Barilla si rifiutò di promuovere uno spot sulle famiglie omosessuali dicendo: " la vera famiglia è uomo e donna "... e non volle sentire ragioni, si beccò l'etichetta di omofobo, mentre invece, ha solo mantenuto la sua opinione in merito fregandosene di cosa avrebbero pensato di lui. 

Potrebbe anche essere che i bambini all'interno delle coppie omosessuali crescono normali, ma, è perchè la società " normale " sta diventando fatta da coppie omosessuali, da genitori separati o conviventi... quindi i bambini, vedendo che molti altri bambini sono così, si convincono che tutto sia normale. Ma non lo è! 

Son od'accordo con Barilla: la famiglia è madre, padre e figli. Ovviamente sposati... e anche dopo decenni di matrimonio, devono continuare a corteggiarsi l'un l'altro, perchè è questo che da sicurezza ai figli, vedere che i propri genitori si amano, non che litigano dalla mattina alla sera come due idioti! Per cose anche futili poi... se qualcosa non va, parlarne, non andarsi a cercare l'amante... e che schifo gente...  

 27/03/2018 06:55:19
FrancescoFrank

FrancescoFrank170871

Organizzazione eventi culturali

Antares_15, la Barilla ha solo fatto una scelte a di marketing

 27/03/2018 08:32:08
in risposta a ↑

FrancescoFrank, l'ha fatto perchè ha dei valori! E' andato contro il marketing! 

 27/03/2018 08:34:11
FrancescoFrank

FrancescoFrank170871

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Antares_15, non credo. Ikea ha inserito coppie omosessuali negli spot dei suoi mobili. Solitamente la massa non guarda di buon occhio la combinazione cibo + omosessualità, é un dato di fatto. Poi il Sig. Barilla avrà avuto le sue opinioni, ma se un giorno il trend dovesse cambiare, si adeguerà pure lui all'istante

 27/03/2018 08:46:04
in risposta a ↑

FrancescoFrank, "se un giorno il trend dovesse cambiare, si adeguerà pure lui all'istante"

Il punto è questo: a lui non gliene frega nulla del trend. Ma vedi che esistono le persone che seguono i propri ideali... vedi che già la sua scelta l'ha portato ad essere molto criticato. 

 27/03/2018 08:52:47
FrancescoFrank

FrancescoFrank170871

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Antares_15, questo non lo so perché non lo conosco di persona. È stato criticato dagli stessi che non comprerebbero una scatola di biscotti reclami zattera da un bambino con il sopracciglio unico o una coppia di gay, fidati

 27/03/2018 09:00:36
Karo_Lina

Karo_Lina61761

I never finish anyth

Antares_15, le cose non sono andate affatto così. Barilla si scusò pubblicamente,  fece un incontro riparatore con le associazioni gay, e ha poi avviato iniziative sulla diversità, sottolineando che i benefit sono offerti a tutto il personale della sua azienda, indipendentemente da età, disabilità, sesso, razza, religione o orientamento sessuale.

Naturalmente, questo gli è costato l'accusa di viltà e di essere un calabraghe da parte degli omofobi.

 27/03/2018 09:06:43
FrancescoFrank

FrancescoFrank170871

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Karo_Lina, ma infatti il suo unico errore é stato quello di parlarne apertamente quando, in realtà, l'istinto del compratore medio si fa influenzare nelle scelte dagli spot. Ecco il bimbo "ariano" nelle reclàme della prima colazione, ecco la famiglia tradizionale attorno ad un piatto di pasta. E mi fece ridere l'ipocrito e stupido gesto di chi buttó a terra la pasta Barilla dagli scaffali. 

 27/03/2018 09:28:05
Karo_Lina

Karo_Lina61761

I never finish anyth

in risposta a ↑

FrancescoFrank, la minaccia di boicottaggio seguita alle frasi offensive di Barilla fu risibile, ma fu comunque una reazione istintiva. Dopo la ritrattazione, Il boicottaggio effettivamente messo in pratica - o anche solo millantato - dagli omofobi è proprio un gesto stupido e incomprensibile.

 27/03/2018 10:16:54
FrancescoFrank

FrancescoFrank170871

Organizzazione eventi culturali

in risposta a ↑

Karo_Lina, esatto, anche ipocrita se vogliamo. Parliamoci chiaro, noi europei abbiamo la tendenza alla critica distruttiva, cadiamo molto spesso nella credenza che ci siano gruppi di attori che operano nell'ombra e il nostro modo di agire, sempre più impulsivo, si aggancia a queste convinzioni; è il sistema che alla luce del sole a produrre da solo, insieme a tante cose buone, anche alcuni risultati perversi. Barilla è quotata in borsa e di conseguenza non può accontentarsi di mantenere profitti stabili e deve continuamente bombardare il consumatore con nuovi prodotti per aumentare i consumi. Il titolare non ha realmente toppato perché ha fatto una dichiarazione legittima e in linea con il suo pensiero (interrotta continuamente da un Cruciani odiosissimo), tra l'altro disse di essere favorevole ai matrimoni gay. 

 27/03/2018 10:40:06

Antares_15, Barilla ha ritrattato,  adesso è azienda friendly. 

 27/03/2018 12:13:07
in risposta a ↑

Tevildov, mah, ok... non lo sapevo. Pensavo fosse una persona migliore. In effetti mi sembrava strano...

 27/03/2018 12:17:22
marbone

marbone3226

musicista dilettante - poco socievole

in risposta a ↑

Tevildov, Per dire, il coraggio delle proprie opinioni.........

 24/04/2019 21:02:05
in risposta a ↑

@Antares_5  avevi fatto il tifo per un pirla   

Fui tra i coloro i quali ne approfittarono per cambiare pastificio, trovandone uno decisamente migliore.

 25/04/2019 11:43:35
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, io tifo solo per il Milan XD

 25/04/2019 11:47:03
in risposta a ↑

Antares_5, la squadra- insieme alla Lazio- condannata per prima per calcio scommesse ( 1980):

Scegli i cavalli sbagliati.

 25/04/2019 11:51:41
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, ma tutti hanno gli scheletri negli armadi purtroppo, non mi interessa della società calcistica ma della squadra, sono milanista da quando avevo 7 anni e morirò milanista qualunque cosa accada 

 25/04/2019 11:54:45
in risposta a ↑

Antares_5, qui si tratta di condanne certificate, nessuna accusa generica e chi truffa non ha ragione di esistere perché, a esempio ma non solo, mi sta abbindolando e è qualcosa che disprezzo in maniera assoluta.

 25/04/2019 12:08:02
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, ma non ha niente a che vedere con il seguire una partita

 25/04/2019 12:26:12
in risposta a ↑

Antares_5, un reato penale è un reato penale.

Fui tifoso juventino, non ti dico di quale formazione, ma anni dopo non ebbi dubbi sulla Juve di Moggi&Giraudo:

Una società truffatrice che avrebbero dovuta radiare.


 25/04/2019 12:30:50
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, capisco cosa vuoi dire e ti ammiro per questo. Ma sono già abbastanza assetata di giustizia per estenderla anche in cose così minime.

 25/04/2019 12:32:17
in risposta a ↑

Antares_5, a quanto ammonta il giro economico intorno a cose così minime? ...

 25/04/2019 12:33:19
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, ohhh ma che te piglia oggi? XD perchè te la prendi con me?

 25/04/2019 12:36:59
in risposta a ↑

Antares_5, detto con una battuta: colta il flagranza di reato   

 25/04/2019 12:40:43
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

in risposta a ↑

AntonioAtzeni, boh, non capisco. 

 25/04/2019 12:44:00
Antares_5

Antares_563266

Non rompere e non romperò

 25/04/2019 13:02:14

La famiglia tradizionale è sempre stata assai variegata   

Altro che uomo, donna e prole!

 27/03/2018 07:49:14
marbone

marbone3226

musicista dilettante - poco socievole

AntonioAtzeni,  Stai distorcendo la realtà storica, come è antico costume della sinistra. E la realtà storica, documentabile, ci dice che in tutti i paesi del globo, in tutte le Costituzioni, in tutti i codici civili dei Paesi, per secoli, è riconosciuto e ammesso un solo modello di famiglia, in Europa particolarmente, rafforzato dalla fede cristiana della popolazione, ma anche dove questa appartenenza religiosa era assente, in India, in Giappone o in Birmania e financo nella Russia del Piccolo Padre e nella Cina di Mao: monogamico ed eterosessuale Ed allora, se le condizioni politico-sociali-religiose  erano così differenti, per quale motivo c'era un così uniforme concetto biblico-patriarcale-tradizionale della famiglia? E' chiaro: in nome della biologia, della riproduzione, della scienza e, non ultimo, del buon senso. Anche in seno ai partiti politici, come socialisti e comunisti, esistea la medesima concezione della famiglia.  Celebre fu, cosa che forse non sai, la cacciata dalle file del PC di  P.P.Pasolini per sospetta omosessualità. Palmiro Togliatti, quando Pio XII canonizzò Maria Goretti, la citò come esempio alle giovani comuniste delle sezioni, e lo stesso fece E. Berlinguer.

<<Secondo uno degli ultimi documenti stilato da Giovanni Paolo II come Pontefice e Ratzinger  Cardinale e Prefetto circa il riconoscimento legale delle coppie omosex (2003) e sottoscritto da papa Francesco (2004) la diffusione dell'omosessualità (che però è sostenuta da una piccolissima percentuale di persone, battagliere ed estremamente chiassose) costituisce un fenomeno morale e sociale di estrema pericolosità per la tenuta della coesione della società stessa, che infatti sta rapidamente disgregandosi, con l'entusiastico appoggio di quella sinistra che solo ieri  additava ad esempio Maria Goretti e cacciava Pasolini dal Partito

 24/04/2019 22:09:31
in risposta a ↑

marbone, viaggiavo terra terra e mi tocca spiegartela: 

Non si è potuta ufficializzare, causa bigottismo, la presenza dell'amante. Amante etero o omo che fosse/sia o del partner a pagamento.

So dell'espulsione di Pasolini mentre, ma tu guarda, tutti zitti per la relazione extraconiugale di Togliatti.

Sbadiglio di fronte ai tuoi papi: sai da illo tempore che non li prendo in considerazione se non come degni colleghi dei musulmani in quanto a cecità e integralismo.


 25/04/2019 12:46:11

Secondo me la VERA famiglia è fatta da un padre e da una madre, questa è la vera famiglia naturale e cioè che segue i principi di procreazione come avvengono in natura. Non vedo alcun motivo per dare un bambino in mano a una coppia di uomini o di donne

 25/04/2019 10:02:26
Robbins

Robbins91431

By ,by

Dove c'è love c'è tutto

Anche se è lo zio

 25/04/2019 10:43:03
FlavioBertamini

FlavioBertamini79774

Dead man walking

Robbins, stiamo attenti perché "lo zio è padre dei vizi"!  

 25/04/2019 11:29:27
ciro_andreotti

ciro_andreotti29806

Lavoro un po'ovunque.... Basta che mi paghino

La famiglia non per forza  tradizionale potrebbe anche essere costituita da persone che, a prescindere dal sesso dei componenti e dalle convinzioni, si odia e non si rispetta oppure non sa accettare le idee dei figli, o i figli non vogliono avvicinarsi ai genitori. Ne ho viste di famiglie così e sarebbe bello che magari si tenti di essere uniti e non distanti 

 25/04/2019 16:29:31

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader