Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

Non sono vegana: ma voglio che gli animali siano allevati con rispetto

Quello tra vegani e non vegani è uno scontro senza quartiere.

E' quindi scontato che con questo invito non mi rivolgo ai vegani, che si sono assunti il compito di essere i guardiani del benessere di tutti gli animali della terra.

Più modestamente io porto avanti una battaglia per l'abolizione degli allevamenti intensivi, per un minore e più consapevole consumo della carne, per la possibilità per il consumatore di scegliere prodotti di origine animale che vengano da allevamenti che mi offrano garanzie sul benessere degli animali allevati.


A parte la petizione che posto in apertura, segnalo l'attività di CIWF Italia,


Compassion in World Farming (CIWF) Italia Onlus è l'unica associazione italiana no profit che lavora esclusivamente per la protezione e il benessere degli animali negli allevamenti.

http://www.ciwf.it/


L'allevamento intensivo degli animali non fa male solo a loro, ma soprattutto a noi: carne contaminata da tossine, prodotti derivati contaminati da feci e sporcizia, resistenza agli antibiotici perchè per sopravvivere in queste condizioni agli animali vengono somministrate alte dosi di antibiotici che ci rendono meno recettivi ai benefici degli antibiotici in caso di necessità.


Notizia di oggi, letta su diversi giornali, ma riporto l'articolo de La Repubblica:


Abruzzo, allevamenti lager di bovini: maxi sequestri dei Nas

Gli animali erano maltrattati e costretti a vivere tra gi escrementi. Nei depositi di latte crudo muffe, infiltrazioni, umidità. 24 esemplari sono stati sottoposti a sequestro

http://www.repubblica.it/cronaca/2016/05/05/news/nas_-139111784/

Questo scempio dovrebbe finire, per il loro e per il nostro bene.


 05/05/2016 15:53:48 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
29 commenti
EwaMaria

EwaMaria146956

Hiraeth. Davidia Involucrata.

Ho viste le foto di diversi allevamenti lager, ho firmato diverse petizioni che sollevavano la questione e seguo con l'interesse il dopo petizione.

In particolar modo mi ricordo la petizione che aveva come l'oggetto il benessere dei maiali, che negli allevamenti vengono tenuti nelle terribili gabbie di ferro, del tutto impossibilitati a muoversi. Una pratica atroce.

Non meno atroce è il taglio della codina e dei genitali senza l'uso dell'anestetico

sempre ai maiali.

Le foto delle galline ammassate in migliaia su delle reti metalliche, loro non vedono mai la luce del sole, Mai.

Idem per l'allevamento intensivo di bovini.

Un'atrocità tipicamente umana.


Sono d'accordo, questo scempio deve finire.

 05/05/2016 16:03:55

non sei vegana, ma sei almeno vegetariana ?

 05/05/2016 16:07:23
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

magnulli, 

sono una persona con cui non vale la pena avere a che fare

 05/05/2016 17:09:43

Per lavoro, a volte mi trovo a dover andare in delle stalle e posso dire che gli unici allevamenti decenti sono le malghe in alta montagna, dove gli animali sono lasciati liberi di pascolare per i campi e li si chiude in stalla solo la sera.

Se poi gli animalisti fanno dei paragoni tra stalle e lager, non è che gli si possa dare torto.

 05/05/2016 16:24:27
loras

loras25521

Sono una qualsiasi.....ma diversamente giovane

Io non sono vegetariana, non mangio però agnelli e capretti.. detto ciò ultimamente spero che i vegetariani aumentino di numero.Perché spero che almeno questo spinga gli allevatori a mostrarci allevamenti decenti... e animali da macello allevati in modo più umano.... 

Anche se dubito che succederà mai visto il modo che gli esseri umani trattano i loro simili... bambini compresi.... 

 05/05/2016 16:37:06
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

loras, 

allora ti regalo una notizia fresca fresca che a me ha riempito il cuore:


Notizia di oggi, 5/5/2016 su La Repubblica:


Addio carne, mai così poca sulle tavole degli italiani negli ultimi 15 anni

"Quasi un italiano su dieci ha detto addio a questo alimento". E' in corso una rivoluzione delle abitudini alimentari, complice l'allarme dell'Oms sui rischi per la salute.

http://www.repubblica.it/salute/alimentazione/2016/05/05/news/addio_carne_mai_cosi_poca_sulle_tavole_degli_italiani-139124817/



Ma anche:

http://www.helpconsumatori.it/alimentazione/carne-coldiretti-la-difende-da-allarmismi-consumi-crollati-ai-minimi-da-inizio-secolo/104916

Carne, Coldiretti la difende da allarmismi: consumi crollati ai minimi da inizio secolo


  

 05/05/2016 17:12:47

loras, proprio oggi, l'associazione degli allevatori trentini ha calcolato un minor consumo di carne di circa il 30% in meno rispetto all'anno scorso.

Può essere comunque un caso, ma forse è il segnale di una tendenza di un'alimentazione sempre più consapevole.

 05/05/2016 18:03:57
loras

loras25521

Sono una qualsiasi.....ma diversamente giovane

in risposta a ↑

Argyre, ho sentito... ma non so se capiranno che ne abbiamo abbastanza della sofferenza degli animali, vegetariani e non.... 

 05/05/2016 18:35:31
EwaMaria

EwaMaria146956

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

loras, noi consumatori dimentichiamo che abbiamo una potente arma a nostra disposizione: se compro  cibo proveniente dall'allevamento industriale vuol dire che incoraggio quel tipo di allevamento, se compro biologico, investo nell'allevamento biologico. Idem per gli ortaggi, frutta etc.


 06/05/2016 17:20:15

Certo che sei una sagoma, per gli animali (che non si lamentano nemmeno quando mangiano la roba marcia) ti attivi con petizioni, chiami il tutto "scempio", e per le persone che si lamentano del cibo cattivo non mostri la minima pietà. vabbè!

 05/05/2016 17:22:25
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

smanagramderossi, 

posto il fatto che, se permetti, dato che ogni giorno mangio in mensa sentire che dei profughi si lamentano del cibo della mensa mi dà abbastanza fastidio (parlo di quelli che si sono lamentati, non degli altri): perchè pensi che loro siano migliori di me che mangio la pasta della mensa ogni giorno senza lamentarmene?


Ho dedicato dei post alle persone maltattate nelle cosiddette "strutture protette" e ai bambini negli asili e nelle scuole primarie maltrattati dalle maestre,  Io sono contro le sevizie inflitte a chiunque, in nome di cosa secondo te gli animali dovrebbero essere seviziati?


Se tu godi nel vedere gli animali maltrattati, perchè mi hai scritto?


Già avevo poca o nessuna stima di quello che scrivi, ma sapendo che ti lasciano indifferente le sevizie sugli animali,  o ne godi, sarai felice di sapere che hai conquistato anche il mio più profondo disprezzo, per quello che può valere per te.


Ho già una sorella "comunista" che decide quanto io sia sensibile o insensibile in base al fatto che mi dedico o non mi dedico alle cause che, secondo lei, dimostrano più o meno sensibilità: ho notato una certa propensione della gente di una certa sinistra a decidere per sè e per gli altri.


Fortunatamente questo genere di persone non è mai andato al potere qui, così io sono libera di dedicarmi alle petizioni che più mi aggradano e di amare gli animali senza temere di doverne rendere conto a quelli come te.

 05/05/2016 18:03:10
in risposta a ↑

Endeavour, se invece di partire in quarta leggi il mio commento noterai che non c'è nessuna apologia delle violenze sugli animali.


Tu tutti i giorni mangi in mensa? brava, vuoi un applauso? che garanzie hai che il tuo pasto sia identico a quello che mangiano loro? Mah.


tempo fa era uscita questa simpatica foto di un lauto pasto in un cie, che dici, è buono?

a me sembra una di quelle fotine da instagram delle modelle, tra un piatto di sushi e un selfie in bikini, non sei d'accordo?

 05/05/2016 18:08:11
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

in risposta a ↑

smanagramderossi, 

a quanto pare la mensa in questione è quella che serve operai e studenti

chi lavora lì dichiara di mangiare lì

probabilmente anche dentro quello che mangio io ci saranno insetti, non ho  mai guardato, le vespe comunque sono abbastanza pulite, qualche tempo fa da noi giravano gli scarafaggi, se posso scegliere preferisco mangiare le vespe.


Endeavour, se invece di partire in quarta leggi il mio commento noterai che non c'è nessuna apologia delle violenze sugli animali.


Certo che sei una sagoma, per gli animali (che non si lamentano nemmeno quando mangiano la roba marcia)


sei proprio ignorante: i ruminanti si ammalano se mangiano verdura marcia, anche per questo vengono riempiti di antibiotici, tra l'altro danno loro da mangiare cereali (per digerire i quali non sono naturalmente strutturati) e farine di origine animale (grazie al cielo questa cosa si è ritorta contro di noi e ce ne siamo accorti di cosa succede....)

Quanto a quello di cui si lamentano e non si lamentano gli animali, non ti ritengo un esperto.


Se vuoi continuare a far polemica con me apri un post e invitami, qui stiamo seccando delle persone che non sono certo interessate a queste beghe

 05/05/2016 18:16:30
in risposta a ↑

Endeavour, sei ipocrita ad un livello vomitevole, "preferisco mangiare le vespe", non conosci la vergogna.

 05/05/2016 18:22:42
Endeavour

Endeavour37336

Indefinibile

in risposta a ↑

smanagramderossi, 

no in effetti no

 05/05/2016 18:25:03

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader