Una vita senza ricerca, non merita di essere vissuta

<<La stupidità della gente deriva dall’avere una risposta per ogni cosa. La saggezza deriva dall’avere una domanda per ogni cosa>>.

Questo elogio della domanda è di Milan Kundera, e si allinea a una lunga sequenza di autori che hanno celebrato la “ars interrogandi”, <<arte più da maestri che da discepoli, perché bisogna aver imparato molte cose per saper domandare ciò che non si sa>>, come ammoniva Rousseau.

Ed effettivamente l’intelligenza di una persona si misura proprio sulla profondità delle sue domande che spingono la conoscenza oltre le frontiere dell’ovvio. Purtroppo il trionfo dello slogan e del tweet ci ha abituato alla risposta preconfezionata, pronta ad incartare nello stereotipo o nella banalità anche le questioni più complesse e delicate.

L’animo umano, invece, nasce col desiderio di trovare il senso intimo delle cose, come ci insegnano i temuti ed instancabili “perché” dei bambini. Questo desiderio viene narcotizzato dalle risposte superficiali e dai luoghi comuni.

E, invece, bisognerebbe risvegliarlo perché – come diceva il Socrate di Platone - <<una vita senza ricerca, non merita di essere vissuta>>.

 26/06/2016 12:19:33
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
11 commenti
Tatyana

Tatyana114266

Artista inseguitrice di sogni

Sono pienamente d'accordo con te. 

Una persona intelligente non è quella con un alto quoziente QI, ma una persona curiosa, che è consapevole della propria ignoranza e che quindi, avida di sapere, si informa, legge, guarda e osserva il mondo ogni giorno con occhi nuovi.

La cosa brutta non è l'ignoranza, dall'ignoranza si può guarire in svariati modi, ma l'arroganza di sapere e di sentirsi superiori nell'avere tutte le risposte.

 26/06/2016 13:40:53
Tatyana

Tatyana114266

Artista inseguitrice di sogni

in risposta a ↑

filogo, le attitudini e la capacità di apprendimento non indicano che una persona ha la capacità di formulare pensieri o essere logiche, come dici tu.

Una persona può essere una discreta umanista ma pessima scienziata, e quindi usare il cervello in maniera differente per incamerare informazioni. Dislessia o discalculia rientrano in questo genere di problematiche. Una persona può essere dislessica, necessitando i particolari stimoli e sistemi di apprendimento, ma al contempo essere estremamente intelligente. 

Quello che secondo me è fondamentale, non è il tipo di intelligenza (se non erro nè sono stati contati di 9 tipi) o i sistemi di apprendimento che usa, ma la volontà di non fermarsi alle quattro nozioni didascaliche del sentito dire. Non avere una mente pigra, per intenderci.

 26/06/2016 14:05:57

Una vita senza ricerca è una vita senza scopi da raggiungere, praticamente come se fosse già finita.

Dove dovremmo andare se non c'è un orizzonte da superare per vedere cosa c'è oltre? 

 26/06/2016 19:15:10
SabrinaM

SabrinaM25811

Hic et Nunc

Esattamente... non merita di essere vissuta...ma questo lo avverte solo chi è già sulla strada della ricerca...forse si nasce già con una predisposizione naturale e i più "fortunati " vengono subito sfidati dalla vita a cercare di capire l'ambiente che li circonda... ma per altri ...la ruota del criceto è più che sufficiente. 

 26/06/2016 19:38:54

Alle tue citazioni aggiungo questa: 

"Non vergognarti di volere che ti sia insegnato ciò che non sai. Saper qualcosa è fonte di lode, mentre è una colpa non voler imparare nulla".

Catone.

 26/06/2016 20:28:34
Ludina

Ludina12626

"La stupidità della gente deriva dall’avere una risposta per ogni cosa", dice Kundera.

Giustissimo. Secondo me un'altra forma di stupidità, meno colpevole e non arrogante, più vicina al significato originario della parola, è non riuscire a trovare una risposta a nulla, condannandosi ad un eterno peregrinare tra ipotesi diverse che ci stordiscono e ci rendono impossibile intraprendere una strada o trovare un filo conduttore.

In una parola, perdersi nel labirinto delle risposte possibili, volendole contemplare e accettare tutte.

 26/06/2016 23:08:03

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader