Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

Cellulari: Ma devono proprio stare sempre tra i piedi?


Prendo spunto da una notizia letta oggi su "La Repubblica":

Il presidente della camera inglese ha letteralmente buttato fuori dall'aula il ministro della salute perchè, invece di rispondere alle domande poste dagli astanti, giocherellava con il cellulare.

Avevo già avuto modo di scrivere tempo fa di aver notato che nei telefilm inglesi chi debba rispondere al cellulare mentre si trova con altri (tipicamente un poliziotto con l'interrogato o il medico legale con altri, ecc) si scusa e si allontana per prendere la chiamata.

Quando vado a pranzo vedo la gente appoggiare il cellulare di fianco, quando non lo tiene in mano per tutta la durata del pasto, come fosse un'appendice.

Vedo gente camminare fissando il cellulare... ops, no, io ho ancora il cellulare, gli altri hanno lo SMARTPHONE, probabilmente molti lasciano al telefono intelligente il compito di pensare per loro...

Ferma alla fermata del bus, fisso chi passa in macchina: la MAGGIOR PARTE sta parlando al cellulare mente guida, nonostante questo sia vietato.

Alla mattina sul treno, prima delle 7.00, c'è gente che chiama altra gente e chiede "ah, ma stavi dormendo?", evidentemente lo smartphone non è abbastanza intelligente da sopperire alla stupidità di quel deficiente che a quell'ora ha bisogno di parlare con qualcuno invece di leggere il giornale o riflettere sulle proprie azioni.

Alla sera c'è gente che racconta i fatti suoi più intimi e privati, su un vagone che trasporta per il 90% persone che scenderanno alla stessa stazione e che, facilmente, sanno di chi si sta parlando, dato che vengono tranquillamente detti nomi e cognomi.

Insomma, si fa tanta scena per la protezione della privaci, poi basta dare uno smartphone in mano a qualcuno e la possibilità che quello sveli i fatti suoi al mondo, senza accorgersene, diventa una magica realtà.


Siete tra quelli che scollegano il cervello appena prendono in mano lo smartphone o, nonostante "lui" restate connessi alla realtà?


 06/05/2016 15:54:22 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
21 commenti

Non sono il tipo da sbandierare i fatti miei al mondo solo perché ho uno smartphone.

Le mie telefonate durano in media una ventina di secondi e l'unico svago che mi concedo è di collegarmi alla rete fer farmi i fatti miei, rigorosamente in privato.

Il telefono è uno strumento e come tale lo uso.

 06/05/2016 16:17:08
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

Argyre, 

concordo,  utilissimo certamente, ma un mero strumento.

 06/05/2016 17:24:36 (modificato)
PierGiorgio53

PierGiorgio5358106

in attesa pensione

anch'io ho solo il vecchio e usurato cellulare. spento per lo piu'.

siamo nella ...eufemismo alla Cambronne, ma con lo smartphone o il cellulare in tasca. vuoi mettere?


 06/05/2016 21:18:13
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

PierGiorgio53, 

uso il cellulare perchè passo le mie giornate fuori casa, ma quando sono a casa di solito è spento, se mi cercano hanno il mio numero di rete fissa.

E' uno strumento utile, ma per vedere le mappe, cercare informazioni, navigare... vuoi mettere un PC con doppio schermo???

Io sono all'antica: un telefono serve a telefonare e ricevere telefonate, un computer a fare il computer e un televisore a guardare la televisione.

A me l'idea di guardare i film sul telefono, e usare la televisione per telefonare mi mette in agitazione, mi sa di promiscuità di funzione.

E poi questi dannatissimi cellulari sui tavoli, la gente che ti sta parlando e risponde al telefono continuamente, quelli che, mentre si stanno parlando, stanno anche controllando i propri profili sul social... come se nessuno più volesse stare nel posto in cui è e fare quello che sta facendo.

Sono veramente alienati!!

 06/05/2016 21:36:48
PierGiorgio53

PierGiorgio5358106

in attesa pensione

in risposta a ↑

Endeavour, avevo un amico. Lo abbiamo invitato a cena perché si era separato dalla moglie dopo 18 mesi di matrimonio. Volevamo consolarlo un po'. Lui si è presentato e durante la cena ha iniziato a fare e ricevere almeno una ventina di telefonate....ogni tanto dicendo scusate!

E' l'ultima volta che l'ho visto. Questa è mancanza di rispetto non tanto per me, ci conoscevamo da tanto, ma di mia moglie che ha preparato la cena e volevamo parlare tra noi. Non da soli e lui col nuovo flirt al cellulare. Fine di una amicizia labile.

 06/05/2016 21:43:23
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

in risposta a ↑

PierGiorgio53, 

infatti quello che trovo insopportabile è questa incapacità di prestare attenzione a chi è presente per dedicarsi alla telefonata.

Mi capita di aspettare una telefonata urgente, in quel caso, e solo in quel caso, spiego al mio interlocutore che era una telefonata che stavo aspettando (ammesso che io non lo abbia preannunciato prima), mi scuso e mi allontano, ma se ricevo una telefonata mentre parlo con qualcuno rispondo per dire che richiamerò io e metto giù.

E' assurdo che se stai con una persona non hai la sua attenzione, mentre la puoi avere telefonando... è come commuoversi per certe situazioni presentate dai film, situazioni che quando e se ti si presentano nella realtà ti infastidiscono o ti lasciano indifferente.

 07/05/2016 18:13:19
pastrank

pastrank42576

Den som är satt i skuld är icke fri

Tristissimo. Uno che va al ristorante per stare a guardare il telefonino tutta la sera mi fa pena. Tristissime ancor piu' le famiglie con i figli che nemmeno guardano i genitori... e a teatro? Feci in tempo a contare 22 persone, l'ultima volta, che usavano lo smartphone appena dopo l'avviso di spengerlo, e certo non vedevo dentro i palchi.

Ma fosse necessario anche anche, sarebbe solo maleducazione: il fatto e' che molti lo usano per mettere i mi piace sulle foto (o peggio sulle massime) di Instagram


 07/05/2016 09:56:23
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

pastrank, 

ma hai notato che appena l'aereo atterra sono tutti al cellulare, anche se gli annunci dicono di non accenderlo fino a che non sei all'interno del terminal?

Tanto il tuo aereo è atterrato, se crei problemi all'altro che sta atterrando a te che te ne frega?

Sì, tristissimo!

 07/05/2016 18:14:59
Elleboro

Elleboro25406

amo la Natura e gli animali

sono tra quelli che usano il telefono solo per chiamare qualcuno e... amo leggere libri   

 07/05/2016 11:19:58
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

Elleboro, 

leggi i libri sul telefonino? O intendi dire che invece che intrattenerti al cellulare preferisci leggere i libri?

Nella seconda ipotesi, concordo e condivido!

 07/05/2016 18:16:02
Elleboro

Elleboro25406

amo la Natura e gli animali

in risposta a ↑

Endeavour, 

leggo libri stampati, mi piace il loro odore, tenerli in mano,sono degli amici fidati

ho provato a leggere un libro sul kindle,ma mi arrabbiavo perche cercavo di voltare la pagina e, la pagina non si girava   

 07/05/2016 18:52:53
David73

David7317561

Biologo

io sono ancora privo di cellulari & co., ma non faccio testo   
Ad ogni modo, condivido le tue considerazioni: sono mezzi di comunicazione, è vero, ma sono anche fonte di distrazione e di... "distruzione". 

Se hai la sfortuna di trovarti nelle vicinanze di chi ne abusa, poi, è veramente imbarazzante...

L'ultimo mio viaggio in treno è stato tragicomico e di due libri che mi ero portato sono riuscito a leggere giusto un paio di pagine: che "stress"    

 07/05/2016 14:42:08
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

David73, 

all'estero ci sono i vagoni in cui non si può usare i cellulari, sono quelli dedicati ai lettori.

Se ricevi una chiamata devi uscire dal vagone.

Che bella cosa!!

 07/05/2016 18:17:13 (modificato)

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader