Anna

Anna48690

Web Specialist

E' morto Carlo Azeglio Ciampi. Che ricordo ne avete?

E' morto questa mattina Carlo Azeglio Ciampi, Presidente emerito della Repubblica e Presidente del Consiglio nel periodo di Tangentopoli. Personalmente ne ho memoria solo come Presidente della Repubblica, non ho memoria della sua attività politica precedente. Come lo ricordate? Proprio perché non ho memoria come politico, mi piacerebbe che mi raccontaste in particolar modo questo aspetto della sua vita.

 16/09/2016 12:17:24
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
63 commenti

Così sui due piedi, degno erede di Pertini. In epoca di devastazione e dispregio costituzionale, un buon baluardo.

 16/09/2016 12:29:20
Anna

Anna48690

Web Specialist

AntonioAtzeni,  L'ho ammirato molto come Presidente della Repubblica, lo definirei un Uomo dello Stato. Non ho però alcun ricordo della sua vita precedente alla Presidenza. Hai voglia di raccontarmi qualcosa di Ciampi come politico?

 16/09/2016 12:36:12
in risposta a ↑

Anna, sono nele tue stesse condizioni! 

 16/09/2016 13:11:41
Giovanni

Giovanni28876

Aziendalista

io ne ho un buon ricordo. Galantuomo, uomo dello stato, persona retta. Molti lo hanno accusato, e lo fanno ancora adesso, di esser stato uno dei (tanti) artefici del disastro Italia. In realtà ha sempre lavorato, per lo meno per quelle che possono essere le ofnti ufficiali, per il paese sia come Governatore della BI sia come Presidente.


 16/09/2016 13:09:00
Anna

Anna48690

Web Specialist

Ciao Giovanni, le critiche che gli vengono rivolte sono basate su sue azioni o pensi si tenda a collocarlo in un calderone unico quando si critica la classe politica di quel periodo?

 16/09/2016 13:26:40
Giovanni

Giovanni28876

Aziendalista

in risposta a ↑

Anna, ciao. entrambe le cose. Considera che Ciampi fu un fortssimo fautore del progetto euro, basti questo per capire quanto la sua storia possa prestarsi a rcitiche aspre e, spesso, ingiustificate. In ragione del progetto euro fu autore, insieme all'allora minsitro del tesoro Andreatta, di quello che venne definito "il divorzio tra Banca d'Italia e Tesoro" e dal cui accordo ,secondo molti, partono le sciagure di questo paese. Personalmente ritengo sia stato un garnde uomo di stato e un grande governatore della BI ma, si sa, l'operato di uomini di questo livello, che comunque hanno contribuito con le loro decisioni a scrivere ila storia del nostro paese, si prestano anche a mistifcazioni e critiche.

 16/09/2016 13:32:03
marbone

marbone3226

musicista dilettante - poco socievole

in risposta a ↑

Giovanni, Nessuna mistificazione. Ritengo che l'unica attenuante che si può riconoscere a C.A. Ciampi, sia il fatto che, pur da economista, di economia in realtà ne masticava ben poco, e quindi si può concedergli che - forse - non era del tutto consapevole dell'enorme pasticcio, per non dire sciagura, in cui stava precipitando l'Italia. Basti dire che, per sua ammissione, non capiva praticamente nulla dei cambi e questo spiega la sua indifferenza allo sciagurato cambio fissato di concerto con la Commissione EU della nostra lira con l'euro. Responsabilità che certamente grava sulle spalle del vero "deus ex machina" della storia, Prodi. Per il resto, che dire? A parte questa faccenduola e la separazione tra Banca e Tesoro, non ha detto o fatto alcunché di rilievo. Gli si può accreditare il tentativo di "rilanciare", tra la popolazione , un poco di patriottismo. Sua l'iniziativa di ridare un certo lustro alla parata del 2 Giugno, cerimonia quasi caduta nel dimenticatoio ad opera, manco a dirlo, della sinistra, che andava in brodo di giuggiole solamente per le sfilate sulla Piazza Rossa. Per il resto, un personaggio magari simpatico, ma "sanza infamia e sanza lode" -

 12/02/2019 17:48:02

Onore a lui. 

Personalmente è il Presidente che ho stimato di più dopo Pertini.

W l'Italia. E fiero di essere italiano, nel bene e nel male.


 16/09/2016 13:12:26
Anna

Anna48690

Web Specialist

Viking2, orgogliosi di essere italiani, sempre. Grazie per aver condiviso anche la nostra bandiera, mi emoziona sempre. 

Che ricordo hai di Ciampi come politico?

 16/09/2016 13:56:36
in risposta a ↑

Anna, per prima cosa ha dato il giusto risalto alla nostra Costituzione. Ha detto ai giovani che il nostro inno dà DAVVERO LA CARICA e che è sempre stato fiero di essere italiano. 


Te la sto semplificando moltissimo.


Ma aldilà di tutto una cosa la voglio scrivere: pur con tutti i pregi e difetti di tutti, almeno era un uomo che alla fine forse è riuscito come Pertini a rappresentare degnamente un popolo che malgrado tutto non sarà unito, ma a volte ci crede: crede di esserlo grazie a delle individualità che spiccano e che ci fanno coraggio, ci fanno sentire un pò protetti da un padre che ci rappresenta tutti.


 16/09/2016 14:02:18
Anna

Anna48690

Web Specialist

in risposta a ↑

Viking2, ti ringrazio veramente per questo commento perché traspare che le tue sono parole molto sentite. Io l'ho sempre definito il nonno degli italiani, seppure possa sembrare strano, io me ne sono fatta un'idea più come persona che come politico. 

 16/09/2016 14:55:57

Bellissimo ricordo. Un Presidente sobrio ma onesto. Ha esercitato il ruolo con imparzialità e senso dello Stato.

 16/09/2016 15:04:39
Anna

Anna48690

Web Specialist

franc79, "imparzialità" e "senso dello Stato", direi che oggi sono qualità molto rare nelle personalità politiche che dovrebbero fondare il loro mandato proprio su queste prerogative. Non mi riferisco solo alle cariche attuali, ma al periodo storico in generale e penso anche ai Presidenti di Camera e Senato.

 16/09/2016 16:30:46
AlessioM

AlessioM36241

Ricercatore di senso

Credo che, come Presidente della Repubblica, sia stato un buon Capo dello Stato, certamente migliore rispetto al predecessore ed al successore. Se devo pensare a qualcosa del suo settennato da ricordare, mi viene in mente il recupero dei simboli della patria: la bandiera, l'inno, la Festa della Repubblica con annessa sfilata militare. Sembra forse una piccola cosa che, prima di lui, gli sportivi italiani non usassero cantare l'inno, e neppure concentrarsi per ascoltarlo in silenzio. Ma non è una piccola cosa. 

Per il resto, non posso non notare che, pur volendo essere critici con Ciampi, in tutto quello che ha fatto lo dobbiamo rimpiangere, perché i suoi successori hanno saputo fare solo peggio. Peggio di lui quelli che lo hanno sostituito in Bankitalia, peggio di lui tutti i ministri del Tesoro successivi. 

E anche se parliamo di governi tecnici d'emergenza, Ciampi fu sicuramente aggressivo sul versante fiscale, ma non certo sadico come Monti.

 16/09/2016 16:30:35

AlessioM, a proposito dell'annosa questione inno, rimpiango i tempi ( penso ad esempio a Spagna 82) in cui , menefreghisti?, stavano in rispettoso silenzio rispetto a questi che ... Oh mamma! 

 16/09/2016 16:34:36
Anna

Anna48690

Web Specialist

AlessioM, penso tu abbia riassunto egregiamente il suo settennato. Certo, il confronto con il suo predecessore e il suo successore facilitano il giudizio sulla sua presidenza, ma credo ci siano degli elementi oggettivi per definirlo un eccellente Presidente della Repubblica. Il recupero dei simboli della Patria non è una questione da poco visto che il Capo dello Stato rappresenta l'unità nazionale.

 19/09/2016 12:15:37

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader