JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

Tenere unita la famiglia? (le donne di oggi)

Sin dagli albori dell'antichità la famiglia per la donna ha sempre significato molto. Non è difficile dimostrare che questo suo ruolo di conservazione deriva da una predisposizione genetica.


Di recente è stato condotto uno studio sui minori della seconda infanzia. Un gruppo di bambini (maschi e femmine) erano messi in un asilo. Gli scienziati monitoravano tutto ciò che essi facevano, sopratutto quando giocavano. Infine si è scoperto che i maschi erano propensi a costruire grandi edifici, giocare con gli aerei e con le macchine. Le femmine erano concentrate sulla costruzione della casa e sull'ordinamento di varie cose al suo interno: mettevano pupazzi e bambole dentro simulando il nutrimento o la cura di quest'ultimi. Alcuni ragazzi distruggevano le case fatte dalle femmine, ma queste le ricostruivano. Si può constatare che le donne ci tengono a conservare in casa un clima tranquillo e prendersi cura dei bambini. L'uomo invece è predisposto ad andare fuori dalle mura casalinghe costruendo o distruggendo a volte qualcosa.


Nonostante quest'armonia e completezza tra gli uomini e le donne, ultimamente i ruoli vengono snaturati e capovolti. Con l'avvento dell'emancipazione femminile, del femminismo e la teoria di genere si è assistito a dei cambiamenti radicali nella società. Non si pensa più che gli uomini e le donne sono esseri complementari. Con il gender si è cercato dimostrare proprio il contrario, ossia che i ruoli femminili e maschili non sono innati ma solo dei costrutti culturali. Qual è lo scopo di questo stravolgimento e divisione? Molto semplicemente la distruzione della famiglia. Le donne sono diventate le prime iniziatrici del divorzio, gli uomini hanno iniziato a fare i mammi quando le donne puntano alla poltrona di chi comanda.


Quale piede ha preso questa civiltà? Che futuro ci aspetta?


p.s.

Ho pubblicato un nuovo post:

Femminismo - ideologia dell'odio antimaschile:

https://www.quag.com/it/thread/51358/femminismo-ideologia-dellodio-antimaschile-citazioni/

 06/08/2016 10:32:11 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
115 commenti
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209421

Distributore di pillole rosse.

Ottimo articolo. Ti avevo già letto sul gruppo degli uomini beta, apprezzo molto il tuo lavoro.


 06/08/2016 10:55:29
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

Harry_Vandenpost, Grazie @Harry_Vandenpost ! L'articolo non è chissà quando approfondito, è sintetico... lo scopo è quello di esser sentito da più persone   

 06/08/2016 16:35:40
EwaMaria

EwaMaria134731

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

JanQuarius, forse dovresti pubblicare l'articolo nella sua interezza.

Chi, dove, quando, finanziato da chi ha osservato i bambini?

 06/08/2016 17:52:31
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

EwaMaria, è un esperimento che lessi tempo fa. Non ricordo esattamente da chi è stato condotto, quindi non ti posso dire esattamente nulla.

 06/08/2016 20:10:29
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

 06/08/2016 20:31:13
EwaMaria

EwaMaria134731

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

JanQuarius, ma questo è solo un articoletto scritto per di più malissimo, non c'è nessun dato scientifico. Se le tue fonti sono queste, il risultato non può che essere approssimativo, fumoso, vago e tendenzioso.

 07/08/2016 12:07:07
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

EwaMaria, la fonte non è questa.. ti ho semplicemente postato qualcosa di più attinente, visto che me lo richiedevi. Tutti gli studi scientifici sono approssimativi.

 07/08/2016 13:31:41

.....bella domanda ...che sensazione strana che ho!!?!?? ... Mi sembra che tu abbia ben chiara che direzione prenderà questa civiltà.... E presumi di sapere quale futuro ci aspetta ...dacci le risposte che ti sei dato..


 06/08/2016 13:53:41
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

Barbadigiove, matrimoni sfasciati, concetto di famiglia stravolto, bambini abbandonati, scopo di vita primario della vita - la carriera, bambini fatti in provetta. E' questo il futuro che vedo.

 06/08/2016 16:37:50
EwaMaria

EwaMaria134731

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

JanQuarius, io passerei subito alla conclusione: l'estinzione del genere umano, così finiamo prima il giro delle riflessioni.

 06/08/2016 17:48:47
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

EwaMaria, potrebbe essere un'ipotesi.

 06/08/2016 20:10:45
in risposta a ↑

JanQuarius, ....per la fine del mondo come siamo messi...????

 07/08/2016 16:11:07
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Barbadigiove, non so. Magari lo chiedi a qualcuno che ha la sfera di cristallo   

 07/08/2016 21:07:34
SabrinaM

SabrinaM25751

Hic et Nunc

Geneticamente predisposte a riordinare, nutrire e curare? E le donne che si sentono anche geneticamente predisposte ad una vita fuori dalle mura come le classifichiamo?  Scherzi della natura? E poi...ma quale armonia e completezza dei ruoli rimpiangi? Con i casi di cronaca nera di cui si parla in continuazione ... sei sicuro di voler intavolare questa discussione su quanto il mondo fosse più bello quando la donna stava in casa?

 06/08/2016 16:40:19
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

SabrinaM, quando la donna stava in casa, l'uomo sgobbava in miniera. Non mi sembra un privilegio. Il fatto che oggi le famiglie facciano abbastanza schifo nessuno lo mette in dubbio.

Le donne che sono predisposte ad una vita fuori dalle mura di casa sono un'esclusione, come tante in natura. E sono libere di farlo. Ti pare che qualcuno lo vieti?

 06/08/2016 20:18:56
SabrinaM

SabrinaM25751

Hic et Nunc

in risposta a ↑

JanQuarius, "...un'esclusione, come tante in natura... "????Ma cosa vuol dire??? Le donne per moltissimo tempo, non hanno potuto scegliere se stare dentro o fuori, hanno subito un ordine di cose imposto. Io mi ricordo i racconti di mia nonna... che era una donna che "sapeva stare al suo posto"....oppure ti riferisci al periodo del boom  economico, quando per un uomo era sinonimo di status "non far lavorare" la moglie... comunque sia, non esistono complotti contro la famiglia...la famiglia si sta trasformando perché la sensibilità sociale è cambiata. .. ci sono nuove istanze... nulla resta mai uguale a se stesso. Analizzare i cambiamenti sociali in maniera così superficiale è secondo me molto ma molto pericoloso.

 06/08/2016 20:51:19
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

SabrinaM, vuol dire proprio quel che ho scritto. Gli uomini, esattamente come le donne erano costretti da un sistema a lavorare e portare i soldi in casa. Dubito che una casalinga avrebbe voluto prendere il posto dell'operaio. Sai quando le donne hanno iniziato a lavorare fuori casa? Quando sono scesi in campo i lavori prestigiosi.

 07/08/2016 08:36:28
SabrinaM

SabrinaM25751

Hic et Nunc

in risposta a ↑

JanQuarius, vai a leggere un po' di storia... ad esempio storia dell''industrializzazione ... documentati su chi erano i lavoratori che dalle campagne si trovarono chiusi in fabbrica anche per sedici e più ore al giorno. ...non solo uomini ...anche donne e  bambini. .. ma di cosa stai parlando ...non spacciare per verità assolute tue presunzioni fondate sul ragionamento fallace.

 07/08/2016 08:44:33
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

SabrinaM, nella storia, le donne hanno lavorato durante la guerra, quando gli uomini andavano a morire per la propria patria. I bambini sono sempre stati sfruttati, al contrario delle donne. La maggior parte degli schiavi erano uomini. Ti servono altri argomenti?

 07/08/2016 08:51:19
SabrinaM

SabrinaM25751

Hic et Nunc

in risposta a ↑

JanQuarius, "al contrario  delle donne"? Secondo te non sono mai esistite schiave donne?  Neanche in tempi moderni? No, non mi servono altri argomenti, il tuo enorme  pregiudizio è già chiarissimo così.

 07/08/2016 09:24:12
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

SabrinaM, mi chiedo, ma leggi quel che scrivo o travisi le mie risposte. Non ho mai affermato che di donne schiave non c'erano. Affermo invece che nella storia la maggioranza degli schiavi erano uomini - maschi.

 07/08/2016 13:33:19
in risposta a ↑

JanQuarius, ....."Sai quando le donne hanno iniziato a lavorare fuori casa? Quando sono scesi in campo i lavori prestigiosi" ....e le mondine???? le sarte ???? le colf????le badanti???? le prostitute ???? mi scuso per non averli riportati tutti .....li vogliamo catalogare come lavori prestigiosi ????...

 07/08/2016 16:21:51
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Barbadigiove, come ho già detto, l'emancipazione femminile ufficiale è avvenuta all'avvento della carriera. Quando i mariti si spaccavano la schiena in miniera o rimanevano schiacciati sotto un edificio, nessuna donna pretendeva la parità. La prostituzione?   (l'80% delle prostitute lo fanno consapevolmente e volontariamente)

 07/08/2016 21:09:08
in risposta a ↑

JanQuarius, assolutamente no !  le donne hanno sempre lavorato sia nei campi, che in  fabbrica  magari anche per 16 ore al giorno o per esempio durante la guerra quando gli uomini erano al fronte, hanno lavorato panni al fiume anche d'inverno e no  solo per la loro famiglia.

I lavori prestigiosi? ma se l'alfabetizzazione delle italiane è avvenuta nella quai totalità solo negli anni 60 del 900!  Mi dici  su quali fonti ti sei documentato? 

 08/08/2016 00:36:36
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

magnulli, io parlo dell'emancipazione femminile, tu parli di lavoro femminile nella storia.

 08/08/2016 07:33:33
SabrinaM

SabrinaM25751

Hic et Nunc

in risposta a ↑

JanQuarius, penso che tu abbia le idee alquanto confuse, suggerisco una silenziosa riorganizzazione.

 08/08/2016 07:36:03
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

SabrinaM, altrettanto, cara.

 08/08/2016 07:40:48
SabrinaM

SabrinaM25751

Hic et Nunc

in risposta a ↑

JanQuarius,    

 08/08/2016 08:19:04
EwaMaria

EwaMaria134731

Hiraeth. Davidia Involucrata.

quanti anni avevano i bambini sottoposti all'osservazione?

questo studio verrà completato con l'osservazione di altre fasce d'età? spero di si, gli scienziati scoprirebbero l'acqua calda: le studentesse universitarie hanno migliori voti rispetto ai loro coetanei maschi, ma una volta approdate al lavoro sono meno pagate e fanno una grandissima fatica e fare la carriera.

 06/08/2016 17:39:42
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

EwaMaria, seconda infanzia (3-5 anni).

"Le studentesse universitarie hanno migliori voti rispetto ai loro coetanei maschi, ma una volta approdate al lavoro sono meno pagate e fanno una grandissima fatica e fare la carriera."
Questa è una str***a che viene propagandata dai media. La carriera la fanno con meno fatica, spece se aprono le gambe al loro datore di lavoro. Hanno voti più alti? Forse perché il sistema scolastico è fatto a misura di donna?!

Ti dò un consiglio: smaltisci un po' di propaganda femminista e torna qua serena per ragionare con la tua di testa   

 06/08/2016 20:21:41
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209421

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

JanQuarius, esatto, ci sono problematiche come il sistema scolastico che danneggia i maschi, e l'elevato abbandono scolastico maschile, che i media ignorano totalmente.

 06/08/2016 20:23:28
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, le femmine sono più brave a memorizzare e meno a ragionare, al contrario dei maschi. Nelle scuole oggi il più comune modo di imparare qualcosa è imparare tutto a memoria ed i prof (mi scuso, le prof. - sono in netta maggioranza) incoraggiano questo modo di fare. Possiamo dire che in un certo senso la scuola e gli asili nido sono femminilizzati.

 06/08/2016 20:26:32
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209421

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

JanQuarius, concordo. Non è un caso che la facoltà di ingegneria, dove la memoria serve a poco senza la capacità di ragionare, sia frequentata principalmente da uomini.

 06/08/2016 20:30:06
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, le femministe hanno fatto delle gran polemiche anche su questo. Nei media dicono che guadagnano di meno. Ma è una menzogna. Non c'è scritto da nessuna parte che a parità di mansione gli uomini guadagnano più delle donne. Se no, che senso avrebbe assumere uomini, se le donne sono pagate di meno. Un discorso più articolato si può fare sul fatto che le donne sono più propense a frequentare corsi umanistici, di conseguenza trovano poco lavoro. E ci credo, è normale che se ti prendi una laurea in filosofia rimani a piedi scalzi. Su fatti come questi le statistiche vengono manipolate e di tutto ciò si fa una grande conclusione: donne vittime del maschilismo. Ma quale maschilismo? Quale patriarcato permetterebbe alle donne di togliere al marito metà stipendio, la macchina, la casa, i bambini? In che sistema maschilista si è vista la presenza di "quote rosa"?

Ipocrisia allo stato puro!

 06/08/2016 20:36:16
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209421

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

JanQuarius, nello stesso sistema maschilista che fa in modo che l''80% dei senza tetto e delle vittime di suicidio siano uomini. Il patriarcato è solo nella loro testa.

 06/08/2016 20:38:28
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, teste indottrinate ed intellettualmente disoneste!

 06/08/2016 20:40:36
in risposta a ↑

JanQuarius, 

> le femmine sono più brave a memorizzare e meno a ragionare


Io ho sempre sospettato che in me ci fosse qualcosa che non andava. Nonostante quello che mostra il mio corpo, intellettualmente sono un maschio. La mia memoria è pari a zero, e i voti alti a scuola erano dovuti solo alla capacità di analisi (materia nella quale ero pressappoco un genio naif? RAGIONERIA)

 06/08/2016 20:51:27
EwaMaria

EwaMaria134731

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

JanQuarius, lascia stare i consigli.


 06/08/2016 22:51:35
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

hairyangel, come ho già detto sopra, esistono le esclusioni, altrimenti avremmo un mondo omogeneo.

 07/08/2016 08:37:30
in risposta a ↑

JanQuarius, ....

aaaaaaaa ok !!!!!! ci stai prendendo in giro e ridi alle spalle di tutti tutti noi che abbiamo differente opinione ......!!!!  BURLONE !!!!!!! .......o no .....??????

 07/08/2016 16:29:58
in risposta a ↑

JanQuarius, 

Carissimo, se una donna fa carriera perché apre le gambe al suo datore di lavoro, è una persona squallida e non aggiungo altro se no mi bannano.

Un uomo che invidia tale capacità della donna, francamente mi fa ridere. E tanto.

 07/08/2016 18:15:26
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Silvia23, non è invidia, è constatazione dei fatti.

 07/08/2016 21:09:32
in risposta a ↑

JanQuarius, sistema scolastico a misura di donna .... ahhhhhhhhh ma cosa dici????? le leggi le produce il parlamento che al 90% è composto da uomini . Se le donne sono più brave a scuola è solo perchè si impegnano maggiormente avendo meno distrazioni dei coetanei maschi

 08/08/2016 00:42:48
in risposta a ↑

JanQuarius, 

Quali fatti? Esistono anche donne col cervello, lo sai? - o pensi che anche quello sia solo una prerogativa maschile?

Secondo me è invidia.

 08/08/2016 07:07:28
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

magnulli, sono stati gli uomini a permettere l'emancipazione femminile. Le femministe non sarebbero riuscite a fare nulla senza il loro aiuto. E non tolgo l'ipotesi che tra quei 90% (che poi non sono proprio 90%) ci sono un sacco di uomini femministi   

 08/08/2016 07:35:16
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

Silvia23, certo che lo so, ma forse tu non entri in quella categoria.

 08/08/2016 07:35:52
EwaMaria

EwaMaria134731

Hiraeth. Davidia Involucrata.

giusto per capire: stai facendo la pubblicità al tuo blog?

 06/08/2016 17:55:30
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

EwaMaria, sto condividendo articoli presenti sul mio blog. Se vuoi chiamarla pubblicità, nessun problema.

 06/08/2016 20:22:10
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209421

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

JanQuarius, tranquillo, copiando l'articolo all'interno del post non hai violato alcuna norma del regolamento.

 06/08/2016 20:26:05

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader