Ivan-Lorenzoni

Ivan-Lorenzoni761

Dinamico, curioso, positivo, progettuale.

Ciao a tutti. Secondo la Vostra esperienza e la Vostra sensibilità, in quale ambito, oggi c'è più spazio e possibilità d irealizzare una Start-Up di "successo"?

Sono curioso di leggere le Vostre impressioni e i Vostri suggerimenti, ma sono più curioso se idee e proposte fossero realizzabili senza implicare investimenti multimilionari o tecnologie futuribili. Vediamo che ne esce? FateVi sotto!

 30/04/2016 06:13:03
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
15 commenti

Premessa una mostruosa ignoranza che non mi permetterà di andare oltre il mero suggerimento, opto pel campo ambientale. 

Mentre ho sorriso pensando a una giullaresca uscita di Briatore a riguardo delle nuove imprese( se curioso, la trovi citata in una vecchia discussione di @donatella).

 01/05/2016 09:00:14
Ivan-Lorenzoni

Ivan-Lorenzoni761

Dinamico, curioso, positivo, progettuale.

AntonioAtzeni,  grazie per il Tuo contrubuto.
Una domanda: cosa intendi per "campo ambientale"? Lo devo considerare a 360° (vale a dire "ogni tipo di progetto che si basi o anche solo sfiori l'ambiente, la sua preservazione, ecc.) o in modo più specifico?

 01/05/2016 09:13:02
in risposta a ↑

Ivan-Lorenzoni, in senso generale, includendo perfino la scelta vegetariana/vegana.

 01/05/2016 09:15:38
Ivan-Lorenzoni

Ivan-Lorenzoni761

Dinamico, curioso, positivo, progettuale.

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, concordo che l'ambito "ampliato" del tema "ambiente", quindi dalle energie rinnovabili alle produzioni a km.0, dal recupero di terreni abbandonati all'alimentazione vegan, è un ambito molto appetibile dove il crescente interesse e la consapevolezza della "gente" potrebbero dare risultati molto interessanti.

 01/05/2016 09:21:22

Premettendo che il successo di una start-up non dipende solo dal settore in cui opera, ma ci sono anche altri tanti fattori che implicano il successo o l'insuccesso, ma questa è una cosa talmente scontata che non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirla, rispondendo alla domanda i settori in cui una start-up al giorno d'oggi può avere più successo sono principalmente 2: un nuovo mercato creato da 0, cioè andando a soddisfare un'esigenza latente da parte della domanda. Oppure, semplicemente in mercati in via di sviluppo, integrando però nuove tecnologie per differenziarsi e offrendo valore aggiunto, che sono: Stampa 3D (sopratutto in ambito B2B e medico) Biotech, Droni, Sviluppo App, Agricoltura (è un settore molto in crescita ultimamente sopratutto in ambito bio, non a caso stanno spuntando molte start-up in questo mercato), E-commerce (ma molto inflazionato oramai), salute e fitness (integrando sempre però nuove tecnologie), realtà virtuale, campo ambientale come ha già detto antonio (sopratutto per quanto riguarda nuove tecnologie per lo smaltimento rifiuti, le energie rinnovabili ecc.), settore luxury (che non conosce mai crisi), food & drink (anche qui parlo in termini di innovazione chiaramente), ma anche il turismo tiene sempre bene sopratutto in Italia.

Questi sono solo alcuni dei principali mercati o in via di sviluppo, o emergenti, o mercati vecchi ma che con tecnologie innovative o con fortissime strategie di differenziazione a valore aggiunto vengono reinventati, su cui molte start-up si specializzano perchè sono settori in costante crescita e di conseguenza è anche molto più semplice trovare finanziamenti da parte di joint venture per quanto riguarda questi mercati.

Chiaro che poi questi sono macro-settori, per una visione più ampia bisognerebbe andare a vedere tutte le infinite micronicchie che ci sono all'interno di ogni settore, ma mi dilungherei veramente troppo perchè ce ne sono davvero una marea.

 01/05/2016 09:35:45
Ivan-Lorenzoni

Ivan-Lorenzoni761

Dinamico, curioso, positivo, progettuale.

Jacopo91, grazie infinite per la profondità della Tua risposta.

Ritrovo pienamente, nei settori da Te evidenziati, alcune mie "personali" sensibilità e convinzioni e questo corrobora ancor più la determinazione con cui perseguirò il percorso che ho da poco iniziato. Quando "la cosa" prenderà forma, sarò felice di metterTene al corrente, se di Tuo interesse    Ancora grazie e buona domenica.

 01/05/2016 09:54:45

A parte le specifiche capacità ed interessi, la crisi, la cui estrema manifestazione sarà nei prossimi quattro anni, ha evidenziato che piccolo è bello...

Prodotto ad alta qualità o tecnologia, spese di struttura all'osso, spese di commercializzazione minime.

Attenzione però a non confondere tecnologia con automotive. O con prodotti industriali a grande diffusione....

Ti faccio un esempio... Ti inventi un sistema che può essere applicato su ampia scala? Hai bisogno di tanti soldi per la produzione per raggiungere un basso costo.... 

Anche nel campo tecnologico ti consiglio di individuare nicchie che possano permetterti numeri piccoli, un minimo di prezzo maggiore e rischio calcolato in chi compra...

Fondamentale è la squadra ed i rapporti in essa... Uno deve comandare ma deve avere rispetto nei soci nel caso il prodotto debba avere più figure professionali di partenza

 01/05/2016 10:04:11
Anna

Anna48920

Web Specialist

Ciao Ivan, sono di parte perché è un settore che tocca delle corde profonde, per me l'ambito in cui si dovrebbe lavorare è quello della sanità. Le possibili applicazioni sono tantissime: stampa 3D in ambito medico, apparecchi elettromedicali, applicazioni di servizio agli utenti... Il vero problema di quest'ambito però è che molte applicazioni, per essere realmente utile agli utenti, richiedono una stretta collaborazione con il settore pubblico, mentre all'atto pratico l'ambito privato resta ancora nettamente separato da quello pubblico.

 03/05/2016 13:17:08

Anna, curioso circa la collaborazione col pubblico.

 03/05/2016 13:24:48
Anna

Anna48920

Web Specialist

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, immagina, per esempio, un'app per mobile per prenotare e disdire visite mediche erogate in convenzione con il SSN. Sarebbe un servizio estremamente utile per noi cittadini, ma richiede che due parti collaborino: il privato che sviluppi l'app, il pubblico che sia disposto a far proprio questo sistema. Escludo che l'app possa essere sviluppata direttamente dal pubblico che, a mio avviso, sviluppa sempre siti e sistemi formali che non incontrano mai realmente le esigenze degli utenti.

 03/05/2016 13:31:12
PuccioLaPentola

PuccioLaPentola3531

Why so serious?

Qualunque cosa che ti ispiri nel profondo, che ti dà la certezza che può cambiare il mondo. 


Qualunque cosa che grazie al tuo contributo:

- può fare sensibilmente meglio di prima (google con la ricerca web) 

Oppure 

- una volta adottata, ci si chiede come si faceva prima, quando non c'era (internet, skype, dropbox, gli smartphone,...) 


Per scendere nel pratico, filosofia a parte, i trend in cui vedo più fermento e maggiori probabilità di riuscita sono alimentazione naturale (bio/veg/vegan etc) e sostenibilità, come dite tu e @AntonioAtzeni .


Aggiungo che,  se non l'hai già letto, potresti procurarti The Lean Startup, un testo un po' datato ma valido e secondo me obbligatorio per uno startupper :-) 

 03/05/2016 13:39:22

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader