ubietta

ubietta14521

apprendista stregone

Max una volta l'anno faccio una schedina del Superenalotto, giocata minima..1€ o giù di lì (onestamente non controllo neanche i risultati). Però una volta  a mio fratello in occasione di un compleanno, dissi di non arrovellarsi a cercarmi qualcosa, e di regalarmi gratta e vinci.vinto 15€...ne aveva spesi più di 50€. Soldi buttati, come volevasi dimostrare. 

 03/01/2017 16:27:20
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

ubietta, finché si gioca così, quando capita, non ci vedo niente di male. In fondo anche a tombola si perdono dei soldi, no? Mi stupisce invece l'accanimento e la ferma convinzione di alcuni di poter studiare e battere il sistema che, teoricamente, estrae i numeri casualmente. Peggio ancora con i gratta e vinci... Il banco vince sempre, no?

 04/01/2017 15:51:44
ubietta

ubietta14521

apprendista stregone

in risposta a ↑

Amelia, si il banco vince sempre. Non si può battere il sistema. La percentuale di vittoria seria (non di 5-10 o qualche centinaio di euro) è talmente irrisoria che giocare una volta all'anno o tutti i giorni sposta di poco le probabilità di vittoria. Quindi, buttare un euro all'anno mi sembra un rischio che posso correre. Comunque senza speranze di vittoria.

 04/01/2017 17:41:10
NonnoPiero

NonnoPiero5536

Politicamente scorretto.

Poco prima di sposarmi ho giocato una schedina del totocalcio senza capirne un accidente. Tra l'altro, siccome era tardi, ero anche assonnato e la ricevitoria stava chiudendo. Non so cosa mi avesse preso. Comunque il giorno successivo, domenica, mentre tornavo a casa dopo aver passato il pomeriggio con la fidanzata, mi sono ricordato della schedina e guardando i risultati ho scoperto di aver fatto tredici. Avevo vinto poco meno di un milione. All'epoca, per rendere l'idea, con ottocentomila si comprava un millecento. La settimana dopo ho giocato ancora una schedina (ancora due colonne, cento lire) e poi non mi sono nemmeno più avvicinato ad una ricevitoria. Probabilmente sono refrattario   .


 03/01/2017 17:37:37
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

NonnoPiero, questa è una bella storia, da raccontare a chi si accanisce, col rischio di rovinarsi.   

 04/01/2017 17:43:52
ciro_andreotti

ciro_andreotti27751

Lavoro un po'ovunque.... Basta che mi paghino

Le rare (rarissime) volte che vengo convinto a Scommettere Su Calcio o Basket bhe a volte Va bene e altre no... diciamo che il saldo sia complessivamente in Pari e  gioco complessivamente per il Gusto di vedere se continuo a capirci qualcosa di 'sti due sport... Per tacere del Baseball


P.s.: Avessi Delle Soffiate da Giocatori Avvezzi alle Combine ...

Beh Farei Una Sola Scommessa ..... Ma Direi Definitiva....



 03/01/2017 21:27:12 (modificato)
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

ciro_andreotti, ma lo sai che capisco di più la passione per le scommesse sportive? Bisogna perlomeno fare un minimo di ragionamento per scommettere, a differenza dei gratta e vinci.

 05/01/2017 15:34:29
ciro_andreotti

ciro_andreotti27751

Lavoro un po'ovunque.... Basta che mi paghino

in risposta a ↑

Amelia, Si Verissimo Io Consiglio Sempre Lo studio Scientifico Delle Competizioni


Di Solito Io Provo (poco e male) con Calcio Basket e Baseball senza dilapidare ovvio

PS Ovviamente a meno che non avessi le Soffiate di cui sopra

 05/01/2017 16:09:08
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

in risposta a ↑

ciro_andreotti, se dovessi avere una soffiata chiamami   

 05/01/2017 16:20:29
ciro_andreotti

ciro_andreotti27751

Lavoro un po'ovunque.... Basta che mi paghino

in risposta a ↑

Amelia, ovviamente no... Che Discorsi Così Le Puntate scenderebbero   

 05/01/2017 16:46:39
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

in risposta a ↑

ciro_andreotti, hai ragione ufffff   

 05/01/2017 18:28:36
EwaMaria

EwaMaria123716

Hiraeth.

mai tentata, non credo di essere fortunata, la probabilità di vincere secondo me è qualcosa cosa -15%  e detesto che lo Stato che sul gioco ci speculi

 04/01/2017 01:47:20
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

EwaMaria, il banco vince sempre e il banco in questo caso è lo Stato, purtroppo.

