Anna

Anna48965

Web Specialist

L'arte dell'autoironia: cosa ci spinge a enfatizzare e a ridere dei nostri difetti?

Avrete sicuramente letto il botta e risposta ironico di qualche settimana fa tra Spinoza.it e Ezio Bosso, un esempio davvero perfetto di autoironia davanti al quale spinoza stessa ha dovuto "arrendersi" ribattendo: '


'Era già il nostro idolo prima - ha ribattuto Spinoza - ma ora Bosso ha vinto tutto''.


Ho sempre pensato che l'autoironia fosse una qualità molto rara. Essere autoironici significa essere capaci di fare ironia su noi stessi, significa essere capaci di ridere e di far ridere i nostri interlocutori dei nostri stessi difetti. Questo modo di fare a ben pensarci non è razionale: mettiamo volontariamente in evidenza un nostro difetto anziché nasconderlo.

Quali sono le vere ragioni che spingono ad essere autoironici? Sdrammatizzare? Suscitare la simpatia del nostro interlocutore?

E voi siete autoironici? Quali sono le battute che rivolgete a voi stessi?

 01/03/2016 15:24:54
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
49 commenti
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155046

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

La mia autoironia è opposta: enfatizzo i miei pregi e mi metto a ridere di me stesso.

 01/03/2016 15:33:07
Anna

Anna48965

Web Specialist

Gladiator_of_stories1, una forma di autoironia decisamente originale   

Non so quanto renda se trascritta, ma mi faresti un esempio?

 01/03/2016 15:36:15
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155046

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

in risposta a ↑

Anna, Uhm, ci provo:


La mia storia è talmente commovente che la gente applaudirà per 10 ore di fila.


Sono talmente sicuro di sollevare 100 chili di bilancere che la NASA mi offrirà un lavoro per lanciare l'uomo su Marte.


Boh, c'ho provato. In genere questo tipo di autoironia mi risulta buona quando spontanea. È comunque un modo per autocondizionarmi e superare le mie insicurezze.

 01/03/2016 15:44:33
Anna

Anna48965

Web Specialist

in risposta a ↑

Gladiator_of_stories1, hai reso l'idea   

Si l'autoironia deve essere spontanea, io ti ho un po' forzato, e penso non sia facile se non hai né l'occasione, né un interlocutore presente che ti ascolta.

Grazie per aver spiegato cosa ti spinge ad essere autoironico: io non so mai se attribuire l'autoironia all'insicurezza o al contrario alla sicurezza in sé stessi. 

 01/03/2016 16:35:50
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155046

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

in risposta a ↑

Anna, Prego! Sì ti capisco, a volte viene difficile capire quale sia di preciso la causa dell'autoironia. Forse aiuta a diventare più sicuri o prendere le cose alla leggera senza affliggerci troppo. Anche se nel mio caso prendo le cose in modo esagerato, iperbole a palata.   

 01/03/2016 16:48:08
Anna

Anna48965

Web Specialist

in risposta a ↑

Gladiator_of_stories1, per questo mi piace un sacco l'autoironia. Riuscire a prendere le cose con un pizzico di leggerezza in più e magari pure con un sorriso non è mica una cosa da poco   

 01/03/2016 17:51:33
MassimoCocciolo

MassimoCocciolo16941

medico

L'autoironia è l'antidoto allo stress, il piacere di essere noi stessi senza essere costretti a fingere,  a sembrare ciò che non siamo, a non vivere nella paura di deludere il nostro "pubblico".

Il mio idolo è come sempre Woody Allen: quando uno ha un corpo come il mio, non ha senso essere geloso! 

 01/03/2016 17:09:12
Anna

Anna48965

Web Specialist

MassimoCocciolo, trovo che la tua definizione sia calzante. E' un modo di venire allo scoperto e di mostrare una propria debolezza, in modo volontario, sorridendone e facendo sorridere anche gli altri. 

Woody Allen in questo è un maestro.

 01/03/2016 18:09:02
annoiata

annoiata5106

realista ma non troppo

autoironia è sicurezza in se stessi,è essere noncuranti dei giudizi altrui, io purtroppo sono il contrario, insicura e attenta  al giudizio degli altri ma cerco di migliorare e  questi personaggi come Bosso  mi danno un grande esempio da seguire.

 01/03/2016 17:30:13
Anna

Anna48965

Web Specialist

annoiata, io non sono così sicura che l'autoironia affondi le sue radici nella sicurezza in sé stessi, potrebbe essere l'esatto contrario: l'autoironia potrebbe aiutare ad accettarsi e ad acquisire sicurezza in sé stessi. Bosso è sicuramente un esempio da seguire, ma ciascuno di noi trova il proprio modo per accettarsi e acquisire sicurezza   

 02/03/2016 09:52:53
FioreDiMaggio

FioreDiMaggio1486

Visionaria dell'impossibile

L'autoironia è una qualità in dote a pochi, secondo me. E beato chi ce l'ha, perchè è la chiave per evitare di farsi il sangue amaro di fronte alla tanta, inevitabile cattiveria della società che ci circonda.


 01/03/2016 17:33:21
Anna

Anna48965

Web Specialist

FioreDiMaggio, parole sante. La reputo anche io una qualità estremamente rara che aiuta a vivere molto meglio!

 02/03/2016 13:52:08
ilmiozio

ilmiozio203856

Estremista di destra e di sinistra

La reazione di Bosso è stata geniale e depone decisamente a favore della sua intelligenza. Bravi anche quelli di Spinoza, maestri indiscussi di ironia, che hanno riconosciuto di essere stati battuti sul loro stesso terreno.


 01/03/2016 22:48:18
MrPinguinoEUW

MrPinguinoEUW6311

Cacciatore di leoni da tastiera

ilmiozio, loro fanno generalmente satira e, da questo punto di vista, non risparmiano nessuno; più che altro penso che siano stati ben lieti di avere qualcuno capace di rispondere a tono   

 02/03/2016 11:46:59
Anna

Anna48965

Web Specialist

ilmiozio, la reazione è stata fenomenale e Spinoza ha reagito a sua volta in modo eccellente.

@ilmiozio dicci di te, se ti va. Oltre ad apprezzarla negli altri, usi l'autoironia?

 02/03/2016 14:11:42
ilmiozio

ilmiozio203856

Estremista di destra e di sinistra

in risposta a ↑

Anna, L'autoironia è qualcosa di complesso, va apprezzata di riflesso. Nessuno può affermare di sé stesso "Sono autoironico". Quando c'è, deve apprezzata dagli altri.

Generalmente affermare di averla significa averne molto poca o non averne affatto.

 02/03/2016 14:49:35

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader