aperta a tutti e doni un sorriso e una parola buona a tutti, e mi dispiace che poi magari ci sia gente che reagisca così, boh poi sono patetico, è solo una settimana che sono qua che minchia voglio, sono uno solo sfigato, non sai quanto mi senta male dopo questo tempo esiguo a star qui a sentire musica e scrivere questo, pazienza, addio

 12/11/2016 00:38:37
roberto962

roberto962 19101

salty dog d'acqua dolce

Un banale, lapsus, è stata questa la linea di demarcazione, o meglio, il controvalore dell’intera disavventura.

Tutto sembrava andare nella direzione sperata, le parole, il tono, l’umore. L’intesa. Giorni e giorni di conferme, quindi settimane, una fitta rete di contatti. E non si può, suggerisce la logica e le elementari attese, non si può non dare un seguito a una situazione del genere, nel momento in cui la vicinanza tra due individui è tale da provocare scintille e scambio.

Poi la svista, un’occhiata rapida al calendario, un ripasso degli impegni, quindi una data per prenotare l’albergo. Un fine settimana, quello sbagliato, sette miseri giorni più in là rispetto a una generica ipotesi buttata lì in precedenza. Sette giorni, non sette anni (in Tibet).

Quando te lo comunico salta il banco. Alla prima telefonata non rispondi, alla successiva tagli corto: quei giorni sono impegnata. Ma vedi, a me per mettermi in viaggio sarebbe bastato un aperitivo, anche solo un caffè, il tempo di scambiare due parole. Poi la freddezza, il rifiuto, per una telefonata non avevi più tempo, ai messaggi risposte telegrafiche. Mail evasive, vuote: non c’è voluto tanto per capire.

A me sta bene tutto, crescendo, maturando si impara a liquidare di tutto con un’alzata di spalle, a non pretendere di spiegarsi ogni cosa, che spiegazioni qualche volta non ce ne sono. Potrei dire che nel raggio di 250 km, insomma, se uno non è de coccio il modo per prendere un aperitivo in compagnia lo trova. Non dirò niente del genere, in ogni circostanza si devono conservare le buone maniere, mi limito a dire che dentro questa distanza qualcuno che non ha bisogno dello psicanalista dovrei trovarlo.  

 12/11/2016 08:45:57
Incatenata

Incatenata 6501

Tutt'oggi mi sorprendo della mia ingenuità per tutta la fiducia che ti avevo dato, lo strano affetto che ti elargii fino a quel bel giorno in cui tu, vuota maschera che simulava le vesti dell'amicizia, hai deciso di scomparire incomprensibilmente dalla mia vista, senza una singola parola, guarda caso proprio quando hai trovato qualcuno che "ti piaceva di più". Mi auguro che non ti verrà mai in mente di tornare da me, o potresti ricevere terribili reazioni.


 14/11/2016 14:49:40
_Boh_

_Boh_ 53856

Rido de me stesso figuramose de voi

Perdincibacco

 14/11/2016 15:17:25
R0SSANA

R0SSANA 15576

Imboscatrice di tartufi

_Boh_,   

 03/12/2016 13:05:11
JanSan

JanSan 4156

Unbreakable

Una personale riflessione sull'amore...


L’Amore è quel sentimento che unisce anima e corpo due individui, per quanto improbabili e distanti in un legame di reciproca esclusività. Tenendosi stretti, essi ritrovano se stessi negli occhi dell’altro, teneramente sognano lo stesso sogno e generosamente respirano il respiro dell’amato. Vicendevolmente custodi, traggono la loro forza dalla debolezza altrui e completandosi a vicenda, si realizzano nel miracolo che a tutti gli altri è precluso.


 14/11/2016 19:33:28

Ti conosco da quasi 7 anni e la nostra amicizia è forse una delle cose più strane che abbia mai vissuto, siamo due opposti eppure ci comprendiamo a pieno, il conoscerti mi ha fatto maturare e probabilmente cambiare per sempre, le tue risate, i tuoi sorrisi e il tuo carattere mi hanno stregato ma purtroppo non sono mai riuscito ad esternare i miei sentimenti, ora è troppo tardi, sei fidanzata ed in un altro paese ma nonostante abbiamo perso i contatti avrai sempre un posto nel mio cuore, penso a te quasi tutti i giorni, ho deluso me stesso e quanto vorrei tornare indietro e dirti tutto quello che provo.

P.s. mi sento meglio, era da tanto che non mi sfogavo

 14/11/2016 21:40:44
AStro88

AStro88 18611

Non far ciò che sei, Sii ciò che fai

Sono in un limbo da dove forse vorrei stare male per bene per poi riprendermi ma non ci riesco, c'è solo la rassegnazione del tempo buttato e una rabbia di sottofondo che mi fa rodere dentro.. Vorrei dirti di andare in solo posto ma sarebbe inutile quanto il tempo buttato per nulla.

Voglio usare questa rabbia come combustibile per uscire dall'orbita e trovare un posto per me, uno vero.

 14/11/2016 21:41:39
Berenice

Berenice 14561

Stasera mi manchi proprio tanto, Sil.

Stasera potrei pure perdonarti tutte le bugie che mi hai detto, lo giuro. 

Scorrevo la rubrica di whatsapp per, credo, la seconda volta in vita mia, e ti ho vista. 

Ti ho amata come una sorella per quattro anni e, pensavo, sono quattro anni che non ci vediamo.

Chissà che vita celi dietro quel taglio di capelli nuovo. Chissà che hai fatto, come vivi, con chi hai rapporti... se ogni tanto ti capita di pensarmi e di ricordare tutte le cose rotte che abbiamo fatto rivivere a fatica, noistesse comprese.

Chissà se sei diventata un'altra persona, se quell'orribile invenzione l'hai più raccontata a qualcuno.

Sarà che oggi era il compleanno di Dani. Glieli hai fatti gli auguri? 

Io no. Perché sai... quando te ne sei andata, io ho smesso di contare. Per lui, per altri.

È stato strano. Perdere così tante persone sulla tua scia. 

Ohh... quante cose ho cominciato a capire allora!

Nonostante tutto il male, io provo gratitudine per te. 

Ti ricordi di quella storia che raccontai al tuo amico immaginario Vanja? quella del grigio che si fa in due modi, col bianco e nero o coi colori primari in parti uguali?

Ecco. Senza averti conosciuto sarei di un tipo diverso di grigio, questo te lo devo.

 26/11/2016 23:59:07
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

Sono profondamente delusa, anche se non dovrei, ogni volta che riscopro la cattiveria nelle persone.

 27/11/2016 07:37:09
Simon_Joyce

Simon_Joyce 24711

Anna69, non ci si abitua mai 

 27/11/2016 08:32:50
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

in risposta a ↑

Simon_Joyce, purtroppo hai ragione!

 27/11/2016 11:22:54

Scema! Ma ti costava tanto essere normale con me visto che, parole tue, ti sentivi a tuo agio con me?

Per qual motivo mi sono allontanato se non perché ...? Perché senza quel passaggio , per me fondamentale, non riesco e non voglio ristabilire una costante relazione con te. 

Con tutte le tue paure e deficit relazionali ed il modo in cui ti sei relazionata, sei pericolosa per cui perché stupirti della mia sparizione?

Avrei spiegato già al tempo che fu ma spiegare cosa a chi, tu, rifiuta l'altrui versione e accetta solo la propria?

E pensare che esistevi solo tu!

 27/11/2016 10:55:42 (modificato)
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

AntonioAtzeni, Ehhhh.... caro Anto', ma la normalità non è di questo mondo   

 28/11/2016 10:30:17
in risposta a ↑

VikingsIII, però a me la chiedono! 

 28/11/2016 12:02:53
Ehman

Ehman 13961

Ricercatore di messaggi a cuneo

6.000000000 più o meno siamo su sta terra di cui metà sono di sesso femminile. 

Se no stai con me pensa a questo.. 

 27/11/2016 14:25:02
mavia

mavia 9541

Forse sei davvero la mia metà ed io la tua.

 Così diversi all'apparenza, così simili in realtà

 28/11/2016 06:14:52

mavia, nel dubbio carpe diem   

 28/11/2016 06:25:26
mavia

mavia 9541

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, carpe, trote, orate....   

 28/11/2016 07:23:16
in risposta a ↑

mavia, e io, serio, che non volevo fare la battuta! Ahahahahahahah

 28/11/2016 08:38:26
mavia

mavia 9541

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, ci avevi pensato anche tu eh!?   

 28/11/2016 08:57:29
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

Grazie di avermi fatto capire cosa non volevo, perchè quello che volevo lo sapevo già e non era quello che ho trovato: indietro non si torna ma per tanti versi è molto meglio così, meglio andare avanti e non voltarsi.

 28/11/2016 08:42:13
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

vorrei poterti dire che sono stanca da morire.

 28/11/2016 09:54:05
Karrie7

Karrie7 19836

paladina della legge e streghetta nel tempo libero

....Il male gratuito che hai inflitto alle persone (soprattutto a quelle che ti volevano bene) prima o poi ti ritornerà, stanne certo!

 03/12/2016 08:06:31
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

Karrie7, ha scritto una cosa che volevo scrivere anche io   

Come te è un augurio che faccio anche io   

 05/12/2016 11:14:08

Lascio trascorrere ancora qualche giorno, magari mi darai la risposta. Perché io non ci ho capito nulla ma qualcosa non quadrava e, per varie ragioni, ho preferito non espormi.

 03/12/2016 08:17:32
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

AntonioAtzeni, Urca   

 03/12/2016 10:13:18
in risposta a ↑

VikingsIII, una terza persona avrebbe sentenziato:" Gara tra Sfinge"   

 03/12/2016 10:32:04
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

aiutami a costruire una casa nel bosco, lo faremo insieme, non ci mancherà nulla e potremo entrambi trovare un pochino della pace che meritiamo.

 03/12/2016 10:23:56

cricietta, se non ti aiuta e sei disposta a cacciare ve la faccio io la casetta.

 04/12/2016 03:54:32
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

in risposta a ↑

Ti-ad, facciamo che io taglio la legna e tu procuri cibo, eh   

 04/12/2016 09:37:40
in risposta a ↑

cricietta, con le donne si è sempre fatto che io spaccavo la legna e loro le palle... Questo sarebbe già un inizio!

 04/12/2016 12:02:28
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

in risposta a ↑

Ti-ad, mi sa che stai invertendo i ruoili   

 05/12/2016 07:30:08
R0SSANA

R0SSANA 15576

Imboscatrice di tartufi

Ho sonno   

 03/12/2016 13:08:41

Ah, mortali, come farei se non ci foste...

 04/12/2016 04:02:26
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

Ti-ad,   

 04/12/2016 09:38:09

Grazie!   

 04/12/2016 07:23:30

Non vedo l'ora di andarmene da questo pianeta infernale appena finito servizio civile tra un anno


https://www.youtube.com/watch?v=3M_Gg1xAHE4

 04/12/2016 11:27:40

alessandroDM, grandi loro  i  radiohead, bella!

'ndo vai?

 04/12/2016 16:22:07
in risposta a ↑

Lillimiu, in qualunque posto ci sia dopo, probabilmente la terra e l'oblio, pazienza

 05/12/2016 19:32:30
in risposta a ↑

alessandroDM, vengo ad Alba eh è una minaccia   eh

 05/12/2016 19:38:40
in risposta a ↑

Lillimiu, se ti piace il vino, il tartufo o le colline te la consiglio in ogni caso xD

 05/12/2016 20:12:49
in risposta a ↑

alessandroDM, il tartufo mai mangiato le colline sììì che bello allora vengo!   

 05/12/2016 20:15:55
mavia

mavia 9541

Noi siamo legati dal filo rosso del destino, te lo dico io.

Vedo le tue espressioni di ascolto, anche quando ti racconto cose qualsiasi.

A seconda dell'argomento sorridi o ridi proprio e mi piace da impazzire quando annuisci.

Solo con te mi fa quest'effetto.

E sento quello che mi dici tu, quando malgrado tutto mi proponi di sedermi accanto a te e che in qualche modo vuoi essere sempre al corrente di quello che mi riguarda.

L'affetto è palpabile e me l'hai dimostrato in tante occasioni.


 04/12/2016 16:19:55
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

Sono molto triste perchè non vedo la via per migliorare e vorrei fuggire da questo pianeta. 

Non mi hai mai aiutato a capirti ed è la cosa che mi rammarica di più. La vita fa strani scherzi a volte ed è una vita questa che non vorrei aver vissuto, non la avrei voluta così ma non ci posso più fare niente. 

Il mio dolore è davvero immenso, ho fatto un sacco di errori e c'è stato un momento seppur breve in cui mi ero illuso mi amassi ed invece così non è andata: hai solo amato te stessa.

Abbiamo percorso una strada insieme per tanti anni senza renderci conto che non poteva essere la stessa ed a volte mi sento morire non tanto perchè mi manchi, quanto perchè la cosa che mi intristisce di più è che non siamo mai riusciti a capirci: hai sempre voluto fare di testa tua e non hai mai ammesso di aver fatto alcun errore, ero da solo e non me ne sono mai reso conto ed alla fine le nostre strade si sono divise, in fondo era così che forse doveva andare. 

Ho esaurito anche le lacrime.

Ci sono volte in cui mi sembra di non aver fatto una cosa buona in vita mia e di non essere stato in grado di costruire nulla e per questo vorrei andarmene il più lontano possibile. 

Poi penso che magari un giorno il sole tornerà a splendere in un cielo sereno, prego il buon Dio perchè accada e cerco di credere che succeda: finora non è successo e la delusione è stata enorme, ho fatto l'errore di illudermi che ad un certo punto le cose potessero andare per il verso giusto e così non è stato. Spero che un giorno il vento possa cambiare. 

 05/12/2016 09:41:30 (modificato)
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

proviamo a sostenerci, non a combatterci. Proviamo a fidarci.

 05/12/2016 10:43:15
Marco90

Marco90 5526

Do your best

Mostrare le proprie debolezze e parlare chiaro, non portare una maschera, é segno di una grande forza, segno di voler essere diversi, di voler portare qualcosa di unico al mondo, consci del fatto che si puó essere apprezzati per questo, odiati, o totalmente ignorati.. ebbene questo sono io, ho sempre dato il massimo per cercare di essere sincero con me stesso e con gli altri, di essere un buon amico, di mostrare di avere dei sentimenti. Purtroppo mi rendo conto che questa società non é basata sull'amore, sulla cooperazione, la società in cui viviamo ci vuole standardizzati, operativi, concentrati, forti e resistenti allo stress, disposti a tutto pur di emergere e di fare carriera, apparire, consumare.

Ed é proprio questo il punto.. veniamo consumati, dove sta la crescita in questo processo? Un processo di rinuncia, di abbandono del nostro essere, di soffocamento della nostra parte piú istintiva e naturale.. a favore della maschera che dobbiamo indossare tutti i giorni.

E'qui che si gioca la mia eterna lotta ed é qui che ogni giorno vengo calpestato, svilito dal fare qualcosa che é contro la mia natura.. non sono fatto per vivere in modo cosi superficiale e il mio animo ne risente giorno dopo giorno.

Vorrei un mondo fatto di calore, di scambio tra le persone, di rispetto per i sentimenti e di amore.. ma quel mondo purtroppo esiste solo nella mia testa.


 06/12/2016 10:36:08
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories1 50431

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

Marco90, appoggio il tuo pensiero, bravo.   

 06/12/2016 18:43:11
Marco90

Marco90 5526

Do your best

in risposta a ↑

Gladiator_of_stories1, ti ringrazio   

 06/12/2016 18:48:22
mavia

mavia 9541

Sei stata molto impulsiva e non avresti dovuto mettere bocca in una cosa che ti riguarda sì e no da lontano.

Ti sei fatta prendere la mano e non hai pensato che abitando nello stesso paese le probabilità di incrociarci non erano poi così rare.

Come infatti è successo poco fa e non mi hai salutata.

Anche recentemente all'ospedale, ricordi?

Lì però hai ricambiato il saluto.

Lo so che oggi mi hai visto e che a te non sfugge mai nulla.

Al posto tuo anch'io mi sentirei in imbarazzo e non ti biasimo.

Io saluto.

Se mi rispondono bene altrimenti pazienza.

Ma se anche non ricambiano non sono io a dovermi sentire inferiore.

Anche chiedere scusa dopo una cosa come questa è molto scomodo, soprattutto se sai di essere in torto.

Pensare che potremmo anche andare d'accordo...

 06/12/2016 15:23:05
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

Cammino per strada, e penso:  "ma le persone che incrociano il mio sguardo, mi vedono realmente o sono una di quelle figure quasi eteree che si dissolvono come la nebbia?"

 06/12/2016 16:14:11 (modificato)

Non mi fido delle sensazioni che provo a livello di amore e sesso eppure, accettato un incontro, resta la sensazione che fosse finalizzato a tutto tranne che a conoscere un quagger( io).

M'ero confidato con amica che:" Portati il preservativo", " Ma no, è assurdo e poi nessuna mi ha mai cercato per sesso"," Tu portatelo".

Per una volta, tutto molto strano( anche perché non vi sono abituato) e comunque l'incontro è rientrato nei canoni   

Dovrò essere più cinico.

 07/12/2016 16:41:24
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

non mi avevi promesso nulla, era divino il solo starci vicini. In tre. Improvvisamente siamo rimaste in due e tutto si è sciolto come neve al sole. Ancora sogno la notte l'amore, l'innamorarsi..chissà se ritornerà così puro e spontaneao, giocosamente burbero.

 07/12/2016 16:45:55
Zaoldyeck

Zaoldyeck 36694

Sognatore

Non è un buon comportamento quello che hai.

Mi sto stufando di te, pensare che ti avevo pure avvertita, che mi stufo spesso e in fretta delle cose, e anche delle persone.

Si lo so, ho un brutto carattere, ma non certo dei peggiori. Tuttavia, se vai a prendere "apprezzamenti" da altri quando poi fai la carina davanti me, cazzo vuoi ?


Ah Signor Direttore, mi dimetto e vado a vivere a bora bora, tutto l'anno in mutande.

Caro me, sei stanco, stanco dentro.  Dovresti mandare tutto a fanculo.

Non ti aspettavi che tutto questo sarebbe arrivato, quindi arriverà dell'altro, azzera tutto, chiudi i social, manda a fanculo chi sopporti a malapena. Tabula rasa, allontana chiunque non senti in sintonia, ricomincia da capo.

 07/12/2016 21:35:20
Simon_Joyce

Simon_Joyce 24711

"Un uomo famoso, una volta disse: Noi creiamo i nostri demoni". (cit.) Io li ritrovo ogni mattina al bar, seduti ad un tavolino, che hanno già ordinato, anche per me, il loro calice. Ma per una volta, ho voluto seguire quel pizzico di follia, che viene dal fare, dal dire ciò di cui si ha davvero voglia. Senza pensare "al dopo". Ho voluto, mettere da parte i limiti, le barriere, che scioccamente si innalzano. Per una volta non ho avuto la presunzione di essere nella tua testa, nel tuo pazzerello cuoricino.  Per scoprire, che volevi la stessa cosa. Avremmo potuto farlo prima certo, ma forse le cose devono accadere quando sono mature. Non so cosa accadrà, non so come andrà. E' come se ci stessimo conoscendo solo ora, solo io e te. Ma se anche un briciolo di cuore, sarà l'uno nell'altro, sarà una gioia. Dovremmo tener presente che anche il più piccolo gesto, la più piccola delle attenzioni, può fare una grande differenza. PS: lo so che non leggerai mai, perchè non sei qui. Ma che importa, te le ho dette davanti ad un arrosto misto   PPS: bisogna ritonarci   

 08/12/2016 11:53:06

Vado a in un locale di bologna. vedo una ragazza molto bella. aspetto che vada a fumare e la approccio. Non ho bevuto o fatto uso di droghe e ciò mi rende troppo interessato a fare conoscenza. perdo la serata dietro a lei. Ci separiamo e un ragazzo che avevo conosciuto prima me la prende da sotto il naso in 2 minuti. Li rivedo fuori e lei mi ignora. La serata è distrutta. Non voglio più saperne dei ragazzi con cui ho fatto amicizia, ci provo svogliatamente con un altro paio di ragazze senza successo diventando sempre più frustrato. Alla fine mi chiedo "perché ho così poco rispetto per me stesso? perchè, pur sapendo le cose, mi comporto sempre comr non dovrei? e soprattutto perché sono una persona così fottutamente strana e devo farmi sempre in quattro per nasconderlo malamente?". Patetica finzione per conquistare ragazze che so non valere nulla ai miei occhi tranne per il fatto di essere belle. Bo. Rimando sempre perplesso e mi domando che cavolo di persona sono.

 09/12/2016 04:34:24
Jay82

Jay82 34796

scrittrice di bachi

Tutti o quasi mi dicono che sto sbagliando, che non devo...e io ho smesso di parlarne. Ma sono sempre più convinta di non sbagliare:  è un po' come a scuola: si impara di più da un brutto voto preso da soli che da un bel voto preso copiando.

In ogni caso mi pare che solo un paio di persone abbiano capito il perché, e sono quelle che mi appoggiano. A volte una pianta apparentemente morta conviene tagliarla alla base piuttosto che buttarla: la primavera successiva si potrebbero scoprire nuovi getti, più freschi e vigorosi della pianta madre. Le radici sono vive: di questo sono intimamente e fermamente convinta. Speriamo l'inverno non duri a lungo.


 09/12/2016 13:30:05

Jay82, mi inchino!

 09/12/2016 13:33:03
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

trovare i propri spazi spesso è davvero difficile. Nel mondo reale come nel virtuale. Ne avevo trovato uno, questo, il mio passato potevo appoggiarlo sul comodino e non sentire il peso della condanna dei miei fallimenti. E' durato poco, troppo poco. Colpa mia, che mi fido di persone non dotate di buon gusto e sensibilità.

Avrei voluto che tutte le persone alle quali mi sto legando qui facessero parte del mio futuro oltre che del mio presente, senza spettri di errori incancellabili che mi offuscassero la vista. grazie per aver rispettato il mio spazio. grazie tante. divertiti.

 09/12/2016 13:39:32 (modificato)

cricietta,  che bella foto!!!!!   

 09/12/2016 13:40:45
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

in risposta a ↑

Lillimiu, grazie!!!!!!!!!!!! visto che bona la bionda???????????   

 09/12/2016 13:45:17
in risposta a ↑

cricietta, heheh sì! Vedo due boneee !!   

 09/12/2016 13:46:33
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

in risposta a ↑

Lillimiu, visita oculistica in prenotazione   

 09/12/2016 13:47:50
in risposta a ↑

cricietta,   

 09/12/2016 13:50:05

Era tutto così bello... E ora è tutto finito

 14/12/2016 00:26:26
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

Ti-ad,   

 14/12/2016 07:37:58
Vagabondo

Vagabondo 2136

Scriverei un libro ....

Ma non mi va?

Non saprei da dove cominciare,  e sicuramente lo lascerei a metà ...

Il perchè? Sicuramente per raccogliere tutte le esperienze fatte nella vita, belle, brutte che siano ...

Al cune ti formano, altre ti deprimono, ma che vuoi che sia è il ciclo naturale delle cose....

Passa qualcuno per strada noti che ha una bella macchina, oppure che è sempre acchittato/a a lucido, o come quelle donne, che sembrano come la madoninna di Lourde.. E' il tuo cervello bacato (perchè intendiamoci nessuno di noi è normale) inizia a dire, io con quel denaro partire, non tornerei più ... andrei di qua o di la ... Vorrei trovar isola che non c'è ... Non sono sogni. Sono realtà che ho vissuto, solo che vorrei ritrovarle. In quanto, avendo lasciato un pezzo del mio cuore, in ognuno di quei posti, farei carte false oggi per ritornarci e trasferirmi ...

Chiamatemi nomade è forse è anche vero ...

Ma non smetterò mai di sognare e crederci che un giorno tutto si realizzerà

Adesso è il caso che mi consigliate un bravo psicologo e che mi riorganizzi un attimo le idee

Vivi e lascia vivere

 20/12/2016 20:49:38
Sicchan

Sicchan 456

Perché mi hai lasciato andare se dicevi che ero meravigliosa?


 21/12/2016 16:51:18
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

ho costruito un fortino circondato da fossato con coccodrilli affamati, trappole e picche mortali pur di rendermi invisibile. L'unico risultato è che intimamente io non mi sono mai allontanata dalle persone, ma le persone si sono allontanate da me. Forse è il caso di cambiare strategia: mettero' un ponte, per far passare solo chi desidero. Così la scelta e la responsabilità saranno mie interamente.


 21/12/2016 17:05:06
Jay82

Jay82 34796

scrittrice di bachi

"Piangere" sulla spalla di chi mi ha fatto più soffrire in vita per uno che mi ha fatto solo un graffio. I paradossi del destino, sempre più stronzo e farabutto. Per chi dei due "piangevo" poi? Sto cavolo di "specchio" che ti fa vedere la tua sinistra a sinistra e la destra a destra, tutto il rovescio di tutto che però ti sembra uguale(per non sbagliare comunque, sempre meglio lo specchio che allunga rispetto quello che allarga    ) Non l'ho visto bene, comunque, nemmeno lui. C'è qualcosa che non va come vorrebbe, ma non lo ammetterà tanto facilmente. Soprattutto con sè stesso, e dopo sarà ancor più dura lo ammetta con me.  Aspettiamo primavera.

 29/12/2016 15:17:23

Pensieri in libertà. Al limite, concepiti tanto per riesumare la discussione e dar fiato alle trombe.


Sono sempre contento ogniqualvolta costruisco o comincio a costruire un buon rapporto.

Non ne solo della mia stabilità ma, ' involontariamente, anche dell'altra persona.

L'importante è non scordare che comunque si tratterà di un attimo.


Magari mi deciderò a chiederlo con apposita discussione:

Concluse le ferie invernali che coincidono con la massima festività religiosa e quella massima profana passando per lo sberleffo femminile della bruttezza in vecchiaia dove tutti, nonostante evidenza contraria e ipocrisia, esplodono di felicità che ne dite se con la stessa verve celebraste due commemorazioni/feste veramente importanti per tutti?

Avete presente quando ci lamentiamo dello scarso o inesistente senso nazionale?

Ecco, cominciamo a festeggiare/commemorare Liberazione e Repubblica.


 10/01/2017 18:02:39
ubietta

ubietta 12021

apprendista stregone

Sto per andare in piscina coi ragazzini del triathlon, che qualcuno mi salvi! Vanno come squali!

 10/01/2017 19:04:18

ubietta, capisco perfettamente   

 10/01/2017 19:07:12
Jay82

Jay82 34796

scrittrice di bachi

Bisogna stare attenti ai sogni che si hanno: a volte la loro realizzazione è talmente in ritardo che il solo pensiero possano davvero concretizzarsi può spaventare a morte.


 11/01/2017 09:46:04

Jay82, riporta indietro il tempo e viviti il sogno   

Poi rimetti a posto le lancette, capisci amme!!

 11/01/2017 11:26:13
_Boh_

_Boh_ 53856

Rido de me stesso figuramose de voi

uffff

 11/01/2017 10:06:51
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

finirà mai questo incubo? questa testa che pensa ripensa a i se  e ai ma quando sarebbe ora di alzare il culo...se sapessi dove andare   ! (si può dire culo? )

 11/01/2017 16:34:27

cricietta, glutei! Non vedi come risulti educato e, contemporaneamente, imprimere allo sfogo il medesimo impeto della parte anatomica preferita da Tinto?     

 11/01/2017 16:39:57
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, Tinto docet, grazie!

 11/01/2017 16:59:26
CosmicCourier

CosmicCourier 12761

Vulgar display of Quagger

cricietta, culo!

 12/01/2017 20:33:24
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

in risposta a ↑

CosmicCourier, ok si puo' dire grazie! e che culo sia una cavalcata delle valchirie!   

 13/01/2017 08:18:08
Zaoldyeck

Zaoldyeck 36694

Sognatore

Mi guardi dall'alto al basso..Mi reputi feccia dei bassi fondi..Sappi solo una cosa : IO sarò Leggenda.

  

 12/01/2017 00:09:05
ubietta

ubietta 12021

apprendista stregone

Oggi è un giorno come tanti, mi specchio in questo tempo freddo e grigio e guardando lontano non scorgo nulla. Per fortuna ho un sole nella tasca della giacca.

 12/01/2017 09:20:24
Ennai

Ennai 2716

Gender Bender

Questa pagina è triste da leggere.

 13/01/2017 01:14:15
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

Ennai, di una tristezza infinita.

Bender e' un casino.

Qui o ci metti a la A o l'O

Mi diverto un sacco. 

Dai forza. 

 13/01/2017 03:33:20
_Boh_

_Boh_ 53856

Rido de me stesso figuramose de voi

AAAAAAAAAAAAAAAAAAaaaaaaaaaaaaaaaaaa................... puf   

 13/01/2017 08:23:52
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

_Boh_, boh

 13/01/2017 08:29:56
VikingsIII

VikingsIII 4063

Kadima

Ende. Ich hab, ende gesagt. 

Schwarz oder weiss.  Ende oder Anfang. 

Tutto il resto non vale niente: tout le reste est sans valeur.

O vai o stai. O sei o non sei. O vali o non vali.

Fine delle chiacchiere.

 13/01/2017 08:26:08 (modificato)
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

grazie   

 13/01/2017 08:59:35
Ennai

Ennai 2716

Gender Bender

«Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn»

 13/01/2017 10:52:33
Shiver

Shiver 76801

Voglio andar via, mettermi in gioco, partire e ricominciare 

 13/01/2017 11:09:54
ubietta

ubietta 12021

apprendista stregone

Shiver, non passa giorno che non pensi alla stessa cosa...ci sto lavorando ma mi serviranno ancora 2 anni.  A te cosa ti frena?

 13/01/2017 13:47:34
Shiver

Shiver 76801

in risposta a ↑

ubietta, laurea, punteggi, soldi.. ma ci sto lavorando, ce la farò, parola di lupetto!! 

 13/01/2017 13:57:32
Jay82

Jay82 34796

scrittrice di bachi

Un anno quasi. E fa ancora male. La mia conferma l'ho avuta l'altra sera, o almeno credo. Non son più sicura di niente. Mi servirebbero un po' di fiducia in me stessa, e un po' meno paura delle conseguenze.

 24/01/2017 20:30:28
Berenice

Berenice 14561

Non ci si abitua mai ad avere il coraggio di saltare nel vuoto.

 24/01/2017 22:06:32
Anna69

Anna69 24581

Togli il “non” dalla frase “non posso”

Mi sento come su di un'altalena...voli in alto con un sorriso che contagia tutti...ma non consideri che poi c'è la discesa che ti aspetta inesorabile...e la tristezza ti accoglie tra le sue braccia   

Giornata triste (ci sta)...

 25/01/2017 08:57:07
mavia

mavia 9541

Maremma che casino che fanno quelli al piano di sopra. Provare per credere.

Più che loro il figlio che essendo un bambino non si rende conto ed è quindi giustificato.

Per fortuna ho comprato casa all'ultimo piano, ho avuto un culo sfacciato a trovarla libera.

Non vedo l'ora di andare a viverci così non avrò più questo problema.


 29/01/2017 12:46:14

Scema! Ma se alla fine di tutti i tuoi strampalati giri( sei una testa di Cartagine) torni, sconsolata da me, non sarà il caso che ti fermi, sapendo che ti considero una persona e non un buco da tappare( tralaltro ti presenti come un buco, che ti aspetti ergo?)?

Ovviamente sei libera di fare come vuoi, solo non stupirti del fatto che abbia smesso di trattarti con delicatezza: col tempo capisco chi sei e ti tratto per la buzzurra che sei.

 29/01/2017 13:29:54
Mattmatt

Mattmatt 999

Non voglio pensare, risparmio energia!

 29/01/2017 13:32:31
NorElQaour

NorElQaour -19

Enjoy the silence

Falsa

 29/01/2017 19:23:11

Reagisci. Va bene sapere che un altro così non lo trovi a ogni angolo ma, specie con tutta la fatica che si per fare e rafforzare una conoscenza virtuale, precipitarsi nel proprio silenzio è allontanarsi.

Un silenzio che figurarsi se non rispetto ma( ho sempre dei Ma) a mia volta debbo tranciare i punti di contatto per non soffrire.

È stata una bella amicizia. Di più, come solito, non potevo chiedere( giusto sognare, al limite).

 30/01/2017 08:11:02 (modificato)
cricietta

cricietta 27281

puntino perso polveroso

prima o poi arriva la luce. Il pezzo giusto che fa crollare il castello difensivo e risorgere la casa del cuore. prima o poi arriva. la casa del cuore saprebbe restare in ombra in eterno ma chi ti vuol bene vorrà la luce per te. prima o poi arriva la luce.

 30/01/2017 15:11:52
Berenice

Berenice 14561

Immobile, non riesco a muovere un passo fuori da questa ragnatela di... cosa? Non lo so.

Fatico a respirare. Non so come uscirne. 

Sento che tutto scivola via come acqua tra le dita.

Non la so afferrare. 

Non ne sono in grado.

Non so più cosa sono in grado di fare, in realtà.

Mi sento persa e non so dove cercare un appiglio. E devo trovare la forza di avere braccia salde per gli altri. 

Eppure vorrei solo andare in letargo...

 08/02/2017 12:40:00
Ago99_

Ago99_ 13896

Ho scritto una poesia semplice su una cartina appena fumata, e ti ho pensata. E' una scritta che porto nel cuore, una croce incisa nel ferro, e un'altra nel cemento.

 08/02/2017 12:46:43
Jay82

Jay82 34796

scrittrice di bachi

La mia ancora di salvezza parte fra 2 mesi per lavorare all'estero.
Non posso farcela senza, non credo: tra questa notizia e le rivelazioni di qualche settimana fa sono in crisi totale.   


 12/02/2017 10:39:14

Post correlati