 11/05/2017 14:11:38
Guerriera_della_Luce

Guerriera_della_Luce21131

Libera pensatrice, atea e umanista

ho giocato molto di rado nella mia vita, e, ad essere sincera, ho soprattutto............vinto!


ma è successo appunto perchè ho giocato di rado, quella volta tanto che avevo qualche sentore particolare o per qualche altra motivazione abbastanza importante


al max è in questa maniera che si può, forse, vincere


giocare abitualmente, fare sistemi e cose di questo genere non paga, ci si rimette sempre e ve lo dico da ex sistemista


quando avevo 12 anni mio padre mi coinvolse nello studio di vari sistemi per il lotto

non giocavamo, facevamo solo sistemi e verificavamo su un calendario di estrazioni tipo di un anno, che lui si era procurato


i sistemi erano solo sull'ambo, e puntavano a giocare ad ogni estrazione, in un sistema in cui spesso si perdeva pure ma prima o poi si vinceva, e con queste probabilità alzate (secondo lui) quando si vinceva si recuperava e si vinceva pure qualcosina


erano pure piuttosto articolati ma non tenevano conto della mancanza di memoria della probabilità


questi studi io poi li ho ripresi da sola, intorno alla ventina

o meglio mi sono messa a studiare sistemi, ritrovandomi anche a studiare cose che aveva pensato mio padre, che avevo in parte dimenticato


e, per poco tempo, qualche annetto fa fin quando non mi sono resa conto in poco tempo che non esiste nessun sistema possibile e immaginabile..........e vi dico dove sta l'inghippo: nella vincita troppo bassa rispetto alla probabilità e nell'enorme vantaggio del banco


se pure qualcuno riuscisse a trovare il sistema migliore che ci possa essere, quando si vincerà non si arriverà mai a coprire le spese di tutte le volte che si è giocato, perchè si vincerà troppo poco e si sarà giocato troppo prima di arrivare alla vincita


ho poi fatto giusto qualche calcolo veloce sull'estratto, così per sfizio, magari quello non lo aveva studiato troppo nessuno.......ma ho lasciato molto velocemente, dopo tipo mezz'ora, perchè gli stessi problemi valgono anche lì


dal terno in poi poi non ne parliamo proprio, probabilità prossime allo zero (almeno per l'ambo c'è una probabilità su 400) e vantaggio del banco impressionante


inoltre, gli appassionati del numero singolo, è meglio che puntino alla roulette europea..........che ha solo 37 numeri invece di 90 e paga 36 volte la posta (invece delle 10,55 volte dell'estratto al lotto)

la probabilità di fare l'estratto al lotto è 1/18 (perchè vengono estratti 5 numeri) e si vince 10,55 volte la puntata........alla roulette è 1/37 (il doppio) ma si vince 36 volte la puntata (quasi 4 volte tanto), per cui conviene giocare alla roulette


il gioco più onesto che esiste è la roulette europea (quella con un solo 0), il vantaggio del banco sui giocatori è minimo, 2,7%, il che vuol dire che di tutti i soldi giocati dai giocatori il 97,3% viene ridistribuito a loro




comunque, tornando a me, se volete sapere delle mie vincite (cosa che mi ha portato a riesumare questo post), circa un mesetto fa tornando nervosa dal lavoro ho giocato un miliardario (5€) e ne ho vinti 15 (20 - 5 si spesa, io la spesa non la conto).........e pochi giorni fa, tornando nervosissima, ho giocato un altro miliardario e ho vinto ben 200€ (195) con il lingotto d'oro.......insomma sto mese è come se avessi guadagnato pure gli straordinari


in piccola parte sono stata anche attirata dal cartello che avevano messo fuori la tabaccheria (qui vinti 25.000€), ma rimane in qualsiasi caso il fatto che se non ero in quello stato d'animo non mi sarei mai trovata a passeggiare lì, anzi non sarei nemmeno uscita di casa



quando avevo 20 anni circa, io e una mia amica comprammo insieme 30€ di gratta e vinci (15 e 15), trovammo un dado matto da 110€ (+ altre piccole vincite) e quella sera ci mettemmo in tasca 51€ netti ciascuna (successe qualcosa di brutto quella serata prima)


il giorno del mio 22° compleanno giocai 10€ ai gratta e vinci e ne vinsi 40 (quindi 30 netti)


per le quasi vincite: sempre di recente, circa 10 giorni fa, ho giocato un ambo suggeritomi da un collega (che in passato aveva quasi fatto vincere un'altra persona dandogli 12 e un altro numero, ed era uscito 21, il contrario, + quel numero), 7 e 49 su Napoli...........ed è uscito 7 e 48!


(vabbè che la quasi vincita è una nostra illusione, perchè sono comunque altri numeri, non è che siccome sono il precedente, il successivo o il contrario sono diversi, non dovremmo dimenticarlo)


tantissimi anni fa sognai 3 numeri: 15, un numero che non ricordavo bene se era 22 o 23, e 43


giocai 15, 23 e 43, ambo e terno per Napoli e terno su tutte le ruote


uscirono 15, 22 e 43 su Genova, mi resi anche meglio conto che avevo sognato il 22 in realtà perchè facendo meglio mente locale il secondo e il terzo numero non avevano la stessa cadenza, e mancai la vincita di 450€


mancai più di 600€ su una bolletta calcistica per un solo risultato ai mondiali del 2010 (su 6 risultati, di cui 3 normali e 3 doppie chances........e persi una delle doppie chances)


e poi qualche altra piccola vincita, qualche recupero di spesa, più qualche perdita o recupero di spesa parziale, ma sono comunque molto in attivo rispetto a tutti i soldi giocati nella mia vita perchè non ho giocato nemmeno una 15ina di volte in tutto


ma questo perchè? perchè appunto ho giocato di rado e per qualche motivazione!


per i sistemi non ci sono sistemi che tengano.......lasciate perdere che è tutto inutile, anche per le combinazioni ritardatarie, esiste una legge matematica che si chiama "mancanza di memoria della probabilità"

è vero che è pure estremamente improbabile, se non impossibile, che quella combinazione non esca mai in un numero di tentativi concettualmente tendente all'infinito..........ma come vi ho detto prima, quando si vince non si arrivano neppure a recuperare tutte le spese giocate in precedenza, l'inghippo è sempre lì: la vincita bassa rispetto alla probabilità (che per quanto riesci, illusoriamente, ad alzare, rimane sempre troppo bassa) e l'enorme vantaggio del banco

 10/02/2019 12:20:40
FlavioBertamini

FlavioBertamini64609

Dead man walking

Guerriera_della_Luce, a parte i calcoli: non è più ragionevole pensare invece che lo stato, che tassa tutto il possibile, non è così scemo da mettere in piedi dei sistemi di gioco, se non è certo di averne un sicuro vantaggio?

 10/02/2019 21:06:01
Amelia

Amelia38328

Impastatrice di polpette :)

Guerriera_della_Luce, nel tuo caso mi pare ci sia una sorta di interesse "scientifico", passami il termine. Se esiste un gioco sano, tu lo rappresenti, il fatto stesso che tu ricordi esattamente le tue giocate è indice del fatto che non c'è del patologico nella tua voglia di giocare.

 11/02/2019 08:32:14
Guerriera_della_Luce

Guerriera_della_Luce21131

Libera pensatrice, atea e umanista

in risposta a ↑

FlavioBertamini, per la precisione, allo stato interessa avere un sicuro vantaggio su base collettiva


più che altro, se ci fosse stato qualche metodo che fosse riuscito a individuare qualche falla nel sistema, diciamo così, anche molto nascosta, qualcuno prima di me l'avrebbe già trovato e difficilmente non si sarebbe diffuso (e quindi corretto)

 11/02/2019 17:50:33

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader