AlessioM

AlessioM36241

Ricercatore di senso

Quale soluzione per il problema delle pensioni?

Quale soluzione per il problema delle pensioni?

Nonostante l'ultima riforma delle pensioni si sia rivelata sanguinaria e penalizzante per molti italiani, i conti del sistema pensionistico sono a malapena in equilibrio, ed in prospettiva i pensionati del futuro si troveranno a percepire assegni irrisori. Varie le ragioni di questa situazione disagevole: la demografia, che tende a far aumentare il numero dei pensionati rispetto a quello dei lavoratori; la crisi economica, che ha reso disoccupate molte persone più o meno giovani che dovrebbero invece lavorare con un reddito pieno (e quindi versare contributi in proporzione); certe lobbies che spingono a fare spending review sulle pensioni invece che su altre parti della spesa pubblica...

Pur sapendo che si tratta di una materia tecnica, e quindi senza pretendere di leggere tesi articolate, che cosa fareste per per migliorare le cose? Siete preoccupati al punto che fareste dei sacrifici per avere una pensione migliore? Oppure, sfiduciati rispetto alle prospettive future, preferireste versare meno contributi ed avere più risorse da utilizzare per il presente (o magari per risparmiarle a modo vostro)?


PS. Ovviamente, la soluzione suggerita nell'immagine lasciamola perdere     

 02/05/2016 15:10:39
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
21 commenti

Io non mi preoccupo: tanto la pensione manco la vedrò da lontano. L'argomento mi ha ispirato 5 storielle nere... tempo fa, proprio per sfogare l'amarezza (Ci stavo pensando giusto oggi.  I casi della vita...).

(Riguardo la soluzione suggerita...taccio)

EDIT: perchè è in umorismo? Non.. mi pare sia un argomento di cui ... ridere. Ok... l'immagine per sdrammatizzare... ma boh... metterla in umorismo onestamente...

 02/05/2016 16:56:29 (modificato)
PierGiorgio53

PierGiorgio5358056

in attesa pensione

la previdenza in quanto tale deve essere separata dall'assistenza.

senza pensioni sociali ed altri benefici che vengono erogati senza copertura contributiva l'INPS sarebbe in attivo da decenni.

mi chiedo se sia giusto che chi non ha mai pagato un contributo o cmq molto poco prenda la minima che è di circa 500 euro e una persona che ha versato 30 anni di contribuzione vada in pensione con una cifra netta di soli 200 euro in piu' al mese.



 02/05/2016 22:05:22
quellaclaudia

quellaclaudia7626

Je suis sam25

A parte la questione demografica, il fatto che sotto le riforme volte all'austerity si comprima la domanda interna, fa si che ovviamente diminuisca la produzione e quindi di conseguenza la disoccupazione (e i contributi pensione), di conseguenza si riformano di nuovo le pensioni in visione austerity, riforme che concorrono ulteriormente a comprimere la domanda interna (le riforme pensionistiche fatte sono per lo più tagli) e di conseguenza la produzione...e si ricomincia. Insomma non saprei ma a me sembra che ci siamo intrappolati in una sorta di loop, e la fine ve la lascio immaginare.


 02/05/2016 23:18:06
MARCOnista

MARCOnista54991

rustico

Togliere a chi l'ho avuto i privilegi acquisiti poiché non più sostenibili dalla nuova condizione reale sarebbe almeno una buona soluzione morale

 03/05/2016 07:45:00

Anch'io sono preoccupata e stanca. Ho già 36 anni di contributi e chissà quanti anni ancora dovrò lavorare per sopravvivere. Per non parlare poi se e quando andrò in pensione di quanto mi spetterà che sicuramente con l'inflazione sarà insufficiente.

Inoltre il problema è quello del gatto che si morde la coda, restando al lavoro le persone anziane, non si risolve la disoccupazione soprattutto dei giovani.

Forse era meglio non versare i contributi allo stato e fare versamenti in assicurazioni previdenziali privatamente.

 05/05/2016 12:19:24
Anna

Anna48690

Web Specialist

Dona61, qualche giorno fa sentivo in tv che i nati tra il 1980 e il 1990 andranno in pensione a 75 anni, assurdo. Se potessi scegliere tra i contributi allo stato e la previdenza privata sceglierei sicuramente la seconda, ma per quanto ne so sono obbligata a versare i contributi allo Stato.

 05/05/2016 15:02:13
in risposta a ↑

Anna, purtroppo non possiamo scegliere.  Solo sperare che trovino delle soluzioni più accettabili. 

 05/05/2016 15:41:32
AlessioM

AlessioM36241

Ricercatore di senso

in risposta a ↑

Anna, come per la sanità, il rischio è di dover pagare le imposte per un sistema pubblico insoddisfacente e poi a parte dei servizi comprati dal mercato privato... 

 05/05/2016 19:43:36

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader