Mi date consigli per meditare bene?

Si dice che la meditazione e' il primo passo verso un progredire dell'anima, ed e' questo che vorrei fare. Ma, se agli inizi riuscivo bene, mi rilassavo e mi sentivo leggera leggera durante la meditazione, da un po' di tempo non riesco piu'...quando inizio a meditare non riesco piu' a stare ferma' come delle scariche elettriche o quasi su tutto il corpo, devo per forza muovermi e cambiare posizione. A qualcuno di voi succede? Qualche consiglio?

 01/10/2013 07:37:18 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
36 commenti
CarmenC

CarmenC21898

Laureanda

Non ho mai fatto meditazione, ma la situazione di cui ci hai parlato è sicuramente causa di uno stress accumulato. La maggior parte delle volte lo stress deriva da una situazione di sovraccarico alla quale non riusciamo a tenere testa, o quantomeno la affrontiamo nella maniera sbagliata, caricando ancora di più il nostro organismo di uno scompenso biologico del quale potremmo fare tranquillamente a meno. La tensione di nervi e muscoli è comunque una condizione fisiologica che può trasformarsi in condizione patologica, quindi io ti consiglierei prima di risolvere a livello sistemico il problema legato a muscoli e nervi e poi di poterti ridedicare alla meditazione senza quei brutti fastidi che provi ora. Il magnesio è un buon alleato del miorilassamento, e in barba a tutti i farmaci mio rilassanti o che tendono a risolvere una questione muscolotensiva, il magnesio è un elemento naturale. Per non riportarti notizie che potrebbero essere un po' vaghe dal mio punto di vista biologico io ti allego un link nel quale si parla dei benefici del magnesio, e nel caso in cui tu volessi assumerlo magari comincia a selezionare alcuni alimenti, o lo compri direttamente in farmacia e ne sciogli una puntina di cucchiaino al mattino nel latte o in un po' d'acqua. Ti farò vedere che in poco tempo tutta la tensione che ora ti provoca le scariche elettriche andrà via e lascerà spazio alla tua attività meditativa ;) 


http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/index.php/archives/18038


http://www.valori-alimenti.com/cerca/magnesio.php

 01/10/2013 09:44:00

Grazie mille :-) Guardero' i tuoi link, sei stata gentilissima :-)

 01/10/2013 09:51:37
CarmenC

CarmenC21898

Laureanda

Di niente @ivana.dellalbani alcune cose non si sanno e si ricorre a metodi chimici o consulti medici inutili per risolvere alcune questioni, dunque è sempre bene avere qualcuno che ci può aiutare esperto in materia ;)

 01/10/2013 09:56:31

Da parte mia sono contraria a tutti i metodi chimici di guarigione. Preferisvo di gran lunga quelli naturali, per questo mi attirano molto questi argomenti, come ad esempio l'auto guarigione attraverso la mente. Sono operatrice olistica e m'interesso anche di minerali... c'e' un mondo dietro queste cose tutto da scoprire :-)

 01/10/2013 11:44:53

...comunque in genere cerco di meditare la sera prima di dormire. Invece poco fa ho voluto provare senza cuffie, visto che ero sola in casa, con l'audio esterno, e, stranamente, sono riuscita a rilassarmi. Forse dipende anche dal momento? Dalla troppa stanchezza della giornata? Chi lo sa.... vediamo anche altri pareri...

 01/10/2013 12:25:21
CarmenC

CarmenC21898

Laureanda

Indubbiamente la stanchezza gioca un ruolo fondamentale (vedi i riferimenti allo stress che ho fatto), prova a meditare in vari momenti della giornata e confronta le tue sensazioni e le reazioni ;)

 01/10/2013 15:37:28

Si...grazie mille :)

 02/10/2013 11:47:57

Focalizzati sul soggetto, sulla sensazione dell' "io sono" che ci accompagna sempre durante tutta la giornata. 
Per fare questo non serve per forza un momento dedicato o una posizione determinata, anzi! 
La meditazione, come disse Krishnamurti, deve accompagnarci durante tutta la giornata e deve somigliare più a uno stato di rilassamento vigile che ad una condizione di sforzo.
Forse la prova del nove è proprio questa: se senti che ti stai sforzando allora non stai meditando bene.
In fondo nella meditazione fatta bene lo scopo è già incluso, quindi non bisogna commettere l'errore di tendere verso "qualcosa" perché la meta in fondo è sempre con noi.
Una pratica molto utile puoi trovarla qui: è di Roberto Assagioli, fondatore della Psicosintesi.
Un libro molto bello (una vera perla) che parla spesso del focalizzarsi sull' "io sono" è Io Sono Quello di Nisargadatta Maharaj - Edizioni Astrolabio.
Spero di esserti stato utile, buona meditazione! Sorridente

 08/10/2013 15:04:54

Grazie mille, sei stato molto utile! Leggerò con interesse il link che mi hai passato :)

 09/10/2013 11:07:57

Grazie a te! Buona lettura! :)

 09/10/2013 13:42:16
Sono una curiosa che vorrebbe provare le tecniche di meditazione, credo di averne bisogno,  ma sono all'inizio e non so da dove cominciare. 
 21/05/2014 08:29:31
Io uso molti files di meditazione guidata che si trovano su internet...con me funzionano abbastanza bene...
 23/05/2014 19:15:13
Questo utente si è disattivato

Ciao Ivana, io utilizzo il respiro, ti consiglio il libro di Krishnamurti "Ovunque tu vada ci sei già"

 08/11/2013 21:15:17

Grazie mille. Vedrò se posso recuperare questo libro :) Grazie ancora....

 09/11/2013 14:37:53
Cassandra

Cassandra6298

Impiegata

Ciao @Andrea.sinigaglia.5 non riesco a recuperare il libro che hai indicato a @ivana.dellalbani. Ho trovato però: "Dovunque tu vada, ci sei già" di Jon Kabat-Zinn. E' lo stesso libro?
 17/12/2013 12:30:22
Questo utente si è disattivato
 17/12/2013 13:20:47
Questo utente si è disattivato

Si avevo sbagliato io scusami.

Fammi sapere se ti piace

 17/12/2013 13:24:00
Lo metto nei preferiti e lo inserirò nella lista dei prossimi acquisti :)
 23/05/2014 19:11:23
Puoi rivolgerti con fiducia ai monaci buddhisti della tradizione theravada o zen più vicini a te. Se guardi qui troverai persone qualificate: http://www.buddhismo.it/centri.asp
 16/12/2013 08:42:29
Grazie mille :)
 16/12/2013 16:01:16
Ma figurati Ivana :)
 17/12/2013 11:52:41

Un caro saluto

La meditazione è multidimensionale e coinvolge tutto l'essere, corpo anima

Magari proviamo ad usare qualche tecnica che sia prevista una fase di catarsi, dare cioè la possibilità al corpo di scaricare energia e poi la fase silenzio ..

Qualche indicazione  http://scienzatruccoarte.blogspot.it/ 

 17/01/2014 15:25:10
Bellissimo questo blog!! :)
 23/05/2014 19:10:33

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader