Steno

Steno9938

Libero professionista

Donne al volante...... Pericolo? Sicurezza? Incoscienza? Sbadataggine? Bravura? Cosa rappresenta la donna al volante?

Mi piacerebbe sentire cosa ne pensano le donne del loro "stile di guida" La domanda è posta inizialmente per un gioco di provocazione, poi perchè davvero mi incuriosisce sapere cosa se ne pensa!

 06/11/2013 15:07:17 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
41 commenti
Cassandra

Cassandra6298

Impiegata

Domanda simpatica @Steno!  Donne al volante: "pericolo costante" o "pregiudizio costante"? Cosa ne penso?! Beh, che noi donne siamo meno inclini alla guida rispetto a voi uomini credo sia in parte vero. Di certo voi maschietti non avete problemi con i tacchi. Avete mai provato a guidare con un tacco 10 cm? Vi garantisco che ci vuole molta pratica! A parte gli scherzi, credo che le donne siano più prudenti alla guida, soprattutto nell'andatura (cosa che a volte però non è sempre consigliata, soprattutto in autostrada) ma che gli uomini siano più scaltri e sappiano sicuramente di più di motori e risoluzione di problemi meccanici. Anche nella manutenzione dell'auto credo siano molto più attenti gli uomini. 
Io dopo aver fatto circa 20 guide in autoscuola e quasi il doppio in compagnia di mio padre mi ritengo piuttosto brava (e so gestire anche il tacco). Per quanto riguarda la sbadataggine, ammetto che passare nei centri delle città, soprattutto quando c'è traffico può rappresentare una distrazione non da poco, per fortuna però non mi è mai capitato di fare tamponamenti. Credo comunque che la sicurezza personale si trasformi sempre in sicurezza alla guida, quindi insicurezza è meglio lasciarla a casa quando si esce!

 06/11/2013 15:43:47
Steno

Steno9938

Libero professionista

Ciao @Cassandra La tua risposta merita il mio utile.

 06/11/2013 15:54:17
Cassandra

Cassandra6298

Impiegata

Grazie mille @Steno! Adesso tocca alle altre Quaggers fare un'analisi della propria guida.
Sono curiosa di conoscere le loro opinioni!

 06/11/2013 16:48:27
exfabbricadellebambole

exfabbricadellebambole12043

agente arte per la valorizzazione artisti e opere

donne al volante a Roma:
In mezzo al traffico una donna in macchina impaziente dà una serie di colpi di clacson inutili perché non c'è proprio spazio per fermarsi. Dopo il quarto-quinto colpo di clacson, un tizio sul ciclomotore le si piazza davanti e le urla:
A signò, er clacson funziona, mo' prova 'n po' li fari!

Al semaforo una donna al volante in prima fila non parte, nonostante sia diventato verde, poi il giallo e non si muove, passa anche il rosso, quindi di nuovo il verde, e il giallo e il rosso…. Di nuovo il verde…. il pizzardone alla fine s’avvicina:
A more', ci'avemo solo stì tre colori ci’àvemo, che volemo fa?

 07/11/2013 17:21:06
Steno

Steno9938

Libero professionista

@exfabbricantedellebambole Simpaticissima questa. .. proprio da donna ;-)
 12/11/2013 21:22:23

Caro @Steno devo onestamente dire che spesso la donna utilizza l'auto come un normale elettrodomestico.....quando si sfascia si chiama il tecnico! Neanche a pensarci..cambiare una ruota?

Personalmente mi piacciono le belle auto e le belle moto. Mi emoziona la F1 ed il moto GP!

Che fortuna eh eh !!!!;-)

 06/11/2013 21:54:06
Steno

Steno9938

Libero professionista

@Teresa altrimenti non potresti essere ....... ;-)

 06/11/2013 22:02:48
donatella

donatella209073

ex traghettatrice di Quaggers

Ciao @Steno, ancora una risposta semi-seria.

Ho imparato a guidare prima dei 18 anni su una bellissima 500 rossa (quelle vere, mica la 500 di adesso), dunque la mia guida nasce con "tirare la levetta dell'aria prima di mettere in moto", cambio da azzeccare al millesimo di secondo, con l'aiuto della doppia debraiata... marcia-frizione-folle-acceleratore-folle-frizione-marcia, a volte anche tripla debraiata, e poi il motore che si ingolfa e allora dovevi mettere in moto tenendo l'acceleratore premuto fino al vrummmm, fumata nera e partire. Mi è sempre piaciuto guidare e mi sarebbe anche piaciuto andare un po' veloce, ma le macchine che ho avuto non me lo hanno mai permesso. Le auto per me sono "quella nera, quella blu, quella grigia (cioè tutte, visto che ormai le macchine sono tutte grigie)", non ho mai avuto il culto dell'auto anche se, lo confesso, il mio sogno sarebbe poter guidare una Jaguar, l'unica auto che mi provochi un brivido.

Bene, fatta la cronistoria (poco entusiasmante) del mio rapporto con le auto, ti dico che indubbiamente molte donne sono un po' imbranate alla guida ma ho visto anche tanti uomini parcheggiare sul marciapiede oppure bloccare gli scivoli per i disabili, o ancora non saper parcheggiare in retromarcia....
... solo che quando lo fa l'uomo nessuno ci bada (a parte il disabile che si trova lo scivolo bloccato) mentre se capita alla donna tutti si fermano a guardarla, quindi si nota di più.
Adesso vi lascio, scusate se ho fatto qualche errore di battitura, stavo guidando!!!! Fico

 07/11/2013 07:21:32 (modificato)

bellissima @donatella ...!!!
Anche per me le macchine sono "quella blu", "quella gialla", ecc. e adoro guidare, specialmente quando non ho una meta ed in compagnia di Miles .....^_^

 07/11/2013 14:33:06
donatella

donatella209073

ex traghettatrice di Quaggers

Ottima compagnia, @bon bon

 07/11/2013 16:03:05 (modificato)

@Steno ... secondo me le donne non si accorgono di essere un pericolo quando sono in auto.
C'è da dire però che ci sono tanti uomini che pensano di essere supereroi alla guida e sorpassano in posti assurdi, telefonano fumano e mandano messaggi contemporaneamente.
Però tante volte ci sono situazioni che fanno ridere, come i video parcheggi divertenti

 07/11/2013 11:26:27
stylisttravel

stylisttravel2772

consulente professionale per viaggi in oriente

E ma allora insisti..?!? .. ehehhe. Allora anche io ho iniziato con la scuola guida, intorno ai 19 anni, con la fervida convinzione di passare tutta la vita a guidare regolare con uno stile da manuale...... seeeeeeeeeeeeeeee! Ovviamente ero piena di buone intenzioni fino a quando  una mia amica mi ha dato buca in un locale di milano e così mi sono trovata alle 3 del mattino sola sulla corsia preferenziale rialzata del tram numero 12 alla guida della citroen visa, azzurro metalizzato, della mamma che tutt'ora (10 anni dopo ca) ignora l'accaduto. Anni dopo, più o meno alla stessa ora mi sono trovata sotto la scintillante madonnina del duomo, però avevo la mia di auto e non più quella della mamma che comunque ignora anche questo piccolo avvenimento. Però dai ammettiamolo come si fa a diventare bravi se non si fa un po' di esperienza?? E in effetti gli anni successivi sono andati in crescendo fino ad arrivare a, in ordine: guida in totale sicurezza e consapevolezza, gestione dello stress, discreta capacità nel parcheggio, cambio e rabbocco olio, rabbocco liquido raffreddamento. Niente male direi... ah e so anche che cos'é la sonda lambda.
ciaoo
Stylist Travel

 07/11/2013 14:05:38
donatella

donatella209073

ex traghettatrice di Quaggers

Grande, sei una grande @stylisttravel!! ;-))

 07/11/2013 14:25:51 (modificato)
Steno

Steno9938

Libero professionista

@stylisttravel sei da manuale, certo, da donna hai avuto bisogno dei tuoi tempi, ma ripeto x essere una donna sei da manuale. .. complimenti!! ;-)

 07/11/2013 14:43:00

Anch'io guidavo la citroen visa azzurra metalizzata di mia mamma circa 20 anni fa, magari era la stessa.
Che bei ricordi....

 07/11/2013 15:12:08
stylisttravel

stylisttravel2772

consulente professionale per viaggi in oriente

@donatella .. grazie con inchino. @Steno.. che faccio? la prendo come un complimento? : )! @Folletto vuoi dire che quando mia mamma non mi concedeva le chiavi era perchè la usavi tu?? : )

 07/11/2013 15:44:09

:) mitica quella macchina lenta e super molleggiata...
a me piaceva molto.....

 07/11/2013 15:46:51
Steno

Steno9938

Libero professionista

Certo @stylisttravel , assolutamente si

 07/11/2013 15:56:10

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader